1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Equalizzazione e compressione voce di una voce rap/trap (rap+autotune)

Discussione in 'Audio Professionale' iniziata da Gassendi, 30 Ago 2016.

  1. Gassendi

    Gassendi Utente Molto Popolare

    Registrato:
    12 Giu 2016
    Messaggi:
    36
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Ciao ragazzi come da titolo vi vorrei chiedere dei consigli sulla compressione e sull'equalizzazione di una voce rap con autotune sopra.
    Secondo voi cosa è importante nell'equalizzazione di una voce? Eliminare molte frequenze basse che sporcano l'esecuzione oppure esaltare determinate frequenze importanti (tipo i 6000-6500 o anche altre) ? Voi come fate?
    Idem per la compressione, sulla traccia vocale usate più compressori? Se si avete mai provato ad usare un multibanda prima sulla voce e successivamente sul master?
    Avete dei piccoli tricks per far suonare il tutto più compatto?
    Suvvia, sbizzarritevi voi che avete più esperienza. Avreste tanto da insegnare ad un novizio come me!
     
    30 Ago 2016
    #1
  2. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Molto (tutto?) dipende dalla traccia di partenza... da come è stata registrata, con quale microfono, quale preamplificatore, se eventualmente è stata già equalizzata e compressa in tracking.
    Suona aspra? Suona sottile? Suona gonfia? Suona povera? Suona satura? Difficile immaginare interventi senza avere le condizioni di partenza, e questo si traduce nel fatto che un vero e proprio standard non c'è.
    Ci sono però buone pratiche che in genere portano a buoni risultati; come e dove procedere però dipende, ancora, dal workflow che si segue in registrazione:
    -senz'altro un leggero roll-off con un HPF da qualche parte fra i 50 ed i 90Hz (che può essere applicato dal microfono stesso, se è dotato di HPF, o dal preamp, o in mix...)
    -senz'altro un po'di enfasi dai 5kHz in su (la maggior parte dei microfoni la conferiscono già in maniera naturale)
    -un po'di addolcimento delle sibilanti da qualche parte fra i 7 ed i 15kHz (puoi ottenerlo già fin dal posizionamento del microfono, o con un de-esser hardware in ripresa, o a posteriori in mix con un de-esser, un eq, un eq dinamico, un multibanda... potresti anche non averne bisogno, se hai usato un microfono dinamico)
    -compressione, anche in più stadi; tipico è il doppio compressore in serie, uno con attacco ultraveloce e rapporto di compressione alto, per controllare il picco, seguito da una compressione ad attacco e rilascio dolce e rapporti moderati per dare consistenza. Catena tipica è un 1176 + un LA2A.
    -arricchimento armonico: ci si può sbizzarrire, potrebbe non essere affatto necessario con microfoni e preamp di un certo tipo, potrebbe essere utile in mixaggio (con mille possibilità diverse), potrebbe non servire per nulla.
    Usare un multibanda sulla voce? Potrebbe essere utile, come tool correttivo per risolvere problemi specifici (ad esempio sibilanti e plosive) che non siano stati gestiti adeguatamente in ripresa.
     
    30 Ago 2016
    #2
  3. Gassendi

    Gassendi Utente Molto Popolare

    Registrato:
    12 Giu 2016
    Messaggi:
    36
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Sei grandioso, come casi di partenza sapresti analizzarmeli un po' tutti i sopracitati?grazie mille per l'aiuto!
     
    30 Ago 2016
    #3
  4. Gassendi

    Gassendi Utente Molto Popolare

    Registrato:
    12 Giu 2016
    Messaggi:
    36
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Comunque io per adesso registro con un microfonino akg in dotazione nel kit focusrite
    Presto dovrei comprare un Aston Origin, tutti mi dicono abbia un suono favoloso
     
    30 Ago 2016
    #4
  5. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Okay, quindi tendenzialmente al momento parliamo di un microfono onesto, economico, orientato all'aspro ed al sottile, abbinato a un preamp del tutto neutro.
    Sicuramente è utile pensare ad un po'di de-essing, sicuramente non è necessario spingere sulle medioalte (gli AKG lo fanno abbondantemente di loro), sicuramente è opportuno comprimere, magari tenendo come punto di partenza il doppio stadio che ti ho indicato, sicuramente un po'di pompaggio armonico (magari un tape emulator, o un saturatore parallelo) ti aiuta ad arricchire e scaldare il timbro; probabilmente ci saranno cose da correggere, ma per sapere quali ovviamente bisogna entrare nello specifico a orecchia tesa.
    Riguardo agli Aston: effettivamente sembran tutti usciti pazzi. Mi sa che prima o poi devo portarne in studio uno per capire se davvero sono questa pietra filosofale che tutti dicono ;)
     
