1. Quali sono gli errori più comuni nella produzione musicale?


    Leggi subito le nostre guide esclusive per
    - risolvere gli errori di missaggio e mastering
    - scoprire le basi per cominciare a fare musica nelle prossime 24 ore

    La nostra community con 10 anni di esperienza (ed oltre 15'000 iscritti) ti insegna a creare, registrare la tua musica e farla conoscere al mondo intero.

    Iscriviti ora (è gratis) e prenditi i nostri consigli esclusivi per gli utenti registrati.



Come trovare accordi?

Discussione in 'Arrangiamento' iniziata da LowKiddFanboy, 10 Gen 2017.

  1. LowKiddFanboy Amplifon user

    Messaggi:
    85
    Ho fatto una melodia carina. Sembra troppo vuota senza accordi quindi ho una domanda; se ho già una melodia come faccio a trovare i relativi accordi?
     
  2. ImLobo Tecnico sonoro avanzato

    Messaggi:
    4.478
    Sequencer:
    Ableton live
    C'era una guida sul forum ma non si trova piu il pdf e dopo ripetute domande ancora non lo hanno messo :D comunque per non sbagliare sta sulla scala e fa 1 3 5 /7 9 delle noteanche se il comcetto é piu complesso e se lo rispiegassero sarebbe top... poifa un po di contrasto con la melodia... note alte accordo basso ecc
     
  3. LowKiddFanboy Amplifon user

    Messaggi:
    85
    Non ho capito molto scusami, basta prendere ogni nota nella melodia e fare la classica triade?
     
  4. Danjal Sfascia sequencer

    Messaggi:
    402
    Innanzitutto devi capire in che scala è. Considera che il 99.8% della musica moderna è in minore. In maniera molto ignorante, dopo aver trovato la scala (ad esempio Do Minore) inizia la progressione con la quinta della scala (in questo caso: Do>+5 note nella scala=Sol, quindi cominci col relativo accordo sempre rimanendo nella scala). Poi passa alla prima (in questo caso il Do e fai il relativo accordo) e poi continui facendo +1, +1 e poi ripeti. Se non hai un ritmo in mente fai gli accordi lunghi 4 battiti. Quindi, presumendo che la tua melodia sia di 16 battiti avrai una progressione di 4 accordi.
     
  5. ImLobo Tecnico sonoro avanzato

    Messaggi:
    4.478
    Sequencer:
    Ableton live
    Non ogni nota della melodia... ma prendere le notedella scala con cui hai fatto la melodia e fare un buon giro di accordi... poi se usi note alte in melodia, prova accordi con fondamentale bassa e viceversa, fa contrasto e risalta di piu... ora la progressione te la devi fare tu ma se usi le stesse note della melodia e ci fai gli accordi con stessa progressione risulta troppo elementare... ci sono dei trick sulle progressioni degli accordi e son quelli che volevo sapere pure io ma non trovo il post... comunque in linea di massima fa qualche accordo piu lungo e qualcuno piu corto, non passare da un accordo di prima a uno di settima in maniera diretta, quando fai un accordo sperimenta le sue inversioni e prova a crearlo su piu ottave, quindi la triade provala alzando o abassando una delle tre note di una ottava...
     
  6. LowKiddFanboy Amplifon user

    Messaggi:
    85
    Ad esempio se la prima Nota é do basterebbe fare do-mi-sol oppure do chi ottava?
     
  7. Danjal Sfascia sequencer

    Messaggi:
    402
    Dipende dalla scala. Se sai che scala è basta fare una nota sì una no per avere la triade a partire da quella che hai preso in considerazione.
     
  8. ImLobo Tecnico sonoro avanzato

    Messaggi:
    4.478
    Sequencer:
    Ableton live
    Ottava la scegli tu :D in base al suono
     
  9. cavaliereinesistente ...meglio di Giuseppe Verdi

    Messaggi:
    3.252
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Studiate musica, diamine... Le regole dell'armonia occidentale sono sempre le stesse suppergiù dal 1600. Un po'di scompiglio lo hanno portato i jazzisti ed i compositori del '900. Ma parliamo pur sempre di 80-100 anni fa. E' tutta roba ormai consolidata, le cui basi (quelle che consentono di mettere insieme tre accordi del ca##°) si possono assimilare in poche ore di studio. Fatevi un regalo, compratevi un trattato di teoria, uno d'armonia, e pagate qualche ora ad un maestro di musica. Saranno il tempo/denaro meglio spesi della vostra vita, o quasi.
    Cavaliere oggi in modalità caustica, ma per il vostro bene ;)
     
    A infinity85, roby_pro e Sonico piace questo messaggio.
  10. bisTURI Divinità Musicale

    Messaggi:
    4.780
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Quanti cazziatoni ho preso appresso a sto libro!!!
    :w00t:
    8BCMD2273.jpg
    A tutt'oggi rimane il mio "Necronomicon" ma se d'altra parte la gente legge\compra i romanzi di Paolo Coelho o Gramellini (che sono peggio del Necronomicon!!!) non vedo perché non spendere 10\15 euri... :ride::rotola::risata:
     
    A Danjal piace questo elemento.
  11. Danjal Sfascia sequencer

    Messaggi:
    402
    Mi hai fatto ricordare quando alle medie andavo a lezione di clarinetto e puntualmente il prof mi interrogava sul solfeggio ma io ero sempre impreparato:lol2:.

