1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Studio One Due controller su una daw

Discussione in 'Supporto sui Sequencer Audio' iniziata da antomusic, 30 Gen 2020.

  1. antomusic

    antomusic Nuovo Iscritto

    Registrato:
    17 Gen 2020
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Salve, sempre come frutto della mia ignoranza in materia (ma piano piano sto studiando) mi chiedevo: ho un pc di media qualità che funziona bene con la tastiera e il software che uso(Studio One artist); ma posso collegare una seconda tastiera(o uno di quei controller con i pad) e usare entrambe in contemporanea per suonare in live collegandole allo stesso software, magari a strumenti differenti?
     
    30 Gen 2020
    #1
  2. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.092
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.281
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Why not !?
     
    30 Gen 2020
    #2
  3. antomusic

    antomusic Nuovo Iscritto

    Registrato:
    17 Gen 2020
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Quindi è una cosa fattibile! :D Grazie! Prima di acquistare un secondo controller, volevo almeno un minimo di conferma di non fare un acquisto inutile....
    Ma, giacchè ci sono: le tastiere mute che hanno tra le loro caratteristiche l'arpeggiatore, funzionano davvero? Cioè... realmente posso impostare un arpeggio o una sequenza di suoni che posso usare in live? In questo caso potrei suonare con la prima tastiera una parte melodica e con la seconda una parte di arpeggio che funzionerebbe da tappeto di fondo... sarebbe perfetto... (il tutto senza essere obbligato a scrivere sul software una parte che poi non sarebbe modificabile se faccio improvvisazioni)....
     
    30 Gen 2020
    #3
  4. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.092
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.281
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    L'importante è che il sw che usi possa gestire contemporaneamente più ingressi midi (tradisionali e/o usb) , che a meno di limitazioni specifiche tutti i sw supportano.
    Anche qua è un si , limitatamente alle possibilità del software specifico (che non conosco) ed alla macchina alla quale ti appoggi.
     
    30 Gen 2020
    #4
    A antomusic piace questo elemento.
  5. profesorius

    profesorius Star del Forum

    Registrato:
    28 Nov 2005
    Messaggi:
    5.061
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.241
    Sequencer:
    Live, Pro Tools, Logic,
    si, ma l'arpeggiatore deve essere una feauture della tastiera e non del software. oppure anche una feature del software, in quel caso no hai bisogno che nella muta ci sia l'arpeggiatore.

    edit:

    a quanto pare l'arpgeggiatore di studio one è molto figo

     
    30 Gen 2020
    #5
  6. antomusic

    antomusic Nuovo Iscritto

    Registrato:
    17 Gen 2020
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Il software, per quel che ho visto nelle impostazioni, lo dovrebbe permettere.... Riguardo alla macchina è da vedere... è un portatile con un quad-core e 8 Gb di ram... di più ora non so dirti perché non sono a casa... fatica un po' quando inserisco in un progetto troppi strumenti tipo pad con molta risonanza o echi vari... allora tende a friggere un po' e non suona più bene... ma se mi limito al necessario senza esagerare e se gli strumenti sono meno ricchi di risonanze, non mi crea problemi... vedremo.... d'altronde una seconda tastiera, magari da 25 tasti, volevo prenderla comunque per avere qualcosa di più maneggevole per quando voglio solo impostare certe tracce nei progetti, magari steso in poltrona la sera... male che va, la utilizzerei comunque...
     
    30 Gen 2020
    #6
    A profesorius piace questo elemento.
  7. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.092
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.281
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    La risonanza non influisce sulle prestazioni della macchina , al limite mette in crisi i convertitori della scheda audio se lavori troppo alto.
    Le criticità sono il numero di note da generare contemporaneamente in relazione alla richiesta di risorse macchina del/dei plug che le devono generare e il processing in realtime.
    Teoricamente un quad dovrebbe/potrebbe bastarti ma dipende dalla complessità del patch.
     
    30 Gen 2020
    #7
    A antomusic e profesorius piace questo messaggio.
  8. antomusic

    antomusic Nuovo Iscritto

    Registrato:
    17 Gen 2020
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    ...eheee... tasto dolente... purtroppo io ho solo la versione "artist" di Studio One, che era inclusa nell'acquisto della tastiera.... solo la versione Pro ha l'arpeggiator e il chorder... e l'upgrade mi costerebbe circa 300 euro... Sinceramente se proprio devo spendere 300 euro, mi compro un sintetizzatore di base tipo il Novation Mininova o un paio dei Korg della serie Volca e mi ci diverto anche senza il PC .... Capisci che a quel punto ne spendo tra 80 e 100 e mi prendo una seconda tastierina con arpeggiatore(accontentandomi...)
     
