1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

Ableton Live. cosa ne pensate?

Discussione in 'Ableton Live' iniziata da Gas, 26 Mag 2007.

?

Cosa ne pensate di ableton?

  1. bellissimo

    81,5%
  2. orrendo

    2,4%
  3. utile solo per mixare live

    6,9%
  4. utile solo come sequencer

    0,6%
  5. ..si mangia?

    4,2%
  6. altro

    4,5%
Status Discussione:
Chiusa a ulteriori risposte.
  1. The Architect

    The Architect Utente Molto Attivo

    Registrato:
    14 Ott 2008
    Messaggi:
    288
    "Mi Piace" ricevuti:
    26
    Di tutorial ce ne sono vari, ovviamente mi riferisco a quelli video
    tra i migliori quelli della Mac Pro Video e della VTC, per quanto tra qualche mese uscirà il nuovo Live 8 con varie nuove funzioni....perciò tali tutorials potrebbero essere non del tutto soddisfacenti.....
     
    4 Feb 2009
    #52
  2. Emanuele87

    Emanuele87 Partecipante

    Registrato:
    7 Set 2008
    Messaggi:
    42
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    In ambito PRO mi sa che dopo logic è il più usato ;)

    lo sto "studiando" in questi giorni ma al momento non mi piace molto sinceramente o_O

    pardon,qualcuno ha scritto: "ha un suono più professionale di fruity loops 8"

    ovvero? :eek::eek::D
     
    4 Feb 2009
    #53
  3. The Architect

    The Architect Utente Molto Attivo

    Registrato:
    14 Ott 2008
    Messaggi:
    288
    "Mi Piace" ricevuti:
    26
    Si esatto dopo Logic 7......
    perché ancora oggi Logic 7 è più usato di Logic 8 dopo più di un anno dalla sua uscita......
    Eppure Logic 8 è migliore di Logic 7.......
    Non confondiamo la bontà di un software con la sua diffusione.

    Considera anche che Live Suite è molto più costoso di Logic Studio

    1) Il cosidetto suono professionale è dato dal tipo di programmazione dell'algoritmo, dalla sua conversione, dal dither e da altro (l'hardware).
    Ableton Live può cambiare la qualità dell'algoritmo a seconda delle proprie esigenze.

    2) Inoltre Live ha due modalità di lavoro, una stile cubase e logic, ed un'altra chiamata appunto "live mode" che lo rende unico nel suo genere, semplice ed intuitivo.

    3) Con la nuova versione 8 ci sarà una integrazione con Max/Msp il che farà di Ableton l'unico programma open source.
    Questo significa avere la possibilità di programmare effetti e processori sia molto leggeri che complessissimi.

    Questi sono i vantaggi di Ableton Live rispetto a tutti gli altri.
    Svantaggi fin'ora non ne ho trovati.....

    Se ne hai notato qualcuno mi piacerebbe conoscerlo.

    PS il mio discorso si riferisce semplicemente alla produzione di tipo musicale, al sound design e alle performance live.
    Di contro per il broadcast Logic è di molto superiore ad Ableton Live
     
    4 Feb 2009
    #54
  4. strulla57

    strulla57 Partecipante

    Registrato:
    5 Feb 2009
    Messaggi:
    9
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    L'ableton l'ho trovato insieme alla scheda audio che ho comprato
    e non ci capisco una mazza!
    Sara' eccellente come dicono ma per me e' tabu'
    anche se mi piacerebbe saperlo usare!
    Per questo voto l'ultima opzione!
     
    5 Feb 2009
    #55
  5. bastahouse

    bastahouse Partecipante

    Registrato:
    13 Gen 2009
    Messaggi:
    44
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Ableton Live: n°1

    Uso ableton da quasi un anno e lo trovo perfetto.
    Ableton è un programma in cui il fattore creatività conta moltissimo.
    E' vero non lo si usa dopo 2 minuti,ma dopo 2 settimane si possono già fare cose impensabili con altri programmi.
    Una cosa che ci terrei a precisare:
    molti lo installano e poi si bloccano a causa del warp,ovvero del sistema di sincronizzazione usato da Ableton,che tra l'altro è il migliore sistema di sincronizzazione.
    E' il migliore perché l'utente può interagire con esso.
    La prima questione è senza dubbio la codifica degli mp3 o wav sorgenti, alcune tracce sono semplicemente codificate male e dall'analisi non è possibile,a meno che si disponga di una grandissima pazienza, sincronizzarli...ma questo non è un problema legato ad ableton,bensì alle fonte usate.
    Sull'interfaccia grafica: è più semplice di quanto si pensi.
    Il fatto è che ableton è un prodotto professionale e quindi necessita uno studio,che poi non è nemmeno chissachè.
    Non ha paragoni! Compratelo:w00t:cioè...
     
