1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Quanto influisce il proprio DAW sulle canzoni che si producono?

Discussione in 'Supporto sui Sequencer Audio' iniziata da V7MBRI, 7 Gen 2015.

  1. V7MBRI

    V7MBRI Utente Molto Popolare

    Registrato:
    7 Gen 2015
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Produco musica elettronica, in particolar modo musica house. C'è però una particolarità: non utilizzo DAW noti quali FL Studio, Ableton, Cubase, Reason... Lavoro con un programma poco conosciuto, chiamato Mixcraft. Fate una ricerca sul web e noterete che non è un programma molto professionale... E' questo il punto in cui mi vorrei soffermare. Secondo voi si potrebbe creare musica di qualità con un programma del genere o per farlo si deve ricorrere necessariamente a programmi conosciutissimi e blasonati come quelli sopra citati? Ve lo chiedo perché ormai è troppo tardi per iniziare ad usare altri DAW. Sono più di 6 ANNI che utilizzo quel programma! Sono abituato e inoltre tutti i miei lunghi ed elaborati progetti sono là...
    Devo dire che ho fatto delle buone cose, non eccellenti, ma decenti sì. Si può fare di meglio. Vi annuncio che utilizzo quasi esclusivamente VST esterni al programma, quali Sylenth1 e MicroTonic, perciò il problema non dovrebbe essere il suono che ottengo. Mi preoccupa il fatto che il volume sia nettamente più basso di quello delle canzoni professionali, quelle che ascoltiamo tutti i giorni. Che sia io il problema, che abbia poca esperienza? Non lo so.
    Vi scrivo perché voi ne sapete sicuramente più di me al riguardo.
    Ricapitolando, è possibile fare musica professionale con Mixcraft, utilizzando VST esterni al programma?
    Grazie mille.
     
    7 Gen 2015
    #1
  2. ChaosPope

    ChaosPope Utente Molto Popolare

    Registrato:
    16 Lug 2014
    Messaggi:
    743
    "Mi Piace" ricevuti:
    331
    Il discorso del volume basso non centra molto con la daw che si usa.

    Comunque se ti trovi bene con la tua daw puoi farci quello che vuoi visto che le daw, secondo me, sono tavoli vuoi su cui posare i propri strumenti per suonare e da usare come ''scrittoi'' per mettere giu i propri progetti. In ogni caso ti assicuro una cosa NON E' TROPPO TARDI PER CAMBIARE DAW, anzi è da matti cambiare daw quando si è al inizia mentre è tutto diverso quando si ha un po di esperienza. Io ad esempio sono partito con fl, l' anno scorso ho imparato ad usare ableton e cubase ma sono toranto a fl
     
    7 Gen 2015
    #2
  3. SagZodiac

    SagZodiac Designer Super Moderatore

    Registrato:
    9 Dic 2013
    Messaggi:
    3.310
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.579
    Sequencer:
    Cubase
    Non importa i mezzi che hai a disposizione ma come li sai usare.
    Ognuno si trova meglio con un tipo di Daw.Io pro tools o fl non lo capisco.Non conosco la tua e non saprei proprio cosa dire a riguarda.Può influire sul progetto finale?Probabile.Ogni daw è fatta a modo suo e sfrutta algoritmi e architetture singolari, molte si assomigliano.
    Se hai problemi di volumi può essere anche una tua mancanza nel mix.Come dice Chaospope non è tardi cambiare.Anzi cambiare fa anche bene perché ti da un approccio diverso alla musica e a come costruisci la musica.Quindi sicuramente se cambi avrai tutto da guadagnare.L'idea è provare e poi usare quella che più piace.
     
    7 Gen 2015
    #3
    A DJSIMOS piace questo elemento.
  4. vivaldi32

    vivaldi32 Colonna del Forum

    Registrato:
    29 Mar 2014
    Messaggi:
    434
    "Mi Piace" ricevuti:
    212
    Sequencer:
    Cubase, FL Studio
    Ciao, secondo me dovresti scegliere la DAW con la quale ti trovi meglio e sei più a tuo agio nel lavorare, poi caso mai esporti le tracce singole su un software più professionale per il missaggio e il mastering. Io iniziai con cubase, ma proprio non mi trovavo…poi ho scoperto fl studio e non l'ho più lasciato….tuttavia trovo un po' incasinato lasciare tutte le automazioni sulla playlist, per questo penso di passare a logic o pro tools che hanno una gestione delle automazioni più ordinata. Chaos Pope posso chiederti perché sei tornato a FL? Ciao
     
    8 Gen 2015
    #4
  5. V7MBRI

    V7MBRI Utente Molto Popolare

    Registrato:
    7 Gen 2015
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Grazie per le risposte! Ma sIete proprio sicuri che MIXCRAFT, utilizzando i VST che tutti conosciamo, sia al pari degli altri programmi in quanto qualità audio? Perché questa cosa del volume mi preoccupa un po'. Se lo alzo molto, il suono diventa distorto, perciò lo devo tenere sempre abbastanza basso.
     
