1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Mastering di una canzone

Discussione in 'Finalizzazione e Mastering' iniziata da Lilg, 9 Ott 2016.

  1. Division

    Division Eroe del Forum

    Registrato:
    30 Giu 2009
    Messaggi:
    6.169
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.317
    Sequencer:
    Ableton live 10
    Trattato più che pompato
     
    12 Ott 2016
    #18
  2. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Divinità del forum Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Ancora però non hai risposto alla domanda che ti abbiamo fatto:
    sei soddisfatto di come suonano i tuoi lavori finiti, e lo ritieni commisurato a quanto spendi?
    Se la risposta è SI, la discussione è pura fuffa e può terminare qui.
    Se la risposta è NO, fatti consegnare i mix, anziché il prodotto finito (ammesso che almeno i mix ti soddisfino), e rivolgiti altrove per un mastering che soddisfi le tue aspettative.
    :coffee:
     
    12 Ott 2016
    #19
    A SagZodiac piace questo elemento.
  3. Lilg

    Lilg Nuovo Iscritto

    Registrato:
    9 Ott 2016
    Messaggi:
    9
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Io posso solo parlare per paragoni . Ad esempio: se scarico da YouTube una canzone pop famosa e la metto in play in auto, si sente molto meglio sia a livello qualitativo che di loudness rispetto al file mp3 della mia canzone masterizzata.
    Il che mi ha fatto un attimo riflettere e mi ha spinto a pormi le domande che sto facendo
     
    12 Ott 2016
    #20
  4. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Divinità del forum Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Oooh, grazie, ora è chiaro ;)
    A questo punto, come giustamente ti diceva Gianni, devi capire se stai avendo poco semplicemente perché paghi poco, oppure perché le competenze di chi ti fa il lavoro non sono adeguate.
    Non è mai simpatico fare pubblicamente i conti in tasca ad altri, quindi è una valutazione che devi fare per conto tuo; ma tieni presente che se questa finalizzazione "pronti via" non è praticamente gratis, o a tariffa simbolica, probabilmente ti conviene rivedere un po' i patti con la persona a cui ti stai affidando, ed eventualmente approfondire le sue reali competenze.
    Puoi chiedergli un mix e provare a farlo finalizzare ad altri, oppure provare a chiedergli un esempio di ciò che lui intende per "una seduta di master apposita" per vedere cosa cambia (mi pare strano che non ti sia stata proposta).
    Ma aldilà dell'aspetto loudness, il confronto qualitativo della tua musica con una qualunque "canzone pop famosa" deve realisticamente anche tener conto di altri fattori, a partire dalla qualità del materiale di partenza.
    Ti faccio un esempio estremizzando: se una band va nello stesso studio in cui incidono i Negrita, chiedendo di avere lo stesso risultato qualitativo di un disco dei Negrita, ma poi arrivano con una chitarra di compensato con le corde arrugginite, il batterista non va a tempo e non è in grado di gestire le dinamiche, il cantante ha la voce di Luciana Littizzetto e cala tutto di 1/4 di tono, e il bassista si presenta ubriaco, ben difficilmente il risultato finale (anche dal punto di vista prettamente sonoro) sarà assimilabile a quello di un disco dei Negrita.
    Questo, ovviamente, non vuole mettere in dubbio le tue doti, ma solo darti degli spunti di riflessione per capire se davvero la persona a cui ti sei affidato sia un incompetente o meno.
    Allo stesso modo, e qui ritorniamo all'aspetto economico, conta il budget in gioco.
    Se paghi 50€ per arrangiamento, registrazione, mix e finalizzazione di un brano, non puoi aspettarti gli stessi risultati di un singolo fatto con 500€ di budget (che consente già di avvalersi di qualche musicista decoroso e buone macchine), e men che meno con 5000 (laddove magari puoi pensare di chiamare arrangiatore, turnisti ed engineer di livello, in uno studio di livello). E tieni presente che ciò che ascolti in radio appartiene sicuramente più a quest'ultima categoria che non alla prima, indipendentemente da ciò che viene materialmente fatto in fase di mastering. Mi spiegai? ;)
     
