1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Riflessione post acquisto microfonico

Discussione in 'Audio Professionale' iniziata da Lloyd Farter, 14 Giu 2015.

  1. Lloyd Farter

    Lloyd Farter Vincitore Canzone del Mese

    Registrato:
    19 Set 2008
    Messaggi:
    542
    "Mi Piace" ricevuti:
    335
    Finalmente mi sono potuto permettere un microfono (dopo un annetto di risparmi) piuttosto vicino ad essere definito "Degno" di tale nome.
    Neumann TLM 49 (prima registravo le voci attraverso un Se X1 - Sex One wtf, se qualcuno se lo chiedesse, quindi low low low range).
    Ora mentre di domenica aspetto l'arrivo del giorno dopo per poter mettere le mie mani eccitate e sudaticce sul mio pacco (intendo quello del microfono, suona male lo stesso lo so..) mi domando "Quanto farà effettivamente schifo senza un buon preamp?".
    Io posseggo una motu 828, quindi potete farvi due conti, ma il discorso è "Riuscirò ad ottenere un buon risultato lo stesso dalla 828?" mentre aspetto qualche mese di pagamenti per potermi permettere un mega pre (aspetto di avere quei 2.5K per un Neve e un convertitore Rme, o magari un Ap1 o ancora Avalon non so ancora tanto andrà come questo microfono che all'ultimo ne scelgo un altro e sono felice).

    Voglio dire, usare i pre della 828 quanto faranno male alle mie registrazioni?

    P.s. se qualcuno di voi ha un altra idea su come usare i miei soldi è libero di suggerirla, premetto che ragiono in "Fare acquisti importanti una tantum" piuttosto che upgradare la mia strumentazione range dopo range, però se esiste un pre al di sotto dei 1K (molto al di sotto) che posso prendere senza convertitore e comunque stare almeno 2 toni sopra la 828 sarebbe interessante e potrei rilassarmi di più"
     
    14 Giu 2015
    #1
    A bisTURI piace questo elemento.
  2. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.277
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.913
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Complimenti e Auguri! Io l'ebbi a sentire e dell'acquisto non te ne pentirai... Quanto alla Motu ha dei convertitori stupendi ma i 2 preamps hanno solo 42\48 dB di gain, tuttavia la differenza la sentirai!!!
    Poi piu che solo Pre guarderei a una channel strip che secondo me ce la fai con meno di 1k!!! ;)
    E tuttavia qui ci vuole il cavaliere per dirci la sua (anche perché usa pure lui abitualmente Neumann) !
     
    14 Giu 2015
    #2
  3. Lloyd Farter

    Lloyd Farter Vincitore Canzone del Mese

    Registrato:
    19 Set 2008
    Messaggi:
    542
    "Mi Piace" ricevuti:
    335
    Guarda essendo indirizzato alla voce e lavorando io senza vergogna in digitale per ora mi accontenterei di un buon pre e di un buon convertitore.
    Tipo un Avalon V5 rispetto al big Tube Brother come suonerebbe per le voci (essendo io interessato alle sonorità Avalon)
     
    14 Giu 2015
    #3
    A bisTURI piace questo elemento.
  4. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.277
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.913
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Ahahaha, no, ma quale vergogna? Se la mettessimo cosi io sarei super svergognato!!! ;)
    Azz, l'Avalon è costosissimo ma se è solo per voce ci sarebbe il Focusrite Voice Master Pro che funziona alla grande (Usato su voci Rap e femminili con un Rode, dopo che lo smanetti un po risolvi!) e comunque non è detto che i pre della Motu non siano sufficienti eh!
     
    14 Giu 2015
    #4
  5. Lloyd Farter

    Lloyd Farter Vincitore Canzone del Mese

    Registrato:
    19 Set 2008
    Messaggi:
    542
    "Mi Piace" ricevuti:
    335
    sufficienti si!
    Sarei curioso di sapere quanto qualitivamente possono andare (per un periodo di lavoro).
    Comunque il V5 dell'Avalon costa intorno ai 1.2K quindi la metà del Vt 737 (che adoro). altrimenti c'è l'U5 che costa addirittura 700 ma non so se per le voci va ancora bene e soprattutto se vale il passaggio motu 828/U5 (in termini di beneficio, migliore sicuramente ma comprare vorrà dire rinviare un neve 1073 ad esempio B^) ...)
     
