1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Che cosa rende la Apollo Twin così super?

Discussione in 'Attrezzature' iniziata da steevia, 10 Gen 2020.

  1. steevia

    steevia Partecipante

    Registrato:
    28 Mag 2019
    Messaggi:
    94
    "Mi Piace" ricevuti:
    31
    Sto pensando di cambiare scheda, perché ho notato che la mia focusrite saffire pro mi limita in alcuni sensi, e tutti parlano dell'apollo twin come un punto di riferimento per i set desktop. Inoltre vedo che tantissimi producer che mi piacciono la utilizzano.
    Perché costa così? Ci sono alternative altrettanto valide a minor prezzo?
     
    10 Gen 2020
    #1
  2. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    1.762
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.015
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Bah , ultimamente se ne legge meno bene in giro per la rete , compatibilità , driver e issue varie.
    La certezza è solo sempre una , RME.
     
    10 Gen 2020
    #2
    A Killer of Sound e steevia piace questo messaggio.
  3. Killer of Sound

    Killer of Sound Utente Kryptoniano Amministratore Super Moderatore

    Registrato:
    3 Dic 2014
    Messaggi:
    6.378
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.070
    Sequencer:
    Ableton Live 10 (Suite)
    Come spendi mangi.

    I problemi di cui parla MRK_LAB sono per lo più dovuti a Windows con la connessione thunderbolt.
    Su Mac "dovrebbe" essere tutto okay.

    RME è da sempre una certezza, sicuramente preferibile ad UA ed altri brand per svariati motivi.

    Riguardo la tua domanda l'Apollo costa perché monta i processori Shark (DSP) su cui girano i plugin Universal Audio ed alcuni terzi scritti appositamente per queste schede.
    Di per sé i processori Shark non costano molto, ma costano i plugin che poi ti includono.
    Oltre a questo non si può negare che i convertitori/preamp sono di livello PRO, con tecnologia UNISON e altre piccole chicche.

    Tralasciando qualche difetto sono schede di fascia alta. (E ci mancherebbe su quel range di prezzo)
     
    10 Gen 2020
    #3
    A steevia e MRK_LAB piace questo messaggio.
  4. steevia

    steevia Partecipante

    Registrato:
    28 Mag 2019
    Messaggi:
    94
    "Mi Piace" ricevuti:
    31
    grazie a entrambi :love:
     
    10 Gen 2020
    #4
    A MRK_LAB piace questo elemento.
  5. Killer of Sound

    Killer of Sound Utente Kryptoniano Amministratore Super Moderatore

    Registrato:
    3 Dic 2014
    Messaggi:
    6.378
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.070
    Sequencer:
    Ableton Live 10 (Suite)
    Approfondendo sul "voglio fare un upgrade alla mia scheda audio" dipende quello che ci farai; nel senso che se alla fine non userai DSP o comunque non hai necessità specifiche puoi spendere molto meno ed ottenere ugualmente un'ottima scheda.
    Valutato una Audient ID22?
     
    10 Gen 2020
    #5
  6. steevia

    steevia Partecipante

    Registrato:
    28 Mag 2019
    Messaggi:
    94
    "Mi Piace" ricevuti:
    31
    L'utilizzo che ne faccio è sempre home poco più di amatoriale, ma fare upgrade al livello che posso raggiungere è tra i miei obbiettivi, quindi preferirei la solita cosa del "faccio la spesa una volta e non ci penso mai più".
    Preferisco fare un sforzo maggiore adesso e avere una scheda migliore che mi dia davvero qualcosa in più rispetto alla saffire pro 40 che ho adesso, e quindi una scheda che possa anche durarmi nel tempo.
    Studio comunque la Audient ID22, grazie :)
     
    11 Gen 2020
    #6
  7. Killer of Sound

    Killer of Sound Utente Kryptoniano Amministratore Super Moderatore

    Registrato:
    3 Dic 2014
    Messaggi:
    6.378
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.070
    Sequencer:
    Ableton Live 10 (Suite)
    Dipende cosa intendi con "obiettivi".
    Francamente da come hai parlato perfino la ID22 è fin troppo. ;)

    Spesso si pensa che è l'attrezzatura a portare le nostre competenze ad un livello superiore, o addirittura che migliorando la qualità dello studio riusciamo ad ottenere prodotti migliori.

