1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Monitor Miglior Monitor per produrre musica acustica (analogica)

Discussione in 'Home Studio' iniziata da iL.Conte, 9 Mag 2019.

  1. dj flex

    dj flex Eroe del Forum Moderatore

    Registrato:
    29 Nov 2009
    Messaggi:
    3.264
    "Mi Piace" ricevuti:
    832
    Sequencer:
    fl studio 9,cubase 5
    Ciao Conte,

    è tutto molto soggettivo,io fossi in te "perderei" un po di tempo a cercare negozi riforniti per poter andare ad ascoltare,anche se devi fare un po' di chilometri,ma è la cosa essenziale...

    Fai conto che a me le nuove Genelec e Adam proprio non piacciono come suonano e anche se usate per un bel po,proprio non mi ci trovo...

    mentre invece mi piacciono un sacco le NS10 per mixare...

    quindi come vedi è l'opposto di quello che ti hanno detto altri utenti,è soggettiva la situazione..la cosa migliore è ascoltare in prima persona e decidere.

    Riguardo a Monitor di fascia piu bassa sui budget diciamo intermedi non c'è solitamente poi così tanta differenza tra un modello e un'altro,ma anche qui senza un'ascolto personale è difficile...si puoi cercare qualche buona recensione,ma si rimane sempre con il dubbio..
     
    15 Mag 2019
    #21
  2. iL.Conte

    iL.Conte Utente Molto Popolare

    Registrato:
    4 Mar 2016
    Messaggi:
    65
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    Ableton
    @dj flex Il problema è che i negozi in generale hanno modelli di qualche anno prima, arrivano i commessi che gli dici: ho 400 euro di budget e loro : Ah si? beh senti come suona bene questa Rokit G3 con cono da 3". E comunque hanno sempre i soliti modelli, figurati se troverò mai le fluid audio o le presonus.. troverò rokit yamaha forse adam. Comunque prendo atto di ciò che dici, forse un tentativo lo faccio. Io ho anche poco tempo e quindi sinceramente girare per sentirmi prendere per il c**o.. mah..
    Devo ammettere che è una questione spinosa quella dei monitor, poi essendo a Genova, piuttosto ti vendono una marantz del 70'.
    Comunque, siccome non sono un professionista, ho deciso che è inutile che esigo e pretendo, già andare su monitor da 200 fette l'uno è buono per me.
     
    15 Mag 2019
    #22
  3. iL.Conte

    iL.Conte Utente Molto Popolare

    Registrato:
    4 Mar 2016
    Messaggi:
    65
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    Ableton
    @JAGO @Sky Crawler @Killer of Sound @Division
    Due dubbi.. vorrei affittare una stanza dove ci sia almeno una finestra. E' una cosa saggia? come si ovvia alla sua superficie molto riflettente?
    E poi ancora, coni di carta o di materiale composito? Non voglio fare versus di nessun tipo che non hanno alcun senso, ma quali sono le vostre impressioni?
    E poi l'ultima :D Si possono usare i monitor per che ne so, per suonarci la chitarra elettrica/acustica sopra o si rovinano?
     
    15 Mag 2019
    #23
  4. dj flex

    dj flex Eroe del Forum Moderatore

    Registrato:
    29 Nov 2009
    Messaggi:
    3.264
    "Mi Piace" ricevuti:
    832
    Sequencer:
    fl studio 9,cubase 5
    @iL.Conte magari le yamaha hs8 le trovi non ho letto se le avevi considerate o meno...comunque probabilmente potresti trovare qualcosa da Merula vista la grandezza del magazzino e nel caso puoi chiedere anticipatamente quali modelli possono farti vedere in base alla disponibilità...

    Su fluid audio non saprei dirti se il budget non è molto alto,come ti dicevo a mio avviso non ci sarà poi tutta questa differenza in via generale..
     
    15 Mag 2019
    #24
  5. iL.Conte

    iL.Conte Utente Molto Popolare

    Registrato:
    4 Mar 2016
    Messaggi:
    65
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    Ableton
    @dj flex Ci sono già stato l'altra settimana da merula per una chitarra..non capisco perché mi hanno fatto provare 6 chitarre acustiche quando ce ne sono tipo 15837573884392 mila e mi hanno risposto che io cerco un suono più scuro ecc.. quando le uniche specifiche che ho chiesto sono spalla mancante e amplificazione combinata(dove mi è stato detto di essere fuori budget). Un grande MAH. Comunque chiederò per telefono, ti ringrazio.
     
