1. Scrivi Musica per Film e Game: Inizia con 3 Ore Gratis

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 80 ore di lezioni serie e approfondite nella prima Scuola Online d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 16 anni di storia. Con questa promozione library "Orchestral Suite" da €199 in omaggio.

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Inizia a seguire gratis lezioni utili: il modulo per attivare il tuo account e seguire tre ore gratis e senza impegno è nella pagina del corso di musica da film sul sito dell'Accademia.

Ma cos'è davvero lo "studio" del Producer?

Discussione in 'Audio Professionale' iniziata da djhobby, 9 Gen 2017.

  1. ImLobo

    ImLobo Eroe del Forum

    Registrato:
    30 Giu 2009
    Messaggi:
    5.410
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.054
    Sequencer:
    Ableton live
    Si ma son anche due mondi che devono esistere... per esenpio la neurofunk, su analogico non la faresti mai, su digitale non hai quei limiti....nell analogico invece avebdo delle linitazioni riesci a tirar fuori robe assurde, non cé miglior modo di esser creativi che avendo dei limiti... comunque a parer mio i due mondi stan bene assieme, daw e analogico....un synth in una postazione ci deve essere, magari effetti digitali e anche synth virtuali per i bassoni ma la melodia fatta sul synth é una gioia.
    Mettersi a programmare coi semimodulari e i sequencer é una gioia

    Io ho fatto il passo inverso di recebte, da digitale son passato anche a analogico anche se mi son contenuto coo prezzi... mai fatto scelta migliore
     
    10 Gen 2017
    #61
  2. djhobby

    djhobby Utente Molto Popolare

    Registrato:
    30 Nov 2016
    Messaggi:
    85
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    FL Studio, Ableton Live
    Siccome sono ancora agli albori, quello che faccio è copiare altri artisti per imparare.

    La parte più difficile è quella di riprodurre un suono usato dall'artista. Non so praticamente dove mettere le mani, quale VST, quale plugin...
    Ovviamente questo quando si parla di suoni sintetici, non acustici.

    Poi tramite interviste sento che questi artisti si svegliano la mattina e vanno nel proprio studio.

    Allora mi dico: ma il mio modo di produrre è quello giusto? Studio? Perché uno studio?

    E poi nascono i dubbi... vabbè ma alla fine sono anche epoche diverse... negli anni 90 c'era il Roland TR che ecco... già è hardware per esempio.
     
    10 Gen 2017
    #62
  3. Sky Crawler

    Sky Crawler Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    375
    "Mi Piace" ricevuti:
    207
    Quello che scrivi è un paradosso, secondo me.
    Proprio perché sei agli inizi, è normale che tu non abbia le capacità di fare quello che fanno altri.
    Significa cercare la pappa pronta, abbi pazienza.

    Vuoi un synth che suona uguale a quello di un altra canzone entro 5 minuti?

    La ricetta è relativamente semplice: Ti serve quel synth, con i parametri impostati in quel modo, registrato in quel modo, mixato in quel modo.

    Ora, a meno che tu non riesci a recuperare gli ingredienti nell'immediatezza uno ad uno (prova un po), sarà difficile che riesci anche solo ad avvicinarti a quel suono DOMANI.

    Forse ci puoi arrivare dopo che avrai maturato esperienza adeguata nell'utilizzo dei synth, dopo che ne conoscerai molti a partire dai più famosi, dopo che avrai capito a cosa serve ogni parametro che questi offrono e come e perché differiscono in risposta da modello a modello.

    (Chiaro che se ti trovi il preset del VST con scritto "Gabry Ponte" stai un pezzo avanti :xD:)

    perché scusa, dove dovrebbero andare per fare musica? Al mercato?
    E' normale che se hai la possibilità di avere un ambiente adibito a una determinata funzione vai li a svolgerla.

    Hai mai visto un chirurgo operare alla fermata del bus?

    Onestamente faccio fatica a comprendere il perché ti sembri così strano che un artista vada in studio a fare musica.
    E pensare che una volta era strano chi la faceva altrove :rolleyes:











     
    10 Gen 2017
    #63
  4. djhobby

    djhobby Utente Molto Popolare

    Registrato:
    30 Nov 2016
    Messaggi:
    85
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    FL Studio, Ableton Live
    Quanto ci rimango male quando non riesco a fare il suono della lead come l'artista da cui prendo spunto... ma io non pretendo di farlo UGUALE, sia chiaro.

