1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Masterizzare un CD

Discussione in 'Finalizzazione e Mastering' iniziata da Andrea Carboni, 10 Mag 2017.

?

Quale velocità utilizzate?

  1. 4x

  2. 8x

  3. 16x

  4. 18x

  5. 20x

  6. 22x

Results are only viewable after voting.
  1. Andrea Carboni

    Andrea Carboni FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    932
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    A che velocità masterizzate i vostri CD? Tanti dicono che più è bassa e meglio è per evitare errori e problemi con le autoradio e lettori vari. Inserisco un sondaggio con le varie velocità.
     
    10 Mag 2017
    #1
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  2. Division

    Division Eroe del Forum

    Registrato:
    30 Giu 2009
    Messaggi:
    6.169
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.317
    Sequencer:
    Ableton live 10
    non masterizzo piu cd da anni, anche se ho ancora i vecchi cdj 100.... comunque al solito facevo la velocita minima disponibile ma mai sotto a 8x
     
    11 Mag 2017
    #2
  3. Andrea Carboni

    Andrea Carboni FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    932
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    Aspettiamo risposte da altri utenti, vediamo cosa ci dicono. Un 4x dovrebbe essere buono, meno è veloce e meno errori dovrebbe fare..
     
    11 Mag 2017
    #3
  4. Lupin III

    Lupin III Colonna del Forum

    Registrato:
    23 Nov 2016
    Messaggi:
    228
    "Mi Piace" ricevuti:
    103
    Le opzioni che ti da già il software di masterizzazione in default dovrebbero già darti un CD intelleggibile. Se vuoi essere sicuro al 100% dagli una velocità un po più lenta. Non serve grattarsi la testa per ste cose secondo me
     
    11 Mag 2017
    #4
  5. Andrea Carboni

    Andrea Carboni FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    932
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    Invece a quanto pare certi lettori non riescono a rilevare determinate velocità.
     
    11 Mag 2017
    #5
  6. Lupin III

    Lupin III Colonna del Forum

    Registrato:
    23 Nov 2016
    Messaggi:
    228
    "Mi Piace" ricevuti:
    103
    Mi viene in po da ridere perché cercate problemi anche dove non ci sono.

    Ti sfido a trovare un lettore cd che nel 2017 non legge un CD masterizzato a una velocità standard. Fagli una foto dal vivo (se ancora esiste) e indicami marca e modello
     
    11 Mag 2017
    #6
  7. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Divinità del forum Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Penso anche io che sia una discussione, non dico inutile, ma comunque "di nicchia": se sto producendo un master per la produzione di CD in serie, creo un DDP e non un CD fisico; se proprio devo creare un master fisico, lo creo con un masterizzatore audio, su un CD-R audio, e quindi rigorosamente ad 1x.
    Se sto creando un CD in formato audio come comunemente si fa con il masterizzatore del computer, ragionevolmente sto creando una demo, un provino, una showreel, un disco da ascoltare o far ascoltare, sicuramente non un master primario; di conseguenza l'eventuale presenza di jitter non è sicuramente un problema (quanti di voi sono in grado di distinguere un CD con poco jitter da uno che ne ha un po'di più e da uno che non ne ha affatto?).
    Il problema si riduce quindi alla mera esigenza di portare a termine correttamente il processo di scrittura, di non avere anomalie udibili come dropout e simili, e di avere un lead-in sufficientemente integro da poter essere letto e riconosciuto correttamente.
    Se hai un buon masterizzatore ed usi CD-R di buona qualità, questo obiettivo lo raggiungi anche con velocità di scrittura elevate; viceversa può essere necessario ridurre un po'. Oggi come oggi, una scrittura a 16x è largamente sufficiente a creare un CD ascoltabile senza problemi. Abbassare la velocità di scrittura ad esempio a 4x, pensando di avere una qualità finale udibilmente migliore, è cosa direi abbastanza inutile.
     
    11 Mag 2017
    #7
    A DJ G. e Andrea Carboni piace questo messaggio.
  8. Andrea Carboni

    Andrea Carboni FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    932
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    @Lupin III se ho aperto la discussione è perché nel web si leggono diversi problemi, sennò nemmeno la aprivo. Prova leggere nel web e vedrai che ci sono diversi problemi nella scrittura troppo veloce.
     
    11 Mag 2017
    #8
  9. DJ G.

    DJ G. Partecipante

    Registrato:
    7 Mag 2017
    Messaggi:
    94
    "Mi Piace" ricevuti:
    74
    sul web si trovano molte risposte inesatte...vi consiglio di scrivere su questo forum le vostre domande perché ci sono tante persone preparate e che hanno studiato come @cavaliereinesistente che sapranno darvi risposte corrette.
     
