1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

I Maestri

Discussione in 'Fuori dalle note!' iniziata da Simone Cocci, 7 Ott 2008.

  1. Simone Cocci

    Simone Cocci Utente Attivo

    Registrato:
    4 Giu 2007
    Messaggi:
    68
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Ragazzi oggi mi voglio veramente sfogare... Voglio parlare di un duo parigino fuori di ogni logica, pazzi geni scatenati che hanno contribuito notevolmente alla diffusione della moderna musica che ascoltiamo nelle discoteche e non solo... questi due PAZZI sono i DAFT PUNK!
    Ebbene si... tralasciamo ora i loro ultimi due album e concentriamoci sul primo strepitoso capolavoro "homework" visto che gli ultimi due ormai li hanno creati quando erano già conosciuti e con un bagaglio economico maggiore anche se loro continuano ad usare sempre semplici e fantastici strumenti...
    Dicevo di Homework, album riconosciuto da tutta la critica come un vera opera d'arte per il genere e per l'innovazione musicale moderna, chi di voi non lo ha ascoltato beh vi consiglio caldamente di farlo, pezzi davvero ipnotizzanti e creati semplicemente con un paio di strumenti nel loro garage,ma tante tante idee e fantasia ed è questo che dobbiamo impararae, non serve avere tutti i vst del mondo, usiamone pochi ma usiamoli bene, i due francesi hanno composto un album completamente a casa (masterizzazione compresa) e hanno venduto piu di 2 milioni di copie che per un genere di musica d'elite come era a quel tempo è un successo incredibile.
    Ma perché li definisco MAGHI? Non solo per la capacità che hanno di creare e rielaborare i suoni come nessuno secondo me ma anche per come equalizzano il tutto... Ascoltate bene la storica e mai passata di moda Around the world e vi accorgerete come incredibilmente ogni suono abbraccia perfettamente l'altro senza mai andargli sopra, senza mai "rubare" delle frequenze a quello vicino, l'acidità del tb303 e la potenza del basso che si integra con quello della cassa... Ascoltatela bene, è da questi brani che si può imparare molto!
    Grandi DAFT vi ringraziamo!!!!
     
    7 Ott 2008
    #1
  2. Marco Vox

    Marco Vox Utente Molto Attivo

    Registrato:
    24 Giu 2008
    Messaggi:
    533
    "Mi Piace" ricevuti:
    88
    Homework è un capolavoro....

    non sapevo che lo avessero fatto a casa...in realtà non sono tanto sicuro..poi era il 97..<_<
     
    7 Ott 2008
    #2
  3. DjSopy

    DjSopy Rain Man

    Registrato:
    16 Feb 2008
    Messaggi:
    3.858
    "Mi Piace" ricevuti:
    455
    Sequencer:
    FL Studio, Live
    Davvero lo hanno fatto a casa?:eek:
    Sono dei grandi!
    Comunque la sezione credi sia sbagliata.
     
    7 Ott 2008
    #3
  4. DjLaurenz

    DjLaurenz Utente Molto Attivo

    Registrato:
    10 Feb 2006
    Messaggi:
    452
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Sequencer:
    Logic - Ableton Live
    Addirittura io sapevo che il duo francese cominciò la produzione di quest'album con una beat machine che fu regalata ad uno dei due in occasione di un compleanno... pensa te :D
     
