1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Insonorizzare/trattare una stanza e posizionare i Monitor correttamente

Discussione in 'Trattamento Acustico' iniziata da STRUCTUREDRAH, 19 Mar 2020.

  1. Tony Black

    Tony Black (Ex "Sky Crawler") Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    762
    "Mi Piace" ricevuti:
    553
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    :ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO:
     
    6 Apr 2020
    #52
    A MRK_LAB piace questo elemento.
  2. Tony Black

    Tony Black (Ex "Sky Crawler") Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    762
    "Mi Piace" ricevuti:
    553
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Comunque voi discutete di trattamenti acustici e robe da fighetti mentre io oggi devo fare un mix e ho un orecchio tappato da cui non sento un emerito c*zzo.

    Gli hi-hat pannati al centro li sento a sinistra :D

    A volte per migliorare la risposta in frequenza gli antibiotici funzionano meglio delle bass trapzzzz!

    Vedi? E' tutto relativo :ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO:
     
    6 Apr 2020
    #53
    A MRK_LAB, profesorius e STRUCTUREDRAH piace questo messaggio.
  3. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    1.966
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.142
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Tipico , un giorno ti friggi le orecchie in cuffia/earphone in mix e il successivo ti fumi il mastering.....fatto !
    :D
     
    6 Apr 2020
    #54
    A Tony Black e STRUCTUREDRAH piace questo messaggio.
  4. STRUCTUREDRAH

    STRUCTUREDRAH Utente Molto Attivo

    Registrato:
    17 Mar 2020
    Messaggi:
    70
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Sequencer:
    Forbici e colla vinilica
    Hey guardate che cos'ho qua..!!!
     

    Files Allegati:

    9 Apr 2020
    #55
  5. Tony Black

    Tony Black (Ex "Sky Crawler") Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    762
    "Mi Piace" ricevuti:
    553
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Spiegaci meglio cosa hai fatto.

    Se non erro dovrebbe essere il risultato della misurazione, senza correzione applicata.
    Dicci che microfono hai usato e se provvisto di file di calibrazione conferma di averlo caricato.

    A vederla così comincio subito col dire che poteva andare molto molto peggio.
    Non ci sono buchi sulle basse. Il che è ottima cosa.

    Lo speaker più problematico è quello di sinistra dove hai due bump abbastanza importanti seppur circoscritti a 40Hz e sopra i 100Hz.
    Se il grafico fosse a 1/3 oct sembrerebbero ancor meno gravi.
    Su entrambi gli speaker hai un brutto calo dai 7/8kHz in su.
    Ed è secondo me brutto a prescindere dal grafico ma bisogna capire da cos'è dato.

    Ora...il problema è che fare le misurazioni con Sonarworks è un parto perché devi seguire tutta la procedura ogni volta, sempre se non erro.
    Non l'ho mai usato.

    Credo la procedura duri 15 minuti circa e non serve in realtà per le misurazioni in se (sebbene alla fine fa quello) ma serve a loro per applicare la correzione.
    Bisognerebbe capire anche come calcolano il risultato della misurazione e in base a cosa.

    Se avessi usato REW o altro software avresti potuto fare la misurazione solo nel punto di ascolto (e ci impieghi 5 secondi) che è quella che ti interessa in questo momento dove devi posizionare gli speaker.

    Magari puoi migliorare ulteriormente variando posizionamento speaker/testa.

    Ma questo puoi farlo in maniera indipendente solo se hai degli stand...
     
    9 Apr 2020
    #56
    A STRUCTUREDRAH piace questo elemento.
  6. STRUCTUREDRAH

    STRUCTUREDRAH Utente Molto Attivo

    Registrato:
    17 Mar 2020
    Messaggi:
    70
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Sequencer:
    Forbici e colla vinilica
    Ho usato xref della sonarworks che è apposito per questo programma, il profilo è caricato... Si il grafico è quello dell'errore... Quando avrò un pò di tempo effettuerò la misurazione con Rew e la caricherò
     
    9 Apr 2020
    #57
  7. Tony Black

    Tony Black (Ex "Sky Crawler") Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    762
    "Mi Piace" ricevuti:
    553
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Cioè intendi il file di calibrazione per il microfono?



    Comunque a parte questo che per ora non è importante in linea di massima partiresti messo molto bene secondo me.

