1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Parliamo di famiglia

Discussione in 'Fuori dalle note!' iniziata da Steve Hen, 15 Set 2020.

  1. Steve Hen

    Steve Hen Colonna del Forum

    Registrato:
    25 Mar 2020
    Messaggi:
    504
    "Mi Piace" ricevuti:
    230
    Sequencer:
    Cubase - Live - Pro Tools
    Sto aprendo questo thread perché in questo periodo ho una brutta situazione famigliare a livello di "rapporti" tra i miei genitori (e per chi se lo stesse chiedendo non ho 16 anni, però lavoro e vivo ancora con loro).
    I miei genitori stanno affrontando una classica crisi matrimoniale dopo tanti anni, ma il problema è che molto spesso arrivano a litigare anche pesantamente e con minimi attimi di violenza psicologica.
    Quello di cui non si accorgono è che chi soffre di più sono i figli.
    Per fortuna non sono un bambino, ma vedere l'instabilità in casa mi crea un caos dentro come se fossi un ragazzino.
    Essendo una situazione che va avanti da mesi mi son ritrovato a portare entrambi dallo psicologo, ma tra un po devo andarci anch'io!
    Sono arrivato ad un punto in cui neanche la musica sta colmando la sofferenza del tutto... e l'idea dei forti litigi in casa o peggio ancora se un giorno dovessero lasciarsi mi tormenta e mi impedisce di ragionare o svolgere qualsiasi attività.
    Amo la mia famiglia più di ogni altra cosa, e dentro casa è sempre regnato l'amore anche nelle sofferenze più impensabili.
    La famiglia per me significa tutto, e dovrebbe (credo) significare tutto per ognuno di noi.
    Ora sto scrivendo qui anche come punto di sfogo, perché in questo momento sono il pilastro che tiene uniti i miei genitori e se non sto attento chi crolla per primo sarò io, e automaticamente loro.
    Qualcuno forse non sarà d'accordo con quanto dico... Ma solo chi passa da queste situazioni capisce l'orrore della cosa e la sofferenza che ci sta dietro.
    Da un lato mi ritengo fortunato perché so che ci sono situazioni nettamente peggiori... però in questo momento vorrei solo si risolvesse tutto.

    Perdonatemi ragazzi per questo inutile messaggio.
    sofferenza-642x336.jpg
     
    15 Set 2020
    #1
    A giannibistecca, AED, Kappa e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  2. ASmoke

    ASmoke Vincitore Canzone del Mese Moderatore

    Registrato:
    19 Ott 2018
    Messaggi:
    524
    "Mi Piace" ricevuti:
    535
    Sequencer:
    cubase forever
    Il tuo messaggio è tutto meno che inutile. E' che diventa difficile trovare parole che non suonino retoriche. Tuttavia in parte ti sei già dato alcune risposte: la prima è che devi resistere e non crollare, soprattutto per te prima ancora che per loro. La seconda è che un conto è distruggere una famiglia, un altro è trovare una strada qualunque essa sia (potrebbe anche essere la separazione, di questo devi rendertene conto) che non sia lastricata di crateri e vittime di guerra, ma che porti in luoghi più sereni.
    Un caro saluto.
     
    15 Set 2020
    #2
    A Steve Hen piace questo elemento.
  3. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    2.150
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.321
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    In questi casi le parole sono superflue e i consigli lasciano il tempo che trovano , solo una cosa cerca di "esserci" ma senza entrare in lizza , queste situazioni si giocano su equilibri molto delicati che è facile rompere con ciò che ne consegue.
    La tua presenza può invece innescare i meccanismi limbici/arcaici della genitorialità e ripristinare il naturale senso di responsabilità soffocato dalle (non di rado futili) controversie del caso.
    Tieni duro e come dice @ASmoke , sia quel che sia l'importante è contenere i danni e risolvere il tutto civilmente.
     
    15 Set 2020
    #3
    A Steve Hen piace questo elemento.
  4. Steve Hen

    Steve Hen Colonna del Forum

    Registrato:
    25 Mar 2020
    Messaggi:
    504
    "Mi Piace" ricevuti:
    230
    Sequencer:
    Cubase - Live - Pro Tools
    Grazie di cuore ragazzi, avete ragione voi.
    Cercherò di lottare fino alla fine affinché il problema possa passare. :(
     
    15 Set 2020
    #4
    A IDK, ASmoke e MRK_LAB piace questo messaggio.
  5. ramseset

    ramseset Vincitore Canzone del Mese Utente VIP

    Registrato:
    27 Nov 2010
    Messaggi:
    2.479
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.530
    Sequencer:
    Ableton live 9 suite
    Forse dico una cavolata. ..o sto troppo a guardare la TV...se è possibile portali nei luoghi dove si sono conosciuti o nei posti dove si sono creati momenti piacevoli...alcune volte bisogna far riaffiorare dal passato certi momenti...spero Che la situazione comunque in famiglia migliori...
     
