1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Assemblato Computer a solo scopo musicale - da assemblare da zero

Discussione in 'Digital Audio Workstation e Computer per Musica' iniziata da Tritone, 26 Ott 2012.

  1. Tritone

    Tritone Partecipante

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    6
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    Steinberg Cubase 5, Cockos Reaper
    eccomi qui. Chiedo già da ora scusa se il thread potrebbe essere ridondante con altri, ma in fin dei conti ognuno ha i suoi requisiti e il suo budget, quindi preferisco sottoporvi il mio problema, la mia idea di soluzione e i miei dubbi ;)

    requisito:
    pc (non Mac) da assemblare, da dedicare a puro uso musicale. In particolare prevedo di usare un po' di vst, tanti synth (via vst per il mio fido Virus TI e in MIDIloop per gli altri), un vagone di campionamenti orchestrali e non, e quà e là qualche strumento "normale" (voce, magari chitarra a ingresso diretto, poco altro)

    budget:
    casse (yamaha hs50m pensavo...il pc starà comunque in un condominio, non è che posso far esplodere le finestre :D) e doppio monitor (19'...o magari 22', devo verificare) esclusi, vorrei stare attorno ai 1200 euro - ne avrei di più ma ritengo possano bastare - tenete conto che l'acquisto sarà probabilmente concluso a Gennaio quando avrò finito di ristrutturare casa.

    le mie idee:
    CPU/mobo: i7-2600 con dissipatore Zalman - Mobo Asus P8Z77
    Memorie: 4*4GB RAM DDR3-1600
    HD: dubbio amletico sul disco per SO/campioni - vedi sotto
    HD secondario: 2TB il più affidabile ma economico, non mi inportano gran chè le prestazioni.
    Lettore DVD: il più economico, per ora non mi intendo di mastering - vedrò un miglioramento in seconda battuta.
    scheda video: ATI Radeon 5450 - 1GB con uscita per due monitor
    case: un buon case (senza sconfinare in quelli da gaming estremo che costano spropositi) con raffreddamente ad aria e almeno 2 ventole da 120mm
    alimentatore: per star sicuro andavo su un 600-650W, tanto non costano tanto.
    SO: pensavo un Winzozz 7 pro, non mi sento pronto a gestire un ambiente così specializzato con Linux
    Controller: ho già una CME UF80, un Virus TI e una piccola masterkeyboard, per ora eviterei di spendere altri soldi per un controller tipo mixer, che ne dite?
    scheda audio: per adesso ho intenzione di vedere se riesco a usare la mia M-Audio FastTrack Pro, eventualmente magari andrò su una Motu, ma magari in seconda battuta.

    vedete qualche falla tremenda? mi intendo un po' di informatica ma sicuramente posso essermi scordato qualcosa o aver commesso qualche ingenuità di fondo...

    Dubbio amletico, reprise: voglio ovviamente lasciarmi alle spalle problemi di overflow, memorie insufficienti, latenze etc. - sono solito utilizzare pesantemente EWQL Symphonic Orchestra e altre librerie tramite Kontakt.
    la mia scelta iniziale prevedeva di tenere su SSD sia il SO e i programmi sia le librerie di campioni più usate. ora, per tenere tutto questo su un SSD e vivere senza il timore di esaurire lo spazio, temo che sia necessario un disco da 512 GB, che ha un costo notevole :( l'alternativa sarebbe usare un pc con 3 HD: un ssd per il SO e i programmi, uno per i campioni e uno di storage. in questo caso avrei dischi più piccoli, ma gli SSD costano comunque, quindi dubito che mi schioderei dai 400 euro ca. solo per gli HD performanti...
    dopodichè la domanda è: sto per caso esagerando?? non è che per caso potrei accontentarmi del SSD solo per SO e programmi (a quel punto, secondo me con 200 GB sto tranquillo...ne basta forse anche meno) e magari un HD normale a 7200rpm dedicato ai campioni?? ai poster l'ardua sentenza...
     