    Con un buon trattamento può venir fuori una bella regia! (y)
     
    9 Apr 2020
    #58
    A STRUCTUREDRAH piace questo elemento.
  8. STRUCTUREDRAH

    STRUCTUREDRAH Utente Molto Attivo

    Registrato:
    17 Mar 2020
    Messaggi:
    70
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Sequencer:
    Forbici e colla vinilica
    OK si il profilo di calibrazione del microfono... bella storia... ma allora dove le dovrei mettere ste bass trap e sta insonorizzazione? che dici calcolo l'area risultante della stanza coi mobili dentro come se fosse un quadrato per vedere quanta deve essere adibita ai pannelli e quanta no e metto le bass trap lontano e agli angoli e i pannelli vicino... cosa consigli tu... poi al livelo di pannelli resina o schiuma melamminica o lana di vetro me le costruisco io oppure me le compro...??? ciaooo
     
    9 Apr 2020
    #59
  9. Tony Black

    Tony Black (Ex "Sky Crawler") Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    762
    "Mi Piace" ricevuti:
    553
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    L'insonorizzazione non ha nulla a che fare con tutto il discorso che stiamo facendo...
    E' semplicemente un altra cosa.

    Primo possibilmente cominciare a capire cosa stai facendo e quindi, te lo ripeto ancora, frenare.
    Poi...o ti studi la questione con estrema calma...oppure ti appoggi a qualcuno che sappia dove mettere le mani.

    E te l'abbiamo già detto svariate volte.
     
    10 Apr 2020
    #60
    A profesorius, STRUCTUREDRAH e MRK_LAB piace questo messaggio.
  10. STRUCTUREDRAH

    STRUCTUREDRAH Utente Molto Attivo

    Registrato:
    17 Mar 2020
    Messaggi:
    70
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Sequencer:
    Forbici e colla vinilica
    OK, quindi che devo fare ora? comprare materiale fonoassorbente/costruire bass trap di lana di roccia o continuare a misurare la stanza??? con rew magari o effettuando diverse misurazioni ??? ipotizzo,,, ditemi voi poi...
     
    10 Apr 2020
    #61
  11. JAGO

    JAGO Bitwig 2 Official end user certificated Utente VIP

    Registrato:
    1 Dic 2009
    Messaggi:
    3.901
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.066
    Sequencer:
    Bitwig 2
    Le bass le prenderei fatte da chi se ne intende, lascerei perdere la lana roccia. A questo punto o fai come ti è stato consigliato, cioè affidarti , oppure cominci ad applicare le bass e rifai le misurazioni, poi un po di pannelli e rifai le misurazioni fino a trovare il giusto equilibrio ( purtroppo senza una guida che ti segua e senza un esperto in casa, ci vorrà più tempo )
     
    10 Apr 2020
    #62
    A STRUCTUREDRAH piace questo elemento.
  12. Tony Black

    Tony Black (Ex "Sky Crawler") Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    762
    "Mi Piace" ricevuti:
    553
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Aridaje...porco giuda :ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO:

    Misurare ti serviva, secondo il mio consiglio, per posizionare gli speaker!

    FINE. FINE.

    Cioè ti serviva per almeno non avere i problemi derivanti da un posizionamento scorretto.

    Non per partire a razzo su comprare materiali
    .
    Ok!?

    Per concludere:

    Hai posizionato gli speaker sul lato giusto della stanza e hai fatto sicuramente gran cosa.
    Ora non ti rimane che affinare il posizionamento.


    Quindi sostanzialmente parti con gli speaker attaccati al muro e misuri.
    Poi porti mano a mano gli speaker verso il centro, spostandoti di 15/20 cm ogni volta.
    Ovviamente devi tutte le volte spostare anche il punto di ascolto...e misurare.

    Quando trovi il punto in cui sei più flat, ti fermi.

    E ti fermi proprio!!! :D



    ----Parentesi su assorbitori e materiali---


    Tralasciando il fatto che non capirò mai perché sconsigliate la lana quando è l'unico materiale realmente utilizzato in qualsiasi studio del mondo...che sia low/hi budget o una struttura milionaria.


    (Tra l'altro...cosa pensate che ci sia negli assorbitori costruiti dalle aziende specializzate e che vengono venduti in tutto il mondo? :cautious::D)



    Acquistando prodotti preconfezionati avete un solo vantaggio: Non dovete costruire nulla.
    Per il resto spendete di più (tipo più del doppio) per ottenere la stessa cosa.
    Inoltre...se si va di DIY non solo che si spende meno ma si può ottenere un risultato acustico superiore.

    E ve lo dico io che ho dovuto far costruire per forza di cose tutti gli elementi acustici che mi servivano per uno mio studio.
    Non avevo tempo.

