1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Quale HW mi permette di usare effetti su singoli strumento senza usare il solo?

Discussione in 'Suoni, effetti e plugin' iniziata da xrosfuck, 25 Mag 2019.

  1. xrosfuck

    xrosfuck Utente Molto Popolare

    Registrato:
    28 Apr 2012
    Messaggi:
    87
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Ciao tutti premetto che io suono con una Roland TR-8 e una Korg EMX collegati ai due canali stereo del mio mixer.
    (So già che l'ideale sarebbe quello che di sommare il segnale cioè alla roland tr8 si potrebbe assegnare i singoli strumenti a quattro canali separti del mixer e credo si posso fare lo stesso con la korg, ma vorrei evitare tutto questo quindi vorrei lasciare entrambi le macchine collegate al suo canale stereo)

    Quello che vorrei fare è abbastanza complesso e non sono sicuro che sia possibile da fare, mi spiego meglio io vorrei trovare un metodo per poter usare un effettiera esterna per le mie macchine ma vorrei poter intervenire sul singolo strumento nonostante il pattern in play abbia accesi i volumi di diversi strumenti.

    Dopo aver letto una recensione e sull'elektron analog heat nella sezione "modulazione"
    che dice
    I segnali di controllo sono generati per estrazione dal segnale audio: un filtro passa banda permette di isolare una porzione di segnale ritenuta interessante (la cassa, il rullante o il disegno open/close del charli)

    Cioè da quel che ho capito la chiave sta sul filtro passa-banda che teoria così:
    [​IMG]

    il filtro lavorando in frequenza mi permetterà di effettare il singolo suono sulla frequenza che scelto invece che sull'intera suono della sorgente sonora esterna connessa?
    E questa cosa mi l'hanno confermata anche in negozio, ma sinceramente ho ancora dei dubbi a riguardo così ho fatto ulteriore ricerche...

    E cosi mi sono imbattuto sul sherman filterbank 2 che pare sia lo strumento ideale per isolare il segnale che mi interessa effettare e poi ho scoperto che in alternativa ne esiste un altro simile che che si chiama VERTICE-01.

    Ma poi servirebbe un'effetiera per poter usare gli effetti sul suono che isolato quindi l'Analog Heat sembra l'ideale perché ha sia il filtro che la possibilità di usare diversi effetti che ti puoi creare a piacimento o in alternativa ho visto che ne esiste uno simile ma un pio vecchio della Radikal RT-1701 EFFEXX però ancora dei dubbi a riguardo e ho le idee ancora piu confuse di prima quindi ho aperto questo discussione per capire se con questi strumenti posso davvero fare quello che mi interessa?
     
    25 Mag 2019
    #1