    15 Mag 2019
    #25
    A dj flex piace questo elemento.
  6. Sky Crawler

    Sky Crawler Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    689
    "Mi Piace" ricevuti:
    454
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Se non hai idea di come piazzare un sub in una stanza significa che probabilmente non sai nemmeno come trattare un studio.
    Quindi o passi dei mesi a studiare l'argomento, oppure ti affidi ad un professionista.

    Una volta deciso che strada vuoi intraprendere vedrai che piazzare un sub non è nulla di trascendentale!

    Perché non è facile consigliare, soprattutto se cominci a parlare di marche come Fluid Audio.
    Non le conosce nessuno :D
    Sotto una certa cifra tendenzialmente o sono speaker scarsi o sono speaker da 4/5''...

    Di per se non è un problema. Dipende anche da dove è posizionata.
    Considera che dovresti sfruttare la stanza in lunghezza, in teoria.
    Un conto è avere la finestra dietro agli speaker e un conto è averne una sulla parete destra o sinistra...magari su un punto di prima riflessione.

    In regia ho una finestra dietro agli speaker, posizionata al centro di essi e non ho problemi e ho comunque un immagine stereo molto precisa.
    E' pieno di studi con i vetri nella regia.

    Comunque, anche qui, non spieghi bene cosa vuoi fare.
    Se devi affittare una stanza che poi vuoi trattare, non è che affitti la stanza e poi ti gratti la testa su come farla funzionare acusticamente.
    Piuttosto scegli una stanza che ha delle caratteristiche migliori possibili in partenza.

    I coni di carta li trovi solo su speaker preistorici.

    Comunque, sono fisime. Il punto è come suona lo speaker e come trasla.
    Il resto è fuffa.

    Sinceramente non ho capito cosa intendi...
     
    15 Mag 2019
    #26
  7. iL.Conte

    iL.Conte Utente Molto Popolare

    Registrato:
    4 Mar 2016
    Messaggi:
    65
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    Ableton
    Questo lo so bene, ma ogni cosa a suo tempo no? Comunque già mi sono informato su come trattarlo, calcolare angoli e punti di riflessione , in basso, in alto, a destra e sinistra con due soli monitor non è proprio un lavoro banale, per questo il sub mi spaventa.

    Proprio per questo ho chiesto il parere per quanto riguarda la finestra, aggiungo allora una domanda, quali sono le caratteristiche ideali di uno studio per quanto riguarda l'aspetto "architettonico" di come è fatto?

    Nel senso, se mi gira che voglio solo suonarci sopra, come si fa con un ampli per chitarra ( in questo caso per testare, modificare e calibrari i suoni di guitar rig), posso farlo o li sto usando per un lavoro che non è il loro e quindi li deteriora?

    Beh ma le presonus si e comunque se cerchi bene, per quanto riguarda le fluid, ci sono recensioni di gente che non ci crede che ha pagato così poco dei monitor tanto precisi, persone che hanno provato dalle dynaudio alle genelec e via dicendo.
    Comunque vabbè, tanto essendo una testa dura, farò alla fine ciò che ritengo più giusto, ma i consigli male non fanno eh.. :)

    Dai, comunque ti ringrazio per seguirmi.
     
    Last edited: 15 Mag 2019
    15 Mag 2019
    #27
  8. JAGO

    JAGO Vincitore Canzone del Mese Utente VIP Studente Base Computer Music

    Registrato:
    1 Dic 2009
    Messaggi:
    3.906
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.051
    Sequencer:
    Bitwig 2 Official end user certificated
    io ho una finestra lungo la parete sulla dx dei monitor, ho montato una tenda al piombo ( tipo quella dei teatri )
    utilizzo il basso elettrico sui monitor ( volumi contenuti ) con una DI con tasto pad
     
    15 Mag 2019
    #28
  9. Sky Crawler

    Sky Crawler Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    689
    "Mi Piace" ricevuti:
    454
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Ovviamente ogni cosa a sua tempo, intendo dire semplicemente che se devi fare uno studio, prima ti informi su tutto quello che devi fare (quindi anche su come piazzare un sub) e poi fai lo studio.
    Nell'audio è sempre tutto collegato :)

    Trattare i primi punti di riflessione è estremamente semplice ed è la base.
    Meglio che nulla ma non ti basta ad avere un acustica che funziona realmente, specialmente sulle basse frequenze.

