1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

I 10 Comandamenti Del Mix

Discussione in 'Finalizzazione e Mastering' iniziata da Bells And Rolls, 7 Apr 2008.

  1. Bells And Rolls

    Bells And Rolls Utente Molto Attivo

    Registrato:
    22 Set 2006
    Messaggi:
    1.001
    "Mi Piace" ricevuti:
    77
    Premetto subito che non è roba mia ;)

    E' la traduzione di un ragazzo [jontom] ..la versione originale la trovate qui:

    http://www.thewhippinpost.co.uk/mixi...ng-tips-p1.htm

    1. Usiamo sempre delle fonti MONO

    Chitarra, basso, voce.. prendiamo questi 3. se ci mettessimo a registrarli in stereofonia avrebbero una marea di sfumature che renderebbero certamente tosto equalizzarli a dovere evitando di sovrapporre frequenze. in più c'è da aggiungere che ogni suono è mono: se ci arriva in stereofonia è per colpa dell'ambiente e del nostro più che umano effetto surround.

    provate anche a testare i vostri mix in mono: in questo modo vi renderete conto ancora di più di eventuali strumenti che scompaiono e poca brillantezza


    2. Ogni tanto staccare aiuta..

    ..perché dopo un po' le vostre orecchie si stancano ed iniziano a confondervi le idee. solitamente le prime frequenze a rimetterci sono quelle alte e poi lentamente diventerete sordi.









    no, non è vero.

    però evitate di mixare ad alto volume.. più che altro perché ad un volume più basso è più facile percepire gi strumenti "in eccesso". e soprattutto fate riferimento a dei pezzi professionali per "controllare" il vostro mix (occhio a non prendere come termine di paragone un mp3 a scarsa qualità)



    3. Tieni il basso e la cassa al centro

    perché in questo modo utilizzi entrambi i canali (L/R) allo stesso modo facendo venire fuori un suono CAZZUTO


    4. Usa l'EQ per tagliare e non per aumentare

    perché ogni volta che aumenti qualche frequenza, enfatizzi qualcosa.. se ti metti ad aumentare tante frequenze enfatizzerai tante cose. ed in più avrai a che fare con tante altre frequenze di sottofondo che ti disturberanno e pregiudicheranno la pulizia del tuo mix. e non vogliamo che ciò accada.
    VERO?

    esempio: invece di spingere quel charleston intorno ai 12000Hz abbasso le frequenze antecedenti i 12Mhz



    5. Limita i problemi di masking


    Quando equalizziamo due strumenti che condividono un range più o meno ampio di frequenze viene fuori un po' di confusione. questo perché ogni suono dovrebbe avere una posizione ben definita all'interno del nostro ambiente. per verificare che nessuno stia combattendo con nessuno....
    1: provate ad ascoltare il mix in mono
    2: provate a spostare la traccia sospetta da destra a sinistra e se non riuscite a sentire chiaramente la differenza di pan avete a che fare con unn problema di masking


    6. Aumentare con l'EQ vuol dire alzare il volume

    Se vi trovate a spingere qualche frequenza più di 5 o 6 db siete fuoristrada. o avete a che fare con un file audio scadente oppure avete così tanti problemi di masking che i suoni sono in guerra civile.
    ad ogni enfasi corrisponde un aumento di volume quindi attenzione a non esagerare.

    ps: occhio a non usare effetti come il compressore per aumentare il volume (quelli servono per le dinamiche e non per "sparare" il suono a cannone.. eddai su)


    7. Gli effetti migliori sono quelli che si sentono meno

    perché se iniziamo a mettere 3 minuti di riverbero, un'overdose di distorsore (che si porta dietro un po' di armonici e quindi aggiunge altre frequenze al suono originale) più varie ed eventuali.. beh.. il risultato potrebbe facilmente sfociare in un casino (o se siete egocentrici.. "musica-sperimentale-l'ho-fatto-apposta-così-capito")

    8. Usa il gate con criterio e prima del riverbero


    Il gate taglia il suono al di sotto di una certa soglia di decibel (db). quindi se andiamo ad analizzare un file audio di una voce noteremo che ci sono tanti piccoli granellini sullo sfondo.. quel rumore ambientale che decisamente sporca la nostra registrazione. nessun problema quindi: ci ficchiamo un gate che taglia sotto i 50db e abbiamo risolto. dopo possiamo aggiungere un riverbero per ricreare l'ambiente (questa volta pulito)


    9. Taglia le frequenze inutili


    perché saranno queste che ti impediranno di ottenere quel suono A PALLA che tanto cerchi. ed in fondo è anche logico: immagina una marea di bambini che alzano la mano per attirare la tua attenzione. ti stancherai in 5 minuti.. 10 forse. se ne levassimo un po' potremmo esaltare e concentrarci di più su pochi bimbi-frequenza e pompare il volume con chiarezza e potenza senza troppi cazzi superflui.

