1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Remix, cosa fare per essere in regola con i diritti d'autore

Discussione in 'Protezione e Promozione Musica (SIAE, label)' iniziata da Paipy, 13 Feb 2016.

  1. Paipy

    Paipy Più stratocaster e meno DJ Utente VIP

    Registrato:
    22 Gen 2016
    Messaggi:
    1.163
    "Mi Piace" ricevuti:
    661
    Sequencer:
    Ableton Live 10
    Ciao a tutti, mi permetto di aprire questo post in quanto in questa stanza ho letto più 3d dedicati a questo argomento e non si riesce a fare molta chiarezza.
    Posso comunque descrivere la mia esperienza in quanto anch'io sono (anzi ero) nella vostra identica situazione e con alcuni semplici passi ora ho la "coscienza a posto":
    dunque, sto tutt'ora lavorando ad un remix della famosissima canzone "Eins , Zwei, Polizei" dei
    MO-DO , pezzo "commerciale" Eurodance che ha spopolato negli anni 90.
    Online e free , ho trovato i campioni della voce della canzone e li ho chiaramente utilizzati insieme al giro di riff, per cui ,nel caso avessi pubblicato il tutto avrei violato i diritti d'autore depositati in SIAE;
    di conseguenza ho semplicemente fatto una breve ricerca on-line per trovare i proprietari dei diritti d'autore,
    ho contattato sia uno degli autori tramite Facebook (il famosissimo Einstein Doctor DJ creatore anche della bellissima Automatic Sex e altre, per chi è afferrato del genere sa di chi e cosa parlo) , tra l'altro oltre ad aver accettato la mia amicizia mia ha risposto in maniera celere,
    sia la casa discografica che oltre a ringraziarmi (addirittura, pensate un po') per aver chiesto,
    mi ha dato le indicazioni. Tutto qui.
    Quindi basta chiedere e contattare i proprietari dei diritti, ma è sempre meglio non far che fare.
    A margine, nel mio caso, mi è stato risposto semplicemente che generalmente le tracce pubblicate su SoundCloud le lasciano, mentre su YouTube quando le trovano chiedono il takedown ,anche se a volte sfuggono o altre volte dato che piacciono pure a loro le lasciano.
    Ora infatti sono rimasto d'accordo che alla fine del pezzo (è ancora in lavorazione) lo pubblicherò su SoundCloud dato che a loro sembra non rechi nessun fastidio, poi sarà mia premura contattarli per farglielo sentire e nel caso piaccia anche a loro, mi daranno il permesso per pubblicarlo su YouTube.
    Ora infatti, so anche come muovermi su SoundCloud, in quanto volevo chiedervi alcune dritte dato che è il mio primissimo pezzo, ma non sapevo dove pubblicarlo per farvelo ascoltare senza aver paura di violare i diritti d'autore... dai lo farò
     
    13 Feb 2016
    #1
  2. Blaster

    Blaster Eroe del Forum

    Registrato:
    21 Mag 2014
    Messaggi:
    983
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.271
    Mah mi sembra strano che nel forum siamo ai livelli che dici tu! Di questa cosa se ne è straparlato in tutte le salse, comunque una ripassata nuova ogni tanto male non fa! Però vedo che pure tu sei in alto mare, quindi ti consiglio di leggere per bene questa volta i mille post che riguardano la pubblicazione e altro.... :chairs:
     
    13 Feb 2016
    #2
  3. Phil L

    Phil L Utente Molto Popolare

    Registrato:
    10 Gen 2013
    Messaggi:
    122
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Sequencer:
    FL
    Raga sto facendo un remix di un pezzo anni 80 e non so come muovermi. Ho trovato il vocal online ma vorrei mettermi apposto con i diritti d'autore. Avete consigli su come contattare chi gestisce i suoi diritti d'autore? Voglio pubblicarla proteggendomi prima di farla ascoltare a qualche casa discografica. Cheers :)
     
    22 Feb 2020
    #3
  4. Paipy

    Paipy Più stratocaster e meno DJ Utente VIP

    Registrato:
    22 Gen 2016
    Messaggi:
    1.163
    "Mi Piace" ricevuti:
    661
    Sequencer:
    Ableton Live 10
    Hai già detto tutto tu.
    Semplicemente fai una ricerca di chi gestisce i diritti d'autore di quella track e contattalo tramite email ,spiegando poi che hai in mente di fare il remix per poi metterlo in vendita,
    Non è detto che accettino, questo si...
     
