1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Balance variabile su traccia midi?

Discussione in 'Cubase' iniziata da Lvxian, 25 Apr 2015.

  1. Lvxian

    Lvxian Partecipante

    Registrato:
    2 Gen 2015
    Messaggi:
    8
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Ciao a tutti ragazzi [​IMG]
    Come forse qualcuno può immaginare, è da poco che utilizzo il cubo.
    Avrei una piccola domanda da farvi, sto componendo varie tracce midi associate ad uno strumento di Kontakt 5, fin qui tutto ok, roba semplice, ho aperto un nuovo progetto, nuovo strumento vst con traccia midi, associato Kontakt 5 con lo strumento e via. Su una delle tracce appena scritte però, vorrei cambiare il bilanciamento, vorrei che un gruppo di battute si sentisse a destra e l'altro gruppo di battute si sentisse a sinistra, continuando così fino alla fine, quindi variazione continua, destra sinistra destra sinistra, non saprei come fare. Attraverso Kontakt, posso selezionare sullo strumento il bilanciamento, ma è valido per tutta la traccia, come potrei fare a renderla variabile?
    Ovviamente un grazie infinite anticipato a chiunque darà una mando ad un nabbo come me [​IMG]
    Sapete che c'è? Magari nella domanda includo anche le variazioni di volume, ovvero alzare a abbassare il volume lungo tutta la traccia, non si sa mai che possano servirmi, quasi sicuramente [​IMG]
     
    25 Apr 2015
    #1
  2. dreamnight92

    dreamnight92 Eroe del Forum

    Registrato:
    25 Dic 2010
    Messaggi:
    2.226
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.724
    Sequencer:
    Reaper
    CC 10
     
    25 Apr 2015
    #2
    A Lvxian piace questo elemento.
  3. Lvxian

    Lvxian Partecipante

    Registrato:
    2 Gen 2015
    Messaggi:
    8
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Sì, ho capito, ma tecnicamente non so dove devo mettere mano al cubo, questo è il concetto :D
    [​IMG]
     
    25 Apr 2015
    #3
  4. dreamnight92

    dreamnight92 Eroe del Forum

    Registrato:
    25 Dic 2010
    Messaggi:
    2.226
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.724
    Sequencer:
    Reaper
    Vai all'interno del midi item, poi sotto dove ci sono i CC selezioni il CC 10 e disegni l'envelope come vuoi te
     
    25 Apr 2015
    #4
    A Lvxian piace questo elemento.
  5. Lvxian

    Lvxian Partecipante

    Registrato:
    2 Gen 2015
    Messaggi:
    8
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Non ci sono mai stato dentro nessun midi item, quindi non so nemmeno cosa sia e dove sta xD
    L'unica cosa che so e che ho fatto fino ad ora sul cubo è creare la traccia Vst, assegnarci lo strumento e poi suonare la tastiera, quello che c'è dentro tutte le opzioni ancora mi è sconosciuto. Anche se sto leggendo un po' di guide, non trovo quello che cerco.
     
    25 Apr 2015
    #5
  6. dreamnight92

    dreamnight92 Eroe del Forum

    Registrato:
    25 Dic 2010
    Messaggi:
    2.226
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.724
    Sequencer:
    Reaper
    Allora sei proprio all'inizio. L'unica cosa da fare a questo punto è leggersi quel mattone che è il manuale di cubase. Forse se proprio all'inizio addirittura meglio che cerchi un tutorial basic on line, del tipo: creare traccia, inserire effetti, creare un midi item, inserire le note col mouse o suonando la tastiera (e quantizzare magari!), inseriri eventi midi CC, fare automazioni ecc ecc
    è normale che per ora le frasi che ti ho scritto non abbiano senso per te se non sai le cose basic
     
    25 Apr 2015
    #6
    A Lvxian piace questo elemento.
  7. Lvxian

    Lvxian Partecipante

    Registrato:
    2 Gen 2015
    Messaggi:
    8
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Sì infatti, non aveva molto senso per me la tua frase visto che sono all'inizio. Sto spulciando già da una settimana delle guide, ma mi stressa leggerle, sto preferendo di più un approccio pratico, quindi ho iniziato a comporre tenendo in considerazione l'idea di chiedere in giro se qualcosa non la trovo da solo smanettando o non la capisco :D
    Sperando sempre nella pazienza altrui :D
     
