1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

FL Studio inutilizzabile con alimentazione a batteria! Come mai?

Discussione in 'FL Studio' iniziata da wendigor, 12 Ago 2020.

  1. wendigor

    wendigor Partecipante

    Registrato:
    26 Lug 2020
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Ciao a tutti, sono nuovo su questo forum e vi chiedo aiuto su un problema che ho da poco con FL Studio.
    Fino ad un mese fa utilizzavo un PC con Windows 8, comprato 5 anni fa, dove usavo FL Studio 12, che non dava problemi. Avevo da poco comprato un nuovo PC, Asus, con Windows 10, e con caratteristiche migliori rispetto al pc precedente (più ram e migliore processore). Ho caricato su FL Studio 20 i miei vecchi progetti, e il programma sembrava andare alla perfezione. Mi sono poi accorto che, staccando il caricabatterie dal PC, la CPU si sovraccaricava in un modo assurdo ed inspiegabile, anche se lasciavo solo due VST attivi, rendendo il programma inutilizzabile. Ma invece, quando il PC era collegato al caricabatterie, FL funzionava alla perfezione. Ho pensato che fosse un problema legato alle impostazioni di risparmio corrente, ma avevo impostato il pc su prestazioni elevate. Eppure, era incredibile la differenza di prestazioni tra quando il PC era sotto carica e quando non lo era. Sul vecchio PC, i progetti non davano problemi rilevanti, sebbene quello fosse un pc di caratteristiche inferiori rispetto al nuovo, e non c'era nessuna differenza particolare tra quando il pc era sotto carica e quando non lo era. E così, non avendo altre spiegazioni, ho concluso pensando che si trattasse di un difetto di fabbrica di questo computer che avevo appena comprato. L'ho restituito e ne ho comprato un'altro ancora, un Huawei, di caratteristiche simili. Ma quando ci ho aperto i miei progetti, di nuovo lo stesso problema! A questo punto davvero non ho idea di quale sia il motivo di tutto ciò. Se lo stesso problema si è verificato su tutti e due i PC nuovi che ho provato, suppongo che non si possa trattare di un problema di pc. Qualcuno ha idea di quale possa essere la causa di questo problema stranissimo? Vi sarei enormemente grato se mi aiutaste a capirlo, in modo che possa capire come agire. Grazie!!

    P.s: l'utilizzo della CPU è inspiegabile esagerato anche per progetti creati ex novo come prova.
     
    12 Ago 2020
    #1
  2. AED

    AED Inseguitore di conigli bianchi Utente VIP

    Registrato:
    11 Ago 2008
    Messaggi:
    386
    "Mi Piace" ricevuti:
    343
    Sequencer:
    Fruttolo
    Ciao @wendigor !!!
    Un problema "simile" sul carico della cpu era già stato riscontrato da un altro utente; mi permetto di girarti il link alla discussione, leggendola troverai diversi consigli per settare al meglio le impostazioni di FL per dominuire il carico sulla cpu! (y)
    Tieni aggiornato se risolvi o se riscontri ulteriori problemi ;)
    Cliccami!
     
    12 Ago 2020
    #2
    A MRK_LAB piace questo elemento.
  3. wendigor

    wendigor Partecipante

    Registrato:
    26 Lug 2020
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Grazie @AED,
    Mi ero già imbattuto nella lettura di quella discussione poco tempo fa. Ho ridato un'occhiata alle mie impostazioni oggi e sembra che quasi tutte di quelle consigliate siano già selezionate sul mio FL. Proverò inoltre a selezionare la spunta su "threaded processing" per ogni VST presente nei progetti, se questo può aiutare.
    Ma, più che altro, quello che trovo incomprensibile è questa differenza di prestazione tra quando il PC era alimentato con caricabatterie e quando era alimentato da batteria, ricordando che il PC era impostato su prestazioni elevate.
    In ogni caso, me ne sono fatto una ragione e ho accettato, nel futuro, di dover usare FL Studio solo con il PC sotto carica; ma davvero, se riuscissi quantomeno a capire il motivo di questo comportamento anomalo (di entrambi i computer che ho provato e che erano di ottime caratteristiche tra l'altro) almeno saprei come comportarmi! Davvero strano...
     
