1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Risolto Regolazione sensibilità pad e tasti controller midi

Discussione in 'Ableton Live' iniziata da eddieV8181, 5 Feb 2020.

  1. eddieV8181

    eddieV8181 Utente Attivo

    Registrato:
    3 Feb 2020
    Messaggi:
    10
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ciao,
    possiedo ableton standard 10 al quale ho collegato un controller midi della native instrument (al momento non ricordo il modello).
    Tramite un plug-in esterno sto registrando parti di batteria utilizzando tramite controller sia con i suoni pad presenti che con i tasti della tastiera.
    E' possibile regolare la sensibilità dei pad e della tastiera del mio controller midi? e se si dove trovo questa impostazione in ableton?

    Grazie a tutti

    Ciao
    Davide
     
    5 Feb 2020
    #1
  2. WFKeys

    WFKeys Eroe del Forum

    Registrato:
    15 Feb 2012
    Messaggi:
    4.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    947
    Sequencer:
    Cubase
    Alla pressione di un tasto viene trasmessa la dinamica, con il suo valore di velocity, se lo fai con registrazione in tempo reale, viene registrata l'espressione delle tue mani, se viene fatto manualmente e con inserimento singolo il programma assegna un evento di velocity al valore di default che potrebbe essere 127, ma di regola viene mantenuto a 100.
    (Perché la presenza di eventi assommati sullo stesso quarto di battuta, potrebbero causare clip indesiderati nel mixing, questo vale per tutti gli eventi)
    Quindi devi abilitare in Ableton la corsia di questo controllo ci deve essere qualche pulsante o comando apposta. Per vederlo assegnato ad ogni evento
    (sono delle barrette verticali rosse) ed eventualmente modificarlo.
    Faresti bene a guardare il manuale al capitolo 10. Ci sono diverse cose oltre a questa descrizione sommaria, (che io poi non conosco perché non ho Ableton) Queste sono operazioni importanti e alla base di tutto.
     
    5 Feb 2020
    #2
  3. eddieV8181

    eddieV8181 Utente Attivo

    Registrato:
    3 Feb 2020
    Messaggi:
    10
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ti ringrazio WFKey per la risposta. Stavo provando a guardare sul manuale al capitolo 10, e ho scoperto che esiste un plugin che si chiama velocity già in ableton, soltanto che è presente solo nella versione suite, e io non posso usarla visto che ho la standard.
    Scusa l'ignoranza ma quando sono nella schermata midi e sotto vedo le linee verticali rosse, che mi permettono di regolare il velocity giusto?però lo posso fare soltanto dopo avere registrato una sequenza midi, solo che a me servirebbe farlo mentre utilizzo il controller midi, in base alle mie esigenze. Non so se esiste un altro modo oltre a questo plugin velocity che appunto io non possiedo nella mia versione di ableton essendo la standard e non la suite

    Grazie
    ciao
    Davide
     
    5 Feb 2020
    #3
  4. WFKeys

    WFKeys Eroe del Forum

    Registrato:
    15 Feb 2012
    Messaggi:
    4.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    947
    Sequencer:
    Cubase
    Non è un plug in...è un parametro importantissimo che deve sempre essere considerato, e in qualsiasi programma dove è permessa la registrazione in tempo reale, o manuale non può mancare questo parametro è una cosa insita della programmazione midi. Come fai a dire che non lo possiedi se vedi gli eventi nella schermata midi ?
    (magari non lo vedi perché in quel momento nella finestra non è abilitata questa corsia, scopri come fare)
    .
    Come dici tu, regolarlo durante l'utilizzo è possibile, per altri strumenti musicali nella registrazione in tempo reale si vede meglio Potresti comunque fare delle prove, abilitando questa registrazione midi, appunto, e vederne le differenze nella corsia velocity con altri eventi inseriti manualmente. Non essendo però delle vere e proprie note da suonare, mi sa che sarà difficile vedere queste differenze, fatti conto se lo fai con una tastiera midicontroller utilizzando xes. un vst di piano registrando in T. R. le tue mani trasmettono la dinamica esattamente nel modo in cui hai suonato, e ne vedi i risultati in corsia V. con la batteria, è diverso, però il programma potrebbe (questo non lo so, ma di sicuro l'avrà) avere la possibilità di variare le velocity di inserimento in valori predeterminati per gli eventi drum .....Questo va controllato se c'è un Drum editor, nella programmazione delle parti di batteria, e comunque sempre nel momento in cui intendi cambiare questo valore, devi poi fermarti a cambiarlo per proseguire.
    .
    Oppure......avendo avuto esperienza di costruire midifile dai libri "Band Score" e quindi programmando manualmente, gli inserimenti drum li ho sempre eseguiti come scritti in quei pentagrammi al valore di default. (In Cubase consigliato a 100) Una volta finito tutto il brano, o durante, si va a regolare questi valori, prima con copiaincolla, dato che le parti di batteria sono ripetitive, poi ove serve, anche manualmente per dare le giuste dinamiche. Ho sempre preferito farlo un po' a posteriori, ascoltando la parte di batteria da sola o insieme alla traccia del basso, e anche utilizzando il controllo degli effetti del Vst di batteria utilizzato.
    (Ho trovato in italiano il manuale di A.10) ;)
     