    7 Feb 2009
    #56
  6. Francesco87

    Francesco87 Utente Molto Attivo

    Registrato:
    22 Lug 2008
    Messaggi:
    472
    "Mi Piace" ricevuti:
    49
    Sequencer:
    FL STUDIO
    Io l'ho provato, mi ha fatto incaxxare, l'ho chiuso e ho disinstallato la demo.
    Intuitivo non ho capito dove, di solito a primo acchitto riesco bene a gestirmi i software ma in questo proprio non sapevo dove mettere le mani (nella parte live). L'interfaccia a primo impatto mi ha fatt incaxxare parecchio.

    Ho cercato anche alcuni tutorial, ma ero già incaxxato quindi mi era passata la voglia. Se qualche benedetto ragazzo fa un tutorial per capire come funziona la parte live e la mette sul sito mi fa un favorone :D.
     
    8 Feb 2009
    #57
  7. EmJ

    EmJ Utente Attivo

    Registrato:
    17 Ago 2008
    Messaggi:
    97
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Sequencer:
    FL8
    straquoto!:coffee:
     
    8 Feb 2009
    #58
  8. Wunkyai

    Wunkyai Partecipante

    Registrato:
    6 Mar 2009
    Messaggi:
    7
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Long Live User

    Ciao a tutti, sono nuovo di qui, ma ci sono arrivato seguendo links x Ableton's Live.

    Forse x raccontare tutta la storia dovrò postare un argomento specifico; ma posso dire che sono un 'cliente' , cioè l'ho acquistato regolarmente, Live dalla versione 1.0 :cool:
    All'epoca amici musicisti e Dj mi dicevano..."che è 'sta roba!".. :ROFLMAO:
    Ma se 'sto software ha vinto e continua a vincere premi.. ;)
    Ableton, una (ex) piccolissima software house tedesca!...

    Con Live fai cose che con altri software semplicemente non ti sogni neanche di 'pensarci' a farli!
    Ovviamente ciò e specifico della loro 'Session View', che nessun altro (che io sappia) ha.

    Il vero problema ad usarlo come DJing credo (non sono un Dj ma suono con un Dj, usando Live, appunto..) è che caricare i brani mentre si suona potrebbe dare qualche problema con la quadratura del warping (peraltro ora è PARADISO, all'inizio, ver.1.0 , si doveva fare tutto a mano/orecchio o quasi!...:cautious:)
    Mentre, caricare i brani prima può essere tedioso e poi non c'è un motore di ricerca o elenco clips-scene per i brani-clips caricati, per cui se hai più di 100 brani ti devi ricordare dov'è o diventare bravissimo con lo scrolling!...

    Il set pre-programmato può andare bene x radio o simili, ma da vivo il Dj deve poter guidare o seguire la pista, il set non è mai preimpostato più di tanto, giusto?..

    Comunque, noi carichiamo un set di diversi brani, x ogni brano 'stacchiamo' uno o più loops, poi magari aggiungiamo dei drum-beats o simili, e ci suoniamo-improvvisiamo sopra.
    Di tanto in tanto 'campioniamo' quello che suoniamo (ah, io alle tastiere e un sassofonista, qualche volta una cantante) o lo 'rimandiamo Live', costruendoci dei nostri riffs o layers...

    Una cosa così, la fai solo con Live.
    E la duttilità di registrazione e post-editing è semplicemente unica!!

    Per i neofiti: se non leggete l'inglese, siete nei guai!..
    Sennò, basta intanto farsi le lezioni-demo del programma.
    Io ero (sono) totalmente digiuno di computer-music fino a 8 anni fa, quando ho installato Live e Logic.
    Live l'ho imparato tutto da solo, sperimentando sul programma e sul manuale; comunque c'ho messo molto ma molto meno tempo a far suonare qualcosa a Live piuttosto che a Logic, all'epoca..
    Logic non l'ho quasi mai usato (li ho anche usati in sincro), e sulla nuova macchina non ce l'ho.
    Uso Amadeus, quella rara volta che devo fare editing sul file audio, poi sempre e solo Live.