    13 Ago 2020
    #3
  4. AED

    AED Inseguitore di conigli bianchi Utente VIP

    Registrato:
    11 Ago 2008
    Messaggi:
    386
    "Mi Piace" ricevuti:
    343
    Sequencer:
    Fruttolo
    Effettivamente é proprio strana la situazione!
    Perdona la domanda stupida, ma quindi hai fatto la prova con pc alimentato con cavo, ed in gestione risorse con FL attivo hai carico sulla cpu del x% (valore basso), poi stacchi il cavo, quindi passi in alimentazione da batteria e il carico della cpu di FL ti va a y% (valore molto alto) giusto?
    Facendo im questo modo puoi riportare entrambi i valori di x e y? E nello specifico lo puoi fare con un primo tentativo con solo FL aperto (senza nessun progetto caricato), un secondo tentativo con FL attivo ed un tuo progetto caricato ed infine un terzo tentativo con FL attivo e con progetto demo caricato ( un progetti già presente di default in FL)?
    Questi dati possono aiutare a determinare le casistiche nelle varie situazioni... Fammi sapere (y)
     
    13 Ago 2020
    #4
  5. wendigor

    wendigor Partecipante

    Registrato:
    26 Lug 2020
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Ok, allora...
    Intanto ho preso un terzo pc (il secondo di cui ho parlato ho dovuto comunque restituirlo perché aveva una memoria troppo piccola), e qui stranamente la situazione è un leggermente diversa, in quanto sembra che la differenza di prestazione tra pc sotto carica e pc scollegato sia minore rispetto agli altri due computer. Il motivo? Non ne ho la più pallida idea :LOL::LOL:
    In pratica, anche qui quando è sotto carica funziona meglio, ma quando è scollegato pur andando più in difficoltà arriva intorno al 90 nella barra della CPU, per cui rimane comunque utilizzabile relativamente bene, quantomeno, mentre negli altri due pc che ho provato gli stessi progetti erano pressoché inutilizzabili.

    In ogni caso, guardando l'utilizzo della CPU nella gestione attività:

    • Solo FL aperto senza nessun progetto: sia sotto carica che con batteria utilizza tra lo 0,1% e l'1%, senza niente aperto, barra di FL al minimo.
    • Con un progetto aperto (IN RIPRODUZIONE): Sotto carica, su gestione attività tra il 20 e il 25%, e la barra di FL raramente raggiunge il 90 / A batteria, intorno al 30%, e la barra di FL spesso intorno al 90, lagga ogni tanto nelle parti più "piene" del progetto.
    • Con un progetto aperto (IN PAUSA): sotto carica 12% / a batteria 18% dalla gestione attività
    • Con il progetto demo in riproduzione: sotto carica 12% (15-25 nella barra) / a batteria 16% (25-35 nella barra), dunque poco poiché il progetto demo utilizza solo plugin stock di FL che sono leggerissimi.
    Inoltre, in ognuno di questi casi, se questo può servire, noto che nell'istante in cui stacco o collego il filo la barra arriva al massimo per un secondo e poi torna presto alla normalità, però non so dire se è una caratteristica del computer o succede solo su FL Studio, dal momento che questo improvviso aumento di pochi secondi non si vede nella percentuale su gestione attività, ma in ogni caso questo non è un grosso problema.

    Ho fatto inoltre una prova con un progetto creato da zero solo con alcuni plugin stock, e anche qui c'è una piccola differenza di prestazione tra carica e batteria, come nell'ultima delle tre prove che ho fatto. Dunque il problema si verifica, seppur minimamente, anche per i plugin stock.