    8 Gen 2015
    #5
  6. dj flex

    dj flex Staff di MusicaDigitale Super Moderatore

    Registrato:
    29 Nov 2009
    Messaggi:
    3.314
    "Mi Piace" ricevuti:
    870
    Sequencer:
    fl studio 9,cubase 5
    No assolutamente non lo conosco,ma se tu ti trovi bene puoi benissimo continuare con quello,se poi trovassi delle limitazioni allora puoi porti la domanda ma se così non è a mio avviso no.
    Poi comunque anche un cambiamento se mai ci dovesse essere in un futuro,non dovrebbe essere così tragico dato che comunque i sequencer sono simili le funzionalità sono quelle,certo hanno metodi di utilizzo leggermente differenti tra loro ma questione di abitudine!
    Per il volume escludo decisamente che sia un problema del programma..dipende anche quanto alzi il master deve stare a 0db sempre!
     
    8 Gen 2015
    #6
  7. V7MBRI

    V7MBRI Utente Molto Popolare

    Registrato:
    7 Gen 2015
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Il punto è che quando il volume sta a 0db tutto si sente "distorto", perciò sono costretto ad abbassarlo! Succede così anche negli altri programmi?
     
    8 Gen 2015
    #7
  8. dj flex

    dj flex Staff di MusicaDigitale Super Moderatore

    Registrato:
    29 Nov 2009
    Messaggi:
    3.314
    "Mi Piace" ricevuti:
    870
    Sequencer:
    fl studio 9,cubase 5
    Dipende,ma come detto precedentemente è improbabile che sia il programma,piuttosto qualcosa di sballato nel mix puo distorcere anche se hai il master a 0db se comunque il resto è troppo alto di volume o di frequenze!
    Fai una prova apri un nuovo progetto metti un suono qualsiasi con master invariato e canale del mixer a livelli accettabili e controlla se lo fa o meno...
    Se lo fa su un intero brano con tante tracce potrebbe appunto esserci problemi di mix volumi e frequenze in generale difficile da capire così
     
    8 Gen 2015
    #8
  9. V7MBRI

    V7MBRI Utente Molto Popolare

    Registrato:
    7 Gen 2015
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Con il tempo ho scoperto che i VST di Mixcraft hanno un volume più basso di quelli esterni, come Sylenth1.
    Ho un progetto di una decina di tracce fatto solo con VST di Mixcraft e tengo il volume circa a -3.3 dB; se lo aumento fino a 0.0 dB sfora il limite, anche se il suono non sembra distorcersi. E questo senza modificare bassi/medi/alti nel mixer (altrimenti dovrei abbassarlo ancora di più) e senza aver fatto mastering. In un altro progetto (29 tracce) dove ho utilizzato SOLO VST ESTERNI, devo tenere il volume circa a -11 dB! Questa volta però ho modificato alti/medi/alti nel mixer. E di portare il volume del master a 0.0 dB non se ne parla proprio, perché si sente un rumore distortissimo! E' questo ciò che mi preoccupa.
    Ovviamente il volume di quest'ultima canzone, salvata in WAV, è NETTAMENTE INFERIORE a quello delle canzoni originali... Ripeto, non so se tutto si può risolvere con il mastering, o il problema è il programma...
    Grazie ancora.
     
    8 Gen 2015
    #9
  10. djcontact

    djcontact Utente Attivo

    Registrato:
    30 Mar 2012
    Messaggi:
    107
    "Mi Piace" ricevuti:
    52
    Sequencer:
    fl studio , ableton live
    Hai detto che il volume del master lo abbassi fino a -11db per evitare distorsioni, uhm ma sui singoli canali vai vai in clip per caso? ...a traccia finita a quanti db rms arrivi?
     
    8 Gen 2015
    #10
  11. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.272
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.915
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    A meno che non venga Chuck Norris a smentirci (perché si dice la matematica sia una sua opinione), lo 0 digitale introduce sempre distorsione!
     