    25 Apr 2015
    #7
  8. WFKeys

    WFKeys Eroe del Forum

    Registrato:
    15 Feb 2012
    Messaggi:
    4.523
    "Mi Piace" ricevuti:
    945
    Sequencer:
    Cubase
    Ti sta parlando dell'editor elenco, apribile dal menu Midi. Con la matita cliccando nel punto di traccia da te deciso, puoi inserire
    l'evento cc poi però dovrai stabilirne i valori in una delle colonne.... da 0 a 63 il pan sarà a sx da 64 a 128 sarà a dx. in ogni punto della
    traccia che decidi sx e dx dovrai inserire il cc10.
    Questo è quello che si usava con le tracce midi alla vecchia maniera...che però è sempre fattibile anche da piano roll....
    e se si lavora solo su tracce midi, abilitando la corsia in basso dei controller, si accede al cc10. con la riga di divisione dx/sx.
    Tutti gli eventi inseriti in questa corsia appariranno poi nell'editor elenco o (List editor)

    Però..... questa procedura si può fare in altro modo anche più facilmente con l'automazione.
    Provo a spiegartelo....nella foto che hai messo, si vede che hai solo tracce midi, il lavoro diventa più facile se trasferisci il
    tutto su tracce instrument,....fai questa prova, sulla traccia n.6 di kontakt _ tasto dx su quella parte grigia a sx della traccia >
    si apre un menu > segui aggiungi traccia > scegli instrument.
    Subito ti viene aperta una nuova traccia sotto a quella selezionata. Seleziona la parte contenente le note, ti appare
    una riga nera sotto, trascina la parte selezionata nella nuova traccia, fatto questo inserisci di nuovo il kontact vst nella traccia
    instrument. (quando avrai fatto tutte le operazioni sulle tracce, quelle che non ti servono le puoi anche buttare, le selezioni
    nella parte grigia (tasto dx elimina tr. selezionata,) fai attenzione quando elimini che non ci sia nessuna parte con la riga nera,
    se commetti errori nel menu edit c'è sempre il tasto undo ).
    Ora hai la traccia midi con un instrument vst. La riconosci per l'iconcina che raffigura un settore di tastiera...poi avrà il colore
    diverso. Porta il mouse nella parte inferiore di questo rettangolino, clicca sulla freccina > mostra o nascondi automazione
    ti si apre una traccia automaz. clicca dove c'è scritto volume, dall'elenco che ti appare (delle automazioni disponibili)
    scegli "Standard Panner Dx-Sx "....
    Vedrai una riga marcata che segue tutta la parte .....ora devi prendere la matita e disegnare fisicamente il tuo pan dentro
    questa traccia, puoi anche tirare delle linee, insomma come ti pare, come vedi la traccia automaz. viene divisa in due,
    e quindi adesso non ricordo se la parte superiore appartiene alla dx o viceversa, comunque lo vedi.

    Quindi se usi i vst può essere più conveniente aprire i nuovi progetti con tracce instrument potrai fare le automazioni
    che desideri, quando ne farai una sul volume, vedrai i fader sul mixer che vanno su e giù secondo come hai programmato.
    Vedrai che poi sarà più facile capire il manuale...nonostante che oggi il manuale
    di Cubase è mooolto più capibile....appare sempre un ostacolo insormontabile...
    lo so, ci siamo passati tutti, e se credi ancora ci vado a cercare informazioni.
     
    Last edited: 25 Apr 2015
    25 Apr 2015
    #8
    A Lvxian piace questo elemento.
  9. Lvxian

    Lvxian Partecipante

    Registrato:
    2 Gen 2015
    Messaggi:
    8
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    Allora, ho un po' spulciato in giro cosa sono le automazioni da te citate. In effetti, associate alle tracce midi, c'erano delle tracce alle quali posso inserire delle automazioni con la matita o con lo strumento linea, selezionando prima, da un menù a tendina del piccolo riquadro associato allo strumento, il tipo di automazione, quindi Panner in questo caso. Non riuscivo a capirci molto anche perché in Cubase 7, queste famose automazioni, sono separate dalla traccia midi, quindi quando aggiungo un Vst Instrument, il programma mi crea la traccia midi e tutto il resto della pappardella distaccato dalla traccia midi. Come mostra anche lo screen che ho fatto, con tante tracce midi diventa veramente un casino. Vabbè, comunque ci sono riuscito ma a parer mio Cubase la rende veramente complessa la cosa.
    Ho quasi finito di scrivere il pezzo, dopo dovrò esportare le singole tracce, facendole diventare AUDIO e rimetterle in un nuovo progetto di Cubase per poi tentare un mix e regolazione volumi e toni decente.
    [​IMG]
     
