1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Help su mix e master

Discussione in 'Finalizzazione e Mastering' iniziata da jaco81, 15 Lug 2019.

  1. jaco81

    jaco81 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    71
    "Mi Piace" ricevuti:
    34
    Sequencer:
    Ableton live
    Ciao a tutti!! Mi presento, mi chiamo Jacopo, faccio il DJ da quasi 20 anni.
    Sono circa 2 anni che ho inziato a creare qualche brano "dance" o giu di li con Ableton.
    Più vado avanti però e più sono in paranoia perché vorrei rendere concreto quello che faccio e iniziare a pubblicare qualche mio lavoro. (ne ho alcuni fermi perché suonano male!)

    Non ho nessuna intenzione di pubblicare lavori fatti cosi cosi, quello che pubblicherò (se lo pubblicherò) dovrà essere assolutamente perfetto e al livello professionale, a costo di metterci ancora dei mesi.
    Non voglio andare in studio, e non ho uno studio, lavoro a casa in cuffia con le K270.

    Ho un problema col disco che sto cercando di far suonare...ci ho impegato un botto di tempo per riuscire a farlo pompare senza "troppo" mud, l' immagine stereo dovrebbe essere ok ,livelli anche ma il mio guru mi dice che suona da "demo" e non capisco il perché e lui non me lo dice, mi dice
    che i suoni dovrebbero essere meglio amalgamati. Volevo postarvi 4 link di altrettante prove...è il primo minuto della traccia, la differenza sta praticamente nella riverberazione.
    Una ha i riverberi SOLO nei canali, un'altra SOLO nel master, un'altra dappertutto, sia nelle singoli canali sia nel master. (nel master ho usato l'oldschool voxengo con il preset "mix master bus" untouched)
    A questo punto, da solo però non riesco più a capire niente della traccia...forse l'ho ascoltata troppe volte
    Ho bisogno di un aiuto esterno...AIUTOOOOO :)

    1° - (Originale con i riverberi che parevano a me + NESSUNA compressione sul BUS SYNTH)
    https://SoundCloud.com/jacopo-simini/the-middle/s-xEXd5

    2° - (Riverberata come prima + riverbero su MASTER + lieve compressione sul BUS SYNTH)
    https://SoundCloud.com/jacopo-simini/full-reverbs/s-MzbeV

    3° - (NESSUN RIVERBERO DA NESSUNA PARTE + lieve compressione sul BUS SYNTH)
    https://SoundCloud.com/jacopo-simini/no-reverb/s-xbvBb

    4° - (Riverbero su NESSUN CANALE - solo su master + lieve compressione sul BUS SYNTH)
    https://SoundCloud.com/jacopo-simini/reverb-solo-master/s-yZIVm

    La 1° versione l'ho provata nel locale dove lavoro (circa 70/80mq muri in cartongesso) e suona bene, ma a volume alto...a casa quindi ho pensato che fosse merito/causa della riverberazione naturale delle pareti del locale e quindi, a casa, ho aggiunto i riverberi al mix e fatte le 3 versioni diverse...ma non ho più orecchie per ascoltarle e non ci capisco più nulla.
    Vorrei capire SE una delle 4 versioni suona meglio e meno da demo, oppure suonano tutte male.
    Il processo di mastering, l'ho fatto online ma vorrei puntare a mettere solo un limiter sul mio master.

    GRAZIE a tutti!!! Non riesco più a passare le notti in bianco...ho bisogno di un'aiuto prima di finire in TSO. :)
     
    15 Lug 2019
    #1
  2. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum Utente VIP

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.270
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.417
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Non riesco ad afferra la logica delle 4 alternative (che alternative poi non sono) e men che mai quella che prevede il riverbero sul Master Buss.
    Detto questo , sì e vero , suona demo.
    Sopratutto perché sembrano due suoni buttati li e non arrangiamenti studiati , nessun gioco di dinamica , filtri , sidechaining o quant'altro , difficile valutare anche non conoscendo genere e mood !
    E' anche vero che da un minuto di brano non si può capire come evolverà il tutto ma a prescindere vale quanto detto sopra.
    Potrebbero anche esserci dei problemi in basso ma sono in cuffia dal portatile e non in studio e non ho un ascolto fedele.
     
