1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

IZotope Ozone 5 Dynamics

Discussione in 'Finalizzazione e Mastering' iniziata da Solve Coagula, 4 Apr 2017.

  1. Solve Coagula

    Solve Coagula FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    948
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    Cosa ne pensate di questo preset? L'ho testato nei miei brani Dance e per essere un preset già pronto, sembra che faccia la differenza e sistema il brano in generale, soprattutto nelle basse frequenze. Non mi sono mai messo a usare troppi compressori, quindi chiedo a chi ne sa più di me se effettivamente come "inizio" può andare bene.

    [​IMG]
     
    4 Apr 2017
    #1
  2. Lupin III

    Lupin III Colonna del Forum

    Registrato:
    23 Nov 2016
    Messaggi:
    228
    "Mi Piace" ricevuti:
    103
    Sicuramente come preset è settato meglio di un compressore settato a caso. Ma quando uno capisce come funziona un compressore e ne conosce vari modelli con i loro vari "colori", sa sicuramente valorizzare al meglio gli strumenti rispetto un preset. In conclusione ti sei risposto un po da solo, è un preset, quindi ha un'applicazione "generica" e approssimativa dell'effetto ed è quindi un inizio basilare, ma di sicuro non lavora professionalmente.
     
    4 Apr 2017
    #2
  3. Solve Coagula

    Solve Coagula FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    948
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    Grazie per la risposta. In questo caso, tu cosa modificheresti al preset iniziale? Il genere è Dance. Forse qualcuno più esperto nel settore riesce darmi una dritta su cui iniziare a smanettare. Da quello che sono riuscito a capire comprende solo una banda, non tutte. Il Limiter più o meno lo capisco, a parte come settare l'attack. Il compressore già mi mette in diverse difficoltà compreso quelle citate prima. Il gate non lo trovo così importante.
     
    4 Apr 2017
    #3
  4. Tony Black

    Tony Black Mixing addicted Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    776
    "Mi Piace" ricevuti:
    580
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Se hai difficoltà ad usare questo tipo di compressore, inizia con uno con i valori a step.
    L'SSL Bus comp è un classico e hai anche l'autorelease.
    Un altro plugin può essere il Vertigo VSC, anche quello con l'autorelease. In più hai la possibilità di usarlo in dual mono.
    Ce ne stanno tanti comunque...

    L'attacco del limiter dipende da che limiter è quello. Se è un normale limiter o un brickwall.
    Purtroppo non conosco Ozone.
    In alcuni brickwall anche se può sembrare insensato puoi settare l'attacco, che però ha un comportamento diverso da un parametro di attacco di un limiter classico.
    Tecnicismi a parte alla fine della fiera l'attacco come il release come qualunque altra cosa la setti a orecchio.

    Effettivamente la release per la bus compression potresti impostarla in base ai bpm.
    Può funzionare alla grande ma con emulazioni hardware può perdere facilmente senso anche solo pensarlo, dipende.
    Diverso il discorso per i compressori digital.

    Vedo che nella foto il limiter ha un ratio a 10. Il che mi fa pensare si comporti come un normale limiter e non come brickwall (magari lo diventa impostando la ratio al massimo, leggi il manuale).
    Se impostato come normale limiter è semplicemente un compressore aggressivo (ergo non sega di netto i transienti come un L1, per dire) , perciò settalo come avresti fatto con un compressore, tenendo presente che la gain reduction avrà un comportamento più marcato, ma questo sarà ovvio all'orecchio.
     
    4 Apr 2017
    #4
    A Solve Coagula piace questo elemento.
  5. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.273
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.915
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Bellissimo, lo sto usando un po su tutto ed è molto piu flessibile del Bus Comp Native Instruments che uso abitualmente, la maggior parte (Pure SSL ma soprattutto Waves) tendono a chiudere l'immagine, questo no! ;)

    @Andrea Carboni , vecchiotto il 5, non ricordo bene ma, fammi capire,
    Il routing è: Limiter, Comp, Gate?
    perché l'attacco del comp a 141 ms???
    A che ti serve il Gate?
     
    4 Apr 2017
    #5
  6. Tony Black

    Tony Black Mixing addicted Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    776
    "Mi Piace" ricevuti:
    580
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Si è molto bello il vsc!
    Mi piacciono parecchio i comp dual mono in generale.
     
    5 Apr 2017
    #6
    A bisTURI piace questo elemento.
  7. Solve Coagula

    Solve Coagula FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    948
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    @bisTURI questo è un preset già fatto, non ho toccato nulla! Però sembra migliorarmi la dinamica del brano, ovvero sistemare le basse - almeno questa è la prima cosa che percepisco a orecchio - il resto, non lo so.

    @Sky Crawler i BPM sono dai 90 ai 126 massimo. In questo caso, come devo fare? Avevo letto qualcosa del genere in passato e non mi ricordo bene, era un calcolo matematico (?)
     
    5 Apr 2017
    #7
  8. Solve Coagula

    Solve Coagula FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    948
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    @bisTURI a quanto dovrei settare l'attacco per un brano Dance? Di solito metto sempre 0 all'attacco, mi sono abituato così con i compressori..
     
    5 Apr 2017
    #8
  9. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.273
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.915
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Capito ma, il routing è quello o magari (come presumo per i risultati) un altro?
    20/40... 0 troppo veloce, 141 inutile... :)
     
    5 Apr 2017
    #9
    A Solve Coagula piace questo elemento.
  10. Danjal

    Danjal Colonna del Forum

    Registrato:
    16 Dic 2015
    Messaggi:
    629
    "Mi Piace" ricevuti:
    244
    Dipende da tutto. Se vuoi più punch rallenti l'attacco (~20 ms). Se vuoi tagliare i transienti lo metti a 0.
     
