1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

Tutorial Guida: Le basi del compressore

Discussione in 'Guide e Tutorial Missaggio' iniziata da DjSopy, 13 Ott 2008.

  1. Nico Zoma

    Nico Zoma Utente Molto Attivo

    Registrato:
    6 Mag 2008
    Messaggi:
    568
    "Mi Piace" ricevuti:
    51
    Sequencer:
    Logic Pro 9
    Veloce?




    .
     
    20 Lug 2010
    #69
  2. EgoProd

    EgoProd Partecipante

    Registrato:
    9 Mar 2010
    Messaggi:
    12
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    Reason/Cubase/Ableton
    Ottima guida per un buon approccio con un compressore poi il resto,secondo me,vien con l'esperienza sul "campo"
     
    20 Lug 2010
    #70
  3. zaire

    zaire Utente Molto Popolare

    Registrato:
    20 Mar 2013
    Messaggi:
    108
    "Mi Piace" ricevuti:
    74
    Sequencer:
    Logic Pro 9
    A me è stata utile!
     
    13 Lug 2013
    #71
  4. RobyMusic64

    RobyMusic64 Vincitore Canzone del Mese Utente VIP

    Registrato:
    23 Dic 2012
    Messaggi:
    267
    "Mi Piace" ricevuti:
    88
    Sequencer:
    SONAR X3 Producer + Studio One 4 +Protools
    un'aggiornamento fa sempre bene
     
    2 Ago 2013
    #72
  5. barbetta57

    barbetta57 Partecipante

    Registrato:
    15 Nov 2011
    Messaggi:
    1
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    11 Ago 2013
    #73
  6. Majek

    Majek Utente Molto Popolare

    Registrato:
    11 Feb 2015
    Messaggi:
    160
    "Mi Piace" ricevuti:
    91
    Sequencer:
    Fl studio
    Come si FA a sapere di quanto si é attenuato Il segnale?
     
    19 Lug 2015
    #74
  7. Marrix

    Marrix Utente Molto Attivo

    Registrato:
    3 Feb 2015
    Messaggi:
    206
    "Mi Piace" ricevuti:
    69
    Sequencer:
    Fl Studio 11
    Ho una domanda.. in quanto io uso il compressore per kick,basso e pad/subbass,c'è una cosa che non mi è chiara.

    Ho letto in una guida di impostare il limiter del kick -10 db,e il limiter del basso a -14 db.

    Il ratio lo imposto a 3:1 o 4:1.

    La threshold la imposto a -40 db(non so perché faccio questo) e alzo il gain di circa 20/30 db.

    Attack a 1.00 e release a 50 ms,con un tipo di compressione Soft.

    Applico un compressore a multibanda e boosto molto sulle basse,abbasso di 5 db le medie e abbasso tutte le alte.

    La threshold come funziona?

    Ad es. Io imposto la threshold a -40 db. Ciò significa che il compressore comincia ad agire da -40 db giusto?

    Io ascolto canzoni in macchina a volume medio alto,le frequenze basse sono ben distinte fra di loro(kick e basso) e non distorcono. Con l'alzare del volume le frequenze basse sono più marcate,ma comunque rimangono nel loro senza coprire il tutto. Io non riesco a capire il problema sulle mie frequenze basse. I miei kick o suonano troppo sulle basse o suonano troppo poco sulle basse. C'è un "presettaggio" da utilizzare con un kick?
     
    9 Ago 2015
    #75
  8. Gear

    Gear Utente Molto Popolare

    Registrato:
    7 Ago 2015
    Messaggi:
    170
    "Mi Piace" ricevuti:
    64
    Tutti questi parametri li imposti te a seconda dei tuoi gusti, il limiter sul kick e bass non ho capito bene perché lo metti, essendo il limiter un compressore con ratio 1:infinito.
    Il ratio 3:1 o 4:1 va bene in teoria, anche se questo lo puoi scegliere sempre te secondo il tuo buon senso..
    La treeshold a -40 db vuol dire che tu inizi a comprimere quando il segnale oltrepassa i -40 db, questa fa si che è probabile che tu abbia una compressione schiacciante se poi alzi il volume di 20-30 db...


    Se il kick è dritto, ovvero suona ogni 4 step, il release di solito si stabilisce in base a questo calcoletto matematico:
    (60 (s in un minuto) / Bpm della traccia) x 1000 = X
    X = Release da settare (ed anche il tempo di distanza tra il battere di un kick e l'altro)

    Mmhm secondo me no, quel "boosto molto sulle basse" non mi convince per niente, considerando che togli anche 5 db a medi ed alti, non capisco cosa tu possa sentire dalla macchina :lol3:
    Per l'ultima parte aspetta qualche espertone del settore :D





    ..
     
    14 Ago 2015
    #76
  9. TheFlop

    TheFlop Partecipante

    Registrato:
    30 Set 2015
    Messaggi:
    26
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Sequencer:
    reason
    ciao @Cazzanus...ho notato che hai sollevato un argomento che almeno per quel che mi riugarda era ancora un mistero: IL MASSIMIZZATORE.
    su reason c'è? come si chiama? se non esiste come posso settare un VSTi per ottenerlo?
     