    15 Lug 2019
    #2
  3. jaco81

    jaco81 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    71
    "Mi Piace" ricevuti:
    34
    Sequencer:
    Ableton live
    15 Lug 2019
    #3
  4. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum Utente VIP

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.270
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.417
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Ok , allora , premetto come sempre che le mie analisi (per quanto poco possano valere) mirano sempre alla pragmaticità , quindi :
    prima ancora di valutare se e come suona io rilevo una certa inconsistenza stilistica.
    Mi spiego , non discuto il contenuto artistico ma la maniera nella quale è esposto.
    Mi spiego ancora meglio , volendo contestualizzare dove lo si collocherebbe ?
    House , edm-commerciale , elettro o cos'altro ?
    Te lo chiedo perché non riscontro nessun arrangiamento tipico ad alcuno stile(attuale) a parte la cassa in 4 ed il basso in levare.
    A tratti sembra di sentire un brano fine anni 80 ristrutturato per sembrare "moderno".
    Non prenderlo come un insulto a ciò che hai prodotto ma come una critica costruttiva per centrare il target di (un) genere.
    Fatto questo potrai poi pensare alla qualità del suono , sarai facilitato in questo potendo eseguire degli A/B con brani reference compatibili.
     
    15 Lug 2019
    #4
    A Korex piace questo elemento.
  5. jaco81

    jaco81 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    71
    "Mi Piace" ricevuti:
    34
    Sequencer:
    Ableton live
    Scherzi!! Assolutamente MAI me la prenderò per questo, anzi! Onestamente è proprio quello che voglio creare, un genere non assoggettabile ad altri generi, un mix emotivo di quello che ho vissuto negli anni 80-90-2000 ma contestualizzato ai giorni nostri. Non voglio infatti creare il sound dell'epoca, ma voglio creare le emozioni dell'epoca, ma col sound moderno...questo sarebbe il mio sogno nel cassetto, quello che sento essere giusto che io faccia. Infatti sono stato in crisi al momento del mixaggio in live perché non sapevo assolutamente con cosa cavolo metterla che ci stesse bene. Però non è quello che sto cercando, non voglio rientrare in un' etichetta predefinita, voglio solo fare la mia musica e sperare, diventando più bravo che le mie fortissime emozioni di quel periodo, io riesca ad attualizzarle e a renderle moderne!!! Quindi TU hai centrato in pieno, io purtroppo no ma so quello che voglio, so come deve suonare. Io vorrei una bella cassa, e poi il synth che ti esplode in faccia....quel tipo di synth che "ricorda" quello di una volta ma che non lo è. Tutto sommato, un po' alla volta ci sto arrivando (almeno per i miei parametri) ma porca miseria quel "suona da demo" mi sta sfiancando...adesso proprio sto mettendo mano ai riverberi, solo ai riverberi di ogni traccia...onestamente sta prendendo più spazialità e i suoni si amalgamano meglio ma arrivo in fondo alla riverberazione e praticamente mi trovo un disco che suona nell'altro condominio... :)
     
    15 Lug 2019
    #5
  6. ASmoke

    ASmoke Vincitore Canzone del Mese Moderatore

    Registrato:
    19 Ott 2018
    Messaggi:
    580
    "Mi Piace" ricevuti:
    610
    Sequencer:
    cubase forever
    A mio parere è un lavoro da certosino... nel senso ti stai concentrando sui riverberi come se fosse la chiave di tutto... studia le tracce dei musicisti che più ti pare si avvicinino ai tuoi gusti, prova prova e riprova, non ti focalizzare su un aspetto, ma cerca il sound che ti piace, la rack di effetti, comprimi prima o dopo il riverbero? il pan? il master è la ciliegina sulla torta, il brano deve essere pronto prima, studia ascolta impara e cerca come un segugio il suono che vuoi.
     
    15 Lug 2019
    #6
  7. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum Utente VIP

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.270
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.417
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Appunto !
    Purtroppo (o per fortuna) l'arte (qualsiasi) pop vive dell'odierno , è quindi improbabile essere catchy/user friendly muovendosi al di fuori degli stilemi in uso.
    O sei Andy Warhol/Norman Cook anche se a ben vedere anche loro hanno cavalcato l'onda pop con annessi e connessi , o in qualche misura ti devi conformare.
    Nessuno ti impedisce di fare la tua musica ma una determinata forma/stile permetterà sia a te che ad altri dj l'utilizzo in serata senza particolari problemi di continuità tra i brani.
    Passando allo specifico del brano quello che noto è che parti e struttura non sono ben definite , intro/outro , break e drop praticamente non esistono , non ci sono fill , troppi suoni che fanno troppe cose ma non c'è un vero e proprio "dialogo" , insomma è una situazione unica dove cambia il lead.
    Tutto sommato la base (kick+basso) non suona neanche troppo male ma quello che c'è sopra risulta inconsistente e si , purtroppo suona DEMO.
    Ok il gusto per l'amarcord (che io forzerei ulteriormente) ma devi attualizzare di più.
     