    30 Gen 2020
    #8
  9. antomusic

    antomusic Nuovo Iscritto

    Registrato:
    17 Gen 2020
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Preziosissimo il tuo commento.... associavo il problema alla presenza della risonanza ma in realtà, effettivamente, potrebbe dipendere proprio dalla mia abitudine di suonare molte note contemporaneamente, abitudine che viene da piano e tastiere classiche a cui ero abituato... farò dei test per vedere se succede suonando meno note. Grazie ;)
     
    30 Gen 2020
    #9
    A MRK_LAB piace questo elemento.
  10. profesorius

    profesorius Star del Forum

    Registrato:
    28 Nov 2005
    Messaggi:
    5.061
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.241
    Sequencer:
    Live, Pro Tools, Logic,
    daccordo in parte. non è che poi questa versione di studio non ti permettere di usare porte diverse per le due tastiere? informati bene, ma prima di tutto avere il software di riferimento in versione PRO è fondamentale per imparare le sue funzioni.. per quanto riguarda mininova e korg, aspetterei un pochino
     
    30 Gen 2020
    #10
    A antomusic piace questo elemento.
  11. antomusic

    antomusic Nuovo Iscritto

    Registrato:
    17 Gen 2020
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Diamine... mi sa che hai ragione..... guardando la tabella comparativa, in "multi instruments" per la versione Artist non c'è il pallino verde.... accidenti... https://www.presonus.com/products/Studio-One/compare-versions

    ps. ... purtroppo 300 euro son tantini per uno sfizio... io non sono un professionista ma suono per divertimento...
     
    30 Gen 2020
    #11
    A profesorius piace questo elemento.
  12. profesorius

    profesorius Star del Forum

    Registrato:
    28 Nov 2005
    Messaggi:
    5.061
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.241
    Sequencer:
    Live, Pro Tools, Logic,
    ehheh cerca un'alternativa ! tipo reaper?
    https://www.reaper.fm/download.php

    reaper permettere un trial di 40 giorni illimitati, finiti i giorni di prova puoi comunque utlizzarlo senza alcune limitazioni!

    try it ;)
     
    30 Gen 2020
    #12
    A IDK e antomusic piace questo messaggio.
  13. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.092
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.281
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    30 Gen 2020
    #13
    A antomusic piace questo elemento.
  14. antomusic

    antomusic Nuovo Iscritto

    Registrato:
    17 Gen 2020
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Come è possibile? E chi lo compra se dopo il periodo di prova puoi usarlo senza limitazioni comunque? ... dov'è il trucco?

    p.s. @MRK_LAB grazie del link...
     
    30 Gen 2020
    #14
    A MRK_LAB piace questo elemento.
  15. profesorius

    profesorius Star del Forum

    Registrato:
    28 Nov 2005
    Messaggi:
    5.061
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.241
    Sequencer:
    Live, Pro Tools, Logic,
    eh si è proprio così, sarà una loro politica, comunque comprarlo costa una 60ina di euro se ricordo bene, quindi poi alla tua coscienza ;)
     
    30 Gen 2020
    #15
    A antomusic e MRK_LAB piace questo messaggio.
  16. antomusic

    antomusic Nuovo Iscritto

    Registrato:
    17 Gen 2020
    Messaggi:
    14
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Interessante... lo proverò di sicuro, ... poi per quella cifra, se anche fosse d'obbligo acquistarlo non sarebbe un gran danno. Per ora di gratuito ho provato solo LMMS.... siamo su quel genere o è meglio?
     
    30 Gen 2020
    #16
  17. WFKeys

    WFKeys Eroe del Forum

    Registrato:
    15 Feb 2012
    Messaggi:
    4.523
    "Mi Piace" ricevuti:
    943
    Sequencer:
    Cubase
    Leggetevi questo copiaincolla che tempo fa ho trovato in giro su Reaper

    xxxxx
    La sua versione di prova liberamente scaricabile dal sito di Cockos è sì senza limitazioni "funzionali", ma nel momento in cui si accetta di scaricare ed installare il software si sottoscrive un contratto che prevede l'accettazione di una serie di condizioni.

    Una delle condizioni è che il licenziatario ha a disposizione 60 giorni per usare il prodotto esclusivamente per valutarlo, scaduti i quali è obbligato ad acquistare una licenza se vuole continuare ad usarlo.

    A nulla rileva il fatto che il sw continui a funzionare oltre i 60 giorni. Cockos ritiene di potersi fidare dei suoi utenti, i quali hanno sottoscritto un preciso impegno ad acquistare la licenza di cui sopra. Se non lo fanno rompono un contratto e sono passibili di tutte le azioni del caso.

    Faccio notare, poi, che quella dicitura "use the Software for evaluation purposes only (during the trial period)" è molto più restrittiva di quanto sembri. Vuol dire che nel periodo di prova il sw può essere usato solo per vedere se risponde alle esigenze funzionali.
    Se un utente nei 60 giorni usa Reaper per portare a termine un progetto audio per uno scopo che vada oltre la mera valutazione del multitraccia (es. banalmente lo propone a qualcuno o lo pubblica su YT), ecco che già ne ha fatto un utilizzo che va oltre i limiti della concessione in prova, perciò è obbligato a sottoscrivere una licenza.

    xxxxx
     
    30 Gen 2020
    #17
    A antomusic piace questo elemento.