1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

Consigli per giovani musicanti digitali :)

Discussione in 'Studio ed Equipaggiamento Hardware' iniziata da Empressite Arcade, 20 Set 2009.

  1. Empressite Arcade

    Empressite Arcade Partecipante

    Registrato:
    18 Set 2009
    Messaggi:
    7
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    Reason 4
    Ciao a tutti, ho scoperto questo sito e mi sembra che faccia al caso mio per chiedervi preziosi consigli.

    Comincio col descrivere la mia situazione: per il mio gruppo, che attualmente è un duo, uso Reason 4 con cui sostanzialmente faccio le basi di batteria, synth, eccetera a fianco delle quali poi suoniamo chitarra elettrica, basso, voce, sax a seconda dei pezzi. Dal vivo ce la caviamo anche se dobbiamo fare ancora pratica e anche se vorremmo suonare più cose possibili dei nostri pezzi live, invece che fare partire i file Reason, che non è bello subito.
    Comunque, il nostro prossimo passo vorrebbe essere registrare un cd, e l'uscita del nuovo software della Propellerhead, Record sembra cadere a fagiuolo, visto che è stato creato apposta per lavorare *insieme* a Reason (peraltro, per i possessori di reason, c'è un grosso sconto, per cui costrebbe 129 iuri). Dal momento che di "musica digitale" un po' ne mastichiamo ma siamo ben lontani dall'esserne esperti, vorremmo chiedere a chi abbia voglia di rispondere cosa farebbe al posto nostro in quanto ad acquisto di attrezzature, software compresi. Per esempio, attualmente non possediamo alcuna scheda audio degna di questo nome, per registrare voce e strumenti elettrici... Io mi sono fatto l'idea che -possedendo già due tastiere midi, axiom 49 e keyrig 49- appunto, dotandoci di una scheda audio e di un software per registrare (sia esso Record o Cubase o ditemivoi) dovremmo già essere a posto, no?
    Ho fatto un po' di casino ma spero di essermi espresso....ogni commento ma soprattutto suggerimento è ben accetto!!

    Filippo e Laura
     
    20 Set 2009
    #1
  2. kernell32

    kernell32 Eroe del Forum

    Registrato:
    16 Mar 2009
    Messaggi:
    2.633
    "Mi Piace" ricevuti:
    590
    Sequencer:
    Sonar - Reason
    dipende molto da ciò che vuoi registrare..se devi lavorare solo su reason, va bene qualsiasi scheda audio..se invece vuoi registrare anche voci, chitarre, sax..il discorso si espande all'inverosimile..
    Alla base di un buon prodotto ci vuole una buona registrazione..ti faccio un esempio..vuoi registrare la voce..ok..per farla rendere devi acquisire bene il segnale..quindi servirà innanzitutto un buon microfono..sarebbe d'obbligo usare un Preamp per la voce..la scheda audio (assolutamente necessaria) dovrà avere dei buoni convertitori digitali..ti servirà un mixer..dei monitor o diffusori per "sentire" ciò che suoni...

    Ovviamente puoi anche prendere una scheda da 100 euro..aprire cubase (o sonar...logic..record)..collegare la chitarra al line In e registrare..lo stesso per il sax o la voce..registri e poi provi a migliorare la qualità e la resa sfruttando i plugin interni..ma ovviamente non potrai ottenere un lavoro "professionale" perché l'acquisizione in partenza è errata..quindi devi capire come muoverti..perché vuoi fare dei cd ?per divertimento o per iniziare ad addentrati nel mondo della registrazione ?..ok..puoi anche spendere poco e iniziare a provare..se invece pretendi come tanti di dire.."dai apriamo cubase e facciamo il nostro disco per poi venderlo", il discorso cambia assolutamente..il mio consiglio è intanto cercare informazioni su hardware e software..capire come funziona una registrazione semiprofessionale e capire di quali strumentazioni si ha bisogno..e poi valuti..il mio consiglio è di pianificare il proprio posto di lavoro in maniera tale da essere via via espanso..tieni presente che per una buona catena audio in registrazione serve
    Ottimo microfono
    Buon pream
    scheda audio con ottimi convertitori, oppure una scheda audio alla quale poter collegare in futuro solo i convertitori
    Dei buoni monitor (è inutile spendere 5000 euro x mic, compressori,mixer se poi ascolti il prodotto su monitor da 200)
    un buon mixer