    7 Ott 2008
    #4
  5. 777

    777 Utente Molto Attivo

    Registrato:
    19 Nov 2006
    Messaggi:
    302
    "Mi Piace" ricevuti:
    27
    Sequencer:
    FL Studio
    Quoto tutto...grandissimi i daft punk e il french touch...anche io adoro i daft punk e ovviamente tutte le loro produzioni,personalmente preferisco di gran lunga l'immortale Discovery,subito dopo viene Homework che come dici tu era un album assurdo...mi permetto di stendere un velo pietoso sul terzo album Human after all,che fu molto deludente (apparte 3,4 pezzi tra cui la STRABILIANTE title-album (non a caso fu prodotto in una sola settimana,giusto per termini di contratto con la virgin che stabilivano dovessero fare 5 album in 10 anni (3 sono stati gli album studio,e poi altre cose giusto x non infrangere il contratto come l'evitabile greatest musique,daft club e gli alive che sono release fatte per quello scopo!)
    Su homework non posso che concordare,un album di una genialità pazzesca,basti pensare a quanti in seguito ripresero alcuni elementi di quei pezzi (pensa a quanti hanno ripreso il giro di Alive , il giro di burnin, e sopratutto i riff della devastante R&S...lo stesso picotto lo riprese su iguana,mentre doktor loop su noise gate ,pezzone contenuto su collegamento mentale vol 3,riprese il synth prophetiano della suddetta track...
    addirittura janet jackson recentemente nel suo ultimo album ha una traccia col vocal e beat di daftendirekt :D
    Semplicemente homework x essere un album datato 1997 stava anni luce avanti rispetto agli standard di quegli anni...hanno anticipato stili su stili, ispirato generi,correnti e producer..son stati precursori di molte idee che sentiamo oggi..pensiamo al sidechain su alive,i groove a "suonetti" di burnin che sono stati ripresi da gran parte delle produzioni electro house sul boom di 2,3 anni fa,il beat distorto e subeggiante di Oh Yeah che oggi sentiamo in praticamente tutte le song dirty south / crunk'n'b / hip hop timbaliane,i synth malati alla r&r e r&s che solo 5,6 anni dopo diventarono uno degli elementi chiave della vecchia hardstyle,il rilancio dei vocoder, in seguito un marchio di fabbrica,i campionamenti a loop al posto del groove di cui lo stesso bangalter ha fatto uno dei suoi cavalli di battaglia (vedi high fidelty ,ma anche il buon 70 % delle produzioni di Thomas (adesempio call on me,che il furbo Prydz rubò proprio a Bangalter dei DP facendone una hit mondiale!)
    Un altra nota di merito va alla genialata traccia di chiusura funk ad (solo dei pazzi come loro potevano pensare di reversare titolo e track di da funk per farne un outro :D ) e ai loro video (vogliamo parlare di revolution 909 o The prime time of your life ? )
    Personalmente penso che comuque discovery abbia quel qualcosa in più rispetto a hw ,è uno dei pochi album che dopo 7 anni non stancano mai,e che sopratutto dalla prima all'ultima traccia non ve ne è nemmeno una da "skippaggio" ..se poi la colleghiamo all'anime capolavoro "interstella 5555" si apprezza ancora di più.
    E' altresì vero che molte idee di discovery son riprese da vecchi dischi quindi da un certo punto di vista era meno innovativo rispetto a hw (ad esempio il riff di digital love,o tutta la base di hbfs o il synthino di veridis quo e cosi via (loro a differenza di molti "ladri" più che campionatori,non hanno mai nascosto questo massiccio taglia e cuci ,con addirittura una release con tutte le traccie a cui si sono ispirati e da dove hanno campionato,oltre che una song che rimanda ai loro "maestri" e ispiratori che vengono citati da una vocina vocoderizzata (come potrai capire da estimatore di homework mi riferisco a "teachers"!)
    Tralaltro i daft punk con solo 3 album ufficiali in oltre un decennio potrebbero sembrare poco prolifici ma quel che molti non sanno è che il materiale targato dp è vastissimo,x le centinaia di b-side,collaborazioni,remix,colonne sonore,le produzioni soliste di Guy-Manuel de Homem-Christo ma sopratutto di Thomas Bangalter (enorme la sua discografia,tra cui parecchie hit house)
    Tutto questo è lecito a far capire come i daft punk siano sicuramente i producer n.1 sulla scena da un decennio a questa parte,e come vadano rispettati a prescindere..speriamo tornino presto con un album ufficiale come i bei tempi. :D
    -----------------
    loro prima di fare elettronica facevano una sorta di punk (da qui il nome) con lo pseudonimo "darlin" :D
     
    7 Ott 2008
    #5
  6. underworld

    underworld Partecipante

    Registrato:
    29 Ott 2008
    Messaggi:
    18
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    fl studio
    Quoto Pienamente... Sono I Migliori
     
    29 Ott 2008
    #6