    Per quanto mi riguarda ciò è pura illusione. Imparando da quello che hai riuscirai a capire se davvero necessiti di qualcosa in più. :)
     
    11 Gen 2020
    #7
    A steevia piace questo elemento.
  8. steevia

    steevia Partecipante

    Registrato:
    28 Mag 2019
    Messaggi:
    94
    "Mi Piace" ricevuti:
    31
    Accolgo il consiglio. Spesso ho pensato, o spesso amici produttori mi hanno detto, che il modo in cui quello che produci è influenzato abbastanza dall'interfaccia audio che utilizzi. Sicuramente l'esperienza, la pratica e lo studio sono le cose che contano davvero, ma pensavo che investire in una scheda di più alta qualità mi avrebbe potuto aiutare ad alzare l'asticella. Ho infatti notato differenze nelle produzioni a livello sonoro già passando da scarlett a saffire pro (ma potrebbe essere autosuggestione =D)
    C'è comunque anche di base la voglia di cambiare e provare nuova strumentazione; se però mi dite che la sola scheda, senza essere associata ad altre componenti/ambienti/competenze di qualità pure professionali, per il momento è uno spreco, mi dirigerò sicuramente a scelte più economiche, o alla scelta di tenere quello che ho adesso.
     
    11 Gen 2020
    #8
  9. Killer of Sound

    Killer of Sound Utente Kryptoniano Amministratore Super Moderatore

    Registrato:
    3 Dic 2014
    Messaggi:
    6.378
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.070
    Sequencer:
    Ableton Live 10 (Suite)
    L'interfaccia audio è sicuramente un componente chiave nel setup, ma il mio discorso è un altro.

    Spendere su una buona scheda audio ci sta, ma non ha senso se poi devi spendere di più per avere 10 input che non userai, o per avere qualche plugin che a malapena sai usare.

    Indubbiamente se vuoi migliorare il tuo punto d'ascolto occorre una buona scheda, ma che te ne fai se poi ci usi due monitor da 300 euro e un ambiente che si mangia 12dB su frequenze chiave?

    A quel punto ti chiederei cosa ci collegherai? In che ambiente lavori? :)
     
    11 Gen 2020
    #9
    A MRK_LAB piace questo elemento.
  10. steevia

    steevia Partecipante

    Registrato:
    28 Mag 2019
    Messaggi:
    94
    "Mi Piace" ricevuti:
    31
    Scusa per la risposta in ritardo!!
    Lavoro in un ambiente che ho trattato con dei pannelli fonoassorbenti su punti strategici di riflessione, più bass trap più spesse per l'80% dell'altezza dei 4 angoli della stanza. Reverbero adesso c'è comunque ma ne ho eliminato sicuramente più della metà. Il desk è posizionato a un metro e mezzo circa dalla parete ad esso posteriore.
    Come monitor ho due adam a7x. A livello di competenze personali, produco da poco più di un lustro. Ritengo di sapere come funzionino i processori di segnale e gli effetti più importanti e comprendo bene la differenza di suono e risultato tra un plugin e l'altro con la stessa funzione
     
    13 Gen 2020
    #10
  11. Killer of Sound

    Killer of Sound Utente Kryptoniano Amministratore Super Moderatore

    Registrato:
    3 Dic 2014
    Messaggi:
    6.378
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.070
    Sequencer:
    Ableton Live 10 (Suite)
    Precisiamo che non posso giudicare il tuo ambiente in quanto non so che pannelli hai usato, di che materiale, spessore/dimensioni e altri fattori che influiscono sulla resa finale.
    Dando il beneficio del dubbio che lo studio è discreto come ambiente e che comunque i monitor (A7X) sono abbastanza validi, posso dirti che puoi investire anche su una buona scheda.

    Ovviamente la scelta deve essere ponderata.

    Se lavori "in the box" senza hardware esterno, o magari vuoi solo mixare e masterizzare, in genere, a salire del prezzo i costruttori mettono a disposizione più in/out o funzioni aggiuntive piuttosto che una migliore conversione DA.
    Senza spendere cifroni per una Apollo le due uniche alternative che mi vengono in mente sono la già citata ID22 o una SPL Creon. Quest'ultima tedesca ma di livello!

    Andando più sopra ci sono le bestie RME (anche una BabyFace o una UC/UCX usata), Crimson 3, e le Antelope che stanno ancora più care.

    Considera quello che devi farci, quello che ci colleghi, quello che usi, e scegli.
    Per quanto mi riguarda SPL Creon o ID22 non sbagli. ;)
     
    13 Gen 2020
    #11
    A steevia e MRK_LAB piace questo messaggio.
  12. steevia

    steevia Partecipante

    Registrato:
    28 Mag 2019
    Messaggi:
    94
    "Mi Piace" ricevuti:
    31
    grazie davvero. a questo punto farò le mie valutazioni :love:
     
    13 Gen 2020
    #12