    26 Apr 2015
    #9
  10. WFKeys

    WFKeys Eroe del Forum

    Registrato:
    15 Feb 2012
    Messaggi:
    4.523
    "Mi Piace" ricevuti:
    945
    Sequencer:
    Cubase
    Non è un casino, ti devi abituare, apposta ti ho detto di buttare le tracce che non ti servono, nella prima schermata che avevi messo,
    si vedono delle tracce vst che non sono utilizzate, poi prendi l'abitudine di rimpiccolire le tracce su cui al momento non lavori e ingrandire
    quella che ti serve. Ci sono diverse opzioni per questo. Si può scegliere di avere la traccia di lavoro sempre ingrandita e le altre più strette. Comunque le tracce automazione che non ti servono le puoi chiudere.
    Purtroppo con diverse tracce lo spazio diminuisce, e si avverte la necessità di un monitor più grande, questo è vero.
    Apposta chi lo fa per lavoro ha due monitor, io ne ho uno solo da 22, e per le mie esigenze va più che bene.
    Quando apri il mixer e fai regolazioni, se hai dei clip ostinati, vai in corsia dei controller, della traccia di lavoro in key edit,
    abilita la velocity, e regola quei parametri con valori più bassi specie per note sovrapposte, assegnando valori più bassi a note alte controlla che la V. sia inserita al valore di default 100, altrimenti ti clippano. Buon lavoro!:bye:
     
    26 Apr 2015
    #10
    A Lvxian piace questo elemento.
  11. Lvxian

    Lvxian Partecipante

    Registrato:
    2 Gen 2015
    Messaggi:
    8
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Io ho un 27 pollici, è abbastanza grandicello e non ho problemi di spazio, mi ci trovo abbastanza bene.
    Dell'ultima parte che hai scritto, key edit, clip e bla bla, non ho capito praticamente niente :D :LOL:
    Però con il tempo imparerò, sono comunque agli inizi. :)
    Intanto primo pezzo, scritto quasi del tutto, ora devo far diventare le tracce midi, audio, e da li inventarmi qualcosa per un buon mix e regolazioni.
     
    27 Apr 2015
    #11
  12. WFKeys

    WFKeys Eroe del Forum

    Registrato:
    15 Feb 2012
    Messaggi:
    4.523
    "Mi Piace" ricevuti:
    945
    Sequencer:
    Cubase
    Non fare il mix dall'audio....prima fallo dalle tracce midi, puoi intervenire più facilmente per non avere problemi dopo.
    Quando non avrai più clip con il volume a 0 db puoi fare la trasformazione.
    Per ottenere questo non puoi lasciare tutte le velocity al valore di default.
    C'è un mio vecchio post, "facciamo un giro a velocity regolata" dagli un occhiata, ti può far comodo. Devi capire che
    stai programmando musica suonata....e quindi come tale deve essere più realistica possibile, sempre che aspiri ad
    un certo risultato. Ci sarebbe anche un altro discorso in relazione a questo....riguardante anticipi e ritardi, e lunghezze
    di nota...magari affrontalo dopo.... X es. se fai una registrazione midi in tempo reale, vedrai le linee di velocity che
    hanno diverse lunghezze, sono la verità della tua espressione, come pure vedrai note anticipate o ritardate, più corte
    o più lunghe...ok? Se però hai quantizzato in precisione, con la regolazione delle velocity hai già migliorato.
    Ma nell'inserimento manuale, quelle note suoneranno sempre ugualmente allo stesso modo con la V. di default.
    Poi vi lamentate che avete le tracce piatte.....E dopo diventa difficile gestire il mix.
    Sono convinto che questa operazione sulle velocity, qui sul forum viene snobbata da parecchi. E invece è la cosa
    che fa la differenza. Non avrai mai l'uscita master a 0 Db se non abbassi le V.
     
    27 Apr 2015
    #12
  13. Lvxian

    Lvxian Partecipante

    Registrato:
    2 Gen 2015
    Messaggi:
    8
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Non mi lamento delle tracce piatte, non sono semplicemente esperto di Cubase e non riesco a trovare le cose che mi servono, ma sono un chitarrista e conosco la musica :D
    Ho presente il valore velocity di cubase, che tradotto in lingua normale non è altro che l'espressività che può essere data ad uno strumento, sulla chitarrà li chiamo accenti su nota.
    Oltre alla riproduzione fedele del suono di uno strumento, in una traccia intera quel che bisogna tenere in considerazione, usando pur sempre delle librerie, è appunto l'espressività.
    Che a me comunque entra tutta perché viene impostata già dalla tastiera midi in base alla velocità e pressione dei tasti, ma comunque vado sempre ad aggiustarla nella partitura del midi. ;)
    Chi snobba l'espressività forse lo fa perché suona "punze punze", insomma musica da discoteca, io sto componendo tracce orchestrali per il genere film o giù di li. Di certo ci sarebbe da svenire nel sentire un intero quartetto d'archi suonare senza un minimo di espressione.
     
    27 Apr 2015
    #13
    A WFKeys piace questo elemento.