1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Equalizzazione e mastering

Discussione in 'Finalizzazione e Mastering' iniziata da mrdoyle, 31 Dic 2008.

  1. mrdoyle

    mrdoyle Partecipante

    Registrato:
    15 Lug 2008
    Messaggi:
    22
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    ciao a tutti,
    io faccio musica con reason,gia da subito metto compressori,maximizer ed equalizzatori su singoli suoni che ad orecchio non suonano bene ed all'inizio metto già un compressore/limiter che serve per il mastering di tutto il brano.
    alcune tracce suonano gia bene,ma faccio tutto ad orecchio,so che ci dovrebbero essere dei parametri da seguire,ma con i strumenti di reason non si vedono numeri.innanzitutto non si possono usare altri plug-in,ma solo quelli del programma stesso.
    siccome certe tracce non mi suonano perfettamente,allora mi sono procurato sound forge e har bal però non so molto usarli.
    le mie domande sono queste:quali sono i parametri/frequenze,perché una traccia vada bene per la commercializzazione?
    riuscite a spiegarmi come si usa sound forge e har bal?
    se per il mastering uso questi due ultimi programmi,devo lo stesso usare compressori di reason oppure no?
    aspetto vostra risposta!
    tante grazie!a presto
     
    31 Dic 2008
    #1
  2. ThePriest

    ThePriest Eroe del Forum

    Registrato:
    16 Apr 2008
    Messaggi:
    1.626
    "Mi Piace" ricevuti:
    234
    Sequencer:
    Cockos Reaper
    Reason è uno dei pochi software musicali famosi che non ho provato, troppe caratteristiche me lo hanno fatto escludere e il fatto che con gli strumenti non si vedano i numeri è un ulteriore motivo che si somma agli altri.
    La compressione sui singoli canali non esclude la compressione del mix completo, magari con compressori diversi.
    Non ho molti consigli da darti sul mastering perché sono poco esperto, casomai dai un'occhiata anche ad AAMS, si tratta di un sistema di mastering semiautomatico.
     
    7 Gen 2009
    #2
    1 person likes this.
  3. Free Drink

    Free Drink Utente Attivo

    Registrato:
    6 Lug 2008
    Messaggi:
    196
    "Mi Piace" ricevuti:
    30
    gia da subito metti compressori,maximizer ed equalizzatori su singoli suoni ?
    ma che senso ha? li devi usare soltanto dove ti sembra che ce ne sia di bisogno!!
    ad esempio il maximer nel singolo canale per uno strumento solo a cosa servirebbe? si usa metterlo nel master ma alla fine, solo quando hai finito di mixare tutto il pezzo completo!!
    poi gli equalizzatori li usi sempre? ma in che modo? se gia usi un suono è perché quel suono gia ti piace comè!!
    magari puoi usarlo per dare una sfumatura diversa ad un certo suono ma fino ad un certo punto!
    la prima cosa è togliere le frequenze inutili come quelle troppo basse o quelle troppo alte..
    ma poi i compressori come li usi e per cosa?
    pensa a far suonare per prima cosa bene il pezzo senza l' aiuto di tutti sti strumenti!!!
     
    7 Gen 2009
    #3
  4. Cazzanus

    Cazzanus Utente Attivo

    Registrato:
    25 Dic 2008
    Messaggi:
    197
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Sequencer:
    FL studio 8
    io non sono d'accordo sul fatto dell'equalizzazione... ogni singolo strumento (che sia vsti, sample o altro) va equalizzato per farlo suonare bene, oltre al fatto di eliminare le frequenze inutili... è impossibile che il suono com'è vada bene... può succedere ma nella maggior parte dei casi non è così...
    poi andranno compresse (chi meno e chi più a seconda della dinamica che hanno)...
    logico che poi suoni altamente distorti non avranno nemmeno bisogo di compressione...
    poi la massimizzazione và fatta sul master e non su ogni singolo canale...
    come (prima della massimizzazione) và fatta un'ulterione compressione con un compressore multibanda sempre sul master...
     
    7 Gen 2009
    #4
    1 person likes this.
  5. Massi

    Massi Eroe del Forum

    Registrato:
    28 Dic 2008
    Messaggi:
    3.814
    "Mi Piace" ricevuti:
    674
    Se un suono non suona Bene difficilmente un compressore lo fa suonare Meglio, tantomeno poi un maximizer che ha altri scopi.

    E invece non ci sono parametri da seguire, segui l'orecchio, dato che poi è quello che giudica il risultato.

    Non ci sono parametri che facciano andare bene una canzone per la commercializzazione, in compenso ci son degli aspetti che possono contribuire a renderla buona, come un'estensione di banda (se quello intendevi per frequenze) più ampia possibile, che faccia sentire "pieno" il brano; un'altrettanto ampia estensione dinamica che renda il brano interessante e non monotono; e altri aspetti sintetizzabili semplicemente con la QUALITA' del mix.