    Sono d'accordissimo con il Cav e il Bis riguardo il farsi una cultura, anche se di base. C'è da dire, però che sperimentare non è proibito, anzi...
    Ableton da questo punto di vista è molto d'aiuto, in quanto ha un effetto midi (un presunto "scale") che ha la funzione di trasposare un semitono su o giù le note che non sono nella scala presa in considerazione, anche quando le suoni sulla tastiera. Quindi non si può proprio andare fuori scala.
     
    A bisTURI piace questo elemento.
  12. bisTURI Divinità Musicale

    Messaggi:
    4.780
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Quantomeno sull'armonia...
     
  13. LowKiddFanboy Amplifon user

    Messaggi:
    85
    S
    La scala é una classica scala minore naturale, quindi per creare gli accordi basterebbe soltanto ad esempio partire(se la melodia fosse sol-do-re) fare sol/si/re-do/mi/sol-re/fa/la?
     
  14. Danjal Sfascia sequencer

    Messaggi:
    402
    Devi sapere di quale nota è la scala e fare attenzione a diesis e bemolle. Se cerchi su internet trovi le note appartenenti a ciascuna scala
     
  15. Daniele massa Rompi-Casse

    Messaggi:
    336
    Sequencer:
    CAKEWALK SONAR PLATINUM
    Ragazzi ma per davero.... come si fa a spiegare sta cosa in un forum se io da diplomato in pianoforte ho ancora tanto da imparare?

    vabbè facciamo così:
    https://www.dropbox.com/s/ov6110sul34tbps/Senza titolo-1.jpg?dl=0+.
    se la melodia fa: /DO RE/ MI LA/ SOL / molto probabilmente siamo nella tonalità di DO+ e l'accordo più appropriato sarà DO+, e se proseguisse con /SI DO/ SI LA /SOL / andrebbe anche bene rimanere con l'accordo di DO+ che essendo la tonalità in chiave non disturba, ma se vogliamo variare l'armonie ci azzecchiamo un bel MI- visto che ci sono le note SOL SI (e mancherebbe solo il MI per completarlo) che semplicemente prolunghiamo dall'accordo precedente....

    la melodia prosegue con un bel LA che è la modale di FA+ e quindi, senza allontanarci troppo dal primo grado dell'accordo precedente (MI) lo spostiamo a FA e ci mettiamo l'accordo l'accordo di FA
    la melodia si conclude con un bel SOL, ci piazziamo un bel SOL+ che manco a farlo apposta è la cadenza perfetta della tonalità di DO+
    Non ci hai capito niente vero? beh.... forse ci capiresti di più se iniziassi a studiare questo.... http://www.carminecella.com/teaching/Note_armonia.pdf

    [​IMG]
     
    A infinity85, cavaliereinesistente e bisTURI piace questo messaggio.
  16. cavaliereinesistente ...meglio di Giuseppe Verdi

    Messaggi:
    3.252
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    ...o di Fa... o di Sol... o magari è un fraseggio dorico su una tonalità di Re minore...
    Perdonatemi, ma la musica non si fa con le ipotesi. Quoto quindi in pieno il tuo suggerimento di studiare un po'd'armonia ;)
     
    A Daniele massa piace questo elemento.
  17. UniversallifeenergY ...meglio di Giuseppe Verdi Utente VIP Vincitore Studente Base Computer Music

    Messaggi:
    3.056
    Sequencer:
    Cubase 7.5 - Bitwig Studio - and Others
    con i modi si ottiene il paradiso :o
     
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  18. cavaliereinesistente ...meglio di Giuseppe Verdi

    Messaggi:
    3.252
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    ...o l'inferno... pensa a quanto è inquietante il modo lidio, o drammatico il frigio alterato ;)
     
    A UniversallifeenergY piace questo elemento.
  19. lolerzo Tecnico sonoro avanzato Utente VIP Vincitore

    Messaggi:
    3.749
    Sequencer:
    Live, Pro Tools, Logic
    per trovare accordi bisogna convergere sui punti di comune accordo .. (scusate non ho resistito)
     
    A Daniele massa piace questo elemento.
  20. WFKeys ...meglio di Giuseppe Verdi

    Messaggi:
    3.318
    Sequencer:
    Cubase
    Qui si cercano accordi da tutti i pizzi....ai somarelli che non vogliono studiare dico....almeno spremete il cervelletto....avete il computer, il programma di musica, con il suo piano roll.....che ce fate la colla? 1°Scaricatevi un prontuario di accordi di piano. - 2° programmate tutta la gamma degli accordi di ogni scala o perlomeno della scala in cui state con le vostre note...inserite note da ¼ secondo quelle posizioni del prontuario, e imparatene il nome, e soprattutto dando il play ascoltatene le differenze. Se non capite le differenze abbandonate! Staccate subito la spina e comprateve na canna da pesca.:vindiesel:
     
    A cavaliereinesistente, UniversallifeenergY e bisTURI piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina