1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Come si fa a capire se si sta facendo un buon misssaggio

Discussione in 'Audio Professionale' iniziata da ivanslowstyle88, 19 Giu 2014.

  1. ivanslowstyle88

    ivanslowstyle88 Utente Attivo

    Registrato:
    19 Ott 2012
    Messaggi:
    126
    "Mi Piace" ricevuti:
    23
    Sequencer:
    Fl Studio 11
    Buongiorno!! :) tornando al discorso di missaggio normale con le monitor io stanotte ho fatto un minuto e mezzo di traccia e poi ho trovato questo video per il mastering incorrendo però in un problema... il video ci sta perché è in italiano e si parte da un punto chiave... e cioè di avere una traccia che esce dalla fase di missaggio -6 db ( e ci sono) e che non si metta nulla sul master in fase di missaggio ( e ci siamo)... però dopo aver fatto su per giù come ho visto nel video in base ovviamente a come sentivo io la traccia non mi è venuta alta come quelle professionali di volume... e se si mette a confronto lo spettro della mia con quello di una professionale si vede che il mio è più ristretto... cioè alla fine c'ero anche io sugli 0 db alla fine del mastering però non suona alta come quelle professionali... come mai succede una cosa del genere? cioè se il meter di fl mi segna 0 db perché poi lo spettro è più ristretto e il di volume non è alta come dovrebbe? quello che voglio dire è come fa 2 + 2 a non fare 4 ma a me viene 3? vi linko il video magari ci date un'occhio e mi dite se innanzitutto può essere un mastering che vada bene... è per la musica elettronica... per cui EDM e derivate...
    poi cè la seconda parte che dura sui 4 min.
    in totale è roba di una ventina di minuti... mi potreste dire gentilmente se secondo voi è un mastering che ne vale la pena seguire o se dovrei guardare qualcos'altro?
     
    20 Giu 2014
    #35
  2. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Ti premetto che non ho guardato i video, ma in ogni caso il livello di una traccia, sia in ingresso che in uscita, deve essere sempre valutato sulla base di 2 parametri (peak e RMS). Cosa intendi per "avere una traccia che esce dalla fase di mix a -6dB"? Il fatto che sia tu che il tizio del video abbiate picchi massimi a -6dB può voler dire tutto o niente, perché se tu hai un RMS a -35dB mentre lui ha costruito il mix con un buon controllo dinamico ed ha RMS a -20dB, capisci bene che compressori e limiter in mastering lavoreranno, a parità di settaggio, in modo completamente diverso, ed il risultato saranno due tracce entrambe con peak a 0dBfs, ma una avrà "consistenza" e range dinamico di livello pro, mentre tu avrai solo "rifilato un po'la barba" ai tuoi picchi ed avrai una traccia che non suona. Non per scoraggiarti, ma il processo di mastering non è qualcosa che si possa imparare applicando regolette o preset precotti, richiede skills e conoscenze approfonditi dei mezzi che si usano, e soprattutto ogni traccia fa storia a sè. Io ti consiglio di partire dai fondamentali, dal capire a fondo le tre "dimensioni" su cui intervengono prima il mix e poi il mastering (dinamica, spettro e "spazio") ed i relativi mezzi per controllarle.
     
    20 Giu 2014
    #36
    A ivanslowstyle88 piace questo elemento.
  3. ivanslowstyle88

    ivanslowstyle88 Utente Attivo

    Registrato:
    19 Ott 2012
    Messaggi:
    126
    "Mi Piace" ricevuti:
    23
    Sequencer:
    Fl Studio 11
    ok... dove mi consiglieresti di andare a farmi un pò di cultura? :) per caso conosci qualche sito che può dare delle spiegazioni dettagliate e comprensibili per chi non è esperto? comunque ad ora gli ho dato una sistemata è non suona male la track... ieri sera lo stavo facendo con delle cuffiette stile ipod per non fare bordello visto l'orario... ma ora con le monitor non è male... è il volume sono riuscito a recuperarlo... anche lo spettro è molto più pieno ora... comunque ora non è una risposta inutile la tua!! anzi!! voglio saperne di più!! poi se tu dici che mi serva imparare queste cose sono tutto orecchi!! cioè occhi visto che devo leggere e capire... ahahah :) conosci qualche sito?
     
    20 Giu 2014
    #37
  4. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Il problema del web è che c'è tutto ed il contrario di tutto... Io ti consiglierei di cercare qualche buon libro. "Mixing Audio" di Roey Izhaki e "Mastering Audio - The Art and the Science" di Bob Katz (entrambi in inglese) a mio parere sono pietre miliari. E comunque nulla vale quanto lavorare un po' insieme ad un esperto... perché non basta sapere che devi comprimere, devi conoscere i compressori, sapere come usarli in funzione di quello che stai trattando, avere chiaro in mente cosa ottenere e quali errori non fare...
     
    20 Giu 2014
    #38
    A giubox piace questo elemento.
  5. ivanslowstyle88

    ivanslowstyle88 Utente Attivo

    Registrato:
    19 Ott 2012
    Messaggi:
    126
    "Mi Piace" ricevuti:
    23
    Sequencer:
    Fl Studio 11
    eh il problema è che l'inglese si ne capisco qualcosa ma non roba da capire un libro che parla in termini tecnici... per quanto riguarda lavorare con qualcuno di esperto magari!!! purtroppo nonstante vivo in mezzo a questo mondo nel senso che faccio il dj e suono con degli artisti/producers importanti ed internazionali della techno/hardstyle ma non ho modo di potermici mettere con nessuno per problemi di incontrarsi... non cè praticamente nessuno di torino e dintorni... almeno che conosca io e che sappia auto prodursi i pezzi.... :(
     
    20 Giu 2014
    #39
  6. ivanslowstyle88

    ivanslowstyle88 Utente Attivo

    Registrato:
    19 Ott 2012
    Messaggi:
    126
    "Mi Piace" ricevuti:
    23
    Sequencer:
    Fl Studio 11
    purtroppo devo far tutto da solo...
     
    Last edited: 20 Giu 2014
    20 Giu 2014
    #40
  7. B3M

    B3M Utente Attivo

    Registrato:
    9 Apr 2014
    Messaggi:
    60
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    Sequencer:
    FLStudio 12
    Guarda non seguire quei due video.... 20 minuti di ca****e allo stato puro! ;)
    Il mastering non si può assolutamente spiegare in 20 min di video ne tantomeno si fa in 20 minuti... lascia stare quei tutorial...
     
    20 Giu 2014
    #41
    A ivanslowstyle88 piace questo elemento.
  8. ivanslowstyle88

    ivanslowstyle88 Utente Attivo

    Registrato:
    19 Ott 2012
    Messaggi:
    126
    "Mi Piace" ricevuti:
    23
    Sequencer:
    Fl Studio 11
    capisco ma il risultato finale che mi è uscito alla fine non è male.... per lo meno suona bene... e si sente bene su qualsiasi dispositivo... poi capisco che il mastering non è quello che si vede li... lo immaginavo... ma non credo che acusticamente la situazione possa migliorare di molto facendolo in maniera diciamo più professionale... ma si noti solo analizzando nel dettaglio magari la traccia con attrezzatura digitale e analogica varia ad occhio... ma ad orecchio non penso si possa fare di molto meglio per la mia situazione... anche perché io la mia ora la sto paragonando a tracce di artisti internazionali... e come volume e pienezza della traccia direi che ci strasono... poi magari sbaglio in questo ragionamento... però per come suona ora ne sono molto molto soddisfatto... ed io sono uno che in quanto ad autocritica ci vado molto pesante...forse a volte pure troppo... e non mi piscio le mutande dall'emozione alla minima cosa che mi riesce... :D sono d'accordissimo comunque con te... ma per ora per farmi esperienza a livello acustico terrò presente questo esempio di mastering anche perché è l'unico che per ora conosca e mi da dei risultati.... -.- ) ... bene o male il suo sporco lavoro lo sta facendo... poi in un prossimo futuro (non molto lontano) penserò ad un mastering più serio come tu mi hai consigliato..
     
    20 Giu 2014
    #42
    A B3M piace questo elemento.
  9. B3M

    B3M Utente Attivo

    Registrato:
    9 Apr 2014
    Messaggi:
    60
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    Sequencer:
    FLStudio 12
    Va bene,volevo solo aprirti gli occhi sulla situazione!! :)
     
    20 Giu 2014
    #43
  10. giubox

    giubox Utente Molto Attivo

    Registrato:
    8 Mag 2009
    Messaggi:
    370
    "Mi Piace" ricevuti:
    88
    Sequencer:
    Fl studio, Ableton live
    Io per curiosità il video l'ho guardato, e la cosa che mi ha dato più interrogativi è il fatto che da quel che dice serva per forza una release per i compressori sul master in base al calcolo dei BPM del disco....(io sono sempre andato ad orecchio in base a quanto si apre il suono regolo prima attack e poi la release scegliendo il gain reduction che mi piace).
    e poi ok l'attacco a circa 3 ms del primo comp, ma sul secondo comp l'attacco a 0.3 ms (anche se da maggiormente effetto glue) di norma non va ad intaccare un pò troppo i transienti del kick?, correggetemi se sbaglio..eh ;)
    Per il maximus e il multibanda in generale, mi piace usarli per scopi creativi nel mix, ma nel master (se così si può chiamare quello che faccio amatorialmente) li evito se posso...se proprio voglio loudness vado di maximizer (adoro il VintageWarmer ad esempio)...ma sarà che ancora non li so usare benissimo per tale scopo ;)
     
    21 Giu 2014
    #44
  11. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Diciamo che l'impostazione del release non può prescindere da bpm e suddivisione (anche se è molto più rilevante nel comprimere singole tracce ritmiche). Se tu hai, al sopraggiungere di un beat, il compressore ancora in fase di rilascio da quello precedente, capisci bene lo scompiglio dinamico che nasce sulla tua linea ritmica.
    Un attacco di .3ms di sicuro potrebbe intaccare i transienti, ma è inevitabile se vuoi un controllo dinamico completo sull'output. Considera che un urei 1176 (che è nato come broadcasting limiter) ha il controllo dell'attack variabile da 0.02 a 0.8ms max.
    Occhio però a scindere bene le due cose: se voglio "incollare" il mio mix, normalmente nella fase di mastering lavoro con attacchi da 50 a 300ms. Se voglio controllare i picchi in brickwall, l'attacco scende drasticamente, a zero o anche... negativo (lookahead), ovviamente a scapito dei transienti, ma non solo, della forma d'onda stessa.
    Il fatto di avere 2 comp, con attack a 3 e 0.3ms mi lascia perplesso, mi sa che devo buttar via 20 minuti e guardarmi sto video...
     
    Last edited: 21 Giu 2014
    21 Giu 2014
    #45
    A ivanslowstyle88 e giubox piace questo messaggio.
  12. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Per la carità, lascia perdere, mi sono bastati i primi 3 minuti...
     
    21 Giu 2014
    #46
    A ivanslowstyle88, B3M e giubox piace questo messaggio.
  13. ivanslowstyle88

    ivanslowstyle88 Utente Attivo

    Registrato:
    19 Ott 2012
    Messaggi:
    126
    "Mi Piace" ricevuti:
    23
    Sequencer:
    Fl Studio 11
    ahahahahah ok quindi diciamo che dice solo gastronerie sto tipo in sto video? :D
     