    26 Ott 2012
    #1
  2. Stevemac79

    Stevemac79 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    17 Set 2009
    Messaggi:
    797
    "Mi Piace" ricevuti:
    156
    Sequencer:
    Reason/Cubase
    Mi sembra tutto ok!

    per quanto riguarda l'SSD negli ultimi mesi i prezzi sono crollati vertiginosamente tanto che un 240 Gb ti costa poco meno di 140 euro
    http://www.pixmania.com/it/it/12792539/art/ocz/ssd-interno-vertex-plus-r.html e uno da 128 gb intorno ai 70 euro
    http://www.pixmania.com/it/it/12802299/art/ocz/ssd-interno-vertex-plus-r.html

    un HDD meccanico da 1 tb ti costa sotto i 90 euro.

    Si potrebbe optare per un SSD per S.O., uno per la banca dati audio e un HDD per lo storage classico stando sui 300 euro.

    un i5 3500 intel viene intorno ai 200...una sua MoBo intorno ai 70 euro, la ram con 70 euro te la cavi ( DDR3 - 1600 cl 9 )...direi che riesci a stare sotto quella cifra.

    che ne dici?
     
    6 Nov 2012
    #2
    A roby_pro piace questo elemento.
  3. Tritone

    Tritone Partecipante

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    6
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    Steinberg Cubase 5, Cockos Reaper
    Grazie mille :unsure: quindi dici che conviene 2 SSD separati? più o meno mi era sembrato che un SSD da 360GB costasse all'incirca quanto uno da 240 più uno da 128...
    e processore i5 dici...ho dato una letta ai vari threads simili al mio e in effetti ho notato che pare che la CPU di solito venga utilizzata in modo abbastanza tranquillo, questo sarebbe in effetti un discreto risparmio :)
     
    7 Nov 2012
    #3
  4. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Eroe del Forum

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.423
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    A costo di sembrare noioso e ripetitivo... ;)

    1) verifica sempre il chipset della mobo con i requisiti di software/hardware che intenderai utilizzare

    2) installa banchi RAM di marca, testati e certificati dal produttore della mobo. Non badare ai 50 euro in più o in meno.

    Questo specie nell'ottica di quanto dici:
    "voglio ovviamente lasciarmi alle spalle problemi di overflow, memorie insufficienti, latenze etc. - sono solito utilizzare pesantemente EWQL Symphonic Orchestra e altre librerie tramite Kontakt."

    Ed infine (lo so, sono un vecchio trombone noioso, ma cosa vuoi, a 40 anni si diventa tutti così):

    3) NON RISPARMIARE SULL'ALIMENTATORE! Investi non meno di 80-100 euro.

    4) Prendi Win7 Home 64, è più leggero, ed il Pro non ti dà nulla in più per una workstation audio. Poi installa EnhanceMySe7en per un tuning di precisione del sistema operativo.

    Ti rimando ad un mio post di qualche tempo fa:
    https://www.musicadigitale.net/threads/studio-di-produzione.62452/#post-500646

    Buon lavoro
    :)
     
    8 Nov 2012
    #4
    A roby_pro e Stevemac79 piace questo messaggio.
  5. Stevemac79

    Stevemac79 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    17 Set 2009
    Messaggi:
    797
    "Mi Piace" ricevuti:
    156
    Sequencer:
    Reason/Cubase
    Vado a
    vado a leggermi anche io per curiosità il link...nel frattempo posso chiederti come mai consigli di "investire" euro sui componenti Scheda madre e alimentatore? per mia personalissima esperienza e da quello che ho sempre letto e continuo a leggere in rete ( spece su siti di tecnologia on-line) ho sempre letto che sono due componenti che, all'incremento di prezzo, offrono "solamente" una maggiore stabilità delle tensioni per i componenti hw ( ad esempio le circuiterie della mobo e la precisione delle tensioni dell'alimentatore)...solitamente caratteristiche interessanti per chi pratica overclock...non di certo per chi ne fa un uso stock/normale...di fatti non ho mai visto computer preassemblati di marca ( Hp, Dell, samsung) che hanno particolari features in questi due componenti ( MoBo ed Ali)...
    hai mica qualcosa da farmi leggere di modo che anche io mi documenti in materia?

    grassie mille
    :coffee:
     
