1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Mix e Mastering

Discussione in 'Finalizzazione e Mastering' iniziata da Brunox_beat, 23 Dic 2017.

  1. Brunox_beat

    Brunox_beat Nuovo Iscritto

    Registrato:
    19 Set 2017
    Messaggi:
    47
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    dopo aver mixato ogni canale nel mixer, è utile farlo anche dal canale master dell’intera canzone? O non serve?
     
    23 Dic 2017
    #1
  2. Sky Crawler

    Sky Crawler Colonna del Forum

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    694
    "Mi Piace" ricevuti:
    462
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    In teoria vale sempre la regola "se suona bene, va bene".
    Quindi, se il tuo brano suona come volevi senza applicare processi sul master, significa che sei a posto così.

    Se vogliamo discutere in termini pratici, in realtà il master viene quasi sempre processato.

    Per esempio, l'uso di un compressore è cosa molto comune.
    Volendosi spingere un po avanti possiamo utilizzare un eq pre o post compressione.
    O ancora inserire un limiter alla fine della catena.

    Dagli scenari descritti, che sono più o meno "basic", si potrebbe discutere all'infinito delle opzioni da cui poter scegliere, dato che essenzialmente regole non ce ne sono.

    Non è detto per esempio che il master debba essere processato esclusivamente in insert, dato che potrebbe esserlo anche o solo in parallelo.
    E qui cominciamo a varcare la soglia del processing avanzato.

    In ogni caso è molto difficile discutere di processing sul master come pratica "a se stante" dato che è strettamente collegato a tutto ciò che avviene prima nel mix.

    Un consiglio che do solitamente per cominciare a sperimentare è utilizzare, in insert, un compressore di tipo classico come l'SSL...funziona praticamente sempre.
    Pochi settaggi a disposizione. Easy.
    Se non suona bene è colpa tua che l'hai settato male :D
     
    23 Dic 2017
    #2
    A Brunox_beat piace questo elemento.
  3. DjSopy

    DjSopy Rain Man

    Registrato:
    16 Feb 2008
    Messaggi:
    3.895
    "Mi Piace" ricevuti:
    455
    Sequencer:
    FL Studio, Live
    Dire che non serve è esagerato, ma è anche vero che se non lo sai fare potresti combinare un pastrocchio.
    Comunque quel che ti consiglio è di informarti e sperimentare, ad esempio:
    So che il compressore agisce sulla dinamica in un determinato modo, cosa succede se lo metto sul master? Sento dei miglioramenti? Peggioramenti? ecc..
     
    24 Dic 2017
    #3
    A Brunox_beat piace questo elemento.