1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

Introduzione all'acquisto di monitor da studio entry level

Discussione in 'Studio ed Equipaggiamento Hardware' iniziata da Ghost, 22 Lug 2014.

  1. Ghost

    Ghost Utente Molto Popolare

    Registrato:
    2 Mar 2013
    Messaggi:
    381
    "Mi Piace" ricevuti:
    260
    Ciao a tutti!

    Durante le meritate ferie ho finalmente avuto il tempo di dedicarmi seriamente alla lettura di molto materiale didattico interessante e una delle prime cose che ho letto è stato che missare in cuffia è sbagliatissimo... ora... ovviamente io misso e compongo in cuffia con un paio di Berhinger che avevo furbescamente* comprato proprio allo scopo e dato che tutto ciò a quanto pare è tacciabile di eresia, vorrei chiedervi:
    Per avere uno piccolo step up, che monitor entry level consigliate a uno che al momento sta missando e componendo solo in cuffia?


    * l'ignoranza costa vero? :)

    P.S: Mi scuso se questo argomento è gia stato sicuramente trattato ma vorrei un consiglio ad hoc per motivi che poi se necessario spiegherò.
     
    22 Lug 2014
    #1
  2. dj flex

    dj flex Staff di MusicaDigitale Super Moderatore

    Registrato:
    29 Nov 2009
    Messaggi:
    3.321
    "Mi Piace" ricevuti:
    873
    Sequencer:
    fl studio 9,cubase 5
    Ciao,diciamo che ci sono cuffie e cuffie monitor,ma sinceramente anche quelle di alta fascia non mi soddisfano gran che i monitor,comunque ci vogliono,difficilmente in uno studio vedrai un fonico missare solo con le cuffie.
    Dovresti dirci però almeno il tuo budget entry level ma su che fascia?
     
    22 Lug 2014
    #2
    A Ghost piace questo elemento.
  3. Ghost

    Ghost Utente Molto Popolare

    Registrato:
    2 Mar 2013
    Messaggi:
    381
    "Mi Piace" ricevuti:
    260
    Ciao DjFlex, grazie per la risposta,
    si in effetti in studio non ho mai visto un fonico lavorare in cuffia...non ci avevo mai fatto troppo caso se devo essere sincero...

    Budget... beh... ho letto online un po di prezzi e ho capito che sotto i 5\600 euro non trovi niente di qualità buona... io vorrei sapere però quelle più scarse quali sono e se il passaggio da cuffie a quelle si sente la differenza.
     
    23 Lug 2014
    #3
    A dj flex piace questo elemento.
  4. dj flex

    dj flex Staff di MusicaDigitale Super Moderatore

    Registrato:
    29 Nov 2009
    Messaggi:
    3.321
    "Mi Piace" ricevuti:
    873
    Sequencer:
    fl studio 9,cubase 5
    Ok 500-600 sarebbe già un ottimo budget e avresti sicuramente già un buon prodotto!
    quelle di fascia piu bassa che so 300 400 euro solitamente,non sono male,tante case piu serie,le costruiscono molto bene sia di materiali sia come solidità.
    Il problema di quella fascia è che bene o male hanno sempre qualche piccola "carenza" se così la vogliamo chiamare nel proprio spettro delle frequenze.
    Quindi molte volte c'è il monitor che è piu carente sulle basse,quello che invece ne ha troppe,o quello che ha pochi medi e così via.
    Secondo me il paragone con le cuffie comunque c'è,poi bisogna vedere le tue che risposta in frequenza avevano ecc ma direi che comunque hai un idea del suono totalmente differente,anche nella spazialità di esso insomma,è chiaro che poi piu sali e piu saranno equilibrate e lineari,con quelle da 300 non è che non ci produci,una volta che ci fai l'abitudine poi sapendo che enfatizzano certe frequenze o che ne hanno poche a livello di percezione ti organizzi di conseguenza quando lavori un determinato suono nel mix.
    Nella fascia piu bassa da tener inconsiderazione metterei personalmente le seguenti marche:KRK,YAMAHA,FOSTEX
    e su queste trovi molto sul forum krk vedi le rp5 pare che siano molto pompate sui bassi,mentre le yamaha dicono siano totalmente prive,di fostex dovresti trovare una recensione dettagliata sul forum di un utente che le comprò..questo è cio che ho letto dai vari uteni che le hanno comprate,poi come sempre meglio darci un ascolto e vedere da se è comunque soggettiva la cosa.
    Mentre andando già sulla versione VX della K abbiamo già un prodotto differente e piu qualitativo che affiancherei insieme o a Genelec o sicuramente ad Adam
    Poi c'è anche il discorso della grandezza del cono di cui non abbiamo parlato
     