    23 Giu 2014
    #47
  14. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Ribadisco per onestà che non ho visto tutto il video, magari in seguito dice anche cose intelligenti, ma i primi minuti, a partire dall'export del bounce, oltre alla terminologia che usa, sono ampiamente sufficienti a capire che l'autore del video è tutto fuorché un mastering engineer. Da qui in poi, rispetto ovviamente chi si mette in gioco, specie se non ho voglia/tempo di approfondire ciò che dice.
    Dato che ME non si diventa in una settimana, e che guardare un video su YouTube di un hobbysta oppure di Bob Katz costa uguale (cioè nulla), io fossi in voi andrei a cercarmi materiale di sicura validità ;)
     
    23 Giu 2014
    #48
    A giubox piace questo elemento.
  15. ivanslowstyle88

    ivanslowstyle88 Utente Attivo

    Registrato:
    19 Ott 2012
    Messaggi:
    126
    "Mi Piace" ricevuti:
    23
    Sequencer:
    Fl Studio 11
    eheheheh :) capito.... ma se io faccio una traccia e la finalizzo solo in fase di missaggio e per ora diciamo mi concentrassi esclusivamente su quello e lasciassi perdere il mastering per occuparmene poi un secondo momento volevo chiedere se le tracce finite comunque in maniera egregia quindi ben fatte suonano bene lo stesso cosi da poterle comparare con quelle professionali su un'impianto stereo, cuffiette ecc ecc? cioè il mastering diciamo che comunque serve solo per aumentarne i db giusto? è per fare quei piccoli miglioramenti che comunque non sono cosi grandi da non farla suonare bene su dispositivo di ascolto comune esatto?
     
    24 Giu 2014
    #49
  16. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Concentrarti sull'ottenere buoni mix senza preoccuparti troppo di quel che verrà dopo non è una scelta sbagliata. Occhio solo al fatto che un mix è fatto per suonare perfetto in studio, un master lo è per suonare perfetto ovunque. Anche un mix perfetto, messo sull'ipod in mezzo a pezzi commerciali, suonerà inadeguato. Sono fasi diverse e necessarie della produzione musicale. Che è bene conoscere a fondo, ma che volere a tutti i costi imparare a gestire in contemporanea potrebbe essere controproducente. Quindi, okay a studiare una cosa per volta.
     
    24 Giu 2014
    #50
  17. ivanslowstyle88

    ivanslowstyle88 Utente Attivo

    Registrato:
    19 Ott 2012
    Messaggi:
    126
    "Mi Piace" ricevuti:
    23
    Sequencer:
    Fl Studio 11
    ma ascolta una cosa... io principalmente ho questo problema che lo ho già provato a spiegare in precedenza.... ma forse non sono stato compreso per evidenti deficit miei a spiegare ciò non avendo molta conoscenza di termini prettamente tecnici... le mie tracce quando le vado poi a sentire su impianti vari non suonano male nel senso di brutte sonorità di frequenze ecc ma semplicemente che è come se le mie tracce suonassero in una "modalità" diversa.... mi spiego meglio.... e come se facessimo il paragone di sentire una traccia in mono e l'altra in stereo... si sente una certa differenza di come suonino diverse le tracce giusto? ecco io più o meno ho questo problema... sembra che l'impianto da dove io faccio il paragone tra una traccia professionale e la mia cambi d'impostazione... e dico sembra nel senso che in realtà non è cosi... si sente benissimo già solo nel kick... sembra che l'impianto abbia un'altro modo di far suonare le tracce professionali rispetto alla mia... quasi come se uno cambiasse qualche impostazione che cambi la stereofonoia dell'impianto... ora... io sto cercando di capire da dove deriva questo problema e sono già 3 ore che sporto in chiavetta e sento poi su home theatre... sto impazzendo... ci può essere qualche impostazione sui sequencer che porti a questo problema? perché sinceramente a sto punto non so più che pensare visto che me lo fa persino con dei progetti interni ad fl studio che non sono fatti certamente da incompetenti ma sono gente di un certo livello... ora io non so se sono stato abbastanza chiaro e si sia capito quello che voglio dire... ma il 90% dei miei problemi deriva da questo...
     
    24 Giu 2014
    #51