1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Come cominciare a comporre musica orchestrale?

Discussione in 'Tutorial Colonne Sonore - Musica Orchestrale' iniziata da AmbientVisions, 21 Giu 2017.

  1. Dany Cosmo

    Dany Cosmo Utente Molto Popolare

    Registrato:
    27 Mar 2012
    Messaggi:
    131
    "Mi Piace" ricevuti:
    41
    Sequencer:
    Studio One 3, Pro Tools 12, FL Studio 12
    Concordo con il discorso che ti ha fatto SagZodiac. Soprattutto in questi generi le "regole" standard che ritrovi in brani pop,rock,edm,ecc... contano ben poco. E ancor più in generale ti dico, il punto non è tanto imparare a creare un determinato genere musicale... ma imparare a scrivere musica... il genere, le varie sfumature e tutto il resto sono una conseguenza che verrà automaticamente anche in base alla tua indole e a ciò che vuoi comunicare. Se sei interessato allo studio, ti do lo stesso consiglio che ho appena dato ad un altro utente in un'altra conversazione...per prima cosa studia un valido manuale di armonia. Se non hai le basi sufficienti per poter affrontare e comprendere questi argomenti, piuttosto, come ti hanno già suggerito, affidati ad un insegnante che ti guidi nel percorso. Personalmente sono soddisfatto di aver intrapreso questi studi da solo, in modo approfondito (anche un po' maniacale, lo ammetto) e con tutto il tempo necessario. Se però opti per l'insegnante, accertati che ti stia realmente insegnando ciò che ti serve/interessa! Te lo dico perché troppo spesso vedo in giro gente che dopo anni di lezioni non è ancora in grado di mettere insieme 2 accordi, o che va avanti a soli giri di DO imparati a memoria e riprodotti a stampino... Devi essere chiaro da subito sottolineando che ti interessa imparare a COMPORRE...e non diventare un grande esecutore. ;)
     
    12 Lug 2017
    #18
  2. SagZodiac

    SagZodiac Designer Super Moderatore

    Registrato:
    9 Dic 2013
    Messaggi:
    3.314
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.582
    Sequencer:
    Cubase
    Credo che sia piu sfumato di prima e va bene.Toglierei gli ostinati di archi alti, quelli che seguono la parte di piano, e farei degli archi leggeri leggeri, in sustain.Questo a cominciare dai 40 secondi.

    In alcuni punti come 1.18-1.19 ci sono dei glitch/ clip e troncature del suono.Non le senti?Dovresti sfumare quelle parti.
    Faccio la solita premessa che sono gusti creativi, tuttavia credo, e magari te lo faccio notare, che all'inizio tendi ad anticipare l'accordo di piano a 21 secondi circa.Non so se è una scelta o credi sia giusto.Io personalmente non la anticiperei cosi.
     
    12 Lug 2017
    #19
  3. AmbientVisions

    AmbientVisions Colonna del Forum

    Registrato:
    4 Nov 2016
    Messaggi:
    312
    "Mi Piace" ricevuti:
    141
    Sequencer:
    Cakewalk Sonar by BandLab
    @Dany Cosmo Hai perfettamente ragione. Alla fine ho deciso di fare questo minicorso intensivo in cui sto ripassando le scale maggiori, i tre tipi di scale minori, come si forma un bicordo, triade, quadriade e i modi musicali. So che sono nozioni musicali che si trovano gratis online ma seguito da un maestro dà sempre qualcosa in più. Comunque non proseguirò perché ci spenderei l'anima senza aver raggiunto il mio obbiettivo: la composizione. A tal proposito ho chiesto consiglio a un conoscente, diplomato in pianoforte e che lavora presso un teatro lirico, e mi ha consigliato assolutamente di "giocare" e sperimentare per comporre il genere di musica d'ambiente (il genere musicale che ascolto e che ho scelto per le mie composizioni). Mi ha detto che frequentare lezioni e/o studiare manuali non serve ma, ripeto, bisogna "giocare" e sperimentare con la musica.
    @SagZodiac Hai ragione che nella traccia in alcuni punti viene troncato il suono e va fuori tempo. Relativamente all'anticipazione dell'accordo è una mia scelta ma tuttavia non è la versione definitiva. Ci sto lavorando ancora e sto valutando se aggiungere nuovi elementi. Te la riposterò dopo che ho fatto alcune eventuali modifiche.
     
