1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Risolto Computer per musica con parti vecchie

Discussione in 'Digital Audio Workstation e Computer per Musica' iniziata da AlexCerno, 19 Mag 2020.

  1. AlexCerno

    AlexCerno Partecipante

    Registrato:
    18 Feb 2015
    Messaggi:
    4
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Salve a tutti, apro questa discussione perché ho una serie di dubbi riguardanti l'assemblaggio di un computer con pezzi usati (da me). Per farla breve vorrei assemblare un pc utilizzando componenti che ho già dal pc che sto utilizzando adesso (il quale l'ho assemblato nel Settembre del 2017 e non avevo idea della potenza che serve per fare musica di un certo tipo con una DAW come Ableton, inoltre avevo un budget molto più limitato di adesso). Le parti che voglio riutilizzare sono l'SSD, Hard disk e l'alimentatore. In poche parole cambiare quindi RAM, dissipatore, CPU, scheda madre e case.
    Qui sotto lascio anche le due configurazioni dei pc:

    PC che utilizzo adesso:
    - CPU: Intel i3 6100 3.70 GHz
    - Scheda Madre: ASUS H170-PLUS D3
    - RAM: 8 Gb Hyperx Fury DDR3 1600 MHz
    - SSD: Samsung 850 Evo 250 Gb
    - Hard Disk: WD Blu 1TB
    - Dissipatore Stock
    - Scheda video: Gigabyte Nvidia GeForce 210 1GB DDR3
    - Alimentatore: Corsair CX450M
    - Case: Aerocool Cruisestar Advance

    PC che vorrei assemblare:
    - CPU: Intel i7 9700 (o 9700k anche se non so fare l'oc quindi dipende dal prezzo)
    - Scheda Madre: Gigabyte Z390 M Gaming X
    - RAM: 2 x 8 Gb Corsair LPX 3200 MHz
    - Dissipatore: Be Quiet! BK022
    - Case: Cooler Master Silencio S600
    - Alimentatore: Seasonic 24143 da 550W (Platinum)
    - SSD e Hard Disk: computer precedente

    I miei dubbi più grandi sono quindi se ha senso o meno cambiare l'alimentatore. Cioè visto che non penso di prendere una scheda video di una certo peso, anzi vorrei utilizzare quella all'interno del processore visto che col computer faccio veramente solo musica e non gioco a niente (al massimo apro file di word, excel e power point). Ma se qualcuno consiglia qualcosa di interessante come scheda video la prendo in considerazione volentieri (da come ho letto spesso in giro serve ad allegerire la CPU e a farla lavorare meglio, ma è una cosa per sentito dire). Un'altro dubbio risiede sul nuovo case, ed è se veramente riduce il rumore dei componenti interni verso l'esterno o è solo una mossa di marketing? Chiedo questo perché il mio computer è situato nella sala di registrazione, cioè camera mia :D e anche se provo a registrare il più lontano possibile il pc che ho adesso fa troppo rumore.
    Infine c'è il dubbio che se tenere o meno Hard disk e SSD col fatto che c'è gli ho da 2 anni e mezzo, sarebbe giusto cambiarli o tengo questi? Ho delle ripercusioni sulla velocità del computer se non li cambio? (Come capacità in Gb non mi serve altro spazio in quanto ho già tutto lo spazio che mi serve visto che uso il computer solo per la musica, ho un portatile per il resto)
    Se serve il budget del nuovo computer è 850/900 € (escludendo mouse, tastiera, scheda audio, monitor e tutte le periferiche che ho già)

    Ringrazio in anticipo chi risponderà e farà parte della discussione (y)
     
    19 Mag 2020
    #1
  2. Killer of Sound

    Killer of Sound Utente Kryptoniano Amministratore

    Registrato:
    3 Dic 2014
    Messaggi:
    7.343
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.815
    Sequencer:
    Ableton Live 10 (Suite)
    Grossomodo ci siamo, ma alla luce di ciò vorrei sapere quanto pagheresti il 9700k.
    Sicuramente un Core i3 6100 è abbastanza limitante, ma permane il fatto che non trovo giustificati i quasi 400 euro richiesti per un Core i7 9700k o 9700 che sia.

