1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Enfatizzatore armoniche

Discussione in 'Finalizzazione e Mastering' iniziata da kz16, 19 Apr 2010.

  1. kz16

    kz16 Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2009
    Messaggi:
    530
    "Mi Piace" ricevuti:
    40
    Sequencer:
    FL Studio
    ho capito ben poco... ho letto il manuale di Ozone in ing e lo sto sperimentando sui master.
    Cosa sapete dirmi? come lo usate? gli strumenti nel complesso mi sembrano più nitidi e definiti.. possibile?
     
    19 Apr 2010
    #1
  2. Sakada

    Sakada Utente Molto Attivo

    Registrato:
    4 Mar 2010
    Messaggi:
    438
    "Mi Piace" ricevuti:
    75
    Sequencer:
    logic- protools
    sembrano piu' nitidi, ma in realta' sono solo piu' presenti, perché' hanno un contenuto armonico piu' grande e quindi una grande presenza.
    attento pero' ad usare quella risorsa, soprattutto sulle alte e sulle basse, perché' non sembra inizialmente, ma le armoniche creano un sacco di confusione, e quella sensazione di carta vetro sulle orecchie.
    quindi usala con molta cautela, e sempre con dosaggi tipo : 0,1\0,2....:D
     
    19 Apr 2010
    #2
  3. kz16

    kz16 Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2009
    Messaggi:
    530
    "Mi Piace" ricevuti:
    40
    Sequencer:
    FL Studio
    0,1 0,2 db?
     
    19 Apr 2010
    #3
  4. sonicologico

    sonicologico Eroe del Forum

    Registrato:
    30 Gen 2010
    Messaggi:
    2.507
    "Mi Piace" ricevuti:
    940
    Si dosaggi minimi perché se devi esagerare vacci dal mix.

    Nel mastering puo' essere utile a tiracchiare fuori qualcosina ma con molta cautela :cool:
     
    19 Apr 2010
    #4
  5. Sakada

    Sakada Utente Molto Attivo

    Registrato:
    4 Mar 2010
    Messaggi:
    438
    "Mi Piace" ricevuti:
    75
    Sequencer:
    logic- protools
    no mi riferisco al parametro delle armoniche in ozone.
     
    19 Apr 2010
    #5
  6. kz16

    kz16 Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2009
    Messaggi:
    530
    "Mi Piace" ricevuti:
    40
    Sequencer:
    FL Studio
    se il max è 15.0 nulla praticamente?
     
    19 Apr 2010
    #6
  7. Cian

    Cian Utente Attivo

    Registrato:
    12 Apr 2010
    Messaggi:
    151
    "Mi Piace" ricevuti:
    19
    Sequencer:
    pro-tools, logic, puredata
    già
    se devi metterne di più significa che stai tentando di aggiustare l'irreparabile,
    però puoi sempre tornare al mix e alla sintesi
     
    19 Apr 2010
    #7
  8. kz16

    kz16 Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2009
    Messaggi:
    530
    "Mi Piace" ricevuti:
    40
    Sequencer:
    FL Studio
    scusa ma non capisco
     
    19 Apr 2010
    #8
  9. Vindes

    Vindes Colonna del Forum

    Registrato:
    27 Ago 2008
    Messaggi:
    865
    "Mi Piace" ricevuti:
    101
    Sequencer:
    FL Studio 11
    sto cominciando ad usarlo anche io nell'ozone, come voi con disaggi molto minimi...

    ma mi viene da chiedere: che differenza fa con l'equalizzatore?? non enfatizzo anche lì frequenze? :)
     
    19 Apr 2010
    #9
  10. Massi

    Massi Eroe del Forum

    Registrato:
    28 Dic 2008
    Messaggi:
    3.814
    "Mi Piace" ricevuti:
    674
    In master può essere molto distruttivo l'utilizzo di exciter se fatto senza criterio... in mix invece può tirare fuori belle cose, soprattutto su certe parti ritmiche, a me capita di usarlo piuttosto spesso sui gruppi.

    Con l'equalizzatore intervieni tu manualmente sulle frequenze da te scelte (o permesse dall'eq) enfatizzandone o diminuendone l'ampiezza. Un exciter utilizza algoritmi ben più complessi che possono comprendere equalizzazione dinamica, rotazioni di fase, distorsione armonica, sintesi di subarmoniche, compressione e altro.
     
    19 Apr 2010
    #10