1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

Domanda Plugin e Librerie

Discussione in 'Supporto sui Sequencer Audio' iniziata da Fabio0776, 20 Dic 2020.

  1. Fabio0776

    Fabio0776 Utente Attivo

    Registrato:
    18 Apr 2020
    Messaggi:
    23
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Salve a tutti, vi chiedo un aiuto in quanto non riesco più a districarmi tra i numerosi software...
    utilizzo Ableton e ho la necessità di utilizzare alcuni plugin (come ad es Bias FX). Ho capito il funzionamento e come si installa. Non riesco a capire il discorso librerie di suoni e come utilizzarli. Quest problema nasce dal fatto che avrei bisogno di librerie orchestrali .
    Kontakt che ruolo ha in tutto questo? e Native acces?
    Le librerie devno prima essere installate tramite Kontakt? e quindi poi utilizzate come plugin all'interno di ableton?
    Scusate, ma in questa marea di software, mi sto perdendo...
    chiedo cortesemente un aiuto. Grazie
     
    20 Dic 2020
    #1
  2. Giorgilorio

    Giorgilorio Utente Molto Popolare

    Registrato:
    27 Set 2020
    Messaggi:
    165
    "Mi Piace" ricevuti:
    81
    Le librerie vanno installate in un percorso a parte, e successivamente indichi al software in questione dove andare a recuperarle.

    Kontakt è un campionatore come tanti altri, e le sue librerie molto spesso vengono installate nei documenti. Per aprirle basta aprire il Kontakt e cercarle attraverso di esso.
    Native Access è il software che controlla tutti gli strumenti del Komplete NI.
     
    21 Dic 2020
    #2
  3. Steve Hen

    Steve Hen Colonna del Forum

    Registrato:
    25 Mar 2020
    Messaggi:
    592
    "Mi Piace" ricevuti:
    280
    Sequencer:
    Cubase - Live - Pro Tools
    Kontakt le apre non le installa.
     
    22 Dic 2020
    #3
  4. Fabio0776

    Fabio0776 Utente Attivo

    Registrato:
    18 Apr 2020
    Messaggi:
    23
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Quindi, anzitutto una libreria di suoni, ha un formato particolare? sono una serie di file pkg?
    ma esiste un manuale o qualche tutoria che spiega questi argomenti? grazie
     
    22 Dic 2020
    #4
  5. Kappa

    Kappa Vincitore Canzone del Mese Utente VIP

    Registrato:
    18 Lug 2009
    Messaggi:
    3.644
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.359
    Sequencer:
    Cubase 7.5/Reason 11 suite
    una libreria di suoni solitamente sono in formato wav o aiff o nel peggiore dei casi in mp3 :LOL:
    ma ci possono essere librerie di suoni dedicate a vst, ma è lo strumento stesso che ti dice quali sono quelle compatibili

    le estensioni invece possono essere strumenti aggiuntivi, come nel Nexus o Kontakt

    un manuale per capire quali sono le librerie, non è che ti serve a molto, se è una libreria ed è esclusivamente audio, quindi un pacchetto di suoni wav ecc... aspetta a te decidere dove metterli, oppure consultare il sequencer che stai usando per associare la cartella in cui questi vengono caricati nel suo browser interno. (o capire il percorso dove li va a cercare, non è difficile tutti ti dicono dove li vanno a prendere)

    le estensioni, stessa cosa devi consultare il sequencer che stai usando per capire dove queste vengono lette, alcuni setup sanno già dove inserirle e altre decidi tu dove metterle. (questo sistema è comodo se vuoi crearti una cartella dove piazzare tutto il tuo materiale da lavoro, senza andarlo a cercare a destra e sinistra, magari ci può essere una daw che ti obbliga a mettere le sue estensioni in una determinata cartella, in quel sei costretto per forza a farlo contento o se ti da la possibilità di scegliere il percorso dove caricarle e il gioco è fatto)

    ogni software musicale ha le sue estensioni, quindi la migliore cosa da fare è studiarsi il manuale del proprio sequencer per capire quali utilizza, studiarle tutte oltre quelle che non appartengono al tuo sequencer non avrebbe alcun senso se non per una tua cultura personale.
     
    22 Dic 2020
    #5