    Ma sicuramente un produttore sa dirti in grandi linee: "guarda, questo suono sembra essere fondato su questi oscillatori... guarda, questo invece mi sembra proprio un X. e se ci aggiungi Y si avvicina ancora di più. ah! qua ha senz'altro usato il plugin Z."

    Mi pare si chiamasse Sound reverse engineering


    No, sia chiaro. A me non fa strano che un artista vada nello studio.
    Semplicemente credevo che lo studio servisse solo al Mixing e al Mastering, e che l'artista ci andasse SOLO a traccia completata.

    Non credevo che uno ci va ANCHE per produrre.

    La produzione/arragiamento me la immaginavo con l'artista a casa davanti ad Ableton o FL Studio... per dirti...

    Si lo so, queste sembrano ipotesi di un 2000, anche se non lo sono... ma tanto non cambia molto data questa mia inclinazione per il digitale :ROFLMAO:
     
    10 Gen 2017
    #64
  5. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.021
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.782
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Be, buon per te se chi te la fa proporre pubblicamente (le label) si accontentano del mix così com'è?
    Eppure se rileggi tutto ti abbiamo aiutato... Io dapprima pensavo fosse uno scherzo/trollaggio...
    Allora Amen... Direi che si può chiudere il thread... :crybye:bye:
     
    10 Gen 2017
    #65
  6. djhobby

    djhobby Utente Molto Popolare

    Registrato:
    30 Nov 2016
    Messaggi:
    85
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    FL Studio, Ableton Live
    Figurati se lo sanno.

    Ho detto il contrario?

    Perché? Ho solo detto che anche se non sono un 2000 ci sembro data l'inclinazione che ho per il digital
     
    10 Gen 2017
    #66
  7. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.021
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.782
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Scusa ma questa...
    Era un'affermazione, non una domanda... Da smartphone ho messo il punto interrogativo per sbaglio...
    Non so, mi sono perso...
    Allora continuate pure, magari esce fuori qualcosa di nuovo...
     
    10 Gen 2017
    #67
  8. djhobby

    djhobby Utente Molto Popolare

    Registrato:
    30 Nov 2016
    Messaggi:
    85
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    FL Studio, Ableton Live
    Tipo mi verrebbe da chiederti se tu possiedi uno studio e, se si, con cosa lavori. Ovviamente stiamo parlando di hardware.

    Chiedo perché ho visto il tuo post in questa sezione
     
    10 Gen 2017
    #68
  9. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.021
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.782
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Qualcosa del genere...
    Una Creative Sound Blaster, Ovviamente!!! ;)
    Mi chiedo perché l'hanno spostata in "Fuori dalle note"... Anzi no, non ho tempo, devo consegnare dei lavori, è roba Trance e quelli che fanno Trance hanno sempre premura di pubblicare (devo chiedere spiegazioni in merito ma credo sia perché passano la roba anzitutto nei club per far ballare la gente)... Boh... Ciao!

    PS: Tutto quello che dovevo dire l'ho scritto, quindi sebbene non possa indurre la vostra volontà a dare altre risposte ridondanti (infatti non sta rispondendo piu nessuno!), posso indurre la mia ad abbandonare la discussione dopo aver dato il mio contributo (piu o meno) utile...
    :whistle:
     
    10 Gen 2017
    #69
  10. REVERSAL

    REVERSAL Colonna del Forum

    Registrato:
    3 Gen 2016
    Messaggi:
    414
    "Mi Piace" ricevuti:
    190
    Sequencer:
    CAKEWALK SONAR PLATINUM
    @Sky Crawler, non volermene se insisto ma.... la parola qualità nei riguardi dell'analogico non è un pensiero così "matematico" come tu dici... lo forse non dovrei neanche aprir bocca, ma ci siamo addentrati in un discorso che mette in contrasto "veri" esperti del settore che la pensano in modo totalmente contrastante gli uni dagli altri... ne deduco che non risolveremo qui la faccenda, e che comunque.... forse ci sfugge che la cosa più importante di tutto questo, quello che rende davvero planetaria un'opera è il pensiero artistico...

