1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

EDM in Italia: è possibile?

Discussione in 'Protezione e Promozione Musica (SIAE, label)' iniziata da Legen_Dario, 20 Mar 2019.

  1. aleaus

    aleaus Eroe del Forum

    Registrato:
    26 Ott 2009
    Messaggi:
    1.346
    "Mi Piace" ricevuti:
    263
    perché è molto più difficile di quanto uno possa pensare. il talento solo non basta, neanche se è tanto.

    E poi sinceramente voler campare con la musica ha senso soltanto se una persona ha la necessità di dedicarcisi quasi totalmente. Sennò è da arrivisti.
     
    21 Mar 2019
    #18
  2. Tony Black

    Tony Black Mixing addicted Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    780
    "Mi Piace" ricevuti:
    589
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    @aleaus qua nessuno sta dicendo che ci sia qualcosa di facile.
    Non mi pare.

    Poi qua, almeno per quanto mi riguarda, non si sta discutendo di diventare il prossimo Sgrillux.

    Solo perché una cosa è difficile non è detto che non bisogna provarci.
    Se non ci provi "tu", ci prova qualcun altro. Vai tranquillo.

    Vale in tutte le cose.
     
    21 Mar 2019
    #19
  3. aleaus

    aleaus Eroe del Forum

    Registrato:
    26 Ott 2009
    Messaggi:
    1.346
    "Mi Piace" ricevuti:
    263
    sì bravo prova a farne un lavoro, poi fammi sapere.
     
    21 Mar 2019
    #20
    A Tony Black piace questo elemento.
  4. Tony Black

    Tony Black Mixing addicted Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    780
    "Mi Piace" ricevuti:
    589
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Dato che ci hanno anche ripulito dei messaggi a ragion veduta, concludo dicendo (solo per quelli che passeranno di qua) che non necessariamente la musica dev'essere una forma di sostentamento.

    Ci sono persone che sono contente a creare qualcosa da tenere per se.

    Ci sono persone che si sono levate le loro piccole soddisfazioni ad un livello un pochino più elevato senza ne ottenere ne mirare al lucro.

    Esattamente come può succedere per tante altre passioni che la gente può avere e che magari persegue con grande sforzo e sacrificio.

    Dall'altra parte c'è anche chi vorrebbe provare a battere strade più ambiziose.
    Se parliamo di questo, dico che ognuno dev'essere libero e in grado di scegliere per se. Scegliere correttamente in base alle proprie possibilità.
    Nessuno può sostituirsi a giudicare noi stessi o le nostre azioni nel momento in cui non sono dannose agli altri.

    In ogni caso, qualunque fosse la "direzione" della discussione, non mi risulta che qualcuno abbia detto che è "tutto facile".
    Anzi, è stato detto proprio il contrario.

    Al tempo stesso però non si può fucilare a vista chiunque abbia un minimo di entusiasmo.

    Ci sono persone, anche molto giovani, che si svegliano tutte le mattine e si occupano di musica, in un modo o nell'altro.
    A botte di sacrifici, magari.
    Prendendo un sacco di aerei, magari.
    Stando lontani da casa, magari.

    E onestamente dire che non esistano o che si tratti di miraggi solo perché a qualcuno può dare fastidio, a me non va.
    Difficile è difficile. Molto difficile. Tutti d'accordo.

    Con buona pace e zero insulti (y)
     
    Last edited: 22 Mar 2019
    22 Mar 2019
    #21
  5. Legen_Dario

    Legen_Dario Utente Attivo

    Registrato:
    10 Mar 2019
    Messaggi:
    23
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Non concordo. Per me è possibile. Siamo tutti esseri umani, comprese le superstar.
     
    22 Mar 2019
    #22
  6. Tony Black

    Tony Black Mixing addicted Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    780
    "Mi Piace" ricevuti:
    589
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Quando si affronta questo discorso c'è sempre il rischio di scontrarsi con uno dei due estremi.

    Uno è la mentalità italiota del posto fisso.
    L'altro è quello dei sognatori.

    Entrambi molto pericolosi.
     