    13 Lug 2017
    #20
  4. Dany Cosmo

    Dany Cosmo Utente Molto Popolare

    Registrato:
    27 Mar 2012
    Messaggi:
    131
    "Mi Piace" ricevuti:
    41
    Sequencer:
    Studio One 3, Pro Tools 12, FL Studio 12
    Certamente...quello che ti dice è vero. Studiare non è essenziale per fare bella musica, e se hai orecchio e qualcosa da dire, riesci a farlo ugualmente. E la sperimentazione è tutto. Lo studio però amplia e rafforza le tue competenze e ti apre nuovi orizzonti, che magari senza studiare non avresti esplorato. Inoltre conoscere la teoria velocizza il processo di lavoro, e spesso evita perdite di tempo eccessive e ti aiuta a districarti in situazioni scomode (come un accordo un po' "problematico" ad esempio). Se conosci la tua successione armonica riesci con molta più facilità ad elaborare, arricchire, aggiungere, modificare, ecc.
    E per finire, cosa a mio avviso molto importante, lo studio e la consapevolezza ti aiutano a non essere banale... perché andando solo ed esclusivamente ad orecchio è facile tendere a ricadere bene o male sempre sugli stessi passaggi che hai nella testa... avere invece un bagaglio di possibilità dal quale attingere aiuta e stimola l'originalità... facendoti valutare al 100% le opzioni disponibili per ogni singolo passaggio. ;)
     
    13 Lug 2017
    #21
    A Scar96 piace questo elemento.
  5. Dany Cosmo

    Dany Cosmo Utente Molto Popolare

    Registrato:
    27 Mar 2012
    Messaggi:
    131
    "Mi Piace" ricevuti:
    41
    Sequencer:
    Studio One 3, Pro Tools 12, FL Studio 12
    Apro giusto una parentesi su una domanda che hai fatto...ovvero quella delle note degli archi, se devono essere le stesse del piano... Credimi che si tratta di quel genere di domande a cui ti darai risposta da solo non appena avrai chiarito certi concetti. ;) Non esiste una "regola"... certo, sei liberissimo di copiare le stesse identiche note del pianoforte, ma il risultato rischia di essere un po' monotono e poco creativo (a meno che tu non abbia volutamente previsto un layering di strumenti per qualche ragione). Ciò che conta è la base armonica... a me piace dire che ogni accordo è come un "ambiente", un momentaneo spazio di lavoro... provo a farti un esempio pratico:
    ipotizza che gli archi stiano eseguendo un accordo di Re min (note RE-FA-LA)... il pianoforte in quel momento avrà moltissime possibilità di azione che saranno di bell'effetto all' interno dell'"ambiente" di Re min; la più ovvia potrebbe essere una melodia che gioca sulle 3 note dell'accordo (una triade in questo caso), ma ci sono tantissime possibilità... come ad esempio creare una melodia che vada a toccare anche la nota DO (la 7a), o ancora MI (la 9a), creando begli effetti particolari e dissonanti, ecc. Ovviamente ogni nota può essere solo nota melodica oppure vera e propria nota facente parte dell'accordo...per dirla semplicemente, se la nota in questione "cade" contemporaneamente alle altre note dell'accordo, o comunque con lieve anticipo o ritardo, la si può considerare nota armonica, che di fatto ha modificato il tuo accordo di base nella successione, trasformando ad esempio il Re min in Re-7.
    Vabbè, questo era giusto un esempio al volo e spiegato piuttosto male...spero di non averti confuso le idee! Se vuoi chiarimenti o altre spiegazioni sono a disposizione. (y)
     
    14 Lug 2017
    #22
    A SagZodiac e Scar96 piace questo messaggio.
  6. Scar96

    Scar96 fantasma dell'opera Utente VIP

    Registrato:
    10 Dic 2013
    Messaggi:
    894
    "Mi Piace" ricevuti:
    670
    Sequencer:
    FL Studio 20
    Questo thread sta diventando sempre più prezioso con tutti questi suggerimenti. Spero tanto ne vengano altre
     
    14 Lug 2017
    #23
    A piton91 e SagZodiac piace questo messaggio.
  7. Dany Cosmo

    Dany Cosmo Utente Molto Popolare

    Registrato:
    27 Mar 2012
    Messaggi:
    131
    "Mi Piace" ricevuti:
    41
    Sequencer:
    Studio One 3, Pro Tools 12, FL Studio 12
    Scar96, se hai qualche domanda in particolare chiedi pure... se in qualche modo posso esserti d'aiuto rispondo volentieri.(y)
     
    14 Lug 2017
    #24
    A Scar96 piace questo elemento.
  8. AmbientVisions

    AmbientVisions Colonna del Forum

    Registrato:
    4 Nov 2016
    Messaggi:
    312
    "Mi Piace" ricevuti:
    141
    Sequencer:
    Cakewalk Sonar by BandLab
    @SagZodiac Come promesso riposto la traccia in cui ho apportato ulteriori modifiche non alla melodia ma agli accordi. Potrà sembrare ripetitiva in alcuni casi ma personalmente a me piace così. Non a caso "turning point" degli audiomachine è uno dei miei brani preferiti, in cui ripete la melodia del pianoforte servendosi degli archi. Accetto comunque ulteriori critiche costruttive. :D