    12 Ott 2016
    #21
    A roby_pro, Mr.Vain e DJSIMOS piace questo messaggio.
  5. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.272
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.915
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Ma il tipo fa mixing o mastering???
    Cioè, se io vado a casa di un amico, mi apre una sessione/progetto e io gli devo dare una ritoccata è un conto, con questo che voglio dire? E' una situazione del genere o lo paghi???
    Poi, personalmente non mi sono mai permesso di fare mixing online perché voglio sempre che uno della band sia con me ma se l'amico varca la soglia del mio studio deve pagare. (punto!)
    A quanto pare qualquadra non cosa... E non sta nel tuo amico...
    Sto thread mi sembra me che mi siedo sul posto autobus e scopro che la persona al mio fianco è uno psicologo e io comincio a dirgli: Sà, c'è un amico mio, una persona che ha questo, quello e quell'altro... Quell'amico/persona di cui sto parlando però sono io stesso!!! ;)
    Ergo, non è che hai scaricato WaveLab, l'hai aperto e non ci hai capito una mazza??? Non temere di dirlo, io a tutt'oggi alcune cose non le ho capite di WL, pensa un po!
    Allora non ci andare piu!
    Hai riflettuto sull'ipotesi che, magari l'altro a cui fa il servizio paga di piu?
    Ok Cav, il tuo discorso non fa una piega ma dubito che sapremo la/le risposta/e...
    Ecco, quando mi mandano un mix fatto bene, io lo sento subito, magari ci lavoro un'ora e mezzo anzichè 3 ore (perché non mi affido solo all'orecchio ma faccio comunque tutte le analisi di routine) ma, a quel punto, tu, come anelllo della catena non devi prendere decisioni drastiche piu di tanto... non fosse che comunque, un conto è avere un brano, un'altro è avere una sequenza di brani/album (variante di non poco conto perché se un'artista mi manda una canzone ci possiamo pure un po "allargare" ma se parliamo di album io ci vado coi piedi di piombo e non ce n'è che, che so, 10 brani li paghi al prezzo di 8/9), sbaglio?
    Se poi parliamo di un'album dei Metallica e il mix te l'ha mandato un certo Bob Rock (fermo restando che quello di cui parli è un Grandissimo ME, sia chiaro!) è tutto dire, altro target/livello... ;)
    Ecco, questo basterebbe a diffidare piu che a fidarsi... Come d'altronde vedremo piu avanti!
    Parlando a titolo personale, non affiderei mai a me stesso il mastering su roba che ho registrato/mixato... A meno chè dovessi metterci mano un'anno dopo o comunque, un periodo tale da avere (quanto meno) un certo qual "distacco"...
    E come dico sempre: componete e buttate fuori quello che avete dentro l'anima (con qualsiasi software), fate i bounce delle tracce alla massima qualità di risoluzione possibile, ricaricate le tracce belle allineate e poi cominciate a mixare (sui campioni, non sui VSTi !) Ma poi, tu vai da questo tuo amico e lui già ha tutti i plugins che hai usato tu???
    Con Cubase (ultima versione) che progetto ti apre? Tu come componi? Pare che tu gli porti un progetto di FL Studio e lui te lo apre con Cubase (ultima versione)...
    Comunque, fare tutto nella stessa sessione è a dir poco grezzo e confusionario (cose che in mix non avevo mai fatto e mi incartavo... Colorare le tracce per evitare confusione, l'ho capito a 34 anni che funziona ma il punto è: immaginiamoci tracce, audio, midi, gruppi bus, canali send)... E anche così (dopo che mi sono sistemato per bene la sessione/progetto) mi vien difficile fare lo sborone...
    Ecco, qui casca l'asino... Se usiamo come termine di paragone l'MP3 siamo fottuti!!!
    Licenzialo!!! -_-

    PS: Seriamente, non avrei voluto intervenire e mi rimangio tutto quello che ho detto... Torno a studiare codici ISRC, metadati, codici PQ etc... (ma chi me lo fa fare???) :chairs:
     
    12 Ott 2016
    #22
  6. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.272
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.915
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Ecco, non c'è niente di male a fare questo, è cosa buona e giusta ma pare che in italia sia ancora tabù...
     
    12 Ott 2016
    #23