    15 Set 2020
    #5
    A Steve Hen piace questo elemento.
  6. Steve Hen

    Steve Hen Colonna del Forum

    Registrato:
    25 Mar 2020
    Messaggi:
    504
    "Mi Piace" ricevuti:
    230
    Sequencer:
    Cubase - Live - Pro Tools
    Le sto provando di tutti i colori, ma è tutto molto difficile.
    In questo preciso momento sento urlare e piangere allo stesso tempo, nonostante la buona volontà da parte mia per far rinforzare il rapporto mi sento come se ogni mia buona azione stia fallendo, e anch'io sto fallendo.
    Sarò forte anche se dovesse succedere il peggio... però parlare con voi è un aiuto enorme.

    Chi ha voglia di dire la sua, anche come critica o con una semplice faccina a me farebbe un grande piacere.

    Grazie anche a chi viene a leggere e dedica tempo nel rispondermi.
     
    15 Set 2020
    #6
  7. AED

    AED Star del Forum

    Registrato:
    11 Ago 2008
    Messaggi:
    315
    "Mi Piace" ricevuti:
    273
    Sequencer:
    Fruttolo
    in certe situazioni, anche io credo che, non ci siano mai giuste parole o consigli da dare/dire perché purtroppo suonerebbero retoriche e lascerebbero solo il tempo che trovano... Ma sono convinto che ciò che stai già facendo sia tutto quello che ora puoi fare e credo anche che la sola tua presenza sia già molto di aiuto.
    Non fraintendermi però, intendo che il fatto stesso che tu sia "lì con loro" per quanto possa essere doloroso in certi momenti, possa solo essere di aiuto.
    Soprattutto nei momenti peggiori, dovrai essere ancora più forte, perché l'onestà e l'affetto che dimostri loro possa aiutarli.
    :):):):)
     
    15 Set 2020
    #7
    A Steve Hen e MRK_LAB piace questo messaggio.
  8. IDK

    IDK ...meglio di Giuseppe Verdi Utente VIP

    Registrato:
    20 Gen 2017
    Messaggi:
    1.626
    "Mi Piace" ricevuti:
    989
    Sequencer:
    Ableton Live
    Non prenderti responsabilità/colpe che NON sono tue

    Mi sembra che tu ti stia comportando al meglio, ma se dovessero separarsi non fartene una colpa, non dipende da te.

    Ti mando un abbraccio e la mia solidarietà
     
    15 Set 2020
    #8
    A 3lackrose, Steve Hen e ramseset piace questo messaggio.
  9. ramseset

    ramseset Vincitore Canzone del Mese Utente VIP

    Registrato:
    27 Nov 2010
    Messaggi:
    2.479
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.530
    Sequencer:
    Ableton live 9 suite
    Giuste le considerazioni di tutti e ti siamo vicini credimi... per esperienze diverse o personali una buona cosa da fare è cercare di stare insieme agli altri e non isolarsi... questo vale per te e per i tuoi genitori...
     
    15 Set 2020
    #9
    A Steve Hen piace questo elemento.
  10. Division

    Division Eroe del Forum

    Registrato:
    30 Giu 2009
    Messaggi:
    6.180
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.330
    Sequencer:
    Ableton live 10
    Secondo me non ci devi pensare e devi andare avanti per la tua, anche perché sei maggiorenne.... te lo dico perché io lo ho vissuto a 15/16 anni.... vada come deve andare e tu vai avanti... dispiace parecchio ma col tempo riuscirai a fartene una ragione...
    Forzare la situazione a volte non é troppo un bene... Tu cerca sempre di tenere su il morale, per il resto vada come deve andare, non fartene una colpa
     
    15 Set 2020
    #10
    A Steve Hen, ramseset e MRK_LAB piace questo messaggio.
  11. ramseset

    ramseset Vincitore Canzone del Mese Utente VIP

    Registrato:
    27 Nov 2010
    Messaggi:
    2.479
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.530
    Sequencer:
    Ableton live 9 suite
    Giusto non fartene mai una colpa...C’è un detto saggio che dice... vivi ogni giorno come se fosse l’ultimo giorno...ecco allora vivi ogni giorno al meglio...
     
