1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

La musica è universale?

Discussione in 'Composizione e Arrangiamento' iniziata da mistersandman, 4 Lug 2020.

  1. ASmoke

    ASmoke Vincitore Canzone del Mese Moderatore

    Registrato:
    19 Ott 2018
    Messaggi:
    549
    "Mi Piace" ricevuti:
    572
    Sequencer:
    cubase forever
    Il thread ha sviluppato una seria e nello stesso tempo divertita conversazione su argomenti non banali.. Che hanno fatto imparare a tutti qualcosa... Fossero tutte così le discussioni. @MRK_LAB ha un modo di rispondere diretto e conciso ma non maleducato. Per me è tutto ok.
     
    6 Lug 2020
    #52
    A MRK_LAB, AED e SagZodiac piace questo messaggio.
  2. Kappa

    Kappa Vincitore Canzone del Mese Utente VIP

    Registrato:
    18 Lug 2009
    Messaggi:
    3.532
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.277
    Sequencer:
    Cubase 7.5/Reason 11 suite
    cultura e religione.
    la musica ha varie sfaccettature, strumentale, vocale, ...ad esempio a volte dici non mi piace quel brano perché quella voce non la sopporto, quindi la base che sta sotto non è neanche stata presa in considerazione, quindi è una questione di gusto.

    oppure, bella la musica dance, cantano in inglese ma io non ci capisco na mazza di inglese ma mi piace tanto, in quel caso vincono le sonorità, perché la base sotto fa da corpo a tutto il brano e la voce è di accompagnamento melodico, (non devi stare li a sentire chissà quale poesia vocale) anche se non è sempre così, anche nella dance ci sono voci che caratterizzano il brano e senza la voce è una base musicale qualunque. (quindi la tecnica i suoni e le note ricercate fanno il lavoro sporco)

    il fattore di scegliere la lingua, dipende anche dai generi, ma consideriamo che l'inglese oltre a sposarsi bene con determinati stili è anche la lingua più diffusa al mondo, quindi se vuoi cantare un pezzo che colpisce l'animo anche delle persone fuori dalla tua nazione è il sistema più pratico e veloce.

    certo che se Corona avesse cantato in marchigiano, a colpi di ciauscolo, dubito fortemente che sarebbe arrivata in vetta alle classifiche di tutto il mondo. (quindi la lingua oltre alla diffusione è anche un mezzo commerciale per guadagnare più sicuro) "poi ci sono eccezioni se il brano è un capolavoro c'è poco da fare arriva comunque in vetta alle classifiche"

    posti e luoghi si differenziano, dentro le mura vaticane difficilmente ascoltano hardcore
    come in discoteca difficilmente ascolti radio Maria. anche la religione influenza l'ascolto un linguaggio troppo colorito non passa, in discoteca un linguaggio troppo scolorito non passa.(anche se in disco passano proprio tutto)

    comunque ogni paese ha i suoi strumenti e le sue sonorità, e di universale forse ha solo la lettura, i valori e la posizione delle note di un determinato strumento sul pentagramma che vale per tutto il resto del mondo.

    più che universale gioca più che altro sulle sensazioni che trasmette, su quello ha il campo libero, un brano anche cantato in vulcaniano se è orecchiabile e ha un bell'arrangiamento sotto piace esattamente come gli altri anche se non sei imparentato con Spock!
     
    6 Lug 2020
    #53
    A profesorius e Scar96 piace questo messaggio.
  3. Scar96

    Scar96 fantasma dell'opera Utente VIP

    Registrato:
    10 Dic 2013
    Messaggi:
    899
    "Mi Piace" ricevuti:
    686
    Sequencer:
    FL Studio 20
    questa soundtrack è un ottimo esempio di ciò che hai detto: una lingua "inventata" (misto tra inglese, francese, italiano... anche nella struttura delle frasi), una sonorità semplice, emozioni a go go (o almeno a me smuove parecchio (forse troppo) roba di questo tipo, che poi è il tipo di musica che mi riesce pure meglio ma che oggi evito di fare per non essere monotematico):
     
    Last edited by a moderator: 18 Lug 2020
    6 Lug 2020
    #54
    A AED e Kappa piace questo messaggio.
  4. mistersandman

    mistersandman Utente Molto Attivo

    Registrato:
    13 Giu 2020
    Messaggi:
    44
    "Mi Piace" ricevuti:
    38
    Sequencer:
    fl studio 20
    Scar96. Il brano che hai postato, "Voice od no return" mi piace molto, ottima la melodia e bella la voce.
    Però penso che non sia il caso di mettere a video le parole senza senso. Da' una sensazione di incompletezza, un po' come quei film senza finale, perché il finale lo deve immaginare lo spettatore. Risposta dello spettatore medio: ma il film l'hai scritto tu, tu sei il creativo, dimmi la tua, poi io deciderò se applaudirti o no.
    Non è facile scrivere testi però a mio avviso, una canzone ne ha bisogno.
    Anche qui bisogna studiare.
    Ci sono dei testi di canzoni che mi hanno illuminato: .
    Altre canzoni, , mi hanno insegnato come NON scrivere MAI testi del genere.
    Scrivere testi è un'arte... :)
     
    18 Lug 2020
    #55