1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Forma Control Room

Discussione in 'Trattamento Acustico' iniziata da guest, 12 Ott 2018.

  1. guest

    guest Ospite

    Buongiorno ragazzi.
    Tempo fa avevo letto delle discussioni interessanti da parte di Killer of sound e cavaliereinesistente (anche qualcun'altro) sulla progettazione di una control room.
    Mettendo da parte la sala di ripresa, che forma deve assumere la stanza per un giusto trattamento acustico?
    So che bisogna evitare le pareti parallele, ma la forma corretta qual è?
    Chiedo scusa se la domanda può sembrare stupida.
     
    12 Ott 2018
    #1
  2. MacGyver

    MacGyver Colonna del Forum

    Registrato:
    21 Dic 2017
    Messaggi:
    229
    "Mi Piace" ricevuti:
    138
    Sequencer:
    Cubase 8
    Non è stupida, al contrario, forse è troppo complicata... o meglio, dipende.
    Come per il trattamento acustico anche per quanto riguarda forma e dimensioni ci sono diverse teorie. In genere però, dato che la maggior parte delle persone non costruisce da zero ma è costretta a riadattare degli spazi preesistenti, si cerca in primo luogo di costruire la classica "stanza nella stanza" rispettando determinate regole. Prima ancora della geometria, o assieme ad essa bisogna tenere in considerazione le dimensioni, che influiranno pesantemente sulla distribuzione dei modi nell'ambiente. Uno dei criteri più conosciuti è quello di Bolt, ad esempio, che suggerisce determinate proporzioni tra lunghezza, larghezza ed altezza. Se fai una piccola ricerca trovi tutto spiegato in maniera esauriente, per cui non vado oltre. Riguardo alla tua domanda, credo che non ci sia una risposta assoluta, ma che al contrario si debba di volta in volta trovare il compromesso migliore... mi spiego: è chiaro che se se faccio un cubo di 3m di lato parto dalla situazione peggiore possibile. È importante quindi valutare che spazio ho a disposizione e cosa posso fare partendo da lì, e a questo punto Bonello, Bolt e compagnia bella mi vengono in aiuto. Poi però entrano in gioco altri fattori, e diverse teorie. In linea di massima si tende(va) ad assorbire molto sulla parete di fronte al punto d'ascolto (dietro ai monitor), a creare una "nuvola" inclinata sul soffitto dal punto d'ascolto fin sopra i monitor; mentre dal punto d'ascolto ad arrivare al fondo della stanza, parlando di forma, quella più classica è leggermente strombata. La parete in fondo (alle spalle) se l'ambiente è medio o medio/grande può essere trattata con un mix di diffusori ed assorbitori. Difficile parlare di geometria senza parlare di trattamento, poiché le cose sono fortemente connesse.
    Ma ho raccolto le testimonianze più disparate, ad esempio la regia studiata in modo che tutta la parte tra i monitor e l'ascoltatore totalmente assorbente ed il resto altamente diffondente, capisci quindi che se cambia l'approccio cambiano anche le geometrie ed il trattamento. Per farla breve, da quello che ho capito leggendo, palando e curiosando (e qualcosina facendo) approccio, geometria e trattamento sono tutte cose fortemente connesse tra loro, cambiano con l'avanzare del tempo, con l'esperienza di chi prende in mano il progetto, le esigenze del committente, lo spazio ed il BUDGET a disposizione.

    Inviato dal mio SM-irnofF utilizzando Topa-talk
     
    12 Ott 2018
    #2
    A MRK_LAB piace questo elemento.