    Sarò lieto di condividere le mie limitate seppur lunghe esperienze con Live.
    :coffee:
    Aloha
     
    6 Mar 2009
    #59
  9. aBreakInTheClouds

    aBreakInTheClouds Utente Attivo

    Registrato:
    30 Giu 2008
    Messaggi:
    117
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    io aprii Live per la prima volta un annetto fa, quando ero alla mia prima esperenza con i sequencers...ovviamente non ci capii nulla e decisi quindi di approcciarmi verso Fruity Loops...qualche mese fa, a distanza di quasi un anno, ho riaperto Live ed e' stato tutto estremamente facile e intuitivo..
    inutile dire che e' un altro mondo rispetto al fruttolo...
     
    6 Mar 2009
    #60
  10. Wunkyai

    Wunkyai Partecipante

    Registrato:
    6 Mar 2009
    Messaggi:
    7
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    io invece, il Fruttolo non lo conosco proprio..
     
    6 Mar 2009
    #61
  11. cicciobello

    cicciobello Partecipante

    Registrato:
    11 Set 2008
    Messaggi:
    6
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    beh ragazzi, io di solito uso fruity loops.
    Lo uso per fare delle basi: nel mio gruppo non c'è batterista, per scelta, dunque il Fruttolo lo uso semplicemente per creare una base di batteria, o comunque per infilarci dei suoni strani.
    Ieri mi sono alzato ispirato e mi sono installato Fruity loops 8 e ableton live 7. Risultato:
    FL8 è sempre molto intuitivo ma ci sono un sacco di cose che non so usare (mi interessa il riquadro che si occupa del "mastering" e la possibilità di registrare da strumenti esterni)
    Ableton Live 7 sembra molto stiloso ma non ci capisco un'acca...ma mi sembra abbia ottime potenzialità.
    Solo che
    visto che vorrei un programma che mi consentisse:
    1- di creare basi digitali
    2- di aggiungere dei pezzi di chitarra o dei coretti
    3- di riprodurre il tutto in sede live senza stare a salvare il file com wave

    secondo voi è meglio Live 7 o fruity loops 8?
    a me personalmente pare che fl8 sia il piu semplice...
    uhm....forse sono andato un po' off topic?;)
     
    8 Mar 2009
    #62
  12. The Architect

    The Architect Utente Molto Attivo

    Registrato:
    14 Ott 2008
    Messaggi:
    288
    "Mi Piace" ricevuti:
    26
    Si appunto, più semplice e anche più limitato, se poi facciamo un confronto col nuovo Live 8 allora i limiti si vedono ancora di più
     
    9 Mar 2009
    #63
  13. Wunkyai

    Wunkyai Partecipante

    Registrato:
    6 Mar 2009
    Messaggi:
    7
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Allora, visto che ti trovi bene con FL8, potresti usarli cosi (esempio non esaustivo di come usare Live x uso, appunto, live..:
    -Fatti i loops digitali con FL e salvali come file audio (comunque su Live l'editor midi è buono, puoi caricare tutti gli strumenti ed effetti VST che vuoi.. perché quindi non usare Live anche come sequencer?...);
    -Caricali su Live in SESSION VIEW; tendenzialmente usa una traccia x ogni strumento, e carica i vari loops.
    -Crea altrettante tracce di quanti input audio vorresti (Chitarre, Cori, quant'altro...)
    ..Ora è da capire sei conosci il concetto di Live della 'SCENA';
    Una SCENA, in session view, è l'insieme di UNA RIGA ORIZZONTALE DI CLIPS, una clip x ogni traccia.
    Cliccando la freccia a destra alla fine di ogni riga di clips (siamo sempre in session view) fai partire la SCENA, ovvero triggeri contemporaneamente tutti i clips di quella riga.

    In questo modo, duplicando opportunamente i Lopps caricati da FL8, ti crei le varie 'scene', ovvero le 'parti' del brano, come ad es.: Intro, Chorus, Breaks, Solo patterns, Variazioni, etc..
    Strutturato il brano, potrai 'suonarlo' come vuoi, o dal vivo, cliccando opportunamente le varie scene, o automatizzando il tutto, registrando tutto nell'arrangemnt view.
    Questa è l'altra parte di Live, e qui ne parlerò solo per il fatto che qui può essere 'registrato' TUTTO quanto si esegue nella session view (è una mega macro e prende pochissimo spazio, escluse le eventuali registrazioni audio...)
    Puoi registrare 'in diretta' mentre 'suoni' le scene, basta cliccare il cerchio rosso 'Global Record Button' in alto al centro, o caricare direttamente i clips/loops nell'Arrangement view e 'stenderli' sulla timeline della traccia nei punti e per la durata voluta
    ..io tendenzialmente registro live..
    Ovviamente, mentre la base e le 'scene' suonano, possiamo registrare quello che vogliamo nelle clips/tracce audio dedicate.
    Quindi potrai lanciare le scene, registrare nei clips della traccia che ti interessa vari clips, e tenere quello che vuoi usare in quella scena;

    Dal vivo poi, puoi usare le basi automatizzate registrando su tracce audio separate quanto avviene sul palco, questo dà una grandissima duttilità di post editing..