    22 Mar 2019
    #23
  7. Legen_Dario

    Legen_Dario Utente Attivo

    Registrato:
    10 Mar 2019
    Messaggi:
    23
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Tranquillo, non sogno a vuoto.
    Poi se non sogno adesso che sono giovane, quando altro potrò farlo? E' per questo che sono avvelenato e ho fretta, perché so che poi non ci sarà più tempo per i sogni. Anzi sinceramente penso di aver sprecato già troppo tempo :mad:
    Comunque proprio adesso stavo parlando con un ragazzo di Bordeaux su Facebook che dice di aver firmato con Monstercat.



    Questo è un suo lavoro precedente. Adesso voglio proprio vedere la traccia che uscirà su Monstercat come termine di paragone. Questa mi sembra eccellente come qualità di missaggio e mastering, non altrettanto a livello di gusto musicale (comunque un buon lavoro sopra la media anche qui). Gli ho fatto due domande e ha detto che si è fatto notare tramite label radar e che anche i social sono importanti.
    Sulla parte musicale ritengo di essere promosso (y)
    Mancano social e mix/master :unsure:

    Ma qui non mollo mica. Come avete detto voi ci vuole pazienza... :rolleyes:
     
    22 Mar 2019
    #24
    A dj flex piace questo elemento.
  8. Tony Black

    Tony Black Mixing addicted Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    780
    "Mi Piace" ricevuti:
    589
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    @Legen_Dario non mi riferivo a te, ne a nessuno in particolare.

    Non sto sul forum per creare zizzania, piuttosto cerco di scambiare opinioni e condividere l'esperienza accumulata.
    Non per insegnare qualcosa, piuttosto per trovare chi la pensa diversamente, perché no anche scontrandosi.
    Poi ci sono quelli che non sono in grado di argomentare, quindi si limitano ad insultare.

    A me stanno simpatici pure quelli. Senza di loro un forum non sarebbe un forum e ci annoieremmo tutti di più :)

    Guarda sono abbastanza giovane anche io e ti dico che il tempo per sognare potresti averlo tutta la vita, il tempo per cercare di concretizzare i sogni invece è con tutta probabilità breve.
    Però oltre a "sognare" bisogna pure restare con i piedi per terra. E con l'enorme quantità di falsa apparenza e finte possibilità di cui soprattutto i giovani vengono investiti, potrebbe non essere facile.

    Non capisco tra l'altro cosa mi vorresti significare portando l'esempio di questo ragazzo che avrebbe ottenuto un contratto con tale label.
    Spero tu non pensi che ottenere un contratto equivalga ad essere "arrivati". Niente di più distante dalla realtà.

    Probabile che sia come dici. Ha poco a che fare con la discussione.
    Non sarai l'unico.
     
    22 Mar 2019
    #25
  9. Legen_Dario

    Legen_Dario Utente Attivo

    Registrato:
    10 Mar 2019
    Messaggi:
    23
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Tranquillo, anche se ti fossi riferito direttamente a me non me la sarei presa :)
    E' normale pensarla diversamente, nessuno può sapere in realtà chi ha ragione qui visto che nessuno di noi (credo) abbia avuto il successo di cui si parla.
    Quindi io semplicemente ci provo :)

    Poi per quanto riguarda il discorso label: no, non credo che se arrivi in una label grossa sei sistemato, ma credo che sia comunque un traguardo da conseguire. E' come passare in serie A. Uno intanto si deve preoccupare di arrivarci in serie A, poi una volta arrivato è da lì che inizia a giocare la sua partita.
     
    23 Mar 2019
    #26
  10. Tony Black

    Tony Black Mixing addicted Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    780
    "Mi Piace" ricevuti:
    589
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Secondo me è un po sfuggito questo fin ora. Non è che si sia parlato di "successo".
    Piuttosto ho cercato di dire che dal mio punto di vista non esiste solo il bianco o il nero.
    Tra l'home recorder e Katy Perry c'è anche dell'altro in mezzo.

    Facendo un discorso realistico, con tutte le difficoltà e il lungo percorso del caso, è secondo me possibile vivere di musica.
    Bisogna a mio avviso però essere un po poliedrici. Non c'è solo un modo di fare le cose. Magari allargare la mente non fa male.

    Alla base secondo me esiste l'umiltà. Che poi è quella che ti porta ad accumulare esperienza utile.

    Cominciamo con l'evitare di andarcene in giro per i forum a dire "è tutto inutile, lascia perdere". Per dire così vuol dire che credi di saperne più degli altri.
    A volte leggi sui forum chi se la tira come i pazzi perché (secondo loro) hanno fatto un brano decente. O ne hanno vendute 4 copie in croce.
    Oppure ci stanno anche quelli con la faccia tosta di dirti "fanne un lavoro poi fammi sapere". Senza sapere nulla su chi c'è dall'altra parte.

