1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

Per Chi Vende Su Beatport

Discussione in 'Supporto alla produzione video' iniziata da aBreakInTheClouds, 20 Set 2008.

  1. aBreakInTheClouds

    aBreakInTheClouds Utente Attivo

    Registrato:
    30 Giu 2008
    Messaggi:
    117
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    si sicuramente guadagneranno molto di piu con le serate che con le release...anche perché i prezzi per sentire i vari bob sinclair, martin solveig e co. sono molto piu alti rispetto a quelli di una serata qualunque..
     
    21 Set 2008
    #18
  2. Cdj88

    Cdj88 Partecipante

    Registrato:
    11 Feb 2006
    Messaggi:
    3
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    raga il problema è che ormai su beatport e simili escono centinaia di ep al giorno, e non è semplice far notare il tuo...le label serie (importanti e non) tappezzano ogni angolo del web a loro disposizione pubblicizzando il tuo ep,. Poi ci sono certe label che accatastano decine di ep in un mese,se ne fottono della promozione dei pezzi..perché lavorano sulla quantità e non sulla qualità (e ci guadagnano solo loro). e comunque il vinile è sempre la cosa migliore, a parte quelle etichette che ti stampano i vinili su richiesta chiedendoti 3 euro a vinile -.-
     
    21 Set 2008
    #19
  3. aBreakInTheClouds

    aBreakInTheClouds Utente Attivo

    Registrato:
    30 Giu 2008
    Messaggi:
    117
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    :D esistono? assurdo..mi faccio registrare il metronomo del sequencer :D:nota:
     
    21 Set 2008
    #20
  4. alessiosilvestro

    alessiosilvestro Utente Attivo

    Registrato:
    18 Lug 2008
    Messaggi:
    132
    "Mi Piace" ricevuti:
    15
    Sentire la propria song mentre sei in
    discoteca messa da un dj penso che già
    sia una soddisfazione grande tralasciando
    i soldi..
     
    23 Set 2008
    #21
  5. Stef91

    Stef91 Eroe del Forum

    Registrato:
    6 Lug 2007
    Messaggi:
    1.598
    "Mi Piace" ricevuti:
    235
    Difatti, se lo fai per soldi, fai bene a trovarti un altro lavoro.

    Il lavoro del producer non può assicurarti il minimo per vivere.

    Come è già stato detto, fai molto più soldi nei live ;)
     
    23 Set 2008
    #22
  6. dj_maverik

    dj_maverik Utente Molto Popolare

    Registrato:
    24 Set 2006
    Messaggi:
    59
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    Sequencer:
    FL Studio
    se il producer lo fai per lavoro...ovvio che qualcosa ti rende...

    se lo fai per hobby, è un'altra cosa... vanno bene pure 5€.


    le vendite dipendono anche dal genere... soprattutto nel campo dance... i bob i davi e i fedde che nominate, fanno musica commerciale, nel vero senso della parola... per il commercio (pubblicità, radio ecc..).

    se fai elettronicaminimaltechouseecc... con 500copie vendute sei primo in tutte le classifiche... per questo si punta più sulla quantità più che sulla qualità...


    poi ci sono sempre le eccezioni come all'alter ego o alla roman flugel... ma qui parliamo prima delle vendite su vinile e poi di quelle digitali....
     
    25 Set 2008
    #23
  7. italo9

    italo9 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    10 Feb 2008
    Messaggi:
    1.049
    "Mi Piace" ricevuti:
    41
    Sequencer:
    fl studio
    se riesci a passare in radio è una buona pubblicità...
    -----------------
    comunque mi chiedevo come fa uno a farsi la propria label?
    è possibile vero?
     
    25 Set 2008
    #24
  8. Stef91

    Stef91 Eroe del Forum

    Registrato:
    6 Lug 2007
    Messaggi:
    1.598
    "Mi Piace" ricevuti:
    235
    Sì, volendo c'è la Indelabel che ti permette di crearti una label digitale.

    Chiunque se l'è creata comunque, mi ha detto che è durissima.. Poi è antipatica come cosa, perché i portali non sono mai affidabili per pubblicarti le release. In poche parole, fai bene a trovartele le label.

    Se comunque ti può interessare.. Puoi andare qui : http://www.indelabelmusic.com/indelabelmusic/index.php/indelabelmusic/lavora
     
    25 Set 2008
    #25
  9. NICKNAME

    NICKNAME Utente Molto Attivo

    Registrato:
    3 Mar 2009
    Messaggi:
    360
    "Mi Piace" ricevuti:
    18
    Sequencer:
    FL STUDIO
    il prodotto è la cosa principale ..se piace, guadagni.
    anche su lasdjadjs records...:)
     
    23 Ago 2009
    #26
  10. StereosidE

    StereosidE Partecipante

    Registrato:
    25 Ago 2009
    Messaggi:
    26
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    F.L.STUDIO 8 LIVE 7 ACID PRO 5
    ciao a tutti.per non creare un nuovo topic faccio una domanda . . .rimanendo in tema label e beatport.se un produttore e sotto contratto con una label,che ormai ritiene antipatica,puo vendere i suoi nuovi brani su beatport e altri sitishop per conto suo con un nome artistico differente?oppure crearsi un altra identita' cambiando nome artistico e rifare l iscrizione alla siae con il nome del fratello,per poi trattare con un altra label.io credo si possa fare.se qualcuno mi da qualche info.grazie.
     