    11 Mag 2017
    #9
  10. Andrea Carboni

    Andrea Carboni FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    932
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    Possono sembrare stupidaggini, invece in realtà sono cose che sono molto importanti.
     
    11 Mag 2017
    #10
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  11. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Divinità del forum Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Questo è senz'altro vero. Distinguiamo bene due aspetti. Uno è quello che riguarda la "qualità" intrinseca dell'audio digitale, e su quello credo di aver fatto chiarezza nel post precedente: aumentare la velocità di fatto abbassa la qualità, ma non in maniera sensibile, soprattutto alla luce del fatto che un CD masterizzato al volo sul proprio computer è in genere destinato ad impieghi decisamente non critici.
    L'aspetto della compatiblità deriva invece dal fatto che lettori diversi hanno diverse capacità di "tollerare" e correggere efficacemente gli errori che tutti i CD (e tutti gli altri supporti o sistemi di trasmissione digitale), in misura maggiore o minore, hanno sempre e comunque.
    Ogni CD è scritto con una ridondanza di dati che consente di ricostruirne in modo corretto il contenuto nonostante gli errori ed i "buchi" onnipresenti, che si aggiungono a quelli che si verificano durante l'estrazione dei dati in lettura. Ogni lettore applica algoritmi che sfruttano i dati ridondanti per ricostruire correttamente il contenuto anche dove questo è incompleto, impreciso, contiene errori.
    Ovvio che una scrittura più veloce avrà un rateo di errori sul supporto più marcato. Non tutti i lettori hanno la stessa efficienza nell'applicare gli algoritmi di correzione, di conseguenza un CD scritto a 48x, su un lettore molto vecchio/economico con algoritmi di correzione meno efficienti, potrebbe dare problemi ed il sistema potrebbe rifiutarlo interpretandolo semplicemente come "non leggibile", perché non in grado di gestire efficacemente il numero di errori presente.
    Detto questo, però, mi ripeto: masterizzare un CD a 16x è largamente sufficiente a consentirne la lettura ovunque; se lo si vuole masterizzare a 4x, si avrà un CD che oggettivamente conterrà meno errori, ma questo non darà benefici tangibili né sulla qualità audio né sulla leggibilità.
    Ed occhio anche al fatto che un buon CD vergine di qualità, masterizzato su un buon CD-writer a velocità alte, potrebbe tendenzialmente contenere meno errori (e quindi essere molto meno a "rischio compatibilità") di un CD mediocre masterizzato a 2x su un masterizzatore di scarsa qualità.
     
    11 Mag 2017
    #11
    A 3lackrose, Andrea Carboni e Lupin III piace questo messaggio.
  12. Lupin III

    Lupin III Colonna del Forum

    Registrato:
    23 Nov 2016
    Messaggi:
    228
    "Mi Piace" ricevuti:
    103
    Yep!

    Morale: masterizzali su un CD di qualità, a una velocità non troppo alta (quindi anche quella di default del programma). Se proprio stai in fissa con sta cosa masterizzali a 1x e tagli la testa al toro
     
    11 Mag 2017
    #12
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  13. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Divinità del forum Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    ...o compra un masterizzatore audio ;)
     
    11 Mag 2017
    #13
    A Lupin III piace questo elemento.
  14. Andrea Carboni

    Andrea Carboni FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    932
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    Faccio a 2,4x che ci masterizzavano i CD della Playstation 1 e 2. Tanto se non hai fretta puoi anche aspettare :D
     
    11 Mag 2017
    #14
  15. Lupin III

    Lupin III Colonna del Forum

    Registrato:
    23 Nov 2016
    Messaggi:
    228
    "Mi Piace" ricevuti:
    103
    Bei tempi!!:X3: 2,4x esageratamente buono, se hai pazienza masterizzalo pure così, sei sicuro al 100% di non avere problemi. Certo che se il CD vergine proviene dall'epoca presa in causa, il 2,4x in giù sono sicuramente più necessari
     
    11 Mag 2017
    #15
    A Andrea Carboni piace questo elemento.
  16. Andrea Carboni

    Andrea Carboni FL Studio Helper

    Registrato:
    30 Nov 2014
    Messaggi:
    932
    "Mi Piace" ricevuti:
    220
    Sequencer:
    FL Studio
    Quando masterizzavo i CD in quei tempi a quella velocità non hanno mai avuto problemi. Come soglia massima arriverei a un 4x (y)
     
    11 Mag 2017
    #16
  17. Division

    Division Eroe del Forum

    Registrato:
    30 Giu 2009
    Messaggi:
    6.169
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.317
    Sequencer:
    Ableton live 10
    mah io direi 6 o 8x perché solitamente tutti i supporti reggono bene... unica pecca é che dopo una 10 ina, metti anche 6/7 di anni, i cd non son piu leggibili :D cdj pensionati
     
    11 Mag 2017
    #17