    30 Ago 2016
    #5
  6. Gassendi

    Gassendi Utente Molto Popolare

    Registrato:
    12 Giu 2016
    Messaggi:
    36
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Pensa te che ero intenzionato a prendermi un microfonino decente, pure spendendo bei soldi.
    Chiedo consiglio ad un amico e mi fa: Non pensare nessuno, vieni oggi pomeriggio in studio da me.
    Vado e mi fa fare un paio di rec con l'Aston Origin così per farmi capire di che si tratta.
    Suona davvero molto meglio di un microfono di quella fascia di prezzi là, suona bene quanto un Neumann U87 nuovo, senza la particolarità del suono freddo, anzi, il suono lo vedo abbastanza neutro, non spinge da nessuna parte, proprio un bel microfono, solo che tipo il filtro sotto il corpo del mic non serve quasi a niente, anche il materiale di cui è ricoperta la capsula, sempre meglio usare un bel filtro antipop a sto punto (y)
    Unico problema, da ordinare fuori Italia, essendo tutto made in UK, quindi si aspetta (sempre se si trova:rolleyes:)
    e poi le spese di spedizione sono quello che sono, ma davvero ne vale la pena !
    Grazie mille per i consigli comunque:notworthy:
     
    30 Ago 2016
    #6
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  7. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
  8. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    p.s. io però ad occhio farei un piccolo sforzo e penserei ad uno Spirit:
    http://www.strumentimusicali.net/product_info.php/products_id/56043/aston-microphones-spirit.html
    Oltre alla possibilità del multipattern, che potrebbe o meno esserti utile in futuro, ha il vantaggio del trasformatore d'accoppiamento, che specie su preamp molto neutri ti aiuta ad ottenere una texture timbrica più ricca. Ha oltre 10dB SPL in più di pressione tollerabile (il che si traduce in registrazioni più fedeli anche su sorgenti di livello elevato), e rumore di fondo e rapporto S/N significativamente più bassi.
    Senza averli mai sentiti, per un centinaio di euro di differenza o poco più, andrei ad occhi chiusi sullo Spirit.
     
    30 Ago 2016
    #8
  9. Gassendi

    Gassendi Utente Molto Popolare

    Registrato:
    12 Giu 2016
    Messaggi:
    36
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Anche io personalmente ma mi è stato detto che il multipattern non è fedele quanto credi, e che il suono tipico Aston viene compromesso alquanto, non so ..chi vivrà vedrà
     
    30 Ago 2016
    #9
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  10. Gassendi

    Gassendi Utente Molto Popolare

    Registrato:
    12 Giu 2016
    Messaggi:
    36
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    che poi in realtà spedito dall'estero costa pure una 20 ina di euro in meno :D
    si
     
    30 Ago 2016
    #10
  11. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    A questo punto urgerebbe una prova con le proprie orecchie


    Inviato dal futuro con il mio iPhone 9s utilizzando Parlatartina
     
    30 Ago 2016
    #11
  12. Gassendi

    Gassendi Utente Molto Popolare

    Registrato:
    12 Giu 2016
    Messaggi:
    36
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Inviato dal futuro con il mio iPhone 9s utilizzando Parlatartina[/QUOTE]

    Ahahhahha speriamo che nel futuro possa permettermi un telefunken o un brauner ahahahahahahaa

    magari accoppiato ad un bel neve, si sa queste robe qua non passeranno mai
     
    30 Ago 2016
    #12

Le persone hanno trovato questa pagina cercando:

  1. equalizzare voce rap

    ,
  2. equalizzatore trap

    ,
  3. plugin per rappata senza antipop

    ,
  4. registrare una voce rap,
  5. trasformstore remix canzoni,
  6. equalizzatore neve settaggio voce,
  7. la copressione giusta per la voce,
  8. compressione voce trap,
  9. equalizzare voce trap,
  10. compressione rap standard