    15 Set 2020
    #11
    A Steve Hen piace questo elemento.
  12. dj flex

    dj flex Staff di MusicaDigitale Super Moderatore

    Registrato:
    29 Nov 2009
    Messaggi:
    3.315
    "Mi Piace" ricevuti:
    872
    Sequencer:
    fl studio 9,cubase 5
    Secondo me,come dice Ram,il problema sta li..sicuramente tutti cambiamo e vediamo le cose in modo diverso,ma ci si dimentica di cosa si è stati e soprattutto da dove sono nate certe emozioni che hanno permesso la scelta di certe decisioni importanti.Poi è chiaro le persone si uniscono per tanti motivi,ma lo scorrere del tempo,la frenesia e la monotonia spesso ci assalgono,se non abbiamo sempre una mente attenta e pronta a riconoscerlo; e così potresti ritovarti in un girone buio dove o vorresti cambiare la tua vita,o vorresti scappare,non considerando che spesso certi problemi ci inseguono molto facilmente se non li risolviamo sul nascere.
    Il vero problema è che una volta che questo loop parte è difficile guardare da prospettive differenti per chi ci sta dentro, e quindi si vede soltanto tutto in modo negativo qualsiasi cosa si dica o si faccia.
    Il fatto che tu ti sia messo in mezzo è già una buona cosa,perché fa capire che tu ci tieni e che questa situazione è tossica anche per te; a volte però se i figli sono già grandi potrebbe non bastare proprio perché ormai si è fossilizzati sulla propria visione e peggio spesso si vuole anche aver ragione.
    Cio' che realmente aiuta spesso è proprio un'evento particolare che a volte "resetta" il modo di vedere le cose e fa finalmente aprire gli occhi,sempre che si vogliano aprire...tu dal tuo hai fatto tutto e anche di piu' forse ora è il momento di far decidere a loro e soprattutto cercare anche se difficile di essere sempre di buon umore,fare sorprese va bene ma se non funziona è bene essere naturali, cercare di ridere scherzare prenderli in giro,parlare,confidarsi,fare gite ecc perché tutto quello che fai appositamente per loro spesso puo' venir visto indirettamente come: c'è un problema.
    Quando fai e hai già fatto e nulla è cambiato a volte è molto piu utile fare così, lasciar scorrere le cose e godersi le giornate e i momenti con semplicità e naturalezza.
    In ogni caso è ammirevole la tua volontà e auguro a te e alla tua famiglia il meglio per voi.
     
    16 Set 2020 alle 08:54
    #12
    A Steve Hen e ramseset piace questo messaggio.
  13. mistersandman

    mistersandman Utente Molto Attivo

    Registrato:
    13 Giu 2020
    Messaggi:
    44
    "Mi Piace" ricevuti:
    38
    Sequencer:
    fl studio 20
    Sono un esperto in merito di separazioni sia per quanto riguarda la mia famiglia di origine sia per quanto per quella che ho creato.
    Al giorno d'oggi tutti vogliono essere giovani, e nessuno accetta più l'età anagrafica. Le donne soprattutto. Anche a cinquanta o sessant'anni fanno di tutto per competere con le amiche, o con le figlie. Quante attrici sfoggiano corpi stentorei o fotoshoppati. Frequento mio malgrado cimiteri, le lapidi di persone morte anni fa sono foto di persone anziane, ma chi muore oggi a novant'anni mette la foto di quando ne aveva 30. Tanto con la resurrezione dei corpi saremo tutti giovani... (per chi ci crede). E il paradiso sarà un liceo. Ma allora anche qui sulla terra perché non vivere in un eterno il liceo, con amici e amori, senza pensare al futuro... Non è questo il modo migliore di vivere?
    La verità è che i genitori se ne fregano dei figli. Pensano che si sono sacrificati abbastanza per loro. A 24 anni per la donna e 32 per l'uomo scatta il bisogno impellente di mondo dei figli. Basta superare quei "brutti" momenti e poi ci aspetta una vita libera da lacci e laccioli.
    Ma allora cosa devono fare i figli? Fregarsene delle beghe dei vecchi, che tutt'insieme in Italia hanno già rubato il futuro
    ai giovani, sempre più costretti ad andare all'estero.
    Se sei giovane fatti un tuo progetto. Pensa al tuo futuro. Gli anni passano in fretta e presto ti ritroverai a rimpiangere le occasioni che non hai colto per delle persone egoiste ed infantili.
     
    16 Set 2020 alle 13:04
    #13
    A Steve Hen piace questo elemento.
  14. ramseset

    ramseset Vincitore Canzone del Mese Utente VIP

    Registrato:
    27 Nov 2010
    Messaggi:
    2.479
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.530
    Sequencer:
    Ableton live 9 suite
    Consigliarti adesso cosa fare o non fare è estremamente difficile...si potrebbe rompere quel piccolo filo che tiene ancora salda la famiglia...da quello che hai scritto stai o meglio state per essere risucchiati da un buco nero che vi porta verso una visione buia ed inconcludente della realtà...sono scelte anche che si sono fatte in precedenza...per esempio nuove amicizie o luoghi diversi...ma nessuno ne ha colpa, soprattutto te...è la vita che va avanti per tutti e si incontrano persone ed altre si perdono...noi molte volte ( parlo anche della mia famiglia) tiriamo le somme e cerchiamo di ricordare con chi ci trovavamo meglio e chi no...potrebbe essere un punto di ripartenza questo...ripeto comunque di cercare di non isolarvi...lo sappiamo le cose i beni i soldi aiutano fino a quando ci sono o non ci stanchiamo di avere questa o quella cosa...ma non potranno mai sostituire una persona...
     