    Lo so che essendo musicisti difficilmente rinunciamo a qualche sfumatura sonora.. magari ci costruiamo il nostro suono con tanta pacatezza, concentrazione ed inesorabilmente.. tempo. però ad essere realisti, quando si troverà gettato nella mischia con un basso, synth, voce, batteria, chitarra, ecc, ecc perderà sicuramente qualche caratteristica.
    se certe frequenza sono destinate alla morte-equalizzatrice non pensarci due volte: dev'essere per mano tua.


    10. Evita di mixare con le cuffie

    Mmmmah.. si.. cioè.. al 99% sono d'accordo. diciamo che le cuffie non sono proprio state studiate per mixare: ti pompano il suono direttamente nel cranio, lo fanno sembrare più potente di quello che è in realtà e mascherano tanti piccoli difettucci. tuttavia possono tornarti utili quando vuoi staccare un attimo dai monitor e sentire una versione diversa del tuo mix. in fondo un pezzo fatto veramente bene deve sentirsi allo stesso modo (o quasi) sulla stragrande maggioranza di sistemi quindi magari.. una passatina in cuffia dagliela.
    però ricorda che ti servono per altri scopi: magari andare a beccare la soglia di gate per un singolo strumento o andare a sincronizzare due file audio oppure controllare che non ci siano stonature.

    un giorno non lontano noi tutti riusciremo ad incidere roba di qualità.




    ;););)
     
    7 Apr 2008
    #1
  2. SonicBlue

    SonicBlue Eroe del Forum

    Registrato:
    1 Ago 2007
    Messaggi:
    5.694
    "Mi Piace" ricevuti:
    589
    Sequencer:
    Ableton Live 8, Reaper 4
    esempio: invece di spingere quel charleston intorno ai 12000Hz abbasso le frequenze antecedenti i 12Mhz

    E che è? lmao :LOL:

    Comunque utile in italiano :D
     
    7 Apr 2008
    #2
  3. Bells And Rolls

    Bells And Rolls Utente Molto Attivo

    Registrato:
    22 Set 2006
    Messaggi:
    1.001
    "Mi Piace" ricevuti:
    77
    Eheheeh, io la trovo utilissima...

    Però ancora non mi è chiara la faccenda "taglia le frequenze, non aggiungerle.."

    Se io voglio dare un pò di brillantezza al mio synth come la mettiamo?
     
    7 Apr 2008
    #3
    A Enzoranghi piace questo elemento.
  4. SonicBlue

    SonicBlue Eroe del Forum

    Registrato:
    1 Ago 2007
    Messaggi:
    5.694
    "Mi Piace" ricevuti:
    589
    Sequencer:
    Ableton Live 8, Reaper 4
    Secondo me va interpretata perché a me capita spesso di tagliare molto sulle basse nei synth e di alzare sulle medie-alte di qualche decibel, mai sopra i 6, quindi penso che con la giusta padronanza dello strumento si possa sia togliere che aggiungere, altrimenti per quale motivo si può alzare?! :D
     
    7 Apr 2008
    #4
  5. Bells And Rolls

    Bells And Rolls Utente Molto Attivo

    Registrato:
    22 Set 2006
    Messaggi:
    1.001
    "Mi Piace" ricevuti:
    77
    infatti, anche io faccio come te..
     
    7 Apr 2008
    #5
  6. MhARdCOre

    MhARdCOre Eroe del Forum

    Registrato:
    12 Set 2006
    Messaggi:
    7.352
    "Mi Piace" ricevuti:
    902
    Sequencer:
    Samplitude, FL Studio
    Sono daccordo con tutto tranne con il punto 4.

    (a parte l'errore di inserire mhz invece che khz) Tale procedimento diventa del tutto più laborioso per arrivare alla fine allo stesso risultato.

    Il punto 4 spiega che se vogliamo ad esempio aumentare 3db sui 12khz dobbiamo ridurre il resto delle bande e tenere invariata la banda che ci interessa rimandendo in risalto rispetto al resto.

    Può essere una soluzione poichè come anche spiega nel punto successivo, un boost è un aumento di volume e quindi per non incappare in aumenti di volume inaspettati e non graditi, consiglia di deenfatizzare invece di enfatizzare.

    Ma se ci pensate è una gran Caxxata. si può benissimo enfatizzare e poi diminuire il gain d'uscita dell'equalizzatore in modo da riportare la frequenza infatizzata al livello di prima diminuendo automaticamente tutto il resto.

    Risparmi un sacco di tempo e ottieni lo stesso identico risultato.
     