    L'acustica non è il mio campo e un esperto potrebbe scrivere un forum intero sull'argomento.
    La risposta comunque può essere abbastanza breve: Per avere lo studio ideale lo devi costruire da zero, dai mattoni.

    Le stanze "normali" non sono adatte, siamo noi che le adattiamo.
    Però esistono dei criteri per sceglierne una meno peggio possibile.

    Cubatura e misure effettive.

    No stanze cubiche/quadrate.

    La mia control room è circa 4.8mx3.8m ed è alta 2.7m.
    In realtà la lunghezza non è completamente 4.8 perché sul retro ho una situazione irregolare.

    Considera che questa già è una stanza di piccole dimensioni e difficile da trattare.

    Ma certo che puoi farlo!

    Se vai su un sito a caso, trovi recensioni tutte positive di praticamente qualunque prodotto.
    Vedi tu :D

    Personalmente le Fluid Audio non le conosco e se devo consigliare qualcosa ad altri, indirizzo verso marchi che godono di una certa reputazione e di cui si da per scontata una certa qualità dei prodotti.
    Fluid Audio non è sicuramente nella lista.

    Poi magari Fluid Audio produce gli speaker migliori del mondo, ma questa è un altra storia :D

    Le Presonus non le conosco nemmeno.

    In generale non mi capita di usare speaker di fascia bassa, per questo faccio fatica a consigliarti.
    E infine si torna sempre li, cioè il consiglio altrui lascia il tempo che trova perché rimane sempre e comunque una questione personale.

    Guarda quanta gente consiglia le Adam. Se me le regalassero le venderei senza nemmeno scartarle.

    Quindi...
     
    15 Mag 2019
    #29
    A Killer of Sound piace questo elemento.
  10. iL.Conte

    iL.Conte Utente Molto Popolare

    Registrato:
    4 Mar 2016
    Messaggi:
    65
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    Ableton
    Non sono così sprovveduto , ho consultato forum di ogni tipo, non dico che Fluid Audio sembrano buone solo perché ho visto le recensioni su Amazon o su Thomann.
    Cito una delle fonti che ho trovato, è inglese, posso tradurvela se qualcuno non mastica la lingua:

    ---INIZIO---

    Fluid Audio FX8's (Coaxial Studio Monitors)
    I did a small review of the FX8's when I got them, thought it be best to start a new thread on them to discuss further as something a bit more than a static review. A couple of updates, Fluid Audio reached out to me about the hiss on idle.. They are great people and very supportive.

    Apparently they did an update, if you buy them from Thomann it won't have any hiss issues. Personally I don't believe it's bad enough to care about once the music starts playing and I can't say it bothers me enough to get a refund.

    The mid range / upper frequencies balanced once I'd run them in, it's been about three weeks since I bought them.

    I've been looking for a pair of mains for a while, through PMC / Amphion / Presonus (sceptre) / JBL 63XX series and been using my Event Opals as a reference.

    Even after going through some very expensive monitors these things still have great imaging, they don't suffer from port woof and neither is there any glaring frequency imbalances even though they are full range monitors (which don't really need a sub). I've shifted around my room and had it professionally checked out recently, so my treatment and room is in good shape (which is a good idea before spending 3 - 5K on a set of monitors).

    These monitors in a decent room are for lack of a better word are BRUTAL.! If you're looking for an analytical magnifying glass into a mix or even for mastering purposes then look no further.

    I mean, I listened to a wide variety of mixes from Bon Jovi to JT all the way over to Slayer / LOG (100's of tracks). I heard mastering clipping distortion, some collapsed stereo fields, frequency imbalances.. I mean you name it and these shove it right in your face.

    How they managed it for the price I've not a clue, if you want analytical monitors better you are talking some serious money (I mean SERIOUS money). I'd probably avoid them as bookshelf / general listening speakers though..

    Just to note, I'm not gushing over these because I'm limited.. I've spent more on a dining room table, so if they were bad I'd of been happy to give them away or chuck them in a skip.

    I still want a no compromises version with additional controls, which is apparently on the cards.