    23 Lug 2014
    #4
    A Ghost piace questo elemento.
  5. Sonico

    Sonico Eroe del Forum

    Registrato:
    19 Ott 2012
    Messaggi:
    1.130
    "Mi Piace" ricevuti:
    775
    Sequencer:
    Cubase
    sotto i 5/600 euro qualcosa di decente si trova
    ad esempio le Yamaha HS5 sono uno standard come "entry level"

    poi c'è il caso estremo delle Empire R1000 che sicuramente non sono su livelli professionali ma a quanto pare il rapporto qualità/prezzo è ottimo e come sistema di monitoraggio alternativo non è male
     
    23 Lug 2014
    #5
    A Ghost piace questo elemento.
  6. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.583
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.994
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Vi butto lì alcune considerazioni in ordine sparso:
    -Quando parliamo di near-field, la "bontà" di un monitor non sta tanto nella sua fedeltà di risposta in senso assoluto, ma nella sua capacità di riassumere e mediare in sé le peculiarità dei mezzi di ascolto più diffusi.
    -Per un near-field efficace, 5-600 euro sono un budget rispettabile.
    -La differenza di risposta in frequenza fra un monitor ed un altro è di solito di 1 ordine di grandezza (ovvero 10 volte) minore di quanto non siano gli scostamenti dalla risposta lineare introdotti dall'ambiente di ascolto, se questo non è trattato / adeguatamente progettato. Quindi, avere un monitor che risponde più linearmente di un altro sul range basso non dà alcun vantaggio, se la nostra stanza si mangia 12dB a 80hz.
    -E' possibile ottenere ottimi mix anche su monitor con risposte in frequenza e "colore" tipici, a patto di conoscerli a fondo ed avere le orecchie "tarate" su quell'ascolto.
    -Sfatiamo il falso mito per cui "i monitor yamaha non hanno bassi". Ed, en passant, ricordiamoci che buona parte degli album che hanno fatto la storia del pop e del rock sono stati mixati con delle NS10 o delle Auratone da 500.000 lire.
    -Più che della risposta in frequenza, che come abbiamo visto inizia ad avere un peso solo quando abbiamo messo perfettamente a punto il nostro ambiente, preoccupiamoci dell'accuratezza nel rispondere ai transienti e nella precisione dell'immagine. Qui sì che un monitor più costoso può far la differenza.
    Spero di aver dato alcuni spunti di riflessione utili ;)
     
    23 Lug 2014
    #6
    A Ghost piace questo elemento.
  7. Blackhat

    Blackhat Duke Nukem

    Registrato:
    28 Gen 2010
    Messaggi:
    8.457
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.954
    23 Lug 2014
    #7
    A Ghost, cavaliereinesistente e dj flex piace questo messaggio.
  8. Ghost

    Ghost Utente Molto Popolare

    Registrato:
    2 Mar 2013
    Messaggi:
    381
    "Mi Piace" ricevuti:
    260
    Ciao ragazzi, per prima cosa grazie delle risposte, mi scuso nuovamente se ho tirato fuori un discorso che sicuramente è gia stato trattato, e no, non avevo letto la guida che hai postato Blackhat, la leggerò di certo il prima possibile... ma vi spiego... probabilmente sbaglio ma io ho un approccio abbastanza personale su i "level up"... sono della convinzione che serva passare per lo "scadente" per apprezzare veramente poi la qualità e lavorare sempre più di fino... è un po il discorso per un buon vino o un buon sigaro... se parti da ignorante subito con un gran sigaro non hai nemmeno le doti fisiche ed emotive per aprezzarlo e questo vuol dire tanti soldini sprecati... insomma... bisogna saper riconoscere la Nazionale senza filtro per apprezzare e sfruttare al suo masismo un cubano fatto a mano... lo so che sono una Paranoia ma boh... son fatto cosi.. quindi vorrei comprarmi un paio di monitor che siano si "scadenti" ma che comunque si inizi gia a notare una minima differenza tra la produzione in cuffia e quella a monitor per iniziare a farre l'orecchio giusto, poi dopo un paio di mesi di lavoro nuovamente level up con qualcosa di intermedio... e poi ancora... ancora... fino ad arrivare a potermi permettere (non economicamente ma bensì sensorialmente) di lavorare sul top di gamma.