    Meglio se siamo tutti un po più umili e rilassati.

    Detto ciò, chi ha un progetto secondo me deve ritenersi fortunato ad averlo e portarlo avanti.
    Non vi fate abbattere da quello che dicono gli altri. Soprattutto non date retta ai disfattisti.

    Pure se ci mettessimo a discutere di aprire un bar in centro città, arriverebbe immediatamente l'orda di gente a dire "eh ma le tasse, eh ma la burocrazia".

    Poi c'è anche chi il bar se lo apre e ci si guadagna da vivere.
    Quello che dopo un mese lo chiude.
    E quello che semplicemente non se la vuole rischiare.
     
    23 Mar 2019
    #27
    A Legen_Dario, MacGyver e MRK_LAB piace questo messaggio.
  11. IDK

    IDK ...meglio di Giuseppe Verdi Utente VIP

    Registrato:
    20 Gen 2017
    Messaggi:
    1.663
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.020
    Sequencer:
    Ableton Live
    Tutto questo discorso mi sembra giusto....nel 1994!!!

    Tranne poschissimi casi i soldi non si fanno con le label e più in generale non si fanno con la musica prodotta, oggi i $$$ si fanno con le serate dal vivo, con i product placement sui social, con il merchandising e una piccolissima parte con la musica.

    Detto in altre parole:
    La musica e le pubblicazioni con le label servono per dare visibilità, una volta ottenuta la visibilità si trova il modo di fare soldi.


    Qualcuno crede ancora che con una traccia pubblicata dalla migliore label del mondo sia possibile fare tanti $ quanti ne fa una qualunque delle sorelle Kardashian con un post sponsorizzato su Instagram?

    Concludo con una citazione del maestro Mauro Picotto: "La musica si fa per passione e non rompetemi i co....ni" :)
     
    24 Mar 2019
    #28
  12. Legen_Dario

    Legen_Dario Utente Attivo

    Registrato:
    10 Mar 2019
    Messaggi:
    23
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Esatto, ne sono pienamente consapevole. Anche con milioni e milioni di stream su Spotify non si guadagna così tanto come si pensa. Ma intanto è qualcosa :D
    Poi come hai detto tu, la label serve a darti visibilità. Questo intendevo dicendo "è come passare in serie A". La label ti dà l'opportunità di giocartela, sei tu che poi devi continuare a giocare nel modo giusto se vuoi guadagnare.

    Sì, però non ci vedo nulla di male a farlo anche solo per soldi.

    ... (y)
     
    24 Mar 2019
    #29
  13. IDK

    IDK ...meglio di Giuseppe Verdi Utente VIP

    Registrato:
    20 Gen 2017
    Messaggi:
    1.663
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.020
    Sequencer:
    Ableton Live
    Assolutamente no, è una più che legittima aspirazione.

    Il mio intervento non riguardava te, era una riflessione più generale.

    Vedo spesso anche qui sul forum gente che non mette le proprie tracce su SoundCloud o simili perché ha paura che gliele rubino, e la cosa mi fa abbastanza ridere, gli artisti che seguo hanno iniziato quasi tutti mettendo tracce gratis su SoundCloud o sull'ormai defunto MySpace.
    Perfino le label hanno capito che con la vendita della musica non si guadagna più nulla,
    Drumcode, Mau5trap, Lenske, Suara ecc. caricano le tracce su YouTube, SoundCloud ecc. il giorno dell'uscita e qualche volta addirittura prima.
    La gente si preoccupa di fare remix per il copyright, ma normalmente alle label non importa nulla se una traccia viene remixata da appassionati senza autorizzazioni, diverso è il discorso se ti metti a stampare magliette con il loro logo....
    Oggi le label traggono i loro maggiori guadagni da festival e merchandising
     
    24 Mar 2019
    #30
    A Legen_Dario piace questo elemento.
  14. Legen_Dario

    Legen_Dario Utente Attivo

    Registrato:
    10 Mar 2019
    Messaggi:
    23
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Poi secondo me un musicista che fa parte di una label grossa guadagna parecchio anche con ghost produzioni e mix/master se ci si mette... :D
     
    25 Mar 2019
    #31