    16 Lug 2019
    #7
  8. jaco81

    jaco81 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    71
    "Mi Piace" ricevuti:
    34
    Sequencer:
    Ableton live
    Ho letto accuratamente tutto!! E' vero tutto quello che avete detto...evidentemente non ho assolutamente ancora capito COSA ascoltare quando mixo. Oggi pomeriggio ho fatto esperimenti solo per quello e ho buttato 4 tracce in un set per vedere proprio di riuscire ad amalgamare i suoni senza avere gia in testa i soliti giri...per lavorare "sgombro" ecco...è uscito questo:

    https://SoundCloud.com/jacopo-simini/crazy-horse/s-jdw0B


    Volevo capire se sto andando nella direzione giusta....senno qua mi toccherà darmi all'ippica e non ne ho voglia :) :)
     
    16 Lug 2019
    #8
  9. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum Utente VIP

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.270
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.417
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    mmmmm??....siam passati da una pseudo EDM commerciale ad un melodic-techno.
    Non ho ancora ben capito il genere che suoni in serata , quello che vuoi produrre e se c'è o ci dovrebbe essere una relazione tra le due cose.
     
    17 Lug 2019
    #9
  10. jaco81

    jaco81 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    71
    "Mi Piace" ricevuti:
    34
    Sequencer:
    Ableton live
    ...nonono...l'ho detto, questo lavoro l'ho fatto in un pomeriggio al solo scopo di imparare a mixare a prescindere dal genere, solo per quello. Non è il mio genere ma mi è venuta cosi. Se provavo a mixare le mie solite tracce sarebbero venute come sempre. Quindi volevo solo un parere "tecnico" ecco...
     
    17 Lug 2019
    #10
  11. jaco81

    jaco81 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    71
    "Mi Piace" ricevuti:
    34
    Sequencer:
    Ableton live
    ...ti spiego bene, altrimenti corro il rischio di far brutta figura. Sono partito da zero qualche anno fa, zero vuol dire che NON sapevo cosa era un compressore o un midi etc...le melodie, i giri etc li ho in testa, ma fino ad adesso non sono stato in grado di realizzarli come volevo io. Andando avanti con la produzione, ora che ho capito diverse cose, volevo imparare a mixare, a capire "cosa" devo ascoltare per poter far sfogo alla mia fantasia e mixare correttamente i giri che mi vengono in testa... penso che, (stesura a parte) nel disco che ho postato all'inizio, sia proprio il mixaggio completamente sbagliato, posizioni, pan, echi, riverberi etc...quindi, visto che a forza di sentirla, ormai mi è uscita dalle orecchie, ho creato una traccia nuova, diversa stilisticamente dalle mie produzioni e provato a mixarla per vedere se ho capito o no come fare...ecco.
     
    17 Lug 2019
    #11
  12. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum Utente VIP

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.270
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.417
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Insomma !
    in realtà la stesura è importantissima , è quello che da il senso e respiro ad un brano e non ultimo impone , insieme al genere specifico , suoni/volumi/espedienti.
    In sostanza è tutto molto correlato , anche le melodie e le progressioni armoniche sono determinanti , non si adeguano a qualsiasi stile che per loro natura hanno sonorità specifiche e molto diverse tra loro.
    Anche i dettagli tecnici se vuoi sono correlati allo stile e quindi come vedi la prima cosa da fare è capire cosa si vuol fare , house , techno , rock&roll , lirica etc.
    Addirittura all'interno di uno stesso stile ci possono essere correnti diverse che impongono determinati paletti , pensa ad esempio alla differenza tra deep e minimal house , stessa radice ma sonorità e suoni totalmente diversi.
    Questo è un problema che si verifica quando l'idea non è chiara e si lavora un brano ad oltranza ma senza una direzione precisa.
    Personalmente prima di mettermi a lavorare un'idea cerco sempre di ragionare sul mood a macchine spente , una volta "visualizzato" il brano allora comincio a cucirgli addosso il vestito possibilmente nel minor tempo possibile proprio per non cascare nella nausea di sentirlo e risentirlo a martello.
     
    17 Lug 2019
    #12
  13. jaco81

    jaco81 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    71
    "Mi Piace" ricevuti:
    34
    Sequencer:
    Ableton live
    Infatti tento anch'io di fare cosi...ma mi tocca cambiare tutto proprio perché non sono stato capace fino ad ora di mixare adeguatamente bene. Quindi, aggiungo, tolgo etc...le "prime" stesure sono molto più corrette delle ultime che faccio. Quindi ho deciso che prima di scrivere qualsiasi altra cosa, voglio imparare a mixare come si deve, proprio per riuscire a stendere velocemente e correttamente l'idea originale che ho in testa, o faccio cosi o non riesco ad andare seriamente da nessuna parte...per quello ho fatto sta traccia che per me è "anomala". Per cambiare radicalmente punto di vista, per uscire dallo schema mentale che mi sono fatto in questi anni che evidentemente è sbagliato. Quando avrò imparato a creare il mio suono, allora rimetterò mano alle prime stesure dei miei brani e li rifarò/rimixerò con cognizione di causa. Ho capito che è inutile avere una sfilza di brani da finire, che suonano male etc...voglio prima imparare e dopo produrre.
     