    ---FINE---

    Quindi una stanza rettangolare con una finestra opposta sarebbe già un buon punto di partenza?
     
    15 Mag 2019
    #30
  11. Division

    Division Eroe del Forum

    Registrato:
    30 Giu 2009
    Messaggi:
    6.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.287
    Sequencer:
    Ableton live 10
    Non saprei non ho mai avuto modo di provare ne marchi ne modelli elencati
     
    15 Mag 2019
    #31
  12. iL.Conte

    iL.Conte Utente Molto Popolare

    Registrato:
    4 Mar 2016
    Messaggi:
    65
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    Ableton
    @Division @Killer of Sound @Sky Crawler @JAGO
    Scusate ragazzi, siccome non voglio aprire un'altro thread per non rompere, volevo chiedere un chiarimento a una cosa quantomeno credo abbastanza assurda che ho riscontrato.
    Sto cercando degli stand per monitor, regolabili. Ecco, trovo solo ed esclusivamente stand con base per appoggiare il monitor da 23x23 cm, mi chiedo io, ma sei uno si compra monitor più grossi, come nel mio caso, dove trova degli stand con basi più grandi? Sembra davvero assurdo.
    Gli unici che sono più grossi sono quelli stativi,ma sono appunto , stativi, non regolabili.
    Qualcuno sa darmi qualche delucidazione in merito?
     
    17 Mag 2019
    #32
  13. Division

    Division Eroe del Forum

    Registrato:
    30 Giu 2009
    Messaggi:
    6.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.287
    Sequencer:
    Ableton live 10
    Teoricamente 23x23 basta per gli 8" coni... almeno sui miei quiklook é scritto così.... il baricentro sempre in mezzo rimane
     
    17 Mag 2019
    #33
  14. Sky Crawler

    Sky Crawler Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    689
    "Mi Piace" ricevuti:
    454
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    @iL.Conte ripeto, se cerchi su qualunque sito, compreso Gearslutz, trovi recensioni positive di tutto.

    Non sto dicendo che i monitor in questione non siano buoni o non siano ottimi per il prezzo. Non li conosco.
    Dico che Fluid Audio è un marchio praticamente sconosciuto, non è uno standard, non lo trovi in nessuno studio, e se ti dobbiamo indirizzare verso un prodotto penso di parlare un po a nome di tutti se dico che si preferisce "appoggiarsi" a marchi consolidati.

    Tra l'altro secondo me ti sei fissato un po troppo sulla questione del woofer da 8''.
    Uno speaker può avere anche un disco volante sotto il tweeter ma se non ha delle buone perfomance e un bass reflex decentemente progettato, non è un più. Anzi è facile che ti porti fuori strada nel mix.

    Anche se il budget che ci poni è limitato per quella cifra hai secondo me opzioni teoricamente migliori.

    Più di questo non so che dirti :)

    Anche qui ripeto, non cubica, non quadrata.
    Più è grossa meglio è. Idealmente di forma regolare.
    Esistono dei calcolatori che ti permettono di vedere (se sai usarli/leggerli) quale sia la situazione di una determinata stanza partendo dalle misure.

    Come ti ho già detto in precedenza l'acustica non è il mio campo, quando ho determinate necessità lascio fare ad altri.
    Quindi più di questo non dico onde evitare di commettere imprecisioni.

    Una stanza come quella del mio studio privato, che è ricavato all'interno di una normale stanza di appartamento, è già difficile da trattare nonostante la consulenza di un tecnico specializzato.

    Apro parentesi dicendo che se devi trattare una stanza non tua, che vai ad affittare, devi secondo me prevedere un trattamento acustico modulare, che puoi spostare e riutilizzare altrove, in maniera semplice.

    Considera che il tweeter dovrebbe stare a circa 120cm da terra.
    In un classico sistema a due vie dovresti avere le orecchie circa tra il tweeter ed il woofer.
    Se opti per uno speaker alto ti può bastare un supporto fisso.

    Prima scegli lo speaker, poi con le misure ti regoli di conseguenza.

    Per i miei nearfield che sono abbastanza grossi e pesanti uso questi, regolabili al millimetro
    https://www.thomann.de/it/jaspers_80_113_black_edition.htm
     
    17 Mag 2019
    #34
    A Killer of Sound piace questo elemento.