1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Il compressore va usato soltanto a orecchio?

Discussione in 'Missaggio' iniziata da S Comp, 24 Feb 2013.

  1. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Divinità del forum Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Il fatto è che con i muri di suono a cui ci si deve conformare oggi, se non costruisci un mix "granitico" fin dalle fondamenta farai fatica ad ottenere un suono coeso ed incisivo.
    Oggi si comprime in registrazione, si ricomprime in mixaggio, si comprime il mixdown, si ricomprime in mastering, si finisce col limiter... e tutto sommato è una catena per gradi incrementali che funziona.
     
    25 Feb 2013
    #18
    A Biohazard piace questo elemento.
  2. maurone dj

    maurone dj Eroe del Forum

    Registrato:
    10 Ott 2007
    Messaggi:
    685
    "Mi Piace" ricevuti:
    514
    No dai ti prego :oops:

    Hai ragione su questo ci mancherebbe, ma secondo me un buono snare poteva essere tirato fuori in fase di tracking, invece di intervenire dopo (condizioni permettendo ovviamente).

    Concordo con la tua opinione ma il mio discorso è un po diverso, non uso il compressore molto perché non ne sento il bisogno, sarà dettato dai generi che produco e mixo (sopratutto elettronica e hip-hop/pop) ma se mi serve piu punch torno in fase di produzione, che ovviamente non comporta una chiamata al batterista, il riposizionamento dei microfoni e mezz'ora di track, ma un semplice click su un icona.

    Ciò non toglie che nel mio arsenale ci sono 6-7 compressori per funzioni abbastanza diverse, all'occorrenza li sparo dentro senza pietà ci mancherebbe, dicevo soltanto che preferisco tenere il suono come mamma l'ha fatto piu che modificarlo dopo (chi sta 2 ore al giorno a fare patch su qualche synth può capire il perché della mia affermazione).
     
    25 Feb 2013
    #19
  3. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Divinità del forum Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Non è raro patchare persino 2 compressori in serie su una traccia vocale, lo fanno soprattutto gli anglosassoni, ad esempio un optical per un primo livellamento morbido e musicale, e poi una botta di FET per dare consistenza...
     
    25 Feb 2013
    #20
    A S Comp, An DrE e maurone dj piace questo messaggio.
  4. An DrE

    An DrE Eroe del Forum

    Registrato:
    11 Feb 2012
    Messaggi:
    2.124
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.109
    Sequencer:
    Ableton live
    Si, in effetti io comprimo ad ogni fase, mi piacerebbe non farlo, ma è inevitabile
     
    25 Feb 2013
    #21
  5. maurone dj

    maurone dj Eroe del Forum

    Registrato:
    10 Ott 2007
    Messaggi:
    685
    "Mi Piace" ricevuti:
    514
    Il consumismo sta mordendo anche il frangente dell'audio professionale ormai! :D
     
    25 Feb 2013
    #22
  6. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Divinità del forum Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Certo, non fraintendermi, oggi si tende a trascurare la bontà della ripresa, posizionamento dei microfoni, un buon controllo dinamico in tracking, lasciando poi tutta la patata bollente al mix engineer... E non è bene. Un buon suono, sia esso creato dal nulla con un synth, o registrato dal vivo, si mixa quasi da solo.
    Però ci tenevo a sottolineare la validità dell'approccio del controllo dinamico per layer successivi, che con gli standard di oggi è quello che offre i risultati migliori.
     
    25 Feb 2013
    #23
    A maurone dj piace questo elemento.
  7. maurone dj

    maurone dj Eroe del Forum

    Registrato:
    10 Ott 2007
    Messaggi:
    685
    "Mi Piace" ricevuti:
    514
    Ora ci siamo allora, ho capito il tuo punto di vista, e lo condivido anche!

    Se parliamo del problema Loudness-Compressione-Anni2000 l'uso del compressore diventa fondamentale, però sai anche tu che se ti arrivano 3-4 stems per un Master piu "libero" sarebbe bello avere tracce pulite piuttosto che brodini di suoni!

    Mi viene in mente un concetto di "non mi ricordo chi" che diceva di mixare per il master!
    Secondo me è un buon consiglio da tenere in considerazione (ovviamente credo che tu sappia aiutarmi sul chi era).
     