    Purtroppo proprio la commercializzazione tende ad ammazzare alcune di queste caratteristiche fondamentali della musica tra cui la dinamica, a favore di compressioni smisurate che aumentino il cosiddetto loudness a discapito della musicalità.

    Basta che analizzi un brano di 20 o 10 anni fa e uno di oggi, anche rimanendo sullo stesso genere e te ne accorgerai.


    Ciao

    M. :coffee:
    -----------------
    VA equalizzato? VA compresso? VA farra un'ulteriore compressione sul master?

    e dove c'è scritto? nel manuale del buon mix o del buon master?

    Non sono d'accordo con ciò che scrivi anche se bisognerebbe comunque chiarire cosa intendi per 'suonare bene', 'frequenze inutili', 'a seconda della dinamica che hanno', 'suoni altamente distorti'.

    Sono discorsi un po vaghi che comunque so gia dove vanno a parare per cui non condivido in partenza.

    Dipende tutto dal risultato che si vuole ottenere, se voglio un suono compresso comprimo, se voglio un timbro diverso equalizzo... eccetera.. non DEVO fare nulla per forza per far suonare bene qualcosa, altrimenti la musica sarebbe tutta uguale, o no?


    Ciao

    M. :coffee:
     
    7 Gen 2009
    #5
  6. mrdoyle

    mrdoyle Partecipante

    Registrato:
    15 Lug 2008
    Messaggi:
    22
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    ciao,grazie per la risposta Free Drink!
    comunque uso compressori/equalizzatori e maximizer sui singoli suoni,solo dove ce nè bisogno.
    sono daccordo con Acisoom ,la maggior parte delle volte,il campione che si usa non suona benissimo,ecco perché faccio questo. bisogna non comprimere troppo,ma bisogna riuscire a farlo suonare al meglio e certe volte credimi che suona meglio anche solo con un maximizer...
    -----------------
    Grazie Acisoom,sono daccordo con te!
    -----------------
    dopo aver consultato amici un pò più esperti di me,sono arrivato a questa conclusione:continuo ad usare equalizzatori/compressori e maximizer sui singoli suoni,senza mettere compressori sul master;poi posso suddividere la traccia in varie sezioni tipo:cassa e basso,hit hat e cimbal ecc.,poi equalizzarli separatamente con Ableton usando i vts della waves che sono i migliori(ora sto imparando ad usare anche questo visto che si possono fare molte più cose rispetto a reason),infine se non suona ancora del tutto bene,si fa l'equalizzazione sul master.ciao e grazie a tutti
     
    8 Gen 2009
    #6
  7. MhARdCOre

    MhARdCOre Eroe del Forum

    Registrato:
    12 Set 2006
    Messaggi:
    7.331
    "Mi Piace" ricevuti:
    901
    Sequencer:
    Samplitude, FL Studio
    questa affermazione non ha nessun luogo di fatto, ci sono strumenti 10 volte migliori dei Waves non farti abbindolare dalla ammirevole propaganda che l'azienda investe per il suo software... ogni 2 plugins Buoni della Waves ce ne stanno 10 inutili e che non valgono quello che costano.
     
    8 Gen 2009
    #7
  8. Cazzanus

    Cazzanus Utente Attivo

    Registrato:
    25 Dic 2008
    Messaggi:
    197
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Sequencer:
    FL studio 8

    io normalemente seguo questi procedimenti... ovvio che non per tutti i suoni valgono certe regole... anche perché si sà che le regole sono fatte per essere infrante :D
    e da quando le seguo, vedo ma sopratutto sento differenza... di una dinamica ridotta, una chiarezza del suono maggiore...
     
    8 Gen 2009
    #8
  9. Dj Fred

    Dj Fred Utente Molto Attivo

    Registrato:
    6 Apr 2008
    Messaggi:
    398
    "Mi Piace" ricevuti:
    37
    Sequencer:
    Cubase
    Colgo l'occasione per chiedere un consiglio appunto sui plug in della waves...quali reputate i migliori?
    Dato che ce ne sono veramente tanti volevo sapere quali vale la pena di provare e quali no...grazie in anticipo..:)
     
    21 Gen 2009
    #9
  10. Massi

    Massi Eroe del Forum

    Registrato:
    28 Dic 2008
    Messaggi:
    3.814
    "Mi Piace" ricevuti:
    674
    Io ho provato l'L2 e l'S1 sulla finalizzazione di un brano, e utilizzandoli in modo piuttosto blando ho ottenuto risultati nella media, niente di clamoroso, andandoci più pesantemente invece non mi son piaciuti, soprattutto lo Stereo Imager.

