1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

Acustica della stanza con i materassi: illusione o realtà?

Discussione in 'Trattamento Acustico' iniziata da Nicolas-El, 8 Nov 2020.

  1. Nicolas-El

    Nicolas-El Colonna del Forum

    Registrato:
    21 Apr 2020
    Messaggi:
    294
    "Mi Piace" ricevuti:
    197
    Sequencer:
    Ableton Live; Pro Tools; Reaper
    Proprio come gli ignoranti oggi ho fatto un test posizionando ai 4 angoli del mio studio (stanza rettangolare 3m x 5m), 4 materassi con uno spessore di 25cm circa al posto delle bass traps.
    Risultato? Riesco a percepire le basse frequenze nettamente meglio!!

    Ora... È ovvio che dietro a questa situazione ci sono una serie di parametri relativi alla stanza, materiale dei metarassi, posizionamento etc.
    Ma vi posso assicurare che son rimasto stupito del risultato.

    Di sicuro ci saranno tante problematiche se dovesse mettermi a fare una calibrazione fatta ad hoc, ma alle mie orecchie il risultato non è male!

    Materassi pagati 60 euro l'uno mi son costati meno delle bass traps!!! :LOL:

    Critiche?
     
    8 Nov 2020
    #1
  2. 1234567890

    1234567890 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    13 Ago 2018
    Messaggi:
    36
    "Mi Piace" ricevuti:
    10
    Sequencer:
    Logic Pro 10
    Ciao
    Anche io ogni tanto ho meditato di utilizzare materassi come pannelli fonoassorbenti. Più che altro perché cerco qualcosa che sia ecologico e possibilmente non tossico. Da un materasso ci si aspettano tali caratteristiche. Per curiosità dove li hai trovati a quel prezzo? E di che materiale sono?
     
    2 Dic 2020
    #2
  3. Tony Black

    Tony Black Mixing addicted Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    793
    "Mi Piace" ricevuti:
    599
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Che con quei soldi avresti potuto costruire delle vere bass trap che avrebbero funzionato molto meglio e con una resa estetica senza paragone :rolleyes:

    E direi anche più igieniche.

    Sicuramente i materassi ridurranno delle riflessioni e in base al materiale interno potrebbero lavorare in un certo modo piuttosto che un altro...ed è chiaro che ora è meglio di prima: Tutto è meglio di nulla :D anche le tende!

    Ma perché usare dei materassi quando la lana minerale costa una stupidaggine ed è il materiale utilizzato in tutti gli studi del mondo?

    Ipertestata.

    Qualsiasi produttore ti rilascia schede tecniche.
    Qualsiasi progettista al mondo usa la lana minerale.
    I migliori produttori di elementi acustici usano lana minerale.

    Anche John Brandt, uno dei migliori acustici al mondo, usa la lana.

    Saranno tutti matti?

    La lana minerale NON (non) è tossica!
     
    7 Dic 2020
    #3
    A MRK_LAB piace questo elemento.