    Spero di essere stato d'aiuto.:)
    Aloha

    P.S:
    Comunque 'ste cose mi sa che ci sono tutte nelle demo e lezioni di Live.. e vedendolo sul programma si capisce meglio di come non possa fare io...:eek:
     
    9 Mar 2009
    #64
  14. Jack Turner Dj

    Jack Turner Dj Partecipante

    Registrato:
    8 Mar 2009
    Messaggi:
    6
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    Ableton Live 7
    beh, io lo uso e mi trovo benissimo!
     
    11 Mar 2009
    #65
  15. Enrico Polanski

    Enrico Polanski Utente Molto Popolare

    Registrato:
    14 Nov 2007
    Messaggi:
    1.272
    "Mi Piace" ricevuti:
    72
    la soluzione che avete proposto (farsi le percussioni su un altro sequencer e poi importarle come scene) non è male...ma non c'è un modo piu semplice?
    inoltre volevo sapere come si creano automazioni legate a un vst:
    esempio voglio a battuta tot cambiare il cutoff,e a batutta tot riportarlo normale...questa cosa non mi sembra molto familiare..

    aggiungo,io per i loop uso izotope idrum,il problema è che lo stesso idrum da la possibilità di dividere i loop in pattern.
    mi spiego.
    non puoi variare i suoni,pero puoi variare i loro tempi,i volumi i pan,quindi io ad esempio sul primo metto solo kick contro kick e hihat,nel secondo patterno attacco lo snare.
    Ora live mi permette di creare un automazione sui pattern (che pero vanno anche da 1 a 100 e quindi è anche scomodissimo disegnare l'automazione con tutto che sto a risoluzione anche alta,e colgo l'occasione per chiedere come ingrandisco la finestra dell'automazione),pero non riesco a fare delle scene in cui alla prima sia assegnato pattern 00 alla seconda pattern 01 alla terza pattern 03...

    Non so se mi sono spiegato
     
    22 Mar 2009
    #66
  16. The Architect

    The Architect Utente Molto Attivo

    Registrato:
    14 Ott 2008
    Messaggi:
    288
    "Mi Piace" ricevuti:
    26
    Un metodo più semplice potrebbe essere mettere in Rewire l'altro sequencer su Ableton Live come host.
    Non ho capito esattamente che tipo di automazioni vuoi fare su Live, potresti spiegarti meglio?

    Ad ogni modo tutte le finestre automazioni su Live si ingrandiscono cliccando tenendo premuto col mouse sul bordo e spostando.

    Se invece vuoi fare l'automazione su più parametri contamporaneamente, basta assegnare i parametri desiderati ai macro controls (drum rack, audio effect rack, instrument rack).

    Se vuoi creare delle scene dai tuoi pattern, ti consiglio di registrare singolarmente i tuoi pattern e poi importarli come scene.

    Se vuoi creare la stessa automazione su tutti i pattern ( importati come scene) basta crearne una sul primo dopodichè nella finestra automazioni seleziona l'automazione creata, tasto destro, copy envelope. Clicca sulle altre scene, tasto destro, paste envelope.
    Così ti copierà la stessa automazione su qualsiasi pattern per qualsiasi parametro.
     
    22 Mar 2009
    #67
  17. Urlikarcano

    Urlikarcano Utente Attivo

    Registrato:
    8 Feb 2009
    Messaggi:
    55
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Sequencer:
    Fruity Loop
    Orrendo, è uscito insieme alla tastiera con solo ableton per umx49, bè per far funzionare midi e tutto dovevo comprare il pacchetto completo...
    E allora mi viene da chiedermi: "che c***o me lo dai a fare ableton 4 live se non lo posso usare?"
     
    23 Mar 2009
    #68
    A giuseppe.brasca piace questo elemento.
Status Discussione:
Chiusa a ulteriori risposte.