    Ciao

    M. :coffee:
     
    21 Gen 2009
    #10
  11. Andy Wallace

    Andy Wallace Partecipante

    Registrato:
    20 Gen 2009
    Messaggi:
    20
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Sequencer:
    Cubase, Reason
    Gli unici plugin buoni della waves sono quelli della linea SSL e qualche ReinessanceEq.. Suonano quasi meglio dell'hardware..
    Per tutte le altre tipologie ce ne sono di nettamente migliori e nettamente meno colorati, specialmente di limiter L1, L2 e L3..

    Uso reason tutti i giorni e non ho nessun bisogno di comprimere o limitare i suoni.. Semplicemente creo il suono nel miglior modo possibile senza usare effetti a parte delay o chorus..

    Tutta la parte di mix la delego ad un'altro software in rewire e li si che uso qualche compressore e equalizzazione e via dicendo..

    :nota:
     
    21 Gen 2009
    #11
  12. MhARdCOre

    MhARdCOre Eroe del Forum

    Registrato:
    12 Set 2006
    Messaggi:
    7.331
    "Mi Piace" ricevuti:
    901
    Sequencer:
    Samplitude, FL Studio
    a quale hardware fai riferimento?

    Vada per L1 e L2... ma non puoi dire che L3 non è colorato... non lo conosci bene mi sa.
     
    21 Gen 2009
    #12
  13. Andy Wallace

    Andy Wallace Partecipante

    Registrato:
    20 Gen 2009
    Messaggi:
    20
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Sequencer:
    Cubase, Reason
    Mi sono espresso male..
    volevo dire che i limiter L1, L2 e soprattutto L3 non sono per niente buoni.. colorano il suono in modo esagerato e sono alquanto metallici..


    edit: Il senso era che di buoni ci sono gli SSL e REQ mentre gli altri sono nettamente superati da altre case produttrici di VSt
     
    21 Gen 2009
    #13
  14. lup

    lup Colonna del Forum

    Registrato:
    22 Feb 2007
    Messaggi:
    1.160
    "Mi Piace" ricevuti:
    149
    Sequencer:
    FL Studio
    l'equalizzazione (a meno che non venga usata per otenere un suono particolare) penso serva solo nei "casi estremi", nel senso che se uno fa un pezzo in modo intelligente senza mettere troppe cose insieme, distribuendo i suoni in modo corretto e senza enfatizzare determinati strumenti inutilmente (come sto basso che sembra debba essere l'unica cosa da sentire) non ce ne dovrebbe esere bisogno. prendete ad esempio la musica classica, li hanno a che fare con un numero di strumenti spesso molto superiore ai nostri e con alcuni (tipo il pianoforte) estremamente invadenti, eppure io non ho mai sentito parlare di equlizzazione nella musica classica (una volta non era neanche possibile!)


    (è abbastanza ovvio che chi non sa fare eq decentemente come il sottoscritto dica che non è indispensabile :p)
     
    21 Gen 2009
    #14
  15. Dj Fred

    Dj Fred Utente Molto Attivo

    Registrato:
    6 Apr 2008
    Messaggi:
    398
    "Mi Piace" ricevuti:
    37
    Sequencer:
    Cubase
    Beh io si...:) nella musica classica si equalizza eccome...credo sia molto improbabile trovare un brano che suoni decentemente che non abbia subito un'equalizzazione...soprattutto se ripreso dal vivo...
     
    21 Gen 2009
    #15
  16. Massi

    Massi Eroe del Forum

    Registrato:
    28 Dic 2008
    Messaggi:
    3.814
    "Mi Piace" ricevuti:
    674
    L'equalizzazione viene usata in qualsiasi genere, quando ce n'è bisogno, compresa la classica, il fatto è che quando entrano in gioco strumenti veri è un attimo rendere tutto finto e rovinare il pezzo perché se ne è abusato.

    Idem per la compressione: immaginate una traccia classica che suona tutta sparata a -6db rms come un vostro brano (vi piacerebbe :p) pure quando sulla partitura c'è scritto PPP... che ce stanno a fa i musicisti?

    "ACISOOM al W"... se non avevate capito il mio nick :p
     
    21 Gen 2009
    #16
  17. Soul Searcher

    Soul Searcher Utente Molto Attivo

    Registrato:
    8 Giu 2008
    Messaggi:
    665
    "Mi Piace" ricevuti:
    86
    Sequencer:
    FL Studio 9 & LMMS
    :mouth:

    wa non ci posso credere
    non l'avevo ancora notato :(

    acisoom ti oma :D
     
    21 Gen 2009
    #17

Le persone hanno trovato questa pagina cercando:

  1. mastering equalizzazione

    ,
  2. equalizzatore usato con exspand

    ,
  3. mastering come equalizzare

    ,
  4. mastering con lmms