1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Protezione opere, copyright, royalties

Discussione in 'Protezione e Promozione Musica (SIAE, label)' iniziata da S:sko, 31 Gen 2019.

  1. S:sko

    S:sko Utente Molto Popolare

    Registrato:
    2 Feb 2012
    Messaggi:
    96
    "Mi Piace" ricevuti:
    28
    Sequencer:
    Ableton Live
    Buongiorno ragazzi! Avrei una domanda, ho cercato se se n'era già parlato ma non ho trovato vere e proprie risposte. Come gestire al meglio il discorso copyright, protezione delle opere e royalties? Mi spiego meglio: conviene iscriversi a servizi tipo a Patamu o Soundreef per questa gestione, registrando per proprio conto anche opere già uscite con una release con un'etichetta non italiana, o il tutto una volta che si ha una release è già apposto? Quale servizio è il più completo e conveniente? E invece se si parla di tracce da noi prodotte ma poi caricate online senza passare per un'etichetta, magari in free download? E' un bel labirinto, grazie a tutti!
     
    31 Gen 2019
    #1