     

    Files Allegati:

    • prova.mp3
      Dimensione del file:
      1,8 MB
      Visite:
      8
    14 Lug 2017
    #25
  9. SagZodiac

    SagZodiac Designer Super Moderatore

    Registrato:
    9 Dic 2013
    Messaggi:
    3.314
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.582
    Sequencer:
    Cubase
    La parte di piano è piu solida.Bravo.Riguardo alla ripetitività va bene, ma.... :)
    Creiamo per un momento 2 scenari:
    Scenario 1 Fai un brano per i media, per lo streaming:
    Chi ti ascolterà su YouTube, SoundCloud, spotify etc, mette in play, se il pezzo non lo attira, passa alla prossima.Cosa significa.
    Che devi dare "qualcosa " all'ascoltatore per fargli dire : "Cavolo non mi aspettavo questo pezzo" o "interessante questo suono".Ci sono tantissimi compositori e musiche che uno non ha una vita per sentire tutta la musica esistente (purtroppo).
    Questo significa, che per chi ti ascolta devi fare la differenza.E' molto materiale come cosa ma è cosi.Se in 2 minuti l'unica cosa in piu è un pad purtroppo non va bene.Ogni 4 battute dovresti almeno aggiungere qualcosa, un suono, qualcosa che differenzi, può essere un filtro, un eq un reverbero etc.
    Ogni 8 battute in teoria dovresti aggiungere una parte nuova.Ho sentito la traccia di audio machine che mi hai indicato.Si è ripetitiva ma aggiungono sempre contenuti.
    Scenario 2 Fai una musica per un film.
    Il brano deve accompagnare le immagini, e anche qui magari non devi incuriosire lo spettatore, ma immagina una sequenza di un video dove per 2 minuti fanno vedere la stessa scena, e a quella finale ci mettono una correzione del colore? Perde di interesse.
    Provo a fare una analogia.Immagina che vai in vacanza, e la guida turistica per tutto il soggiorno di 7 giorni ti fa vedere la stessa cosa.Dopo il secondo giorno credo che tu ne abbia le tasche piene.Cosa ti rimane.Che il posto è bello ma hai visto sempre la stessa cosa.
    Per la musica è la stessa cosa.
    Tu hai due minuti a disposizione, devi fargli vedere il mondo!
     
    14 Lug 2017
    #26
    A alberoverde00 piace questo elemento.
  10. Scar96

    Scar96 fantasma dell'opera Utente VIP

    Registrato:
    10 Dic 2013
    Messaggi:
    894
    "Mi Piace" ricevuti:
    670
    Sequencer:
    FL Studio 20
    Non ricordo di aver mai chiesto aiuto su una composizione che non ho ancora terminato, ma c'è sempre una prima volta per tutto.
    Ma per ora aspetto che finiate di aiutare AmbientVisions concentrandovi su di lui, altrimenti ci potrebbe essere confusione con i suggerimenti e tenere in disordine questo thread (e sinceramente mi dispiacerebbe), specialmente per chi lo leggerà.
     
    14 Lug 2017
    #27
  11. AmbientVisions

    AmbientVisions Colonna del Forum

    Registrato:
    4 Nov 2016
    Messaggi:
    312
    "Mi Piace" ricevuti:
    141
    Sequencer:
    Cakewalk Sonar by BandLab
    @SagZodiac Prova a riascoltarla adesso. Ho modificato un pò la melodia e aggiunto il violino vibrato dato che è triste il brano. Dimmi un pò.

     

    Files Allegati:

    • Prova2.mp3
      Dimensione del file:
      1,8 MB
      Visite:
      9
    14 Lug 2017
    #28
  12. SagZodiac

    SagZodiac Designer Super Moderatore

    Registrato:
    9 Dic 2013
    Messaggi:
    3.314
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.582
    Sequencer:
    Cubase
    UH...mi è piaciuta la variazione di piano, non me l'aspettavo.Il violino vibrato non l'ho sentito sinceramente.Sicuro che sia la traccia giusta?
     
    15 Lug 2017
    #29
  13. Dany Cosmo

    Dany Cosmo Utente Molto Popolare

    Registrato:
    27 Mar 2012
    Messaggi:
    131
    "Mi Piace" ricevuti:
    41
    Sequencer:
    Studio One 3, Pro Tools 12, FL Studio 12
    Appena riesco ascolto anche io con attenzione la traccia e ti do un parere.
     