    Ripeto che su questo terzo pc (che spero di tenere) FL Studio rimane pur sempre utilizzabile, più o meno bene, anche a batteria, ma sugli altri due pc che avevo recentemente provato il problema era davvero esagerato, e non ho idea del perché su questo terzo pc (stesse caratteristiche) il problema sembra più piccolo. Se la situazione rimane così, a me va bene lo stesso perché quantomeno riesco ad utilizzare il programma, magari con un po' di ottimizzazione sarebbe ancora meglio. Ma questo comportamento anomalo davvero non lo capisco.

    A te invece @AED, non c'è proprio nessuna differenza tra quando il computer è collegato e quando non lo è?
     
    13 Ago 2020
    #5
  6. AED

    AED Inseguitore di conigli bianchi Utente VIP

    Registrato:
    11 Ago 2008
    Messaggi:
    386
    "Mi Piace" ricevuti:
    343
    Sequencer:
    Fruttolo
    Perfetto! Abbiamo abbastanza dati su cui lavorare ;)
    Tralasciando la questione del terzo pc, il punto focale del tuo problema è il carico della cpu riportato in FL studio e non il carico reale della cpu, quindi non è un problema di PC (buona e cattiva notizia allo stesso tempo... Nel senso che il pc non ha problemi di carico prestazionale, se avessi avuto picchi tipo al 90% in gestione attività, mi sarei spaventato anche io (y) )
    Quindi ora inziamo a valutare come capire e risolvere il problema in FL studio!
    Il più delle volte il problema del carico della cpu in FL è dovuto ai dati audio inviati alla tua scheda audio, i dati inviati hanno una determinata lunghezza e questa è determinata dal buffer; quindi la prima domanda fondamentale è che tipo di scheda audio hai? Esterna o integrata?
    Nel primo caso, deve verificare che siano impostati correttamente i dati (nella sezione audio di FL) sul tipo di Device e soprattutto il buffer length che la tua scheda audio può gestire correttamente prima di andare in overload!
    Nel secondo caso invece... (ahia... :p ) devi per forza di cose provare (se già non lo stai facendo) ad utilizzare i driver ASIO ed alzare di molto il valore del buffer length...
    Questo ti permetterà di prerenderizzare i dati inviati così da evitare il carico della cpu e soprattutto problemi di lag, clip ecc...

    Immagine.png

    Per maggiori dettagli ti rimando alle info sul sito di IL: cliccami!

    Ps. io non sono su portatile ma fisso con scheda audio esterna (y)

    Fammi sapere!
     
    Ultima modifica: 13 Ago 2020
    13 Ago 2020
    #6
  7. wendigor

    wendigor Partecipante

    Registrato:
    26 Lug 2020
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Quasi sicuramente la mia è una scheda audio integrata. Nelle impostazioni audio uso FL Studio ASIO con un buffer lenght di 24ms, ho aumentato al massimo (47 ms) ma non ho notato nessun cambiamento.
     
    13 Ago 2020
    #7
  8. AED

    AED Inseguitore di conigli bianchi Utente VIP

    Registrato:
    11 Ago 2008
    Messaggi:
    386
    "Mi Piace" ricevuti:
    343
    Sequencer:
    Fruttolo
    Scusa? Il massimo che puoi impostare è 47ms?
    io a quel valore con una ID22 ho un precaricamento veramente molto alto...
    Mi puoi dire che valore hai dopo la dicitura underruns: ____

    ps. prova a cambiare con gli asio4all!!!
     
    13 Ago 2020
    #8
  9. wendigor

    wendigor Partecipante

    Registrato:
    26 Lug 2020
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    In "impostazioni audio" sono andato su "Show ASIO panel" e mi dava come opzioni di buffer lenght soltanto 256smp, 384smp, 512smp, 1024smp e 2048smp (ovvero 47ms).
    Comunque dopodiché ho provato per la prima volta Asio4All e mi sono accorto che non mi funziona proprio! Anche in un nuovo progetto creato da zero con solo un plugin dà un audio distortissimo. E sui progetti stranamente ho visto che anche "driver audio principale" fa così! Deve esserci qualche problema...