    8 Nov 2012
    #5
  6. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Eroe del Forum

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.423
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Certo, vedi, la stabilità dell'alimentazione ti si riflette direttamente sulla stabilità della macchina... Non hai idea un'accoppiata alimentatore di qualità + UPS (immancabile) quanto possa fare in termini di affidabilità di funzionamento, di crash di sistema inaspettati, componenti hardware che ti lasciano a piedi, e così via. Lo scopo è fornire alla motherboard ed alle periferiche un'alimentazione pulita (in termini di armoniche spurie) e pochissimo variabile. Quindi, dare una bella 220 in partenza (con l'UPS) ed ottenere un'ottima continua a 12/5/7. Un motivo secondario da non sottovalutare è che un alimentatore serio in genere si autocontrolla in termini di raffreddamento (partenza e velocità delle ventole), oltre ad avere meccanica di qualità, e quindi in genere ha rumorosità quasi nulla che rimane tale nel tempo.
    Un alimentatore ATX da 25 euro ha ventoloni di qualità modesta, sempre attivi, e dopo qualche mese sembra un elicottero :)
    Infine, non sottovalutare il disturbo elettromagnetico che un trasformatore progettato approssimativamente e con componentistica scadente può darti all'interno del case.
    Per la motherboard vale lo stesso principio di massima; inoltre, chipset diversi lavorano in maniera leggermente diversa, ed in genere hardware e software di un certo livello hanno delle preferenze (e la casa madre te lo indica); lo stesso vale per la RAM (sai quante schermate blu di windows vengono da banchi RAM di qualità mediocre, o non perfettamente matchati fra loro e/o con la motherboard?)... :)

    p.s. la proverbiale superiorità di Apple, oltre che ad un sistema operativo nato con la camicia, deriva proprio da questa cura spasmodica per la scelta dei componenti e del loro abbinamento...
     
    8 Nov 2012
    #6
    A roby_pro piace questo elemento.
  7. Ciccio_Serra

    Ciccio_Serra Colonna del Forum

    Registrato:
    25 Feb 2009
    Messaggi:
    458
    "Mi Piace" ricevuti:
    252
    Concordo con il cavaliere, l'alimentatore deve essere scelto con parsimonia, io ne ho montato uno da 120€ x 600watt sul mio pc da ben 2 anni e non si sente nemmeno, dopo averne spese 200€ negli anni per altri di qualità e wattaggi inferiori.
    Il pc è più stabile.
    Concordo anche riguardo la scelta della scheda madre, anche perché la tensione dei componenti non è assolutamente da sottovalutare. Hai voglia di bruciare ram e hd e cosa più grave cpu.
    La migliore cosa per chi può e sa farlo e scegliere i componenti ed assemblarsi il pc da soli.
    I pc pre assemblati sono comodi indubbiamente..ma meglio sapere cosa c'è dentro..solo che se li apri perdi la garanzia...mmmm...si ok c'è Everest o similari...mmm...
     
    8 Nov 2012
    #7
  8. Stevemac79

    Stevemac79 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    17 Set 2009
    Messaggi:
    797
    "Mi Piace" ricevuti:
    156
    Sequencer:
    Reason/Cubase
    davvero mi state dicendo che avete esperienza di schermate blu, crash e hardware saltato a causa di alimentatori scadenti ...tanto da prenderne in considerazione una casistica "degna di nota"?

    effettivamente il discorso "rumorosità e campo magnetico" mi sembrano degni di nota ma per tutto il resto mi ritengo allora fortunato ( e lo dico senza ironia ) dato che ho sempre montato ( per me e per amici/parenti/conoscenti) alimentatori e motherboard entry level e non ho mai sentito di questi problemi...

    proverò a dare una spulciata nel web per vedere approfonditamente questa cosa....grazie mille!
     