    Acquistate già pronto solo se non avete tempo. Altrimenti andate di DIY.

    DIY non significa "faccio tutto da solo". DIY significa autocostruire gli elementi acustici necessari.


    Il problema non è costruire gli elementi acustici in se. O acquistarli.

    Il problema è sapere che tipo servono per le proprie necessità e sapere quanti usarne e dove metterli.
    Se vai di DIY aumenta di brutto la difficoltà...perché devi anche sapere che materiali ti servono e dove reperirli.
    E in base a quello che ti serve può essere molto difficoltoso trovare i materiali.




    Detto tutto questo vado a editare la traccia "LD VOX"...
    CHE PALLE :ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO:













     
    10 Apr 2020
    #63
    A STRUCTUREDRAH piace questo elemento.
  13. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    1.966
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.142
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Vero , ma dai 30 cm in su di materiale ed auspicabilmente con dell'aria in mezzo ovvero almeno 50 cm di profondità.
    10 cm di lana attaccati al muro fanno poco o nulla nel low end.
    Le BT che vendono avranno dentro lana di roccia ma non è detto che funzionino per porosità , sopratutto quelle che funzionano !
    :ROFLMAO:
     
    10 Apr 2020
    #64
    A Tony Black e STRUCTUREDRAH piace questo messaggio.
  14. STRUCTUREDRAH

    STRUCTUREDRAH Utente Molto Attivo

    Registrato:
    17 Mar 2020
    Messaggi:
    70
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Sequencer:
    Forbici e colla vinilica
    Ok quando ho 2 minuti lo faccio... che non ho neanche il tempo di respirare lentamente ma mi devo sbrigare...ciaooo
     
    10 Apr 2020
    #65
  15. Tony Black

    Tony Black (Ex "Sky Crawler") Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    762
    "Mi Piace" ricevuti:
    553
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Che è quello dico sempre...

    In una stanza dove non hai spazio...l'assorbitore poroso ti serve sostanzialmente per "asciugare" la stanza.
    Può anche raddrizzarti eventuali problemi...ma non sulle basse...

    Sono arrivato utilizzando poco spessore di lana e spazi d'aria di pochi cm a coprire qualche magagna sugli 80Hz.
    Ma va anche a fortuna, mi pare. Non funziona sempre.
    Non ho un adeguata casistica per esprimermi in realtà.

    Di certo se non hai spazio lavorare solo di lana è impensabile.

    E sotto come lo sistemi? :D

    Tutto questo per dire che per me hai assolutamente ragione.

    Semplicemente mi riferivo al fatto che la lana viene spesso "denigrata"...quando poi si usa quella ovunque e da sempre.
    E ci sarà un fuckin' motivo.

    In questo caso penso ti stai chiaramente riferendo all'uso di elementi a membrana.
    E sebbene sono l'unico modo per sistemare in basso quando manca spazio...non che ci sia un dubbio al mondo su questo...possono non funzionare.

    Puoi installare 20 risuonatori in una stanza e non veder una foglia muoversi.
    Non inizialmente almeno.
    Visto e non piaciuto :ROFLMAO:

    E come fai?


    E' chiaro che la soluzione si trova sempre...è per dire solo che certezze non ce ne stanno in nessun caso, purtroppo.
     
    10 Apr 2020
    #66
    A MRK_LAB piace questo elemento.
  16. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    1.966
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.142
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Io non denigro la lana ci mancherebbe , la uso pure !
    Nella sala di ripresa ne ho 20 cm su tutto il soffitto con 30 d'aria dietro però.
    In realtà i resonator sono ancora un altro paio di manico ed ho un amico che addirittura ha visto aumentare i problemi.
    comunque mi riferivo agli LMA che certo possono non funzionare se si sbagliano i calcoli , però , a prescindere funzionano.
     
    10 Apr 2020
    #67
    A JAGO piace questo elemento.
  17. JAGO

    JAGO Bitwig 2 Official end user certificated Utente VIP

    Registrato:
    1 Dic 2009
    Messaggi:
    3.901
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.066
    Sequencer:
    Bitwig 2
    tenere a bada le basse con degli scatolati di lana di roccia significherebbe farli almeno di un metro di densità, è per questo motivo che personalmente sconsiglio di imbattersi in questa avventura, inoltre se cominci a prendere pannelli di pioppo per inscatolare, oltre il doverselo realizzare a questo punto spenderebbe quanto dei masacustic.
     
    10 Apr 2020
    #68