    Secondo voi è un ragionamento inutile? della serie ma prenditi quelle più costose e non farti certe paranoie...?

    Grazie di nuovo a tutti!
     
    23 Lug 2014
    #8
  9. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.583
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.994
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Non prendere qualcosa di troppo costoso che non avresti i mezzi per apprezzare, ma neppure dei giocattoli; prendi una via di mezzo decorosa, e ti assicurerai qualche anno di soddisfazioni e di esperienza che ti consentiranno poi una scelta superiore con cognizione di causa. Farsi venire il mal di stomaco con un vino infimo non è un buon modo per imparare ad apprezzare quello buono. Farsi consigliare un vino di buona qualità a prezzi ragionevoli, prima di pensare al barolo o al brunello, invece lo è.
     
    23 Lug 2014
    #9
    A Ghost e S Comp piace questo messaggio.
  10. dj flex

    dj flex Staff di MusicaDigitale Super Moderatore

    Registrato:
    29 Nov 2009
    Messaggi:
    3.321
    "Mi Piace" ricevuti:
    873
    Sequencer:
    fl studio 9,cubase 5
    Beh allora potresti davvero tenere a mente l'alternativa empire,costano 50 euro..abbiamo iniziato tutti con quelle,e ho sentito brani missati meglio con quelle cassettine piuttosto che gente con studi stratosferici,questo non perché lo studio stratosferico non serva o le empire fanno miracoli,ma perché il discorso è appunto quello,evidentemente colui che aveva quelle cassettine da 50 euro le spremeva al massimo e riusciva ad arrivare ai propri limiti,mentre chi aveva il super studio no.
     
    23 Lug 2014
    #10
    A Ghost piace questo elemento.
  11. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.583
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.994
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Le R1000 sommano in sé pregi e difetti della media dei piccoli diffusori, per questo sono diventate a loro modo un po' un classico come cheap consumer reference. Hanno indubbiamente dei pregi, ma attenzione al fatto che sempre quello sono, ovvero riferimenti da affiancare al proprio sistema di monitoraggio principale per capire "come suonerebbe il mio mix su un piccolo impianto di m..." ;) spesso, in quel senso, paradossalmente aiutano a trovare criticità che non balzano subito all'orecchio in un impianto di buon livello. Alcuni studi usano quelle, altri le classiche Logitech da PC, altri ancora i dock da iPhone. Ma sono e restano giocattoli.
     
    24 Lug 2014
    #11
    A Ghost piace questo elemento.
  12. Ghost

    Ghost Utente Molto Popolare

    Registrato:
    2 Mar 2013
    Messaggi:
    381
    "Mi Piace" ricevuti:
    260
    Capisco... insomma da quanto ho inteso non esiste alla fine una sequenza di progressione "standard", è tutto abbastanza personale, e del resto ci stà perché parliamo di musica... volendo potrei anche definire la musica come "l'arte di esprimere una emozione attraverso l'aritmet(R)ica"... un bel mix inquietante tra scienza e passione.

    Ho dato una occhiata alle R1000... beh ma... costano addirittura meno delle cuffie che avevo, sicuri che si sentirà la differenza? magari dite che vale la pena comprarle giusto per capire la differenza che c'è tra missare in cuffia e missare con i monitor? l'unico metro di misura della "qualità" che al momento posseggo in base alle mie conoscenze in merito è l'Euro... e so che spesso non è precississimo...
    Io missavo con le Berhinger e poi facevo le prove sul mio impianto di casa (ho un Bose 2.1) ma poi ovviamente facevo il giro delle auto dei miei colleghi musicanti e in ogni auto si sentiva diverso... con grande spreco di imprecazioni da parte mia ovviamente... per questo mi sono messo il dubbio che servisse una cosa che avesse funzione di "livellatore"... da "standard" ...per ottenere, non dico lo stesso suono, ma almeno che ci andasse vicino in ogni variabile.