    Poi tu dici inferiore... superiore... secondo me è superiore la cosa che rende più semplice a chi opera eseguire un determinato intervento... quindi scelgo il digitale... per te è diverso.... ma va bene così... l'importante è saper far arrivare a chi lo ascolta quello che si aveva in mente
     
    11 Gen 2017
    #70
    A bisTURI piace questo elemento.
  11. Sky Crawler

    Sky Crawler Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    375
    "Mi Piace" ricevuti:
    207
    Stiamo sul forum per scambiarci opinioni. Il problema subentra se non si discute!

    Non ho detto che qualunque pezzo di ferro è meglio dei plugin. Di matematico nel mio discorso non c'è nulla.
    Ci sono hardware (e parlo di roba che costa un botto) che dire che sono di dubbia qualità è minimizzare.
    Esattamente come ci sono plugin terribili.

    Quello a cui mi riferisco quando parlo di qualità a livello generale superiore nell'analogico, è un concetto che semplicemente sul forum non riesco a spiegare con efficacia nemmeno all'1%.
    E' possibile discuterne, ma solo se chi è dall'altra parte ha ben chiari i limiti del digitale.
    E comunque sempre e solo discuterne superficialmente.

    Non mi riferisco a cose del tipo "ah, il teletronix vero suonerà sempre meglio della versione plugin".
    Non è di questo che parlo. Anche perché di per se è una frase senza senso.

    La "qualità", almeno per me, non è lì che risiede.
    O almeno tirare conclusioni a riguardo non è così facile e immediato.

    Certo. Non è un caso che un sacco di studi abbiano stazioni di lavoro ibride.
    Il digitale per risparmiare (tempo e denaro) e fare quello che non si può OTB, e l'OTB per mascherare la plastica del digitale.

    Non sono sicuro di comprendere quello che dici.

    Se ti riferisci al fatto che alla fine la cosa importante è la musica in se e non tanto i mezzi con cui viene fatta, ti rispondo che i mezzi con cui viene fatta influiscono sulla musica stessa.

    E per mezzi si intendono prima di tutto e soprattutto le capacità delle persone, non il barcone da 64 canali o il preamp da 3000€.

    Un bell'esempio alla portata di tutti è il primo album dei Linkin Park, trovate tranquillamente le tracce sul tubo.
    Mi riferisco al disco (abbastanza sconosciuto) precedente ad Hybrid Theory, cioè ad Hybrid Theory EP.
    Passando da un disco all'altro potete notare quanto una produzione di un certo tipo influisca pesantemente sotto ogni punto di vista.
     
    Last edited: 11 Gen 2017
    11 Gen 2017
    #71
  12. djhobby

    djhobby Utente Molto Popolare

    Registrato:
    30 Nov 2016
    Messaggi:
    85
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    FL Studio, Ableton Live
    Vabbè ma alla fine in digitale se produci con dei plugin famosi, ben testati, suggeriti e usati dagli esperti (tipo Sylenth, Massive...) penso che vada più che bene alla fine.............
     
    11 Gen 2017
    #72
  13. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.021
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.782
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Quasi tutto fatto in casa... ;)
     
    11 Gen 2017
    #73
  14. Sky Crawler

    Sky Crawler Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    375
    "Mi Piace" ricevuti:
    207
    No dico...la senti la differenza!? LOL
     
    11 Gen 2017
    #74
  15. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.021
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.782
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Se non ricordo male lo registrarono in garage con una scheda Digidesign e un Pro Tools LE (o giu di li) e poca altra roba hardware (per la cronaca, preamplificatori, chitarre, bassi, batteria e voce sono veri\suonati, il resto lo mise il tastierista\polistrumentista e remixer Mike shinoda), poi la Warner Bors, lo mise in mano a Andy Wallace per il mixing...
     