    5 Feb 2020
    #4
  5. eddieV8181

    eddieV8181 Utente Attivo

    Registrato:
    3 Feb 2020
    Messaggi:
    10
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    per WFKeys: ti ringrazio per la risposta. Il mio problema di fondo (essendo per me solo un hobby) che molti concetti che stanno dietro a questo discorso, non sempre mi sono molto chiari.
    Si si in manuale di ableton in italiano, lo avevo già trovato anche io ;)
    Comincio a capirci qualche cosa e sto leggendo il capitolo 10 che mi hai indicato tu; nel manuale si parla anche di quantizzazione che se non ho capito male permette di mettere in griglia (e in un certo senso anche a tempo) quello che con il controller midi ho suonato e registrato. Ho capito giusto?
    E se una volta sistemato il tempo e la dinamica di quello che ho creato, volessi rendere il tutto, meno meccanico per intenderci, è presente la funzione Humanize in ableton?guardando dal manuale sembra si chiami swing, ma viene spiegata in relazione a degli effetti e non su una registrazione midi.Vedrò di capire come usare questa funzione.

    Comunque grazie, farò un pò di prove ;)

    Ciao
    Davide
     
    Last edited: 5 Feb 2020
    5 Feb 2020
    #5
  6. Kappa

    Kappa Vincitore della canzone del mese Utente VIP

    Registrato:
    18 Lug 2009
    Messaggi:
    3.453
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.203
    Sequencer:
    Cubase 7.5/Reason 11 suite
    la velocity ce l'hanno tutti i sequencer e spesso il valore impostato a 100 fa riferimento molto probabilmente ad uno standard, la velocity gestisce soprattutto gli strumenti multi timbrici, quegli strumenti che hanno variazioni della stessa nota. (evidentemente il 100 è una posizione neutra dove i produttori posizionano in quel valore il timbro originario da suonare)


    specialmente la batteria acustica, in base alla velocità di pressione del tasto viene visualizzato un valore che in base ad un numero da 0-127 colloca i vari sample. (se la batteria prevede un suono multi timbrico)

    puoi suonare il tuo pezzo e successivamente modificare la velocity!!! ..anche le versioni base devono averla,...in assenza di uno strumento multi timbrico la velocity funziona semplicemente come volume per ogni singola nota.
     
    5 Feb 2020
    #6
  7. eddieV8181

    eddieV8181 Utente Attivo

    Registrato:
    3 Feb 2020
    Messaggi:
    10
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Grazie a tutti per le risposte, sono state molto utili
     
    5 Feb 2020
    #7
  8. Kappa

    Kappa Vincitore della canzone del mese Utente VIP

    Registrato:
    18 Lug 2009
    Messaggi:
    3.453
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.203
    Sequencer:
    Cubase 7.5/Reason 11 suite
    forse vuoi ricreare una batteria che ha la dinamicità di una vera, per questo vuoi variare la dinamica del suono con la velocity.

    magari un rullante che non suona sempre ad un valore fisso, ma che varia ad ogni colpo dando l'idea di una vera batteria.

    questa procedura non è complessa ma più difficile da trovare in tutti i sequencer ( una specie di quantizzazione random della velocity)

    se non erro si chiama humanize



    ad esempio in Reason 11 si chiama appunto Velocity Random

    magari se non è questo ciò che stai cercando può tornarti utile per avere una batteria più realistica.
     
    5 Feb 2020
    #8
  9. eddieV8181

    eddieV8181 Utente Attivo

    Registrato:
    3 Feb 2020
    Messaggi:
    10
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    per Kappa: esatto è proprio quello che vorrei fare, sai se questa funzione che si chiama "humanize" è presente anche in ableton?tieni presente che sono riuscito ad avere una versione standard di ableton 10 che è una via di mezzo tra la intro e la suite ;)

    Grazie
    Ciao
     
    5 Feb 2020
    #9
  10. Kappa

    Kappa Vincitore della canzone del mese Utente VIP

    Registrato:
    18 Lug 2009
    Messaggi:
    3.453
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.203
    Sequencer:
    Cubase 7.5/Reason 11 suite
    non conosco Ableton live, e se mi dici che è una via di mezzo tra la versione standard e la suite è tanta roba, quindi presumo ci sia!!!

    quello che posso dirti è di focalizzarti nell'area quantizzazione dove leggi velocity sicuro qualcosa c'è, o tra le opzioni della velocity. Guarda lo l'ha Reason 11 che a me è sempre sembrato più scarno in editing midi rispetto a Cubase, che potrebbe starci anche in Ableton se mi dici che è una spalla più alta della versione standard.
     
    5 Feb 2020
    #10
  11. WFKeys

    WFKeys Eroe del Forum

    Registrato:
    15 Feb 2012
    Messaggi:
    4.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    947
    Sequencer:
    Cubase
    Per quanto riguarda la griglia hai capito giusto. La funzione Humanize non la conosco ma tu hai Ableton e pure quello non lo conosco, invece Cubase ha per le parti di batteria una trattazione del groove senza pari. Nel suo editor dedicato "drum editor" le quantizzazioni applicate si vedono realmente.
    Gli eventi di batteria sono visualizzati in quadratini posizionati sul loro punto 0 e quando sono quantizzati li vedi spostati.
    Ad ogni modo ormai i programmi si sono evoluti e le funzioni ci sono tutte, basta scoprirle, ma guardati anche i video tutorial dedicati, vedrai che risolvi...Ciao!
     
    5 Feb 2020
    #11