    14 Giu 2015
    #5
    A bisTURI piace questo elemento.
  6. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.277
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.913
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Boh, questo Neumann mi pare non abbia trasformatori interni, quindi ci vorrebbe un po di gain ("buono)" in piu credo... Ci vorrebbe il cavaliere qui... o_O
    Vado, buon pranzo!!! :bye:
     
    14 Giu 2015
    #6
    A Lloyd Farter piace questo elemento.
  7. Lloyd Farter

    Lloyd Farter Vincitore Canzone del Mese

    Registrato:
    19 Set 2008
    Messaggi:
    542
    "Mi Piace" ricevuti:
    335
    togliendo dalla considerazione le DI..
    ad esempio un Art Pro potrebbe andare per la voce? (devo provarlo, però potrei anche salvarmi del tempo nel pensarci)
    Oppure ancora Alpha VHD Pre della Ssl?

    Ho sbagliato prima intendevo l'M5 della Avalon non il V5, dannati nomi tutti uguali

    Aggiungo ulteriormente, quanto sarebbe idiota questo come acquisto:
    http://vintageking.com/neve-1073lb
    come funziona per la lunchbox e come possono essere integrati in un sistema moderno?
    Altrimenti la DPA più moderna per un acquisto futuro vale la candela?

    Spero di non bestemmiare, ma usando solo il convertitore della motu e preamplificando ad esempio tramite il vst della Ua che emula il 1073 sarebbe una brutta idea (avendo già uad-2)
     
    Last edited: 14 Giu 2015
    14 Giu 2015
    #7
  8. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.277
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.913
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Nada processori dinamici, convertitore digitale consumer, bell'eq (un po duro ma tutto sommato musicale), il pre non mi è parso all'altezza del nome (un po duro pure lui!), ah, un processore dinamico c'è ma è un limiter proprio strano...
    ehehehe, si, l'avevo capito!!! ;)
    Scorreggione, ci sono anche repliche ottime e piu economiche (con l'EQ incorporato addirittura!), sei sicuro di buttarti su Rupert?
    Qui ci vorrebbe proprio il @cavaliereinesistente , DPA conosco solo qualche mic... e i preamps so che sono piu indicati per la musica classica...
    Per quanto mi riguarda NO! ;)
     
    14 Giu 2015
    #8
  9. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Perché non prendi in considerazione un Twin-Finity? Sui 500€ trovi dei buoni usati, è molto versatile, puoi usarlo in 100% solid-state (è molto simile ai pre della Apollo) abbinandolo ad un pre emulato della UAD2, o all'occorrenza puoi spingere sulla parte valvolare (in quel caso comprime i transienti in maniera molto piacevole), con tutte le varianti intermedie... In più hai un buon ingresso hi-z (eccellente sul basso, ad esempio). Io mi ci sono sempre trovato bene.
    Il fatto che il tlm49 sia transformerless non ha alcun effetto pratico sull'utilizzo e sul tipo di pre da abbinarci, il circuito di bilanciamento elettronico che usa neumann al posto del trasformatore di accoppiamento è eccezionale, silenziosissimo, e con headroom e livelli di output in quasi tutti i modelli superiori al corrispondente con trafo (che per il tlm49 è l'm49). Certo, il trafo è il trafo... e i "difetti" del trafo quando un rocker ci urla dentro diventano pregi.
     
    14 Giu 2015
    #9
    A bisTURI piace questo elemento.
  10. Lloyd Farter

    Lloyd Farter Vincitore Canzone del Mese

    Registrato:
    19 Set 2008
    Messaggi:
    542
    "Mi Piace" ricevuti:
    335
    Twin finity se qualitivamente regge lo prendo subito! Il prezzo è accessibilissimo e non rimanderebbe troppo l'acquisto di un più serioso pre..
     