    16 Lug 2017
    #30
  14. AmbientVisions

    AmbientVisions Colonna del Forum

    Registrato:
    4 Nov 2016
    Messaggi:
    312
    "Mi Piace" ricevuti:
    141
    Sequencer:
    Cakewalk Sonar by BandLab
    @SagZodiac Si è la traccia modificata per l'ultima volta. Provo a ripostartela in questo post. Forniscimi un feedback se la traccia può andare e se secondo te può essere pubblicata su YouTube.

     

    Files Allegati:

    • Prova2.mp3
      Dimensione del file:
      1,8 MB
      Visite:
      9
    16 Lug 2017
    #31
  15. Scar96

    Scar96 fantasma dell'opera Utente VIP

    Registrato:
    10 Dic 2013
    Messaggi:
    894
    "Mi Piace" ricevuti:
    670
    Sequencer:
    FL Studio 20
    Tutti diciamo così, e lo giuriamo a noi stessi anche. Ma poi scopriamo ogni volta qualcosina che potremmo "aggiustare"... :rolleyes::LOL:
     
    16 Lug 2017
    #32
    A IDK piace questo elemento.
  16. Dany Cosmo

    Dany Cosmo Utente Molto Popolare

    Registrato:
    27 Mar 2012
    Messaggi:
    131
    "Mi Piace" ricevuti:
    41
    Sequencer:
    Studio One 3, Pro Tools 12, FL Studio 12
    Allora, ho ascoltato il brano.
    L'atmosfera che vuoi creare è piuttosto chiara e mi piace, tuttavia percepisco un po' un senso di "vuoto" e incompletezza...come se fosse ancora lo scheletro di un progetto su cui dover lavorare.
    Provo a schematizzare in diversi punti alcune mie considerazioni:

    1) Una volta stabilito (almeno grosso modo) quanti e quali strumenti/elementi devono comparire nel brano, si arrangia di conseguenza... Se hai un ensemble di strumenti, è molto più frequente/logico/pratico che ognuno esegua la sua parte, anche piccola, anche pochissime note magari, che vanno ad unirsi come dei "mattoncini" nell'insieme generale.
    Se però stabilisci che nel brano devono comparire pochi strumenti, come nel tuo esempio (piano e archi), bisogna fare in modo che questi strumenti da soli facciano tutto il lavoro e vadano a riempire i "vuoti";
    per il piano bene l'intro che comincia con poche note, ma personalmente farei evolvere molto di più il tutto, sia in termini di dinamica che di scrittura delle parti; alle poche note dell'intro dovresti via via aggiungere qualcosa; accompagna con arpeggi, aggiungi qualche 3a o 6a alla melodia principale magari...e fai crescere la dinamica...deve salire il senso di "tensione" fino ad arrivare ad un apice. Di gran effetto è ad esempio sottolineare un passaggio a crescere prendendo con la mano sinistra note molto basse, magari in 8a, eseguite con dinamica decisa.
    Sono solo alcuni esempi delle infinite possibilità ovviamente.

    2) Gli archi in alcuni punti li sento un po' "fuori contesto", come se qualche nota stonasse...potrebbe essere una questione di note, come anche di posizione melodica e/o rivolti forse... dovrei vedere con esattezza come hai scritto le note per poterlo dire con certezza.
    Più in generale secondo me anche con gli archi dovresti giocare molto di più...dividi le sezioni magari...fai fraseggiare i violini, suona una melodia secondaria con i violoncelli...tieni note lunghe con i contrabbassi...ecc, ecc...anche qui, libero sfogo alla fantasia!



    Scusami, ora devo scappare... appena riesco ti dico ancora un paio di cose. (y)
     
    16 Lug 2017
    #33
  17. AmbientVisions

    AmbientVisions Colonna del Forum

    Registrato:
    4 Nov 2016
    Messaggi:
    312
    "Mi Piace" ricevuti:
    141
    Sequencer:
    Cakewalk Sonar by BandLab
    @Dany Cosmo Grazie anche a te per il supporto che mi stai fornendo insieme a @SagZodiac ! Il fatto è che non vorrei arricchire troppo le note della melodia su questa mia prima traccia perché, essendo ancora alle prime armi, preferisco procedere per piccoli passi. Mi piacerebbe lasciare il brano musicale così (non per pigrizia) ma in modo da non farlo diventare "allegro", facendolo rimanere triste/malinconico, e simboleggiare il "vuoto" degli strumenti musicali come simbolo della solitudine. Sentite questa traccia. So che è diversa dalla mia, dato che ci ho aggiunto il pad e il violino vibrato, ma voglio trasmettere "solitudine". Spero che mi capiate.
     
    16 Lug 2017
    #34