    comunque ho appena riaperto il progetto e ho letto Underruns 923
     
    Ultima modifica: 13 Ago 2020
    13 Ago 2020
    #9
  10. AED

    AED Inseguitore di conigli bianchi Utente VIP

    Registrato:
    11 Ago 2008
    Messaggi:
    386
    "Mi Piace" ricevuti:
    343
    Sequencer:
    Fruttolo
    Ok, facciamo un passo indietro e verifichiarmo/impostiamo anche questo!
    in Device adesso hai la scritta ASIO4ALL v2 giusto?
    Clicchi subito sotto in Show ASIO panel e ti si apre una finestra con diverse opzioni (nel tuo caso dovrebbe comparire una sola opzione)
    questa opzione ha la spuna blu attiva giusto?
    adesso selenziona questa opzione e poi clicca in basso a destra sull'icona a forma di chiave, e dovrebbe aprisi il menu avanzato con gli ingressi e le uscite disponibili; mi puoi fare uno screen di questo punto?
     
    13 Ago 2020
    #10
  11. wendigor

    wendigor Partecipante

    Registrato:
    26 Lug 2020
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    asio.jpg
     
    13 Ago 2020
    #11
  12. AED

    AED Inseguitore di conigli bianchi Utente VIP

    Registrato:
    11 Ago 2008
    Messaggi:
    386
    "Mi Piace" ricevuti:
    343
    Sequencer:
    Fruttolo
    prova ad impostare così:
    Immagine.png
     
    13 Ago 2020
    #12
  13. wendigor

    wendigor Partecipante

    Registrato:
    26 Lug 2020
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Quindi devo solo cambiare i due valori sotto "latency compensation"? L'ho fatto, ma niente. Sia Asio4All che driver audio principale danno un audio come se il progetto laggasse continuamente, pur non essendo in alto con la CPU.
     
    13 Ago 2020
    #13
  14. AED

    AED Inseguitore di conigli bianchi Utente VIP

    Registrato:
    11 Ago 2008
    Messaggi:
    386
    "Mi Piace" ricevuti:
    343
    Sequencer:
    Fruttolo
    No, nel menu audio device togli il triple buffer e abilita il mix in buffer witch, poi entra nelle opzioni show ASIO panel e clicca sul + a fianco alla scheda Realteck e fai uno screen... ;)
     
    13 Ago 2020
    #14
  15. wendigor

    wendigor Partecipante

    Registrato:
    26 Lug 2020
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    2.jpg
     
    13 Ago 2020
    #15
  16. AED

    AED Inseguitore di conigli bianchi Utente VIP

    Registrato:
    11 Ago 2008
    Messaggi:
    386
    "Mi Piace" ricevuti:
    343
    Sequencer:
    Fruttolo
    Uhm... :cautious: Fare una prova non costa niente...
    Disabilità l'uscita 6x e abilita l'uscita standard 2x, poi sposti al massimo l'ASIO buffer size a destra e come primo tentativo lascia a 0 la compensazione della latenza sia in che out! poi prova a vedere come suona e come và il carico sulla cpu da FL!
    Poi per tagliar la testa al toro fai una seconda prova con la compensazione della latenza al massimo sia per in che per out e provi di nuovo!
    Fammi sapere ;)

    Anche perché tieni presente che, se non puoi fare un test in loopback e non sai quindi qual'è il ritardo sulla tua uscita, i valori di compensazione non serve a molto cambiarli :p

    Fondamentalmente rimani sempre troppo basso secondo me di buffer, adesso sei a 41ms!
     
    Ultima modifica: 13 Ago 2020
    13 Ago 2020
    #16
  17. wendigor

    wendigor Partecipante

    Registrato:
    26 Lug 2020
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Provato, ma niente da fare, in più il segnaposizione delle pattern sembra vada all'impazzata! E pensa che sto provando con il template iniziale di un progetto in cui è presente soltanto il kick.
     
    13 Ago 2020
    #17