    15 Giu 2015
    #10
  11. Lloyd Farter

    Lloyd Farter Vincitore Canzone del Mese

    Registrato:
    19 Set 2008
    Messaggi:
    542
    "Mi Piace" ricevuti:
    335
    Ma nel caso del twin finity un pre vst tipo il 1073 posso usarlo e ottenere buoni risultati anche post conversione digitale? Tipo solid state, conversione e poi vst?
    La tube inoltre assomiglia alla 610? Comunque più leggo più è fantastico questo macchinino
     
    15 Giu 2015
    #11
  12. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    In ogni caso un "pre" plugin lavora dopo la conversione, non potrebbe essere altrimenti... Anche sulle Apollo, dove hai la "Unison" technology, hai l'applicazione in tempo reale del plugin in tracking, ma la catena è sempre la stessa: input > preamp > conversione > processamento > registrazione del suono già processato. Se vuoi approfondire questo aspetto dai un'occhiata a questo mio thread su un altro forum.
    La sezione tube del 710 diciamo che è "610-inspired", ma non è la stessa circuitazione (ed infatti suona decisamente meno colorato), perché il 710 ha lo stadio di input comunque solid-state (a transimpedenza), in comune alle due "anime gemelle" (solid e valvolare), dopodiché ha due stadi di guadagno in parallelo (solid state e valvolare vero e proprio), ed infine uno stadio di output bilanciato monolitico (sempre solid-state). Ciononostante, lo stadio di guadagno valvolare rimane un fiero classe A a 310 Volt (e non la classica valvolina a basso voltaggio degli pseudo-valvolari economici): in questo senso, il twin-finity è sì "ibrido", ma un valvolare a tutti gli effetti.
    La 610 ha invece anche lo stadio di input valvolare, e lo stadio di output con trafo cinemag... in questo quindi rispetta al 100% l'architettura originaria (quando nacque la console 610 i transistors non esistevano).
    Last-but-not-least, il twin-finity è assemblato in Cina (come del resto le Apollo), mentre il 610 in California (come tutto l'hardware analogico Universal di fascia alta).
    Cionondimeno, tutto questo consente al 710 di essere un gran preamp professionale ad un prezzo tutto sommato accessibile.
    Insomma, io fossi in te un pensierino serio ce lo farei.
     
    Last edited: 15 Giu 2015
    15 Giu 2015
    #12
  13. Lloyd Farter

    Lloyd Farter Vincitore Canzone del Mese

    Registrato:
    19 Set 2008
    Messaggi:
    542
    "Mi Piace" ricevuti:
    335
    si si infatti sono piuttosto indirizzato sul TF, la domanda sul solo 610 è che ho avuto modo di metterci mano e mi apparve desse un tono sulle alte un po' spentino io non cantando rock e usando molto il fiato quel poco di crisp in meno me lo fece escludere (fat ma con le alte che tendono a radiofonizzarsi).
    Ciò non toglie la mia ricerca di definizione e che non mi piace nemmeno il bright esagerato (motivo per la quale esclusi il Tlm103 come neumann, o almeno quando lo provai), quindi secondo me con un Twin Finity potrei anche vedere quali sono le caratteristiche soniche tra tube e solid state e farci quel po di esperienza se conserva un po delle caratteristiche del 610 e del 110.
    Riguardo il Tracking, purtroppo avendo iniziato in digitale non mi emoziono all'idea di avere un rendering in tempo reale dell'effetto, anzi un po' mi spaventa ahahah tral'altro sono io che premo rec quando canto, cantare e girare manopole non mi emoziona, comunque è molto interessante sapere che esiste la possibilità e che la UAD da qualche anno sta comunque rivoluzionando il mondo dell'hardware e del digitale.
     
    15 Giu 2015
    #13
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  14. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Sicuramente il T.F. è più "aperto" del 610, anche in 100% tube, a maggior ragione lo è spostandosi via via verso il solid-state. In questo senso, sì, potrei dirti che conserva parte del calore del 610 senza tuttavia averne quelli che per le tue esigenze sono peculiarità meno desiderabili. Da rimarcare che anche il lato solid-state può essere spinto verso la saturazione, per certi versi richiamando sonorità più british (vedi Neve), pur con tutti i limiti circuitali (tipo l'assenza di trafo d'uscita). Insomma, provalo, è molto probabile che ti piaccia.
     
    15 Giu 2015
    #14
    A Lloyd Farter piace questo elemento.
  15. Lloyd Farter

    Lloyd Farter Vincitore Canzone del Mese

    Registrato:
    19 Set 2008
    Messaggi:
    542
    "Mi Piace" ricevuti:
    335
    Mi hai convintissimo, lo proverò al più breve!
    ahaha manda un J.A. alla Universal Audio, riusciresti a vendere un UAD ad un pinguino
     
    15 Giu 2015
    #15
    A cavaliereinesistente e bisTURI piace questo messaggio.