    Un PC destinato per un utilizzo audio non è prettamente fondamentale che abbia tali performance in multi-threading, considerando anche il fatto che la capacità di elaborare il flusso audio in real time non dipende da questo fattore.
    Pur rimanendo in salsa Intel puoi trovare un Core i5 9600k a quasi la metà del prezzo che offre stesse performance in lato single-threading, e performance ben oltre la necessità comuni di un utente medio in multi-threading.
    Se poi hai l'opportunità di trovare un Core i7 9700k o 9700 ad un prezzo inferiore ben venga.

    Per il resto delle componenti puoi tranquillamente recuperare HDD/SSD, e se proprio vuoi anche l'alimentatore.
    Ovviamente niente in confronto rispetto ad un Seasonic su piattaforma PX Platinum, sia ben chiaro.

    Per la scheda video puoi utilizzare tranquillamente l'integrata, ed eliminare la GT 210 che va peggio dell'integrata del tuo i3 6100.
    Utilizzare una scheda video dedicata di per sé non allegerisce il carico sulla CPU.
    Live utilizza la scheda grafica del tuo PC per renderizzare l'interfaccia grafica del programma con le relative animazioni (meter, dial, waveforms, ecc.).
    Anche se il carico sulla scheda video non è neache lontanamente paragonabile a quello di un videogioco, in certi casi si possono incontrare problemi che affliggono la CPU e quindi l'audio processato da esso. Ed è il caso dei chip integrati nella maggior parte delle CPU.

    È possibile che utilizzando un chip integrato, il carico sulla GPU produca calore aggiuntivo rispetto a quello normalmente generato dalla CPU; ed essendo integrato in essa, lo stesso dissipatore possa avere maggior difficoltà a raffreddare la CPU.
    Trattandosi di calore, ogni sistema è tarato per non permetter il superamento di una certa soglia limitando la potenza del processore in caso questa soglia di calore venga raggiunta.
    In sintesi, è possibile che in condizioni di elevato stress CPU, un'aggiunta di calore dalla GPU integrata possa influire sul limite di potenza del tuo PC ed essere parzialmente responsabile di glitches e dropouts.
    Ma detto questo non ho mai riscontrato in nessun test problemi di questo genere con le attuali CPU moderne. Quindi, si tratta di un non problema.

    Sul case andrebbe specificato: i sistemi con pannelli fonoassorbenti sono più silenziosi rispetto ad un case tradizionale. Ma non è neanche del tutto vero se non consideriamo le ventole che andrebbero installate.
    Personalmente sono più a favore di case con maggior air flow e non insorizzati totalmente chiusi.
    Installando ventole estremamente silenziose come le eccellenti SilentWings 3 il problema del rumore non sussiste.
     
    19 Mag 2020
    #2
    A Nicolas-El, Steve Hen e AlexCerno piace questo messaggio.
  3. AlexCerno

    AlexCerno Partecipante

    Registrato:
    18 Feb 2015
    Messaggi:
    4
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Grazie mille per la risposta molto dettagliata. Penso che come CPU da quel che ho capito non ho bisogno di tutte le caratteristiche del i7 9700k, o comunque non si discosta troppo da un i5 9600k per quello che devo farci io prenderò quest'ultimo sopratutto perché la differenza di prezzo tra i due è veramente grande. Però mi sono scordato di dire che io con Live tendo molto ad utilizzare i plugin da terze parti e quindi che Live nel complesso ha forse bisogno di maggiore potenza da parte della CPU per funzionare in modo ottimale o comunque per far si che il carico su di essa non sia troppo elevato da compromettere l'ascolto, cosa che con il mio i3 6100 succede sempre ovvero che non faccio in tempo ad avere 4 traccie midi (con VST e plugin per gli effetti come delay e riverbero) che il rilevatore della CPU ha sbalzi fino all' 80% creando dei glitch o comunque delle distorsioni poco piacevoli all'orecchio.
    Con i soldi risparmiati sulla CPU potrei prendere l'alimentatore nuovo se mi dici che ha migliori prestazioni e magari è anche meno rumoroso di quello che ho adesso.
    Per la scheda video come da consiglio utilizzo quella della CPU se non influisce sulle sue prestazioni e magari in futuro farò un upgrade comprandone una se vorrò giocare a qualcosa. La prima scheda video la GT 210 la comprai con la convinzione che avesse un reale beneficio sulle prestazioni, ma adesso la butterò via.
    SSD e HDD li riutilizzo visto che così non ho neanche bisogno di spostare i file nel nuovo pc e per lo spazio che mi serve è più che sufficiente.
    Per il case volevo spendere il meno possibile, nel senso che con un Silencio S600 (circa 95€) avevo già incluse due ventole (anch'esse abbastanza silenziose da quanto letto in giro) oppure al massimo aggiungevo una ventola presa a parte. L'unico problema era quello riguardante le temperature che si raggiungono con questo tipo di case molto chiuso per fare poco rumore, cioè non ho capito se è preoccupante per un utilizzo che ne farei io, nel senso che non penso di spingere mai al limite il computer con magari l'overclocking o programmi troppo pesanti (di solito tengo aperti solo Live e Google Chrome) però spesso mi è capitato di utilizzare il computer anche per più di 5 ore di fila.
     