    aggiungici poi che il tutto avrà necessità di un buon ambiente di ripresa e che le orecchie e l'esperienza personale saranno fondamentali..quindi valuta tu da che parte iniziare !
     
    20 Set 2009
    #2
  3. Nicholas D Rossi

    Nicholas D Rossi Utente Bannato

    Registrato:
    26 Ago 2009
    Messaggi:
    494
    "Mi Piace" ricevuti:
    43
    Sequencer:
    Ableton / FL Studio / Logic (Mac)
    è inutile che rispondo mi ha anticipato kernell:w00t: in bocca al lupo!:coffee:
     
    20 Set 2009
    #3
  4. flox

    flox Utente Molto Popolare

    Registrato:
    28 Apr 2009
    Messaggi:
    886
    "Mi Piace" ricevuti:
    122
    Concordo con quello che ti ha spiegato Kernell32 tranne l'esigenza del mixer. Per quanto riguarda il lato software, Record è quasi fatto apposta per voi. E' molto musician-oriented. Buon mixer, effetti interni, workflow e facilità d'uso, e per di più se sai già usare Reason, non doveresti avere problemi ad ambientarti in poco tempo. Ti potrei consigliare altri 4 sequencer ottimi ma perché cambiare il modo di lavorare se vi piace?
     
    20 Set 2009
    #4
  5. DjBurba

    DjBurba Eroe del Forum

    Registrato:
    6 Gen 2009
    Messaggi:
    4.009
    "Mi Piace" ricevuti:
    799
    Sequencer:
    Ableton Live - FL Studio - Adobe Audition - Traktor Dj Pro
    Il mixer serve solo se la scheda audio non ha abbastanza ingressi per collegare tutti gli strumenti. Poi alcune schede audio hanno tante entrate, però splittate (per esempio su una ESI U46XL hai 2 ingressi line, un ingresso microfonico e un hi-z, però o usi il microfono o usi un line, oppure o usi l'hi-z o usi il line, o usi entrambi i line o usi microfono + hi-z (sono 4 ingressi reali, ma solo 2 utilizzabili realmente).
     
    20 Set 2009
    #5
  6. flox

    flox Utente Molto Popolare

    Registrato:
    28 Apr 2009
    Messaggi:
    886
    "Mi Piace" ricevuti:
    122
    Tu faresti passare il segnale registrato in un mixer pessimo? Non funziona così nel settore recording (opposto a quello dj-ing...) e se i preamp buoni costano un sacco c'è una ragione. Detto questo a loro non sembra interessare molto la registrazione multicanale, due input gli dovrebbero bastare. I mixer per registrare a livello pro esistono eccome ma sono abbastanza fuori portata economicamente.
     
    20 Set 2009
    #6
  7. DjBurba

    DjBurba Eroe del Forum

    Registrato:
    6 Gen 2009
    Messaggi:
    4.009
    "Mi Piace" ricevuti:
    799
    Sequencer:
    Ableton Live - FL Studio - Adobe Audition - Traktor Dj Pro
    Però se intendono registrare ciò che di solito suonano in live non penso siano abituati al strumento singolo alla volta, per questo la scheda multicanale aiuterebbe molto. Però certo sta a loro decidere se a parità di prezzo vogliono sciegliere maggior qualità e meno strumenti o minor qualità e più strumenti.
     
