1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

Tutorial Come creare una canzone che non stoni (guida veloce)

Discussione in 'Guide e Tutorial Composizione e Arrangiamento' iniziata da Gas, 11 Dic 2006.

  1. Picci

    Picci Il Katalikammello Amministratore

    Registrato:
    18 Feb 2008
    Messaggi:
    11.140
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.819
    Sequencer:
    Cubase Pro 10.5
    Quindi io quando calcolo un tono devo in poche parole sempre calcolare due semitoni?
     
    16 Mar 2009
    #69
  2. Nico Zoma

    Nico Zoma Utente Molto Attivo

    Registrato:
    6 Mag 2008
    Messaggi:
    568
    "Mi Piace" ricevuti:
    51
    Sequencer:
    Logic Pro 9
    esatto, 1 tono = 2 semitoni:)
     
    16 Mar 2009
    #70
  3. Picci

    Picci Il Katalikammello Amministratore

    Registrato:
    18 Feb 2008
    Messaggi:
    11.140
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.819
    Sequencer:
    Cubase Pro 10.5
    Ah ok ora mi è tutto chiaro! Io non tenevo in considerazione la scala dei dodici semitoni! :rolleyes: Grazie mille! :)

    Ora posso darmi all'altra guida per imparare gli accordi! eheh
     
    16 Mar 2009
    #71
  4. Nico Zoma

    Nico Zoma Utente Molto Attivo

    Registrato:
    6 Mag 2008
    Messaggi:
    568
    "Mi Piace" ricevuti:
    51
    Sequencer:
    Logic Pro 9
    16 Mar 2009
    #72
  5. Picci

    Picci Il Katalikammello Amministratore

    Registrato:
    18 Feb 2008
    Messaggi:
    11.140
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.819
    Sequencer:
    Cubase Pro 10.5
    Grazie questo me lo salvo tra i preferiti! ;)
     
    16 Mar 2009
    #73
  6. Feroza

    Feroza Partecipante

    Registrato:
    24 Apr 2009
    Messaggi:
    3
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Non sempre la teoria del tono tono semitono è giusta.
    Ce lo insegna Rachmaninov che è fonte di ispirazione dei Muse ad esempio...
    Indipendentemente dagli accordi la stonata non è detto che si per forza dell'uso errato di un tono poco sopra o poco sotto dato che ogni brano ha una sua linea principale, ma lo stonare è dovuto in parte al seguire una linea melodica " medievale" o utilizzare note senza un ordine logico.
    Esempio prendiamo un brano qualsiasi tipo la melodia dei animali in Madagascar o meglio non ricordo il titolo, ma si conosce come mi piace quel che muovi.
    Si muove secondo questa linea:
    Do-do-do-do sol- mib -mib-re fa- re fa-do.
    Quindi abbiamo il primo accordo che è Dom perché le note sono DO,MIb,SOL e si modula di un tono superiore o meglio sale di un grado in REm restando sempre in una scala minore provatela a sentire in maggiore non è la stessa cosa.
    In altro modo si può esaminare: Do sale di una quinta, scende di una terza minore, modula in rem e sale di una terza minore.
    Ci sono dei passaggi che sia armonicamente e melodicamente sono sconsigliati dal punto di vista tonale.
    Es. Il mantenere per tutte e 4 le voci che ci sono in un brano (Soprano,Baritono, Tenore, Basso) sempre la stessa tonalità, in questo caso si ha la musica medievale quindi si devono muovere almeno 3 in un modo e una in un'altro o restare ferma una e2 in un modo e una in un'altro così da avere un senso logico(questo ce lo insegna Bach)....alla prossima ho finito il tempo torno a lavoro.:coffee:
     
    15 Mag 2009
    #74
  7. RickyM

    RickyM Utente Attivo

    Registrato:
    25 Mar 2010
    Messaggi:
    146
    "Mi Piace" ricevuti:
    5
    Sequencer:
    Ableton Live 8 xxl
    ottima guida!! ....se io però volessi comporre musica House o Techouse, che tipo di scala è usata maggiormente? ....sarebbe molto utile saperlo perché di scale ce ne sono infinite!!!
     
    9 Ott 2010
    #75
  8. RickyM

    RickyM Utente Attivo

    Registrato:
    25 Mar 2010
    Messaggi:
    146
    "Mi Piace" ricevuti:
    5
    Sequencer:
    Ableton Live 8 xxl
    help me pleaseee!!
     