    9 Nov 2012
    #8
    A roby_pro e cavaliereinesistente piace questo messaggio.
  9. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Eroe del Forum

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.423
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Ma
    Non riesco a capire se, nonostante quanto dichiari, tu sia sarcastico, o sia effettivamente serio... ma comunque mi sei simpatico! ;)
    Non credo che tutti i parenti/amici/conoscenti che usano componentistica economica aprano sessioni di 36 tracce a 96kHz/24bit, e/o carichino librerie sonore da 6GB, e contemporaneamente pilotino macchine midi esterne e registrino nuove tracce audio, magari tutto questo con plugins in tempo reale ed automazioni... E'quello che, invece, anche un hobbysta dell'audio fa ogni giorno. Quando chiedi parecchio al sistema, hai bisogno di componentistica che vada oltre all'entry-level. Un attimo di incertezza del carrozzone alimentazione/scheda madre/buss/ram/processore ti diventa magari un "tick-tiritick" nel bel mezzo della registrazione di una traccia vocale perfetta, o un freeze del tuo sampler player, e magari perdi un'ora di lavoro... Ne vale la pena, per risparmiare magari 200 euro, quando peraltro puoi risparmiarle su altri componenti? Altre volte il problema è più subdolo e meno appariscente, che so io, quando inserisci una pen-drive, chissà perché, durante il playback hai dei pop-and-cracks che non risolvi neppure variando i buffers... E magari è una questione di chipset economico. Certo, eviti le pendrive mentre lavori, e tutto si risolve... ma comunque hai un sistema non robusto (il giorno in cui compri un software che ha bisogno della dongle-key usb sei fregato! :))
    Comunque sia, come diceva Robert Cray, "when you're cookin', use the best ingredients"... Alla fine ripaga.
    :)
     
    9 Nov 2012
    #9
    A roby_pro piace questo elemento.
  10. Stevemac79

    Stevemac79 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    17 Set 2009
    Messaggi:
    797
    "Mi Piace" ricevuti:
    156
    Sequencer:
    Reason/Cubase
    sono perfettamente d'accordo quando dici "36 tracce a 96kHz/24bit, e/o carichino librerie sonore da 6GB, e contemporaneamente pilotino macchine midi esterne e registrino nuove tracce audio, magari tutto questo con plugins in tempo reale ed automazioni.."...in quel caso il "rigore" nelle scelte è obbligato su componentistica di qualità...

    ...non credo sia il "must" di quelli che fino ad oggi ho sentito chiedere aiuto qui per inziare a fare musica, tutto qui.

    non fraintendermi, ripeto, dico solo che nel caso di un secquencer, due casse, una scheda e una cuffia non sia necessario investire su quei componenti...tutto qui.

    :friends:
     
    12 Nov 2012
    #10
  11. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Eroe del Forum

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.423
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Ed io mi permetto di insistere sul contrario... -_- (<--faccetta presuntuosa posta al solo scopo di farti sorridere ;) )
    Perché la domanda non era da parte di qualcuno che vuole iniziare a fare musica, ma di qualcuno che vuole farlo più seriamente, tanto da decidere di investire il meglio possibile qualche soldino e dedicare una macchina a quello. Nel momento in cui decidi di assemblarti un pc ad esclusivo utilizzo musicale, il passo in più di fatto lo stai compiendo... E magari fra 6 mesi (l'appetito vien mangiando) deciderai di andare oltre, trovi un sistemino hardware+software d'occasione che proprio ti farebbe gola, e scopri che il tuo chipset non è pienamente supportato perché hai risparmiato 50 euro sulla motherboard scegliendone una con un chipset "minore" senza prestarci attenzione, e devi cambiarla (spendendo 2 volte la cifra iniziale)...
    Per un sequencer, casse, scheda e cuffia come dici tu, invece, basta il pc o il laptop che già hai, al massimo con qualche tweak al sistema operativo e un banco di RAM in più presa usata su eBay. O ti basta persino un iPad. Non serve dedicare una macchina.
    Non vorrei sembrarti pedante, ma se insisto su certe cose è perché dal 1985 (quando ho iniziato a far uscire suoni da un computer a 8bit) ad oggi vi ho sbattuto il mio nasone varie volte :)
     
    12 Nov 2012
    #11
    A Stevemac79 piace questo elemento.
  12. roby_pro

    roby_pro Colonna del Forum

    Registrato:
    5 Giu 2012
    Messaggi:
    470
    "Mi Piace" ricevuti:
    230
    Sequencer:
    Pro Tools 12.4 - Cubase 7.5
    Ragazzi scrivo solo questo, che grazie come sempre al vostro intervento passo la discusione in rilievo nell'altro tread.
    Complimenti per l'impegno, e la passione!!!!
     