    25 Feb 2013
    #24
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  8. An DrE

    An DrE Eroe del Forum

    Registrato:
    11 Feb 2012
    Messaggi:
    2.124
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.109
    Sequencer:
    Ableton live
    Sono due aspetti che non sembrano legati tra a loro, ma la traccia va costruita a gradi, mirando al punto di arrivo, quindi lavorare da subito sulle singole tracce è legato ahimè, anche allo standard finale a cui ci tocca purtroppo uniformarci
     
    25 Feb 2013
    #25
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  9. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Divinità del forum Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Cito me stesso:

    non sono un amante dello stem-mastering, per un motivo molto semplice: un mix ben fatto NON ha bisogno di qualcuno che lo rimaneggi in mastering alterando a piacere i rapporti di forza fra le varie componenti strumentali rispetto a come sono state pensate in mixaggio
     
    25 Feb 2013
    #26
    A Biohazard, maurone dj e An DrE piace questo messaggio.
  10. An DrE

    An DrE Eroe del Forum

    Registrato:
    11 Feb 2012
    Messaggi:
    2.124
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.109
    Sequencer:
    Ableton live
    Giusto, infatti se qualcuno cambiasse una scelta artistica (mix) alla mia traccia mi farebbe incaxxare :mad:
     
    25 Feb 2013
    #27
  11. maurone dj

    maurone dj Eroe del Forum

    Registrato:
    10 Ott 2007
    Messaggi:
    685
    "Mi Piace" ricevuti:
    514
    Beh se lo standard a cui vuoi mirare è commerciale non credo che potresti incazzarti piu di tanto.

    Come al solito condivido ciò che ha detto Cavaliere, ma bisogna vedere se effettivamente il mix è stato equilibrato! Apposta molte volte mi faccio mandare gli stems a grandi blocchi, così da avere piu controllo per riparare gli errori in fase di mix errato!

    Se la catena funziona è inutile dire che il master non altererà minimamente gli equilibri del mix, ma bisogna avere un lavoro veramente perfetto alle spalle!
     
    25 Feb 2013
    #28
  12. An DrE

    An DrE Eroe del Forum

    Registrato:
    11 Feb 2012
    Messaggi:
    2.124
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.109
    Sequencer:
    Ableton live
    Si infatti intendevo quello, preferisco rovinarli il più possibile da solo i miei suoni ::D:
     
    25 Feb 2013
    #29
    A maurone dj piace questo elemento.
  13. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Divinità del forum Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Certo, se hai un mix squilibrato, per ipotesi con una sezione ritmica molto "muddy" ed altre componenti invece molto strudule e taglienti, avere gli stem ti aiuta a fixare contenendo i danni. Ma se esegui tu sia il mix che il master, perde un po'di significato (riapro il mix, mica mi danno in mastering con gli stem!). Mi piace di più l'idea di stem per bande di frequenze (prima o poi lo brevetterò)... perché ti consente davvero un controllo creativo non tanto sugli equilibri interni del mix, ma sul "colore" timbrico complessivo del risultato finale
     
    25 Feb 2013
    #30
    A maurone dj e An DrE piace questo messaggio.
  14. sonicologico

    sonicologico Eroe del Forum

    Registrato:
    30 Gen 2010
    Messaggi:
    2.494
    "Mi Piace" ricevuti:
    940
    cacchio come si è alimentato il 3d :LOL:
     
    25 Feb 2013
    #31
    A Biohazard, An DrE e cavaliereinesistente piace questo messaggio.
  15. An DrE

    An DrE Eroe del Forum

    Registrato:
    11 Feb 2012
    Messaggi:
    2.124
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.109
    Sequencer:
    Ableton live
    Speriamo che aiuti a capire all'utente che purtroppo (o per fortuna!) non basta una domandina sul forum

    A proposito di lavorare su bande di frequenze.. quì sul forum si parla molto di compressori, se ne è linkati anche ottimi ultimamente gratuiti..

    multibanda ne conoscete di buoni? (sempre free, che tante volte non è sinonimo di scadenza)
     
    25 Feb 2013
    #32
    A Biohazard piace questo elemento.
  16. maurone dj

    maurone dj Eroe del Forum

    Registrato:
    10 Ott 2007
    Messaggi:
    685
    "Mi Piace" ricevuti:
    514
    25 Feb 2013
    #33
    A Biohazard e An DrE piace questo messaggio.
  17. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Divinità del forum Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Prova a fartelo tu in casa: duplichi il file originale in N copie (dove N è il numero di bande), su ciascuna metti un filtro lasciando passare la banda che ti interessa, ed in serie un'istanza di compressore.
    E'un po' più laborioso, ma hai vari vantaggi, non ultimo quello di poter usare compressori molto diversi fra loro su bande diverse, ma anche quello di poter patchare altro su bande selettive (harmonic exciter, ad esempio...)
     
    25 Feb 2013
    #34
    A An DrE piace questo elemento.