    10 Ott 2010
    #76
  9. RobertoCoscia

    RobertoCoscia Partecipante

    Registrato:
    20 Gen 2011
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Sequencer:
    FLStudio
    mi aggiungo alla domanda...visto che di scale ce ne sono un casino :D
     
    15 Feb 2011
    #77
  10. CANCELLATO

    CANCELLATO Utente Molto Attivo

    Registrato:
    21 Dic 2010
    Messaggi:
    593
    "Mi Piace" ricevuti:
    43
    Sequencer:
    Fl Studio
    anche io ho fatto chitarra anche se 4 anni, è questo è sempre utile, approfondire conoscenze musicali sempre è sempre utile
     
    18 Feb 2011
    #78
  11. BlueBox

    BlueBox Partecipante

    Registrato:
    7 Apr 2012
    Messaggi:
    46
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Sequencer:
    FL Studio 10
    Bella guida per chi non ne capisce una mazza di armonia(come me:D)
    C'è una cosa che ancora non mi è chiara:cautious:e per esempio in una canzone,io uso per il basso la scala di mi maggiore e quindi uso solo quelle note,anche per gli altri strumenti del brano(lead,pad,strings ecc..)dovrò basarmi sulla scala di mi maggiore e usare sempre le stesse note o posso cambiare scala visto che è un altro strumento?
     
    19 Lug 2012
    #79
  12. Blackhat

    Blackhat Duke Nukem

    Registrato:
    28 Gen 2010
    Messaggi:
    8.457
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.954
    mantieniti sulla stessa scala se sei agli inizi..poi quando hai capito "cosa stai facendo" prova a spostarti e aggiungere variazioni esterne ad una scala..ciao
     
    20 Lug 2012
    #80
  13. Division

    Division Eroe del Forum

    Registrato:
    30 Giu 2009
    Messaggi:
    6.175
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.328
    Sequencer:
    Ableton live 10
    scala maggiore N+T+T+S+T+T+T+S
    scla minore N+T+S+T+T+S

    ciò che mi serviva! grazie
     
    20 Lug 2012
    #81
  14. BlueBox

    BlueBox Partecipante

    Registrato:
    7 Apr 2012
    Messaggi:
    46
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Sequencer:
    FL Studio 10
    Ok grazie per la risposta:coffee:
     
    23 Lug 2012
    #82
  15. sindrome

    sindrome Utente Attivo

    Registrato:
    31 Lug 2012
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    ciao, mi è piaciuto molto questo topic, molto intuitivo e molto interessante, volevo chiederti una cosa, allora premetto che io vorrei imparare a produrre musica hip hop, la mia domanda è questa, potrei usare nello stesso brano scali differenti o devo sempre attenermi a quella che ho scelto di utilizzare? non so se mi sono spiegato bene
     
    31 Lug 2012
    #83
  16. EvanMusic

    EvanMusic Utente Molto Attivo

    Registrato:
    12 Lug 2011
    Messaggi:
    256
    "Mi Piace" ricevuti:
    73
    Sequencer:
    Fl Studio - Studio One - Cubase - Ableton
    Ciao, scusate il ritardo, ho letto solo ora questo post , ho un dubbio, ma se io volessi comporre una melodia con la scala maggiore, posso utilizzare qualsiasi nota nella melodia, l'importante è che io rispetti lo spazio in sequenza di tono e semitono della scala maggiore tra una nota e l'altra giusto?
     
    19 Nov 2012
    #84
  17. Mr.Quid

    Mr.Quid Colonna del Forum

    Registrato:
    6 Ott 2007
    Messaggi:
    382
    "Mi Piace" ricevuti:
    125
    Evan
    fondamentalmente sì. Tuttavia su una scala maggiore si possono costruire 7 accordi, per cui alcune note potrebbero risultarti stonate.
    Es: Scala di DO maggiore; la melodia ipotizziamo inizi con un re per cui, l'accordo sottostante per non risultare dissonante con la melodia, dovrebbe avere almeno un re, quindi Rem, SolM e Sim5- (questo per ora dimenticalo). Nulla vieta, sotto a quel re melodico, di porre un DOM o un Mim ma qui avremo dissonanze o dovremo ampliare il DOM in DO9 e il Mim in MIm7.
    In ultimo, la dissonanza non è una stonatura ma un suono diciamo non "convenzionale" al nostro udito. Se usata appropriatamente è di grande impatto.
    Ciao
     
    19 Nov 2012
    #85