1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Pioneer DJ lancia REMIX-STATION 500

Discussione in 'Offerte e News Prodotti Musicali' iniziata da Mike Demirele, 26 Gen 2014.

  1. Mike Demirele

    Mike Demirele pegasusmusic.it Utente VIP

    Registrato:
    24 Feb 2009
    Messaggi:
    7.075
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.360
    Sequencer:
    FL Studio
    Pioneer DJ presenta quella che è in assoluto l'unità multieffetti più semplice da usare: l'accattivante REMIX-STATION 500 (RMX-500). Questa leggera effettiera riprende alcune delle migliori caratteristiche del modello top di gamma RMX-1000, vantando però un layout semplificato, personalizzazione on-board e ingegnosi comandi controllabili con una mano sola, per la gestione di svariati parametri.

    [​IMG]

    Grazie alla particolare configurazione dell'RMX-500, i DJ avranno sempre a portata di mano pulsanti dedicati per cinque campionamenti di batteria, cinque Audio FX e dieci Scene FX. E per manipolare la profondità degli effetti o controllare i sub-parametri, sarà sufficiente ruotare o premere le ampie manopole Pressure Controller, una per Rhythm FX e una per Scene FX; il tutto con un gesto intuitivo.

    [​IMG]

    Il nuovo pulsante Customise offre una libertà di scelta ancora maggiore, permettendo ai DJ di selezionare e salvare rapidamente le loro variazioni preferite di Scene FX e campionamenti di batteria. Altrettanto nuova è la sezione Rhythm FX, che fornisce facile accesso agli effetti audio e al sequenziatore Overdub. Un'altra novità introdotta con l'RMX-500 è il pulsante Signal Flow, che offre ai DJ la possibilità di aggiungere istantaneamente Scene FX ai Rhythm FX.

    Come il modello club-standard RMX-1000, anche la nuova remix station può essere utilizzata in studio di registrazione come controller per plug-in virtuali VST/AU/RTAS. Grazie alla scheda audio on-board, i produttori potranno collegare le proprie cuffie all'RMX-500 per avvalersi di un audio di alta qualità mentre creano musica o eseguono il mastering dei propri DJ set.

    Il piccolo e portatile RMX-500 è provvisto di ingressi RCA per la facile connessione a tutti i modelli CDJ della gamma; tanto che i DJ potranno addirittura aggiungerne uno a ciascun CDJ del proprio set-up. Guardate la strabiliante performance di Origin Sound con due RMX-500 e le unità ammiraglie CDJ-2000NXS e DJM-900NXS

    [​IMG]


    PRINCIPALI CARATTERISTICHE TECNICHE DELLA REMIX-STATION 500

    1. Esclusive manopole Pressure Controller per il controllo simultaneo di parametri multipli
      Due ampie manopole Pressure Controller permettono la manipolazione multidimensionale di svariati parametri con una sola mano. Una volta lanciato un effetto o un campionamento di batteria, i DJ non dovranno far altro che ruotare la manopola a destra o a sinistra per regolare il bilanciamento wet/dry e premerla per modulare i sub-parametri. Gli effetti multi-layer sono resi più semplici e accessibili, per dare libero sfogo alla creatività.

    2. Layout semplice studiato per offrire accesso istantaneo a tutte le funzioni dell'unità
      L'RMX-500 è suddiviso in tre sezioni di facile utilizzo, con pulsanti dedicati che consentono l'accesso diretto a una varietà di funzioni:

      Dieci Scene FX auto-quantizzati
      I pulsanti dedicati e le manopole Pressure Controller permettono ai DJ di costruire intuitivamente la propria musica, sfruttando gli effetti Mod, Echo, Noise, Spiral Up e Reverb Up, ed eseguire il breakdown delle tracce con filtro passa-alto e passa-basso, Zip, Spiral Down e Reverb Down. Per ciascun effetto ci sono due possibili variazioni – quattro per Noise – accessibili premendo il pulsante Customise. L'effetto Echo+, infine, aggiunge un'eco extra, per un suono più ampio e un mix più fluido.

      Nuovi Rhythm FX con cinque campionamenti di batteria e cinque Audio FX
      L'X-Pad dell'RMX-1000 è stato sostituito da una sezione Rhythm FX di più facile utilizzo. I DJ potranno servirsi dei pulsanti dedicati per lanciare cinque versatili campionamenti di batteria – Kick, Snare, Clap, Hi Hat, Cymbal – per ciascuno dei quali sono disponibili sei variazioni beat/sound, selezionabili durante le performance live. I cinque effetti Audio – Roll, Trans, Add, Rev Delay, Offset – offrono un ulteriore livello di manipolazione delle tracce, sempre tramite le manopole Pressure Controller. Il pulsante Overdub, invece, permette di sequenziare le combinazioni di beat e Rhythm FX "on the fly", mentre Signal Flow modifica il flusso della musica per consentire ai DJ di aggiungere Scene FX al Rhythm FX in uso, o effettuare slicing, dicing e repeat di audio processato da Scene FX nella direzione opposta.

      Tre pratici pulsanti Release FX
      I pulsanti Release FX sono stati spostati al centro dell'RMX-500, per fornire un più facile accesso a backspin, brake ed echo, e consentire un'elegante uscita da complesse combinazioni di effetti. La lunghezza e l'intervallo fra ciascun effetto possono essere modificati tramite il pulsante Customise.

    3. Pulsante Customise per modifiche "on-the-fly" delle impostazioni
      L'RMX-500 è predisposto per la customizzazione hardware, quindi non è più necessario collegarsi al software contenuto in un computer. I suoni e i parametri selezionati vengono memorizzati automaticamente quando l'unità non è in uso. Le opzioni di personalizzazione comprendono:
      • Selezione Scene FX preferiti
      • Selezione di sei variazioni di campionamenti di batteria per suono
      • Impostazione della lunghezza di backspin, brake ed echo
      • Modifica della lunghezza di Overdub tra 4 e 8 battute

    4. Compatibilità VST/AU/RTAS e scheda audio per fornire una nuova dimensione fisica alla produzione
      Oltre che per esibizioni dal vivo, questa versatile remix station può essere utilizzata in studio di registrazione per la produzione musicale e il mastering di DJ set. Sarà sufficiente collegare l'unità a un computer per controllare un plug-in virtuale RMX-500 VST/AU/RTAS, senza bisogno di usare il mouse o la tastiera, ed eseguire effetti virtuali su tutti i canali supportati dal processore. Inoltre, una scheda audio on-board e un jack stereo garantiscono un'uscita audio di alta qualità per cuffie o diffusori.
    5. Altre funzioni
      • Auto BPM: misura e segue automaticamente il tempo della musica
      • Compatibilità MIDI: l'unità può fungere da MIDI controller
      • Design compatto ed elegante: grande portatilità per DJ sempre in movimento
      • X-Stand: può essere montato sullo stand portatile Pioneer T-U101 (venduto separatamente)


    Il REMIX-STATION 500 sarà disponibile da febbraio ad un prezzo di 399 USD.

    Ulteriori informazioni: Pioneer
     
    26 Gen 2014
    #1