1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Risolto Gain-Stagin - Normalizzazione - LUFS

Discussione in 'Cubase' iniziata da jenn, 1 Lug 2019.

  1. jenn

    jenn Colonna del Forum

    Registrato:
    15 Giu 2016
    Messaggi:
    212
    "Mi Piace" ricevuti:
    35
    Sequencer:
    Cubase Pro 9 - Logic Pro X
    Grazie! :)
     
    5 Lug 2019
    #52
    A MRK_LAB piace questo elemento.
  2. jenn

    jenn Colonna del Forum

    Registrato:
    15 Giu 2016
    Messaggi:
    212
    "Mi Piace" ricevuti:
    35
    Sequencer:
    Cubase Pro 9 - Logic Pro X
    Ragazzi scusate la lunghezza di questa discussione :)

    Alla fine, abbiamo stabilito un picco massimo da rispettare su di ogni traccia pari a -12, anziché -6.
    Mi sono impuntata! :)
    Detto fatto però non posso procedere con un batch lasciando tutto al naturale perché mi si ripresenta il problema da loro esposto, ovvero: "sfruttare al massimo tutte le informazioni contenute all'interno del campione".

    Renderizzare a 24 bit indubbiamente assicura un buon numero di informazioni, ma comunque la traccia non deve stare al di sotto di certi volumi, altrimenti bisognerebbe lavorare ad una profondità di bit più alta (sempre a loro detta) e mi pare che anche MRK_LAB sia d'accordo ->
    Se esporto la traccia al naturale (quindi senza intervenire sul volume) non avrò tutte le informazioni relative alla traccia in questione, quindi è necessario da subito portare le tracce ad un valore di picco appropriato.

    Solitamente seguo questo metodo: mando in play dall'inizio il progetto finito contenente tutte le tracce sino alla fine, controllo il valore di picco di ogni singola traccia e in base al valore tolgo o aggiungo (il più delle volte aggiungo) db.

    Se per esempio il meter di una traccia segna come valore -20 io so che per arrivare a -12 mi ci vogliono +8db e questo calcolo lo faccio per ogni traccia, a seconda del valore. Credo sia una sorta di Gain Staging.

    Certo il calcolo è un pochino brigoso, ma se devo evitare processi come la normalizzazione di picco (opzione presente in logic) ad oggi questa rimane l'unica cosa da fare.

    Come dicevo per arrivare al valore di picco alzo il volume direttamente dall'instrument e se non dovesse bastare agisco anche su quello della traccia. (alle volte faccio il contrario, ma credo non vi sia differenza).

    Ora, sarebbe comodo sapere se esiste una funzione o un plugin in grado di calcolare su di ogni traccia (in base al picco pre-stabilito) quanti db occorre togliere o aggiungere per arrivare a tale valore :)

    Vi ringrazio per la pazienza :)
     
    Last edited: 7 Lug 2019
    7 Lug 2019
    #53
  3. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.210
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.378
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Si ok , però devi farlo da bendata e inginocchiata sui gusci di nocciola mentre reciti al contrario il quarto canto dell'inferno del Sommo Poeta !
    :ROFLMAO:
    ma dai , ma è un sistema assurdo ,a anzi , non è un sistema !
    Esporta le singole tracce (fregandotene del volume che devi raggiungere) a 24 utilizzando l'opzione multiexport di Cubase.
    Ricaricale in un progetto vuoto , apri il pool , evidenziale tutte , tasto destro > processa > normalizza (impostando il valore necessario) > invio.
    Poi , tasto destro , prepara archivio > rendi permanenti le modifiche.
    Fine , con due operazioni ed in pochi minuti ti sei tolta il problema.
    ;)
     
    7 Lug 2019
    #54
    A profesorius piace questo elemento.
  4. jenn

    jenn Colonna del Forum

    Registrato:
    15 Giu 2016
    Messaggi:
    212
    "Mi Piace" ricevuti:
    35
    Sequencer:
    Cubase Pro 9 - Logic Pro X
    :D :D :D ok ok faccio tutte le verifiche seguendo la tua linea :D

    Comunque sia, in ultimo, posso su Cubase Pro 9 configurare un nuovo progetto a 44.100 - 32 bit?
    (solitamente la maggior-parte delle tracce sono midi ma talvolta gestisco anche l'audio)

    Grazie!
     
    7 Lug 2019
    #55
    A MRK_LAB piace questo elemento.
  5. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.210
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.378
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Non serve configurare il progetto a 32.
    Quel settaggio (impostazioni di progetto) di frequenza (44/48/96 et) e wordlenght 16 , 24 o 32 non influisce sulla frequenza di export ma solo su acquisizione e lettura del materiale audio.
    Per cubase è indifferente se carichi a 16 , 24 o 32 , lui processerà sempre a 32 ignorando o meno i byte presenti (o no) all'appello.
    comunque se vuoi essere superscrupolosa esporta le tracee a 32 bit poi dopo averle normalizzate le converti a 24.
    Secondp me se fai tutto a 24 sarà comunque molto più che sufficiente.
     
    7 Lug 2019
    #56
    A jenn piace questo elemento.