1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Gestione CPU/Stream Audio

Discussione in 'Digital Audio Workstation e Computer per Musica' iniziata da flix, 3 Mag 2018.

  1. flix

    flix Ospite

    3 Mag 2018
    #1
  2. Killer of Sound

    Killer of Sound Utente Kryptoniano Amministratore

    Registrato:
    3 Dic 2014
    Messaggi:
    7.361
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.818
    Sequencer:
    Ableton Live 10 (Suite)
    Devo scrivere una guida dettagliata sulle Workstation audio perché a quanto pare c'è molta confusione.

    Riassumendo: in quel post ho semplicemente affermato di quanto siano importanti le prestazioni single core di una CPU, difatti un audio stream deve essere processato da un unico core. Per audio stream intendo un flusso audio che può essere generato dal playback di un file o da uno strumento MIDI/VST plug-in. Una traccia audio per esempio, verrà processata all'interno di un unico core. Questo perché la sequenza di effetti caricati nella traccia, deve essere rispettata. Utilizzare un compressore pre o post EQ cambia radicalmente il risultato finale. Per questo motivo non è possibile processare due effetti della stessa traccia in multicore. Il secondo avrà infatti bisogno del risultato del processing dato dal primo effetto per dare il risultato voluto. Se questo avvenisse in multicore, il risultato sarebbe imprevedibile.
    Questo principio si riflette anche sul routing delle varie tracks. Send/Return o Side-Chain forzano diversi audio stream a stare sullo stesso core in quanto la priorità descritta in precedenza deve venire rispettata. È quindi probabile che una traccia che riceve un segnale di side-chain da un'altra verrà processata dallo stesso core della prima e lo stesso vale per return tracks.
    Di conseguenza sono importanti sia il numero di core che la velocità del single core. Un progetto con molte tracce non connesse tra loro, potrà infatti sfruttare i core del CPU e risultare in un minimo utilizzo. Dall'altro lato, una traccia singola con plug-ins pesanti può già creare un elevato utilizzo CPU in quanto processata da un unico core.

    Se hai bisogno di altri dettagli sai dove trovarmi.
     
    4 Mag 2018
    #2
    A Scar96, flix, Division e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. flix

    flix Ospite

    Ora è tutto chiaro, mi devi scusare se ho aperto questa discussione. Grazie dell'aiuto
     
    4 Mag 2018
    #3