    7 Apr 2008
    #6
  7. Gas

    Gas Fondatore Amministratore

    Registrato:
    4 Ago 2005
    Messaggi:
    6.165
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.306
    Sequencer:
    Cubase, Ableton Live, Fl Studio
    interessante davvero per chi è all'inizio.. :D posso spostare tra i tutorial vero? :p
     
    7 Apr 2008
    #7
  8. Dj Ikos

    Dj Ikos Utente Molto Attivo

    Registrato:
    2 Nov 2006
    Messaggi:
    878
    "Mi Piace" ricevuti:
    47
    Sequencer:
    FL Studio 8
    molto carino, lo leggerò con più calma avanti, visto che molte cose non sono ancora chiare per il mio livello di conoscenza! :p
     
    7 Apr 2008
    #8
  9. Bells And Rolls

    Bells And Rolls Utente Molto Attivo

    Registrato:
    22 Set 2006
    Messaggi:
    1.001
    "Mi Piace" ricevuti:
    77
    Si jgas fai come vuoi ;)
     
    7 Apr 2008
    #9
  10. discogenik

    discogenik Utente Attivo

    Registrato:
    2 Feb 2007
    Messaggi:
    380
    "Mi Piace" ricevuti:
    8
    non ho capito questa:
    ps: occhio a non usare effetti come il compressore per aumentare il volume (quelli servono per le dinamiche e non per "sparare" il suono a cannone.. eddai su)
    scusa ma se io lo setto a zero ed aumento solo il gain se po fare no??
     
    7 Apr 2008
    #10
  11. SonicBlue

    SonicBlue Eroe del Forum

    Registrato:
    1 Ago 2007
    Messaggi:
    5.694
    "Mi Piace" ricevuti:
    589
    Sequencer:
    Ableton Live 8, Reaper 4
    A quel punto dovrebbe funzionare come limiter, credo
     
    7 Apr 2008
    #11
  12. MhARdCOre

    MhARdCOre Eroe del Forum

    Registrato:
    12 Set 2006
    Messaggi:
    7.352
    "Mi Piace" ricevuti:
    902
    Sequencer:
    Samplitude, FL Studio

    certo che se po fa.... ma non avrebbe nessuno scopo
     
    7 Apr 2008
    #12
  13. Fab Producer

    Fab Producer Utente Molto Attivo

    Registrato:
    16 Feb 2008
    Messaggi:
    749
    "Mi Piace" ricevuti:
    29
    Sequencer:
    Cubase 5
    Molto bella..! Cavolo però non capisco tutti i termini..uff...:(..
     
    7 Apr 2008
    #13
  14. Michele Zani

    Michele Zani Colonna del Forum

    Registrato:
    28 Gen 2008
    Messaggi:
    686
    "Mi Piace" ricevuti:
    38
    Sequencer:
    Ableton Live 9.5
    Supermegastraiperutilissimo Sto Tutorial! Grande Mhz! Ti Ringrazio A Nome Mio E Di Tutti
     
    8 Apr 2008
    #14
  15. Danny Logan

    Danny Logan Utente Molto Attivo

    Registrato:
    26 Ago 2006
    Messaggi:
    940
    "Mi Piace" ricevuti:
    45
    Solo l'ultima sapevo io eheheheh grande guida...
     
    8 Apr 2008
    #15
  16. Picci

    Picci Il Katalikammello Amministratore

    Registrato:
    18 Feb 2008
    Messaggi:
    11.317
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.806
    Sequencer:
    Cubase Pro 9.5
    Ci ho messo tutta la sera per leggerlo al posto di prepararmi per una presentazione che ho domani... E visto la stanchezza non ci ho capito 'na mazza... Così nonostante ho perso tempo non mi è servito a niente! :LOL:

    Che caso disperato che sono! Grazie MHz... In un'altro momento lo rileggerò... E vedrò se nei miei missaggi seguivo già più o meno queste regole... Ma non è nemmeno detto che dopo le seguirò! :D

    :friends:
     
    8 Apr 2008
    #16
  17. Bells And Rolls

    Bells And Rolls Utente Molto Attivo

    Registrato:
    22 Set 2006
    Messaggi:
    1.001
    "Mi Piace" ricevuti:
    77
    Beh dai, non devi seguire tutto alla lettera..

    Devi trovare la TUA soluzione aiutandoti con questi tips ;)
     
    9 Apr 2008
    #17
  18. Picci

    Picci Il Katalikammello Amministratore

    Registrato:
    18 Feb 2008
    Messaggi:
    11.317
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.806
    Sequencer:
    Cubase Pro 9.5
    Infatti... L'avevo già citato! :D
     
    9 Apr 2008
    #18
  19. Deleted

    Deleted Utente Attivo

    Registrato:
    15 Nov 2006
    Messaggi:
    612
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Sequencer:
    Ableton Live 6
    L esempio dei bambini spacca...molto utile tutta la guida!
    Che animo generoso il nostro mhz..:D
     
    9 Apr 2008
    #19
  20. Bells And Rolls

    Bells And Rolls Utente Molto Attivo

    Registrato:
    22 Set 2006
    Messaggi:
    1.001
    "Mi Piace" ricevuti:
    77
    E' un piacere aiutarvi ragazzi :D
     
    9 Apr 2008
    #20

Le persone hanno trovato questa pagina cercando:

  1. mixare a volume basso

    ,
  2. regole del mixaggio

    ,
  3. regole geneali per mixare

    ,
  4. mix musicale regole,
  5. mix basso volume,
  6. regole di missaggio,
  7. consigli per il mixaggio volume basso,
  8. comandamenti musica elettronica,
  9. regole e consigli per mixare