    17 Lug 2019
    #13
    A MRK_LAB piace questo elemento.
  14. Seaman

    Seaman Colonna del Forum

    Registrato:
    2 Dic 2017
    Messaggi:
    154
    "Mi Piace" ricevuti:
    124
    Sequencer:
    FL Studio 12
    Ciao jaco,
    prima di tutto benvenuto nel forum.
    Ascolta quello che mrk_lab ti dice, sa il fatto suo. Anche io sono un producer novello di musica trance. Da quasi 2 anni ho iniziato a studiare la musica, i suoni, il mixing ed il mastering, sono autodidatta in tutto, e ciò che produco lo faccio per passione, mi piace maledettamente smanettare synth, compresaori, eq etc etc.
    Da quello che ho potuto appurare ascoltando il tuo primo brano, è che mancano i dettagli, l'idea c'è, ma devi ancora capire che direzione prendere, partendo in primis dal genere. Io per esempio quando ho una melodia in testa, apro la daw, inizio a strimpellare le note sulla tastiera midi, con un suono base, giusto per mettere nero su bianco le note che ho in testa.
    Dopo di che inizio a mettere i dettagli, cercando di rispettare i canoni del genere a cui mi ispiro, creo suoni più caldi e potenti, metto dei pad, arpeggi ed acid di contorno, e poi miscelo delay reverb, eq compressori, filtri cut off, etc etc. Adesso ho sotto mano il ritornello, bello pronto e contornato da tutto. Fatto ciò, passo alla stesura dell’intro e outro, creo i fill, e penso a come miscelare l'intro con il break che poi porterà al ritornello.
    Adesso ho il pezzo completo, faccio gli ascolti in cuffia e sui monitor vedo che frequenze saltano all'orecchio e le correggo, come tutti gli effetti che fanno i capricci. Appena sento che suona bene faccio il mastering, ed infine posto qui sul forum per avere dei pareri da orecchie diverse e soprattutto più esperte, e faccio le dovute correzioni, riaprendo il mix.
    Detto questo puoi prendere questa linea guida e buttarla nel cestino se non ti aggrada, ma è giusto per darti un binario da seguire. Ed un altro consiglio che ti do è di avere sempre un brano di riferimento, sia una fase di creazione che di mastering.
    Infine ti auguro si riuscire a trovare la giusta direzione e proporre un pezzo che non sia solo una demo, ma la hit del momento.
     
    17 Lug 2019
    #14
    A MRK_LAB e jaco81 piace questo messaggio.
  15. jaco81

    jaco81 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    71
    "Mi Piace" ricevuti:
    34
    Sequencer:
    Ableton live
    30 Lug 2019
    #15
  16. Seaman

    Seaman Colonna del Forum

    Registrato:
    2 Dic 2017
    Messaggi:
    154
    "Mi Piace" ricevuti:
    124
    Sequencer:
    FL Studio 12
    Ciao paragonando quest'ultima traccia con la prima delle 4 che hai postato ad inizio della discussione, così a primo impatto sembrano uguali. Se sei ad un punto morto ti consiglio di comporre un altro brano, postalo qui e vediamo il risultato. Perché secondo me, ti sei fossilizzato su questo pezzo, che come ti dicevamo, manca di uno stile specifico, e visto che ormai è completo non hai la volontà di smembrarlo per cucirci sopra delle modifiche importanti come ti veniva suggerito da mrk. Proponi qualcosa di nuovo stavolta, però seguendo un genere di riferimento. Anche se non è originale intanto acquisisci lo stile, per poi farlo come piace a te, mettendoci il tuo tocco, ecco.
     
    30 Lug 2019
    #16
    A jaco81 e MRK_LAB piace questo messaggio.
  17. jaco81

    jaco81 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    3 Giu 2015
    Messaggi:
    71
    "Mi Piace" ricevuti:
    34
    Sequencer:
    Ableton live
    Ok! Allora vi posto un brano che ho composto qualche tempo fa. E' sbagliato e non l'ho mai pubblicato. Sono sbagliati i rapporti con la voce e la bassline. Purtroppo ho bruciato l'hard disk qualche mese fa e di questa mi rimane solo il wav del mix...la dovrei rifare praticamente da quasi zero. Eccola!!

    https://SoundCloud.com/jacopo-simini/el-paso-feat-lara-williams/s-XZd1y
     
    31 Lug 2019
    #17