    20 Set 2009
    #7
  8. flox

    flox Utente Molto Popolare

    Registrato:
    28 Apr 2009
    Messaggi:
    886
    "Mi Piace" ricevuti:
    122
    In questa fascia di prezzo i mixer non sono neanche presi in considerazione quindi non è neanche una scelta poi pensalo come ti pare.
     
    20 Set 2009
    #8
  9. Empressite Arcade

    Empressite Arcade Partecipante

    Registrato:
    18 Set 2009
    Messaggi:
    7
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    Reason 4
    Innanzitutto ringraziamo tutti quanti per il contributo!!
    -Noi pensiamo di non avere necessità della registrazione multicanale perché essendo già abituati a suonare ogni strumento singolarmente per le registrazioni alla buona che abbiamo fatto finora, questo non è un problema (e al massimo, se gli ingressi sono 2, registriamo contemporaneamente basso e chitarra; il resto dopo; ricordo che siamo in due). Quindi direi che non necessiteremmo neanche del mixer, giusto?
    -Si rivela la nostra ignoranza: cosa sono esattamente i "convertitori digitali" di cui parlava Kernell32?
    -Appurato che come pensavo una scheda audio è indispensabile, partirei a chiedervi consigli su una scheda abbordabile dal punto di vista economico, ma che per le esigenze nostre abbia senso (registrare per un cd in qualità diciamo semi-professionale).

    vi ringraziamo per la disponibilità!
    F. L.
     
    22 Set 2009
    #9
  10. DjBurba

    DjBurba Eroe del Forum

    Registrato:
    6 Gen 2009
    Messaggi:
    4.009
    "Mi Piace" ricevuti:
    799
    Sequencer:
    Ableton Live - FL Studio - Adobe Audition - Traktor Dj Pro
    Io vi manderei per esempio verso una Terratec DMX6 Fire USB: la frequenza di campionamento è alta (192KHz) e vi fornisce abbastanza "dati" su cui lavorare, dispone di un buon numero di ingressi e uscite e costa il suo giusto: circa 250€ (rispetto ad altre che magari a parità di prezzo hanno meno funzionalità e/o qualità)(ora pure in offerta nel link qui sotto). http://www.strumentimusicali.net/pr...o_usb/terratec-dmx-6-fire-usb-2.0-pc/mac.html

    Altrimenti, essendo entrambi chitarristi potreste prendere in considerazione anche una EMU 0404 USB: questa scheda possiede 2 ingressi HI-Z, in cui si può collegare direttamente una chitarra elettrica senza passare dall'amplificatore (e quindi effettare/processare il segnale delle chitarre direttamente nel pc), ingressi che però possono diventare 2 microfonici o 2 line. Anche qui la frequenza di campionamento è alta (192KHz) e offre in/out digitali e midi, anche se non penso che di questi abbiate bisogno. Costa anche meno della prima e sembra più adatta a voi (190€). http://www.strumentimusicali.net/pr...033/schede-audio-usb/e-mu-0404-usb-white.html
     
    22 Set 2009
    #10
  11. kernell32

    kernell32 Eroe del Forum

    Registrato:
    16 Mar 2009
    Messaggi:
    2.633
    "Mi Piace" ricevuti:
    590
    Sequencer:
    Sonar - Reason

    Quando registri su pc, il segnale da analogico diventa digitale..questo lavoro lo svolgono i convertitori..migliore è la qualità dei convertitori..migliore sarà la registrazione..

    ora il punto è capire..sono così fondamentali i convertitori per le vostre registrazioni ?

    Tieni presente che ci sono convertitori che superano i 3000 euro..puoi dare un'occhiata qui.

    quindi è da capire come volete impostare il vostro "strumento di registrazione"..ci sono delle schede "chiuse"..nel senso che non ti danno possibilità di espansione..altre invece che ti permettono di ampliare e migliorare la tua catena di registrazione..

    per farti un' idea..puoi prendere una RME di questo tipo alla quale in futuro puoi aggiungere delle schede che ti danno 4 in e 4 out in più nel caso ti dovessero servire...la rme tra le schede di fascia media è quella che ha i convertitori migliori a detta di molti (poi è tutto soggettivo).