    Perdonate se sto dicendo ovvietà per voi, sono solo un chitarrista di dubbio gusto.. per me un canale... è un canale... con le papere... e l' "ohm" è il rumore che fa l'indù in preghiera... ma ci sto provando a imparare, portate pazienza! :notworthy::friends:
     
    25 Lug 2014
    #12
    A dj flex piace questo elemento.
  13. dj flex

    dj flex Staff di MusicaDigitale Super Moderatore

    Registrato:
    29 Nov 2009
    Messaggi:
    3.321
    "Mi Piace" ricevuti:
    873
    Sequencer:
    fl studio 9,cubase 5
    Secondo me Si sarebbe già un "affacciarsi" su casse che non sono l'impianto bose e non sono cuffie,ripeto per me e per tanti sono state un punto di riferimento,per iniziare,ma secondo me anche per continuare per un bel po..chiaro all'inizio essendo così piccine risulteranno un po strane ed incubate,ma dopo secondo me quando ci prendi la mano puoi sicuramente sfruttarle bene..
    Credo che se per te quella cifra non è un problema,potresti provare,mal che vada le tieni come casse del pc,o ci attacchi quello che vuoi insomma..se poi invece vuoi fare la spese piu grossa,comunque nulla di male,comunque dei monitor ne avrai sicuramente bisogno per cui sfrutterai anche quelli e certamente saranno piu definitivi per un domani,anche se ripeto le empire hanno regalato tanto a molti utenti!
     
    25 Lug 2014
    #13
    A Ghost piace questo elemento.
  14. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.583
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.994
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Questo nel 99% dei casi è dovuto all'ambiente in cui lavori, più che ai monitor. Il primo passo per avere un mezzo d'ascolto neutro ed obiettivo è lavorare sulla stanza in cui operi; viceversa anche con delle ATC da 20.000 euro non risolverai questo tipo di problema.
    Se vuoi prendere una coppia di R1000 non butterai via i tuoi soldi, a patto di considerarlo un passaggio graduale verso un sistema stanza+monitor di livello accettabile, che preveda poi le R1000 come secondo riferimento consumer.
     
    25 Lug 2014
    #14
    A Ghost e dj flex piace questo messaggio.
  15. Ives sound

    Ives sound Partecipante

    Registrato:
    11 Lug 2014
    Messaggi:
    18
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    Sequencer:
    ableton
    ciao raga' scusate se mi intrometto... che ne pensate delle m.audio bx8 come inizio ? ne ho trovate un paio qui nel mio paese a 200 euro ...hanno quasi due anni ed il tipo mi ha assicurato che sono messe bene (lunedi andro a provarle) cioe' mi ero deciso per delle krk 5...poi ho visto che con 150 in piu prendevo le 8 g2(pero') ora ho visto queste m audio.....sono in tilt:cautious::cautious::cautious:
     
    25 Lug 2014
    #15
    A Ghost piace questo elemento.
  16. dj flex

    dj flex Staff di MusicaDigitale Super Moderatore

    Registrato:
    29 Nov 2009
    Messaggi:
    3.321
    "Mi Piace" ricevuti:
    873
    Sequencer:
    fl studio 9,cubase 5
    Consiglio di aprire un post specifico,senò si crea confusione,comunque lascierei perdere...
     
    25 Lug 2014
    #16
    A Ghost e Ives sound piace questo messaggio.
  17. Ghost

    Ghost Utente Molto Popolare

    Registrato:
    2 Mar 2013
    Messaggi:
    381
    "Mi Piace" ricevuti:
    260
    Cavalierieinesistente, scusa la domanda, ma se fin'ora ho missato in cuffia, come può aver influito l'ambiente?
     
    26 Lug 2014
    #17
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.