    Ultima modifica: 7 Ott 2015
    7 Ott 2015
    #77
  10. TheFlop

    TheFlop Partecipante

    Registrato:
    30 Set 2015
    Messaggi:
    26
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Sequencer:
    reason
    quoto federico.
    qualcuno potrebbe spiegare?
     
    7 Ott 2015
    #78
  11. Picci

    Picci Il Katalikammello Amministratore

    Registrato:
    18 Feb 2008
    Messaggi:
    11.141
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.820
    Sequencer:
    Cubase Pro 10.5
    Supponiamo che imposti la threshold a -30 dB e la ratio a 4:1.
    Tutto ciò che supera i -30 dB sarà quindi compressato. Vuol dire che ogni 4 dB, dopo i -30 dB, ne resterà solo 1 dB.
    Quindi un picco a -26 dB sarà compressato e diventerà di -29 dB (4 compressi ma 1 che rimane).
    Il compressore serve per lavorare alla dinamica del suono. Tipicamente per ridurre la differenza tra il picco massimo ed il picco minimo di un flusso audio.
    Il gain infine serve solo per mantenere lo stesso volume prima e dopo la compressione (la stessa pressione di volume in dB RMS che si aveva prima). Quindi potresti anche tenerlo a 0 dB e poi regolarti con il volume del canale (che però deve venire in coda dopo il compressore, altrimenti sbalzi i livelli di compressione).
    Non è uno strumento facile da usare il compressore. Sperimenta e fai tante prove su tipi di suoni diversi, imposta valori differenti e cerca di sentire e analizzare (anche guardando la waveform) cosa sta succedendo al tuo flusso audio.
     
    8 Ott 2015
    #79
  12. TheFlop

    TheFlop Partecipante

    Registrato:
    30 Set 2015
    Messaggi:
    26
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Sequencer:
    reason
    aaaaaah...quindi vediamo un po...giacchè in quel caso starei usando il compressore per evitare il clipping, con la threshold regolo i picchi, poi per compensare il volume perso aumento di 4dB il gain, ovvero tanti dB quanti ne ho tagliati...cioè in quel caso lavoro sulla dinamica, poi magari il volume nel mix mi andava bene e quindi lo rimetto a posto. ho capito bene?
     
    9 Ott 2015
    #80
  13. TheFlop

    TheFlop Partecipante

    Registrato:
    30 Set 2015
    Messaggi:
    26
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Sequencer:
    reason
    esperimenti ne faccio...problema è che non sapendo nello specifico quali sono le funzioni di alcuni paramentri più particolari mi ritrovo a fare troppi esperimenti senza avere una conoscienza dietro...
     
    9 Ott 2015
    #81
  14. Picci

    Picci Il Katalikammello Amministratore

    Registrato:
    18 Feb 2008
    Messaggi:
    11.141
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.820
    Sequencer:
    Cubase Pro 10.5
    Sì, direi che nel complesso hai capito!
    Impara a cosa servono i vari parametri, poi metti in pratica e vedrai che all'inizio ti sembrerà non cambiare mai nulla, ma poi pian piano capirai.
    Per imparare è molto facile iniziare a comprire un giro di batteria registrato (e non campionato), per appunto livellare i picchi ed evitare grandi differenze. Potresti ipoteticamente registrartelo tu con un campionatore e sballanto i volumi dei singoli colpi (come se il batterista picchia a volte più forte e a volte meno forte sul tamburo). :coffee:[DOUBLEPOST=1444418691,1444416571][/DOUBLEPOST]Allora l'ho fatto io per te! :) Ho registrato "sballando" i volumi una drum machina sintetizzata. Proprio come se fosse un batterista.

    Questa è la versione ORIGINALE, ovvero senza compressore:
    http://www19.zippyshare.com/v/YfRls8RO/file.html

    Questa è la versione COMPRESSA.
    http://www19.zippyshare.com/v/hVu1pdsb/file.html

    Poi l'immagine di come ho impostato il compressore (sono stato un po' drastico, ho messo l'attacco al minimo per farti capire bene, ma così ho tagliato tutti i transienti e non è più così bello da sentire).
    Sotto ancora le due waveform a confronto.

    Il link per scaricare un archivio ZIP contenente tutto il materiale (immagini + wave).
    https://dl.dropboxusercontent.com/u/134537238/MusicaDigitale.net/Example_Compression_Drums.zip

    [​IMG]

    [​IMG]
     
    9 Ott 2015
    #82
  15. TheFlop

    TheFlop Partecipante

    Registrato:
    30 Set 2015
    Messaggi:
    26
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Sequencer:
    reason
    :LOL:
    wow grazie per l'esempio che mi hai confezionato!...non me lo aspettavo, grazie, ora scarico tutto e vedo e ascolto bene con più calma
     
    10 Ott 2015
    #83