    Oppure puoi puntare su una scheda che abbia anche le entrate digitali ADAT in modo da abbinarci un convertitore esterno..da esmepio potresti anche prendere una scheda vecchia e usata purchè abbia le entrate adat..poi ci abbini un convertitore A/D tipo la rme ADI2 (600 euro) e avrai un'ottima configurazione per l'acquisizione del segnale..ma nessuno ti vieterebbe di collegarci un convertitore da 3000 euro in futuro..

    Io personalmente ho preso la TC-Electronic-Konnekt-24D senza svenarmi più di tanto e devo dire che suona abbastanza bene..più avanti se ne avrò bisogno gli affiancherò un convertitore A/D superiore..

    se invece vuoi una scheda e già sai che non ti interesserà più di tanto espanderla in futuro..la scleta diventa soggettiva..ci sono vagonate di modelli a seconda del numero di ingressi..del software di gestione..se la vuoi usb o firewire e tante altre cosette..
     
    23 Set 2009
    #11
  12. Empressite Arcade

    Empressite Arcade Partecipante

    Registrato:
    18 Set 2009
    Messaggi:
    7
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    Reason 4
    Ehilò, dopo tanti mesi siamo ancora qui! :)
    Dal momento in cui vi abbiamo chiesto questi consigli abbiamo nel frattempo aumentato le nostre conoscenze sull'argomento per capire quello di cui stavamo parlando e anche tirato su un po' di denaro, in modo che abbiamo un'idea del budget a ns disposizione.

    Ricapitolo la situazione per non farvi risalire nella discussione: siamo un duo basso/chitarra che usa occasionalmente la voce e altri strumenti tipo sax/metallofoni. Il denominatore fisso di ogni canzone è la base fatta con Reason 4. Ora che è estate vorremo cominciare a registrare qualche canzone e per farlo abbiamo bisogno di una scheda audio esterna. spulciando per internet abbiam visto che ognuno, giustamente, ha le sue "cocche" e, una volta individuate le esigenze a grandi linee di ciascuno e ristretto il campo ad alcune scheda, una vale l'altra. (ovviamente questa è una provocazione!).
    Detto ciò, tenendo a mente che a noi serve registrare un disco per avere qualcosa da "mandare in giro" e che ci aiuti a procurarci date live, registrando a una qualità proporzionata al budget (non ci facciamo illusioni ma neanche ci va bene una cosa purchessia, anzi!), ho dei quesiti sparsi:

    Scheda audio: uno o due ingressi massimo, registrare le cose separate non è un problema. Alcuni puristi ci han detto "per carità le usb, solo firewire": c'è da prenderli sul serio? Per quanto riguarda la voce, come già ci spiegaste, abbiamo capito che una buona rec vocale necessita di ottimi microfoni e ottimi preamp, per cui facciamo finta che, ai fini della scelta della scheda audio, registrare la voce non ci serva. Le schede che ci consigliaste la volta scorsa sembrano fin troppo adatte (e anche molto meno dispendiose di quello che ho visto in giro fino ad adesso...dov'è l'inghippo?), ma son Usb.

    chitarra e basso: da qualche parte ho letto che il metodo ideale sarebbe registrare contemporaneamente sia collegati al pc via scheda, sia microfonando un ampli. Ma i mic appositi per ampli sono fuori dalla ns portata: raggiungeremo un buon risultato anche andando di sola scheda? (tra l'altro gli ampli che possediamo sono piccoli, da camera)

    monitor: quanto è fondamentale avere due casse monitor? Non si riesce a equalizzare le proprie canzoni ugualmente, ascoltando la stessa cosa per dire da più stereo diversi, in macchina, in cuffia, eccetera? (sono consapevole che comunque per l'equalizzazioni sono indispensabili gli skills di chi lavora, per un buon risultato, come mi hanno detto in diversi).