    12 Nov 2012
    #12
    A Stevemac79 piace questo elemento.
  13. Stevemac79

    Stevemac79 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    17 Set 2009
    Messaggi:
    797
    "Mi Piace" ricevuti:
    156
    Sequencer:
    Reason/Cubase

    tranquillo, davvero, sono d'accordo su quanto dici, ci mancherebbe....io vedo solo il "passo intermedio", tutto qui...nel senso che mi è capitato spesso ultimamente di sentire ragazzi dai 16 ai 24 anni dj che di composizione musicale non ne sanno niente ma hanno la passione per la musica e, magari, hanno un portatilino col quale si sono avvicinati ad un secquencer ( come ho fatto anche io anni e anni fa con Fast tracker ( magari te lo ricordi :D ) e vorrebbero investendo il meno possibile fare una scelta "oculata" per dare una minima di decenza al loro suono senza diventare uno studio di registrazione chiamiamolo "low profile" per capirci...

    ho capito perfettamente il tuo discorso ( giustamente dici anche in visione di un upgrade futuro con macchine esterne, ad esempio )...io stesso avendo preso una motu non avevo il famigerato chipset fire wire Texas Instrument e ho dovuto smadonnare non poco per trovare poi online una schedina fire wire con quel chipset...ma a 13 euro...lo condivido ma non in toto, tutto qui...

    poi, sul 3d specifico...non ricordo da quale abbiamo cominciato ma, ti assicuro, è davvero un piacere parlare, discutere e scambiarsi opinioni con persone competenti come te!
    :coffee:
     
    13 Nov 2012
    #13
    A roby_pro e cavaliereinesistente piace questo messaggio.
  14. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Eroe del Forum

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.423
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Assolutamente d'accordo, il piacere è reciproco, il bello dei forum è che vige il principio dei vasi comunicanti, ciascuno mette in comune un po'del suo, ed il livello complessivo ne trae vantaggio :friends:
     
    13 Nov 2012
    #14
    A roby_pro piace questo elemento.
  15. Tritone

    Tritone Partecipante

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    6
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    Steinberg Cubase 5, Cockos Reaper
    grazie mille a tutti! dato che il momento propizio e comunque lontano continuerò a scassare i cosiddetti su questo thread :D
    un'ulteriore domanda mi è sovvenuta: premettendo che il pc avrà ruolo di composizione, arrangiamento ed editing (insomma, dovendo registrare un album - ne ho in vista un paio - andrò comunque in uno studio "serio") la mia M-Audio Fast Track Pro (usb...neanche ricordo se è usb 2) darà grattacapi? per ora avevo escluso un upgrade sulla scheda audio, ma non si sa mai...
     
    13 Nov 2012
    #15
  16. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Eroe del Forum

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.423
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Praticamente la useresti solo come convertitore D/A per il monitoraggio, non vedo particolari necessità di upgrade
     
    13 Nov 2012
    #16
  17. Tritone

    Tritone Partecipante

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    6
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    Steinberg Cubase 5, Cockos Reaper
    convertitore D/A ed eventualmente scheda MIDI qualora dovessi controllare in loop la Triton Extreme registrando in audio ;)
     
    13 Nov 2012
    #17
  18. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Eroe del Forum

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.423
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Vai liscio..
     
    13 Nov 2012
    #18
  19. Stevemac79

    Stevemac79 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    17 Set 2009
    Messaggi:
    797
    "Mi Piace" ricevuti:
    156
    Sequencer:
    Reason/Cubase
    Si concordo. Potrebbe darti grattacapi qualora campionassi/registrassi a frequenze sopra lo "standard Cd" 44100/48000...al di sopra di quella soglia solitamente le richieste di risorse diventano importanti e ci vogliono una scheda con processore DSP o una CPU "abbastanza" performante per evitare "lag" in registrazione ( anche se la quasi totalità dei programmi per la registrazione multitraccia impone al sistema operativo un canale privilegiato per l'accesso alla memoria, al disco ed al buffering in generale)...
     
    13 Nov 2012
    #19