    26 Ago 2009
    #27
  11. RobyP

    RobyP Colonna del Forum

    Registrato:
    10 Set 2007
    Messaggi:
    2.436
    "Mi Piace" ricevuti:
    355
    Sequencer:
    FL Studio 9
    Prmesso che non ne so molto....per quanto (poco) ne so io non devi fare una nuova iscirizone alla siae, ci mancherebbe! Tu alla siae sei iscritto con il tuo nome e cognome no? Bene, invece per la label con la quale sei sotto contratto usi un nome artistico per le tue produzioni....se vuoi stampare su altre label in teoria basta che stampi con un nome artistico diverso,...diciamo che quella label ora ha l'esclusiva sul tuo nome d'arte...ma se tu ne usi un altro puoi stampare dove ti pare, registrando i pezzi sempre sotto il tuo vero nome alla siae ;)
    Ecco perché molti big usano diversi pseudonimi nonostante sarebbe forse più comodo usare sempre lo stesso.... (esempio, Technoboy avrà più di una decina di pseudonimi diversi)...non è sempre una questione di stile, a volte è d'obbligo, proprio perché se si stampa su label diverse ci va un nome artististico diverso per ogni label!
     
    26 Ago 2009
    #28
  12. kernell32

    kernell32 Eroe del Forum

    Registrato:
    16 Mar 2009
    Messaggi:
    2.633
    "Mi Piace" ricevuti:
    590
    Sequencer:
    Sonar - Reason
    aggiungo che alla siae puoi anche segnalare il tuo nome d'arte o pseudonimo..per lo pseudonimo sono 128 euro..per il nome d'arte fino a 2 anni fa non si pagava..io non pagai nulla..ora invece sono 55 euro circa..
     
    26 Ago 2009
    #29
  13. italo9

    italo9 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    10 Feb 2008
    Messaggi:
    1.049
    "Mi Piace" ricevuti:
    41
    Sequencer:
    fl studio
    visto che si guadagna molto di più con i live...
    considerate le vostre song un biglietto da visita.. e non una fonte di guadagno
     
    26 Ago 2009
    #30
  14. StereosidE

    StereosidE Partecipante

    Registrato:
    25 Ago 2009
    Messaggi:
    26
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    F.L.STUDIO 8 LIVE 7 ACID PRO 5
    grazie per le info.l iscrizione alla siae con un altro nome era per non dare nell occhio all etichetta precedente.il contratto parla chiaro.consegnare ogni tipo di registrazione all etichetta.e per questo che secondo me usando il nome di un familiare e meglio.purtroppo quando un etichetta illude i suoi artisti bisogna passare al "piano b" senza dirglielo neanche.con la tecnologia di questi tempi qualsiasi persona con un pc e un mouse puo fare musica.quindi e inutile affidare la propria musica a queste etichette indipendenti che ormai spuntano come erbacce.la miglior cosa e pubblicizzare da solo la propria musica e crearsi un nome.dopo 10/15 ep qualche label major lo notera'.almeno io la penso cosi.
     
    26 Ago 2009
    #31
  15. alexspad

    alexspad Partecipante

    Registrato:
    18 Feb 2007
    Messaggi:
    46
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Sequencer:
    Fl Studio
    e come hai fatto ad accettare una cosa del genere?

    comunque , se come dici è una piccola label indipendente di certo non si metteranno a tirare fuori avvocati e spendere soldi...

    se proprio vuoi cambia il nome e basta....la siae assolutamente no , perché sei già iscritto
     
    26 Ago 2009
    #32
  16. Massi

    Massi Eroe del Forum

    Registrato:
    28 Dic 2008
    Messaggi:
    3.814
    "Mi Piace" ricevuti:
    674
    Cioè... spiegami... hai firmato un contratto dove c'era scritto che da quella uscita in poi la suddetta etichetta aveva il diritto d'autore su tutte le tue tracce?

    Come rovinarsi la vita insomma.
     
    26 Ago 2009
    #33
  17. StereosidE

    StereosidE Partecipante

    Registrato:
    25 Ago 2009
    Messaggi:
    26
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sequencer:
    F.L.STUDIO 8 LIVE 7 ACID PRO 5
    acisoom hai centrato in pieno il bersaglio.
    purtroppo a volte si fanno degli errori irreparabili.un po' la fretta ..un po' la voglia di vedere i propri brani in rete,cose che capitano.;).
    --------------------------------------------------------------------------------------
    comunque dopo molte info sul web ho ben capito che l etichetta ormai non conta nulla.per crearsi un nome ci vogliono i seguenti elementi.

    1-un EP con due tracce che spaccano tipo huntemann.

    2-uno studio di registrazione di fiducia che trasformi la traccia in opera d'arte.

    3-vari account su beatport djdownload ecc..

    4-acquistare 100 copie del prioprio ep su almeno tre portali (beatport djdownload junodownload)

    il costo per questa operazioni e quasi quanto un korg electribe.quindi conviene comprare l electribe e farlo ammuffire sulla scrivania o provare a "spaccare" il mondo.

    ce da premettere che il primo elemento deve proprio spaccare :D

    che dite? puo essere un ottima tecnica? o devo farmi rinchiudere in un manicomio.(gia sono a buon punto:w00t:).
     
    26 Ago 2009
    #34