1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.
Nascondi Avviso
Desideri un tema scuro per MusicaDigitale?

Registrati e imposta la modalità notte!

Clicca qui per scoprire come attivarla!

Quesito su: ring modulator e envelope follower

Discussione in 'Sound Design' iniziata da Sam Bisiak, 11 Ago 2010.

  1. Sam Bisiak

    Sam Bisiak Utente Molto Popolare

    Registrato:
    29 Ago 2009
    Messaggi:
    762
    "Mi Piace" ricevuti:
    104
    Sequencer:
    Sonar X3, Live
    Ciao a tutti, mi sono sorti 2 dubbi riguardo questi 2 moduli:

    ring modulator: se attraverso il ring modulator avremo in uscita un suono ottenuto dalla somma e la differenza delle frequenze di 2 suoni (infatti il modulo di un synth presenta 2 ingresi per 2 sorgenti), cosa accade invece quando applicato a un solo suono?



    envelope follower: se un envelope follower fa in modo che una sorgente esterna venga processata da un synth seguendo l'inviluppo di quest'ultimo, avrebbe senso applicare un envelope follower a un suono senza che questo venga inserito all'interno di un synth?

    in poche parole avrebbe senso questo?:
    sorgente sonora(uno strumento qualsiasi) -> envelope follower
    oppure per ottenere l'effetto dovremmo necessariamente avere:
    sorgente sonora -> envelope follower -> synth (tale che i parametri del synth processino la sorgene sonora)

    Spero possiate risolvere questo semplice dubbio.... Grazie
     
    11 Ago 2010
    #1
  2. Sam Bisiak

    Sam Bisiak Utente Molto Popolare

    Registrato:
    29 Ago 2009
    Messaggi:
    762
    "Mi Piace" ricevuti:
    104
    Sequencer:
    Sonar X3, Live
    niente da fare eh??
     
    13 Ago 2010
    #2
  3. Lowfreq77

    Lowfreq77 Eroe del Forum

    Registrato:
    1 Apr 2010
    Messaggi:
    1.125
    "Mi Piace" ricevuti:
    205
    Sequencer:
    Logic PRO9, Cubase 6, MSQ 700, Live 9 STD
    Bella domanda Sam, :)
    sinceramente non so risponderti, anche se uso un evolver DSI come ring modulator.
    Questo modello può essere usato come processore, usando gli ingressi L+R,
    oppure come synth, usando connessione MIDI.
    Io adotto questo sistema e non ho mai provato ad "usare" un solo suono:confused:

    Una di queste sere proverò....
     
    13 Ago 2010
    #3
    1 person likes this.
  4. ThePriest

    ThePriest Eroe del Forum

    Registrato:
    16 Apr 2008
    Messaggi:
    1.626
    "Mi Piace" ricevuti:
    234
    Sequencer:
    Cockos Reaper
    L'envelope follower segue la forma d'onda qualsiasi sia la sua origine (synth, traccia "wav" o qualsiasi altra cosa che abbia una forma d'onda, un suono, se suona l'envelope follower può "seguirlo".
    Sì, ha senso.
    Che c'incastra il synth DOPO l'envelope follower?
    I parametri del synth processano la sorgente sonora? :confused: Ma i synth di solito i suoni non li generano?
     
    13 Ago 2010
    #4
    1 person likes this.
  5. Sam Bisiak

    Sam Bisiak Utente Molto Popolare

    Registrato:
    29 Ago 2009
    Messaggi:
    762
    "Mi Piace" ricevuti:
    104
    Sequencer:
    Sonar X3, Live
    So che segue la forma d'onda..ma per quale scopo? Se immetto un segnale dentro un envelope follower, esso seguirà la forma d'onda del segnale modulandola poi coi suoi parametri?

    per quanto riguarda il synth dopo l'envelope follower: non ho detto che dovrei far processare il suono da un osc... intendevo altri parametri che non generano il suono ma lo modulano; un vcf, un vco e via dicendo...

    ---------- Messaggio aggiunto alle 18: 28 ---------- Il messaggio precedente era stato inserito alle 18: 25 ----------

    come ho specificato infatti negli strumenti analogici troviamo 2 ingressi, L+R nel tuo caso, ma io ho alcuni plug che applico ad una sola fonte sonora e l'effetto del ring modulator agisce ugualmente; per questo mi chiedo cosa accade immettendo una sola sorgente sonora...
     
    13 Ago 2010
    #5
  6. Sakada

    Sakada Utente Molto Attivo

    Registrato:
    4 Mar 2010
    Messaggi:
    438
    "Mi Piace" ricevuti:
    75
    Sequencer:
    logic- protools
    ring modulator fa la moltiplocazione di frequenze non la somma.

    il processo per l'envelope F e' giusta. cosi' facendo avrai l'inviluppo del suono del synth modulato da una sorgente esterna processata dall' E F.
     
    13 Ago 2010
    #6
    1 person likes this.
  7. Roby31

    Roby31 Colonna del Forum

    Registrato:
    26 Apr 2008
    Messaggi:
    2.481
    "Mi Piace" ricevuti:
    445
    Sequencer:
    FL Studio
    Immagina di prendere il sustain* di un inviluppo e muoverlo a mano seguendo le variazioni di volume di un suono che stai ascoltando con le tue orecchie; ti sei trasformato in un envelope follower e non importa cosa l'inviluppo su cui stai agendo con le mani controlli in realtà
     
    13 Ago 2010
    #7
    1 person likes this.

Le persone hanno trovato questa pagina cercando:

  1. envelope follower sonar