    11 Gen 2017
    #75
  16. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Eroe del Forum

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.563
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.375
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Mi sembrano discussioni che sentivo 20 anni fa... forse allora, mentre tutto stava cambiando, avevano senso, ma credo che nel 2017 parlare di setup "ibrido" non ne abbia più alcuno... Trovatemi uno studio che non lo sia. Qualunque studio, nel 2017, è "ibrido". E non sono d'accordo sul fatto che l'OTB mascheri "la plastica del digitale". Il digitale di qualità, oggi, suona esattamente per quanto gli mettiamo dentro. Se gli metti un plugin mediocre, suona mediocre. Se gli metti un ottimo plugin, suona ottimamente. Se gli mandi l'output di un ottimo hardware, suonerà come quell'hardware. Se piazzi il tutto in un tinello, anziché in uno studio che abbia un minimo di accuratezza acustica, sei punto a capo.
    L'analogico si è solo trasformato, non è sparito, e non sparirà mai, finché noi stessi saremo fatti di materia fisica... prima di entrare in dominio digitale avremo sempre un front end analogico che trasformerà il suono fisico in numeri, ed avremo sempre la necessità di ritrasformare quei numeri in suono fisico. Incidentalmente potremo voler decidere di ripassare in dominio analogico in qualunque punto della catena ritenessimo opportuno.
    Non so quanti di voi abbiano mai provato a fare un punch-in su un multitraccia a bobine, o merge su merge per liberare qualche traccia... era un modo di lavorare, col senno di oggi, del tutto pazzesco. Suonava bene, se era di eccelsa qualità e pilotato da mani capaci, viceversa suonava di m&rda, ben peggio di un sistema digitale amatoriale odierno, e per di più richiedeva ore e ore per fare cose che oggi facciamo in pochi minuti.
    Oggi, anche chi lavora su nastro analogico perché ne ama il suono, usa un Clasp e gira e rigira parte e ritorna dentro a Pro Tools (o a FL studio, fate voi... non sia mai che scateno un altro flame ;))
    Per rispondere a @djged, sì, produrre con buoni virtual instrument plugin va più che bene. Vivi sereno ;)
     
    11 Gen 2017
    #76
    A bisTURI e Killer of Sound piace questo messaggio.
  17. Sky Crawler

    Sky Crawler Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    375
    "Mi Piace" ricevuti:
    207
    perché lo sono. E' l'acqua calda.
    Però se tu dai per scontato certe cose, per altri non è così.
    Il thread parte col dubbio sull'eventuale utilità di uno studio, ho detto tutto.
     
    11 Gen 2017
    #77
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  18. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.021
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.782
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Infatti al giorno d'oggi è molto in voga "reampare" di tutto...
    No, mi è bastato che mentre spiegavano il funzionamento del registratore a bobine sono scappato dall'aula urlando... C'è un video che lo documenta e i miei ex colleghi ancora mi ricattano di pubblicarlo... Però il suono dei nastri è bellissimo (se t'è mai capitato di fare un confronto, io l'ho fatto con tutti gli album degli Alice In Chains: con un buon impianto d'ascolto, tra CD e cassette, almeno ai miei padiglioni auricolari, c'è un divario enorme a favore della cassetta e mi viene spesso da chiedermi: Chissà come saranno gli LP?) !!!
    Secondo me l'importante è non starci troppo a pensare... Se sviluppi delle idee col PC e suonano bene= bene... Meglio concentrarsi sul flusso creativo... ;)
     
    Last edited: 11 Gen 2017
    11 Gen 2017
    #78
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  19. djhobby

    djhobby Utente Molto Popolare

    Registrato:
    30 Nov 2016
    Messaggi:
    85
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    FL Studio, Ableton Live
    Ma infatti, concordo.

    Come dicevo nei post precedenti, molte delle (secondo loro) TOP HITS sono stati fatti da dei (secondo loro) TOP DJ del 2016 che hanno usato sequencer digitali in produzione.
    Quel che ha fatto innamorare la gente è stata la melodia, viene sempre premiata la creatività.

    Quindi............

    senz'altro ;)
     
    11 Gen 2017
    #79
    A cavaliereinesistente e bisTURI piace questo messaggio.
  20. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.021
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.782
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Cioè, sta canzone...

    ... Che possa piacere o meno, da YouTube fa schifo ammerda rispetto alla musicassetta!!!
    @LoveHiss ...
     
    11 Gen 2017
    #80