    16 Set 2020 alle 18:12
    #14
    A Steve Hen piace questo elemento.
  15. Steve Hen

    Steve Hen Colonna del Forum

    Registrato:
    25 Mar 2020
    Messaggi:
    504
    "Mi Piace" ricevuti:
    230
    Sequencer:
    Cubase - Live - Pro Tools
    Ho apprezzato TUTTI i vostri pareri e consigli.
    Sto iniziando a capire come devo agire per sistemare la situazione... o meglio dire... aiutare a migliorare gli errori di mio padre per cercare di conquistare nuovamente la scintilla con mia madre.
    I miei genitori sono molto giovani perché si sono sposati molto presto, ma son sicuro che sacrificando un po la mia vita personale posso fare qualcosa per loro.
    Qualcuno mi dirà che non è problema mio, ma la mia felicità dipende anche da loro.
     
    17 Set 2020 alle 07:48
    #15
    A ramseset, IDK, AED e 1 altro utente piace questo messaggio.
  16. JAGO

    JAGO Bitwig 2 Official end user certificated Utente VIP

    Registrato:
    1 Dic 2009
    Messaggi:
    3.927
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.112
    Sequencer:
    Bitwig 3
    Avere i genitori è una gran cosa, i miei genitori sono entrambi nell'aldilà, un mio pensiero è , anche se separati ad averceli è una grande fortuna. Io e mia moglie abbiamo due bimbi di 8 e 10 anni in affido poichè i nostri 2 li abbiamo persi durante la gravidanza, purtroppo mia moglie aveva un carcinoma maligno alla tiroide quindi nella tragedia di perdere i bimbi, abbiamo avuto la fortuna di scoprire questo male che fortunatamente abbiamo preso in tempo. I bambini che abbiamo in affido sono stati in un istituto per ben 7 anni, cioè il più piccolo aveva 8 mesi quando è stato tolto alla famiglia, perché il papà è un tossico che picchiava sia la mamma che i bimbi, ora noi cerchiamo di sopperire alla mancanza della loro famiglia, e non è sempre facile poichè loro di una vita in famiglia ne sanno poco, e noi di come fare i genitori ne sappiamo ancor meno. Ti dico ciò per farti comprendere che nonostante tu stia attraversando questo momentaccio, alla fine i genitori li hai e purtroppo in questi casi non sempre funzionano le parole poichè se loro hanno da risolvere qualcosa, non lo potrai risolvere tu per loro. Credo che queste crisi siano normali in tutte le coppie, c'è chi riesce a superarle e chi invece no, l'importante è che le cose in un modo o nell'altro si risolvano...fatti forza e pensa anche a te stesso che loro un modo lo troveranno
     
    17 Set 2020 alle 17:29
    #16
    A Steve Hen, AED, ASmoke e 3 altri utenti piace questo messaggio.
  17. Tony Black

    Tony Black Mixing addicted Utente VIP

    Registrato:
    7 Lug 2016
    Messaggi:
    771
    "Mi Piace" ricevuti:
    577
    Sequencer:
    Samplitude Pro, ProTools, Reaper
    Va bene prendersi cura degli altri ma affondare assieme a loro è un altro paio di maniche.
    Soprattutto in una situazione come questa dove se la sono in un modo o nell'altro andata a cercare.
    Non mi pare si tratti di fatalità.

    Situazioni limite in famiglia ne ho viste fin da piccolo e di diverso tipo (ed erano tutte evitabili dal buon senso).

    Per te che sei li e guardi...l'unico modo per sopravvivere è farsi scivolare la questione di dosso.

    Poi con il tempo/esperienza secondo me comprendi (e dovresti comprendere) che pensare di poter essere la soluzione ai problemi che hanno altre persone è normalmente un utopia.

    Ma mi rendo conto che per molti questo non è semplice da accettare.

    In ogni caso tieni a mente che le energie si esauriscono nel lungo termine. Più vai avanti meno te ne restano.
    Più ne usi oggi meno ne avrai domani.

    Molto facile arrivare farsi consumare il cervello da situazioni spiacevoli che non ci siamo creati ed arrivare a 30/40 anni tristi.
     
    18 Set 2020 alle 08:46
    #17
    A ASmoke, Steve Hen, JAGO e 1 altro utente piace questo messaggio.