    5 Apr 2017
    #10
    A Solve Coagula piace questo elemento.
  11. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.273
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.915
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Certo ma perché dovrei voler tagliare i transienti nella Dance?
    Altra cosa importantissima, questo è un stadio nella quale, quando ci arrivi, i transienti devono già essere stati lavorati in mix, in Mastering o 2Buss non metto un release 0/veloce per domare l'hit hat e poi mi sballa lo snare (tanto per fare un esempio)...
     
    5 Apr 2017
    #11
    A Solve Coagula piace questo elemento.
  12. Tony Black

    Tony Black Mixing addicted Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    776
    "Mi Piace" ricevuti:
    580
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    In questo caso puoi solo fare automazione sul release in base alla sezione.
    Modificando il release modifichi anche la quantità di compressione, quindi è da tenere in conto una possibile automazione sulla threshold.
    Se i bpm cambiano gradualmente restare sulla regoletta diventa da difficile a follia pura.
    Dovresti adattare la release costantemente, teoricamente parlando.
    Magari invece basta adattare solo a certe sezioni.
    Non si può parlare a prescindere.

    Ho tirato fuori l'ssl perché funziona su tutto e lo fa da secoli. Ed è facile.
    Hai i setting fissi. Quindi con quel compressore la, non puoi settare a tempo.
    Puoi però usare l'autorelease, che si adatta ai cambiamenti del brano. Automaticamente.
    Ma non è detto che sia sempre la scelta migliore.

    Nemmeno impostare la release a tempo è detto che sia la scelta migliore.

    Se usi un comp come l'ssl invece di quello li che è anarchia pura e va saputo usare bene, è talmente facile che ti posso dare pure i numerini da provare.

    Ratio 4, attacco 10ms, release tra 0.3/0.6/auto, 2/3db di compressione.
    Così non fai danni di sicuro, secondo me.
    Magari non è la compressione perfetta per il brano, però tanti danni non li puoi manco fare e un po di "colla" l'hai ottenuta sicuro.
    Poi quando ci prendi la mano usi i comp che vuoi impostati come vuoi. Per iniziare almeno prova e vedi com'è.

    La regola per il calcolo della release non me la ricordo. La imposto come mi suona bene.
    Se vuoi provare l'ha postata cavaliereoscuro da qualche parte, cercala che la trovi.
    Se googli la trovi pure di sicuro.
     
    5 Apr 2017
    #12
  13. Tony Black

    Tony Black Mixing addicted Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    776
    "Mi Piace" ricevuti:
    580
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Se cominciate a provare le cose nuove state distanti da questi vst come ozone.

    Sono difficili. C'è troppa roba e si può impostare tutto in qualunque modo.
    Ripeto compressori come l'ssl sono su migliaia e migliaia di brani, a compiere perfettamente la loro funzione, da secoli.

    Vi spiacciano l'ozone come il plugin perfetto per fare tutto ma si scordano di dire che per chi sta cominciando è tosto e confusionario.

    Stendiamo poi un velo pietoso sui preset di compressione su plugin come l'ozone.
    Non funzionano mai.
    Il preset su un ssl ti fa vedere un po come viene usato in maniera classica per certe cose, ha molto più senso.

    Probabile che il preset che hai messo ti migliori la situazione, già solo perché stai comprimendo.
    Non voglio ne posso esprimermi come funziona in realtà sul tuo brano, però a vista i valori sono abbastanza anomali. Confrontali con quelli sull'ssl. Bus comp per eccellenza, fatti un idea.
    Il gate è disattivato nel preset. Hai la ratio a 1.0.
    Comunque sul master non ti serve a niente il gate se non a fare danni.
     
    5 Apr 2017
    #13
    A Solve Coagula piace questo elemento.
  14. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.273
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.915
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Per quello chiedevo del percorso/routing dei processori!
     
    5 Apr 2017
    #14
  15. Solve Coagula

    Solve Coagula FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    948
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    In definitiva, cosa mi consigliate di fare? Tutto sommato sembra aiutarmi con la dinamica del brano, anche se sento che è come se mi "mangiasse" in un certo senso le basse. Però considerando come si muove il led dei decibel nel Mixer, lo trovo molto più equilibrato e meno aggressivo. Scusate i termini scrausi. Una cosa che ho notato è che mi abbassa il volume della traccia quando lo attivo, sento che c'è qualcosa di buono e qualcos'altro che invece non va bene. Se lo uso, faccio banda unica come il preset sopra, non voglio diventare matto, sono ancora troppo giovane :LOL:
     
    6 Apr 2017
    #15
  16. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.273
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.915
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Butta via l'ozone...
    Ascoltare/analizzare un brano e poi fare catene di vari plugin (più specifici) in base a quello che serve/necessita il brano... Non esiste un preset che funziona poi, vanno sempre modificati e quando non è così è l'eccezione, non la regola...
    Si parlava ad es, dei Comp e come vedi si tende a usare sempre quei 4/5 (aggiungo il Cytomic Glue, altra pasta, altri colori)...
     
    6 Apr 2017
    #16
  17. Solve Coagula

    Solve Coagula FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    948
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    Provo il Cytomic Glue. Come posso impostarlo per un brano Dance? I bpm sono dai 90 ai 126 massimo..
     
    6 Apr 2017
    #17

Le persone hanno trovato questa pagina cercando:

  1. izotope ozone 5 di