1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Ho realizzato diversi brani. OK! cosa devo fare adesso?

Discussione in 'Protezione e Promozione Musica (SIAE, label)' iniziata da Erne, 26 Gen 2019.

  1. Erne

    Erne Partecipante

    Registrato:
    25 Apr 2015
    Messaggi:
    22
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Sequencer:
    logic pro X
    Ciao, con del tempo dedicato ho realizzato diversi brani..

    premetto che non sono registrato alla Siae.

    Il mio intento è quello di mandare alcuni di questi brani a delle label.. mi chiedevo quindi diverse cose:

    1 Devo essere necessariamente registrato alla Siae? Se è si, ho 22 anni e non pago l'iscrizione e per il resto devo pagare altre tariffe?

    2 il brano x è terminato, prima di mandarlo alle label occorre fargli mix e mastering?

    3 Più brani alla stessa label? oppure stesso brano a più label? O magari uno solo a una label?
    ( magari fissare 7/10 giorni di tempo e se non risponde cambiare la casa discografica)


    grazie in anticipo :D spero che mi potreste chiarire questi dubbi (y)
     
    26 Gen 2019
    #1
  2. Anonimo 2

    Anonimo 2 Più stratocaster e meno DJ

    Registrato:
    22 Gen 2016
    Messaggi:
    1.233
    "Mi Piace" ricevuti:
    761
    Ciao
    No, per pubblicare le tue opere non devi essere necessariamente iscritto a SIAE o altri enti, ma il tutto è a tuo rischio e pericolo e dato che sei under 30 e la SIAE è gratis, puoi iscriverti tranquillamente.
    Sinceramente non so se chi non paga la quota d'iscrizione in quanto under 30 debba pagare altre tariffe, io sono iscritto (e pago l'iscrizione) ed ogni deposito è gratuito.

    Certo,
    spesso le label appena sentono un suono non professionale, non ascoltano manco 10 secondi di brano e "skippano" subito a quello successivo.
    Ti assicuro che molte label, specie le "major" nemmeno ascoltano tutte le demo in quanto hanno un numero davvero eccezionale di brani che chiaramente si dirigono a chi ha già un nome nell'ambiente, quindi perlomeno bisogna cercare di far pervenire a loro il miglior formato possibile.

    eh, anche qui è un bel dilemma...
    i tempi delle label talvolta sono biblici, diciamo che ci vogliono mediamente un massimo di 15 giorni per essere quasi sicuri che la label non sia interessata o non abbia l'interesse ad ascoltare (pensa che tempo fa ho ricevuto una risposta da parte di una label, quando il pezzo era già in classifica di Beatport con un'altra etichetta :D ... chiaramente manco gli ho risposto)
    Quindi, sapendo che ci sono tantissime label, se per ogni etichetta devi aspettare mediamente 15 giorni, vuol dire che potresti inviare la tua traccia a 2 label al mese (nel peggiore delle ipotesi), quindi il tutto diventerebbe improponibile.
    Di conseguenza ti consiglio di inviare lo stesso brano a più label, magari partendo da quelle più importanti. Se ricevi giudizi negativi o se peggio ancora nemmeno ascoltano , dopo 15 giorni manda la traccia ad altre label medie ; se anche in questo caso non trovi nessuno disposto a pubblicare la tua traccia, dopo altri 15 giorni prova con quelle piccole.
    Io per esempio, carico parechie volte la stessa demo su SoundCloud, e nelle note di ogni upload inserisco a chi la sto mandando, in modo che so chi ha ascoltato e chi no.
    Per ultimo, ma per questo non meno importante, anzi,
    non è detto che lavorare con label piccole significhi lavorare male ed avere poco visibilità/successo e allo stesso modo non vuol dire che lavorare con grosse etichette sia garanzia di visibilità/successo o anche solo un buon rapporto.
    Non so che genere produci, ma dovresti cercare consigli da chi pubblica il tuo stesso genere e sa orientarti.
    Ciao
     
    26 Gen 2019
    #2
  3. Erne

    Erne Partecipante

    Registrato:
    25 Apr 2015
    Messaggi:
    22
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Sequencer:
    logic pro X
    ciao, sei stato chiarissimo grazie.

    Produco Deep House principalmente.. e ho sperimentato con 1 melodic house & techno e l'altra tech house.. in sostanza saranno tracce valide.. ma non credo comunque che siano spaventose ne tanto meno eccezionali.
    Potrebbero andare ecco.. ho preso consigli da amici che ascoltano su per giù questi generi
     
    26 Gen 2019
    #3
  4. Erne

    Erne Partecipante

    Registrato:
    25 Apr 2015
    Messaggi:
    22
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Sequencer:
    logic pro X
    dimenticavo.. quali sono gli altri enti oltre la Siae?
     
    26 Gen 2019
    #4
  5. Anonimo 2

    Anonimo 2 Più stratocaster e meno DJ

    Registrato:
    22 Gen 2016
    Messaggi:
    1.233
    "Mi Piace" ricevuti:
    761
    C'è soundreef che è totalmente gratuito, ma dubito che a livelli iniziali si riesca ad avere anche un solo centesimo di euro.
    Sennò c'è Suisa, cge sarebbe la SIAE Svizzera, ma non so quanto costi.

    Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk
     
    26 Gen 2019
    #5
  6. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum Utente VIP

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.291
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.431
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    SIAE è partner internazionale/mondiale di tutte le equivalenti estere , soundreef no.
    Soundreef per l'iscrizione richiede l'esclusività autorale cosa che ti chiude praticamente tutte le porte.
    Siae e partner sono fittamente infrastrutturate sul territorio (collecting), Soundreef no.
    La peste e la morte , da evitare assolutamente !
    Però è aggratise.....yuuuhuuu !
    :D
     
    26 Gen 2019
    #6
  7. AmbientVisions

    AmbientVisions Colonna del Forum

    Registrato:
    4 Nov 2016
    Messaggi:
    312
    "Mi Piace" ricevuti:
    141
    Sequencer:
    Cakewalk Sonar by BandLab
    @MRK_LAB Scusatemi se mi intrometto ma mi trovo piú o meno nella stessa situazione a differenza che non sono sotto contratto discografico ma sono indipendente.
    Produco musica d'ambiente e attualmente ho pubblicato le mie tracce su Google Play, Spotify e SoundCloud mediante RouteNote senza ancora averle promosse online.
    Dato il genere di nicchia mi piacerebbe comunque proteggere questo mio primo album e tutelarlo ma data la giungla cosa mi conviene fare e come mi conviene muovermi dato che non faccio live? Mi conviene innanzitutto tutelarle? Se si con quale ente e/o come?
     
    26 Gen 2019
    #7