    22 Feb 2020
    #4
    A Phil L piace questo elemento.
  5. Phil L

    Phil L Utente Molto Popolare

    Registrato:
    10 Gen 2013
    Messaggi:
    122
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Sequencer:
    FL
    Ma se dovessero accettare come mi proteggo?
     
    22 Feb 2020
    #5
  6. Paipy

    Paipy Più stratocaster e meno DJ Utente VIP

    Registrato:
    22 Gen 2016
    Messaggi:
    1.163
    "Mi Piace" ricevuti:
    661
    Sequencer:
    Ableton Live 10
    In che senso?
    I diritti d'autore sarebbero sempre "loro" e comunque nel contratto di publishing, che ha chi detiene i diritti stessi, c'è scritto quali sono le condizioni di eventuali remix.
    A te, ammesso che accettino il remix resterebbero le vendite e appunto parte di eventuali diritti sugli streaming.
     
    22 Feb 2020
    #6
  7. Phil L

    Phil L Utente Molto Popolare

    Registrato:
    10 Gen 2013
    Messaggi:
    122
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Sequencer:
    FL
    Si ok grazie. Intendevo "proteggermi" nel senso di tenere protetta la traccia da eventuali scippi. So che sembra ridicolo :D ma è opportuno saperlo
     
    22 Feb 2020
    #7
  8. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    1.762
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.015
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    comunque nessun editore serio sia italiano od internazionale ti permetterà mai di utilizzare del materiale originale (per di più di illecita origine).
    Un remix se è ufficiale viene commissionato direttamente da chi detiene i diritti e quindi non ci sono problemi.
    Ciò che non è ufficiale e/o non ottiene la clearence da chi ne ha titolo è da considerarsi bootleg e quindi non autorizzato nè (teoricamente) pubblicabile.
    A prescindere il remix non è tutelabile in termini autorali in quanto la proprietà intellettuale è di terze parti , ha quindi ha poco o nessun senso dire "proteggersi".
    Se invece parliamo di cover allora è un altro discorso , non si usa materiale originale di nessun tipo , anche in questo caso i diritti vanno riconosciuti ai legittimi titolari e si può pubblicare più o meno tranquillamente il materiale.
    Dico più o meno tranquillamente perché taluni soggetti potrebbero non gradire come la cover ha reso l'idea originale del brano e ripeto "potrebbero" agire di conseguenza , in genere non capita , non sovente per lo meno , ma capita e quindi sarebbe buona norma farsi rilasciare un benestare da chi di dovere.
     
    23 Feb 2020
    #8
  9. Phil L

    Phil L Utente Molto Popolare

    Registrato:
    10 Gen 2013
    Messaggi:
    122
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Sequencer:
    FL
    Comunque si può fare richiesta di ottenere il vocal originale o comprarlo? Quindi mi stai dicendo che tutti i remix che vengono fatti sono solo su esplicita richiesta o comunque si può fare una proposta? Ma se sei sconosciuto dici che non danno mai credito?? :/ Si sapevo del bootleg ma vorrei fare qualcosa di più grazie comunque
     
    23 Feb 2020
    #9
  10. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    1.762
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.015
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    Che io sappia nessuna grossa label concede o vende materiale originale su richiesta.
    Esistono piccoli publisher che mettono a disposizione dei remix pack ma non credo siano utilizzabili commercialmente o al di fuori dell'ambito della label stessa.
    Se sei uno sconosciuto approcciare ad una Label con un remix non funziona.
    Ti faccio un esempio , anni fa portammo in MediaRec una cover di Moonlight shadow e la risposta di Picotto fu pressapoco "ma secondo voi non siamo in grado di farlo noi ?".
    Ed era una cover , pensa u remix !
    Se ti vuoi proporre devi farlo con materiale originale.
    E poi per un publisher è uno sbattone chiedere permessi , rinunciare ai diritti editoriali e via discorrendo.
    Discorso completamente opposto se la commessa arriva "dall'interno" , zero problemi di diritti e materiale liberamente utilizzabile.


    Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
     
    23 Feb 2020
    #10
  11. Phil L

    Phil L Utente Molto Popolare

    Registrato:
    10 Gen 2013
    Messaggi:
    122
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Sequencer:
    FL
    Quindi (tralasciando le autorizzazioni che sono fondamentali e tutto il resto) mi stai dicendo che se non è fatto a regola d'arte e che possa sorprendere, nessun remix verrebbe preso seriamente in considerazione? Insomma situazione tragica :(
     
    23 Feb 2020
    #11
  12. MRK_LAB

    MRK_LAB Eroe del Forum

    Registrato:
    20 Giu 2018
    Messaggi:
    1.762
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.015
    Sequencer:
    Cubase 9.5
    No , sto dicendo che a prescindere da come è realizzato nessun remix viene preso in considerazione per valutare un artista/produttore.
    Esistono comunque i remix contest , parecchie label anche grosse periodicamente li indicono.
    Servono a farsi notare o a farsi strada ?
    Non saprei dirtelo ma è un modo per entrare in contatto con quel mondo.

    Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
     
    23 Feb 2020
    #12
    A Phil L piace questo elemento.
  13. Paipy

    Paipy Più stratocaster e meno DJ Utente VIP

    Registrato:
    22 Gen 2016
    Messaggi:
    1.163
    "Mi Piace" ricevuti:
    661
    Sequencer:
    Ableton Live 10
    Anch'io la sapevo come il buon Marco.
    il primo lavoro che ho fatto con Ableton (quindi manco avevo lo studio :D ) è stato un remix di eins zwei polizei dei Mo-do. Ho fatto una ricerca su di chi fossero i diritti e ho contattato il proprietario tramite Facebook, che mi ha girato alla sua etichetta.
    Ho quindi contattato l'etichetta chiedendo il permesso di utilizzare i file audio vocali per il remix per postarlo su YouTube (ai tempi mica pensavo alle label) e mi hanno detto che avevano già in programma di far togliere da YouTube tutti i remix di quella track (e molte altre) in quanto non avevano mai nemmeno chiesto il permesso di farlo, e cosi è stato.
    Questa giusto la considerazione delle label :D e specialmente anni fa.
    Ad oggi invece ho sulle spalle 4 remix pubblicati da etichette, ma per due è stato l'autore delle versioni originali a contattarmi , dicendo che gli piaceva il mio stile e bla,bla,bla e quindi mi hanno chiesto di fare una versione delle loro track, cedendomi tutto il materiale,
    gli altri invece sono state le etichette a contattarmi.
    Ciò detto, il tutto si è concluso con una stretta di mano e tanta allegria :D
    infatti i diritti d'autore sono rimasti al 100% all'autore della versione originali, io mi sono preso una parte dei proventi delle vendite, che è di meno di ciò che ti danno con una traccia tua.
    Quindi guarda,
    se vuoi un consiglio, lascia stare i remix partendo da zero :D
     
    23 Feb 2020
    #13
    A MRK_LAB piace questo elemento.
  14. Phil L

    Phil L Utente Molto Popolare

    Registrato:
    10 Gen 2013
    Messaggi:
    122
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Sequencer:
    FL
    Ciao Paipy, comunque fare dei remix o meglio bootleg con i vocali aiuta a migliorare la produzione perché è comunque un valore aggiunto, farla sentire fuori a chi ne sa aiuta a correggere il tiro. Penso sia una questione di visibilità creare un remix (diciamo bootleg) ti esponi, non è come un instrumental. Non parto proprio da zero, ma è il primo bootleg che sto creando ;)
     
    28 Feb 2020
    #14
    A Paipy piace questo elemento.
  15. Paipy

    Paipy Più stratocaster e meno DJ Utente VIP

    Registrato:
    22 Gen 2016
    Messaggi:
    1.163
    "Mi Piace" ricevuti:
    661
    Sequencer:
    Ableton Live 10
    Assolutamente d'accordo. Ogni lavoro che si porta a compimento accresce il nostro bagaglio di esperienza e come dici tu ci aiuta a crescere. Bene cosi ;)
     
    29 Feb 2020
    #15
    A Phil L piace questo elemento.

Le persone hanno trovato questa pagina cercando:

  1. diritti siae sui remix

    ,
  2. remix diritti dautore

    ,
  3. diritti dautore remix