    8 Gen 2015
    #11
  12. giubox

    giubox Utente Molto Attivo

    Registrato:
    8 Mag 2009
    Messaggi:
    370
    "Mi Piace" ricevuti:
    88
    Sequencer:
    Fl studio, Ableton live
    aggiungerei che ho notato che le distorsioni diventano udibili se clippa sopra lo 0.5 db, infatti alcuni producers fanno clippare il master di 0,5/0,6 db prima di applicare il limiter ;)
    comunque il fatto del volume della traccia finale è dato da tante cose, bisogna trovare il giusto rapporto tra saturatori, compressione e eq, il mio consiglio è di concentrarti sul fare buona musica il resto verrà col tempo:)
    p.s.
    fidati è una questione di mastering (e spesso anche di missaggio), è davvero difficile ottenere lo stesso risultato di artisti pro, ma applicandosi con tenacia ci si può andare molto vicini anche con daw poco costose e plugin giusti :) poi al limite ci si può rivolgere agli specialisti del mestiere che sanno sicuramente il fatto loro ;)
     
    9 Gen 2015
    #12
    A sonicologico piace questo elemento.
  13. Leandro

    Leandro Utente Molto Attivo

    Registrato:
    11 Ott 2009
    Messaggi:
    246
    "Mi Piace" ricevuti:
    87
    Sequencer:
    Cockos Reaper, Ableton Live 8, Logic Pro X
    Continua così...hai tutta le tecnologia che ti serve per produrre roba di qualità. E' chi sta dietro al pc che fa la differenza, non le DAW ;)
     
    9 Gen 2015
    #13
    A giubox piace questo elemento.
  14. V7MBRI

    V7MBRI Utente Molto Popolare

    Registrato:
    7 Gen 2015
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Sia il file "qq" che "qq aumentato" sono presi da Mixcraft. Il primo è ad un volume basso (non mi ricordo quanto), però si sente bene. Il secondo è a 0.0 dB e si sente male! Sentite che il suono è distorto? Anche il volume del secondo è minore rispetto a quello delle canzoni professionali, ma è ovvio, dato che non è una canzone, non è equalizzato, ecc. La cosa strana è che non posso tenere il master a 0.0 dB, perché si sente male anche solo con due tracce!
    Ho fatto esattamente la stessa cosa su FL Studio ("qq fl") e da quello che ho potuto ascoltare si sente bene anche se alzo il volume al massimo e, oltretutto, sembra avere un volume maggiore anche rispetto alla canzone di Mixcraft che sta a 0.0 db e che si sente male!
     

    Files Allegati:

    • qq.mp3
      Dimensione del file:
      884,7 KB
      Visite:
      6
    • qq aumentato.mp3
      Dimensione del file:
      884,7 KB
      Visite:
      5
    • qq fl.mp3
      Dimensione del file:
      140,8 KB
      Visite:
      5
    9 Gen 2015
    #14
  15. V7MBRI

    V7MBRI Utente Molto Popolare

    Registrato:
    7 Gen 2015
    Messaggi:
    27
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Se può essere d'aiuto... Cattura.PNG Cattura.PNG Cattura.PNG

    E' sempre la stessa foto, non so perché ne abbia caricate tre.
     
    9 Gen 2015
    #15
  16. giubox

    giubox Utente Molto Attivo

    Registrato:
    8 Mag 2009
    Messaggi:
    370
    "Mi Piace" ricevuti:
    88
    Sequencer:
    Fl studio, Ableton live
    è questione di mastering/missaggio non ti devi preoccupare, molti suoni a volumi anche bassi aumentano la percezione stereofonica del mix e anche il volume percepito.
    Il mio consiglio è di non preoccuparti troppo della daw se ti trovi bene ed è comoda per farci musica continua ad usarla, altrimenti passo ad un altra, ma di sicuro il risultato non dipende da essa ma da chi ci sta dietro e applica i vst e i volumi nel giusto dosaggio ;) Ci vuole tanta pazienza e passione e ci saranno giorni che vorresti buttare all'aria il pc perché non riesci ad ottenre il risultato sperato,ma fidati il volume finale della conzone non centra troppo, prova invece a vedere se abbassando il volume della canzone di riferimento dell'artista che ti piace riesci a fare un mix simile o magari anche migliore di quello che speravi, poi del volume finale della canzone ti preoccuperai in seguito :)
     
    9 Gen 2015
    #16
  17. KreptiK

    KreptiK Partecipante

    Registrato:
    3 Gen 2015
    Messaggi:
    24
    "Mi Piace" ricevuti:
    9
    Sequencer:
    Ableton Live 9 Suite
    Secondo me ogni DAW ha un suono diverso, e ciò dipende dai diversi algoritmi che usano per la somma, la saturazione, il rendering, ecc... Inoltre le versioni più nuove delle principali DAW sono a 64 bit e perciò permettono di avere una maggiore definizione quando si agisce sui parametri dei plug-ins, sul fader del canale e quindi in fase di mix.
    Magari sono solo mie pippe mentali però sono convinto che questi aspetti facciano la differenza...
     
    9 Gen 2015
    #17

Le persone hanno trovato questa pagina cercando:

  1. daw cambia la wualita del duono