    software: non abbiamo ancora preso Record (di cui tra l'altro fra poco uscirà una v 1.5), ma ci siamo "procurati" Nuendo 4. Per registrare, esportando le tracce di Reason in Nuendo (o via Rewire) se pò fa' lo stesso? sarà più scomodo/complicato?

    budget: diciamo, *complessivamente*, non più di 500 euro.

    grazie davvero per la pazienza, se ci riuscite a orientare nelle scelte vi saremo grati eternamente! :coffee:
     
    30 Giu 2010
    #12
  13. DjBurba

    DjBurba Eroe del Forum

    Registrato:
    6 Gen 2009
    Messaggi:
    4.009
    "Mi Piace" ricevuti:
    799
    Sequencer:
    Ableton Live - FL Studio - Adobe Audition - Traktor Dj Pro
    Le monitor tornano utili perché servono appunto a restituire al producer la propria traccia audio il più fedelmente possibile, così da poter lavorare meglio sul montaggio della traccia e i suoi particolari. Però mi fermo qua perché per ora pure io mi arrangio con un paio di casse economiche che suonano "abbastanza bene"!.

    Scheda audio: i puristi dicono firewire perché ogni scheda audio è collegata direttamente al sistema. La stabilità del firewire è data dal tipo dei componenti: ogni porta firewire ha un proprio controller dedicato che interfaccia appunto direttamente la periferica con il resto del sistema, mentre l'usb è basato su un unico controller per TUTTE le porte usb, e quindi TUTTE le periferiche confluiscono sullo stesso chip.
    Io ho sempre usato solo l'usb (firewire in alcuni rari casi con la videocamera), ed ha sempre funzionato tutto alla perfezione.
    Già che ci siamo vi dico che i "conflitti hardware" sono più facili da trovare nell'usb, ma ciò non vuol dire che il firewire non ne abbia. Per esempio delle schede M-AUDIO hanno diversi problemi di funzionamento se il computer monta un chipset VIA.

    Detto ciò, passiamo alle schede audio. Ho cercato di controllare che ogni scheda avesse MINIMO 2 ingressi strumentali, così da poter collegare direttamente sia la chitarra che il basso simultaneamente.
    FireWire, in ordine di preferenza:
    1. http://www.strumentimusicali.net/pr...audio-firewire/tc-electronic-impact-twin.html
    2. http://www.strumentimusicali.net/pr...o-profire-610-interfaccia-audio-firewire.html
    3. http://www.strumentimusicali.net/pr...ewire/echo-digital-audio-af4-audiofire-4.html
    4. http://www.strumentimusicali.net/pr...udio-firewire/presonus-firestudio-mobile.html
    USB, in ordine di preferenza:
    1. http://www.strumentimusicali.net/pr...e_audio_usb/m-audio-fast-track-ultra-usb.html
    2. http://www.strumentimusicali.net/pr...ede_audio_usb/m-audio-fast-track-pro-usb.html
    La metto per ultima perché è una combinata sia firewire che usb, ed è la preferita sia per qualità, sia per usabilità, sia per tutto.
    http://www.strumentimusicali.net/pr...dio-firewire/motu-ultralite-mkiii-hybrid.html

    Sincero, tra le usb pensavo di trovare più roba. E' inutile che vi scriva quale preferisco, dato che sono già in ordine di preferenza. In particolare però la fast track ultra, che avendo 2 ingressi strumentali e altri 2 solo microfonici è un pò diversa dalle alle altre diciamo. Se invece sceglierete la MOTU... beh, non c'è paragone, con nessuna scheda tra quelle sopra elencate, poichè ci potrete fare veramente qualunque cosa, e con il massimo della qualità (ovvio che se superiamo i 500 c'è roba ancora più interessante, ma già così siamo a livelli ottimi).
     
    1 Lug 2010
    #13