    19 Mag 2020
    #3
  4. Killer of Sound

    Killer of Sound Utente Kryptoniano Amministratore

    Registrato:
    3 Dic 2014
    Messaggi:
    7.343
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.815
    Sequencer:
    Ableton Live 10 (Suite)
    Come ho scritto anche in altri post, devi tener presente che il misurature della CPU in Live non corrisponde ad un reale utilizzo, ma è un rapporto tra il tempo di latenza impostato tramite buffer size e il tempo reale che il computer impiega a processarlo.
    Un utilizzo del 50% infatti indica che il computer impiegherà la metà del tempo indicato dalla latenza per processare un buffer di campioni.
    Questo tipo di metrica è più utile per capire i limiti di CPU di un progetto, in quanto non tiene conto dei diversi core ma dell'effettiva capacità di processare l'audio in real-time.

    Per quanto riguarda case e ventole io punterei su altro.
    Le ventole incluse nel Silencio S600 non dicono né più né meno rispetto ad altre ventole di fascia medio/bassa. La silenziosità è relativa; esistono tantissime ventole poco rumorose ma che non generano una pressione statica o air flow sufficiente per un raffreddamento ottimale; e inoltre, ventole differenti agiscono su frequenze diverse, ciò significa che certe ventole possono essere più o meno fastidiose di altre aldilà dei dati su carta.
     
    19 Mag 2020
    #4
    A AlexCerno piace questo elemento.
  5. AlexCerno

    AlexCerno Partecipante

    Registrato:
    18 Feb 2015
    Messaggi:
    4
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Perfetto allora prenderò un i5 9600k e cerchero di impostare un buffer size più consono al mio progetto, con un case della be quiet che presenta già le ventole che mi hai consigliato (tanto il prezzo del case be quiet è lo stesso bene o male del Silencio S600 da quello che ho visto). Prima di aprire questa discussione avevo letto altri post nel forum che avevi scritto e che ho trovato tutti interessanti e che mi hanno tolto molti dubbi in partenza ma mi è sembrato opportuno scriverne uno mio in quanto nessuno aveva ancora parlato di utilizzare parti di un computer vecchio con quelle nuove. Grazie mille per avermi tolto gli ultimi dubbi e facendomi risparmiare qualcosa con la CPU e la scheda video.
    Niente da aggiungere tranne che ti ammiro per le competenze che hai e come le usi per aiutare gli altri, grazie ancora (y)
     
    19 Mag 2020
    #5
    A Steve Hen e Killer of Sound piace questo messaggio.
  6. Killer of Sound

    Killer of Sound Utente Kryptoniano Amministratore

    Registrato:
    3 Dic 2014
    Messaggi:
    7.343
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.815
    Sequencer:
    Ableton Live 10 (Suite)
    Se può esserti d'aiuto leggi questa procedura per ottimizzare Windows 10.
    Quasi sicuramente ti farà ottenere qualche beneficio durante le sessioni di lavoro con il tuo attuale Core i3 6100.
     
    19 Mag 2020
    #6
    A AlexCerno piace questo elemento.