1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Riflessioni sulla compressione del kick in musica elettronica

Discussione in 'Audio Professionale' iniziata da Dj Fugo, 17 Mar 2015.

  1. marcorossi

    marcorossi Ospite

    a quanto sembra l'edit manuale su fl non mi consente azioni cosi chirurgiche... Dopo provo edison e silcex o come si chiama, ora provo a cercare qualcosa riguardo il warp su fl, intanto vi ringrazio, mi fa piacere discutere di queste cose con qualcuno che ne sa di più... hai ascoltato i kick? ho sommato a quello originale "sistemando poi i volumi" lo stesso kick però compresso con attacco veloce e 12 di riduzione
     
    3 Apr 2015
    #86
    A bisTURI piace questo elemento.
  2. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.277
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.913
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Pensa, io Edison e Slicex non li ho mai usati però capisco le tue esigenze... Il file l'ho ascoltato ma con sti mini auricolari non è che si capisca granchè...
     
    3 Apr 2015
    #87
    A marcorossi piace questo elemento.
  3. marcorossi

    marcorossi Ospite

    nemmeno io li ho mai usati, non è che serva molto l'edit nei generi che faccio, quindi piano roll, mixer e edit nella playlist è già sufficente... ma non in questo caso a quanto pare. ho dato un'occhiata ma ho trovato roba che già sapevo... il warp e tutto il resto c'è, ma come già dicevo sembra limitato.. sposti a scatti non sufficenti a quanto vedo.. Edison pure, e un editor li da inserire come vst boh... è un sistema che mi fa un po schifo a dirla tutta.. vabbè dopo che ho più tempo cerco ancora, magari con sto edison si può, e cercherò qualche plugin... O meglio ancora un editor più decente!
     
    3 Apr 2015
    #88
  4. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.277
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.913
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Invece credo che spesso serva e quanto a quei 2 plugins direi che sono piu per la manipolazione, slicex per la manipolazione estrema (fa l'audio a fettine!) ... Edison avrebbero dovuto farlo come editor esterno secondo me... Forse è ora che cominci a vedere\Provare qualche altra DAW... ;)
     
    3 Apr 2015
    #89
    A marcorossi piace questo elemento.
  5. marcorossi

    marcorossi Ospite

    in fondo hai ragione, serve! come servono molte altre cose che mi spingono a mollare fl.. Si va bene per certe cose, come piano roll e immediatezza è grande! come cpu, bug, mixer, edit e molto altro non è per niente professionale. il fatto è che lo conosco bene, come faccio a passare ad altro? ableton lo sto provando, ma non mi ci trovo... proverei pro tools o cubase
     
    3 Apr 2015
    #90
  6. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.277
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.913
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Non è che non sia professionale, è piu adatto a certe cose rispetto ad altre, io al momento non posso permettermi uno studio con la room separata per registrare una batteria vera (quindi almeno 8 canali in contemporanea + processori etc etc), cosi ad es mi faccio batterie o un violoncello con FL e i VSTi, poi esporto in audio, ricarico in Nuendo\Studio One e comincio a registrare gli arrangiamenti (con strumenti veri) di chitarra, basso, voci etc etc... Poi, con calma mixo... Tu magari non registrerai mai niente da fonti esterne ma ci farai campionamento... è un mondo cosi vasto che l'unica cosa che posso consigliarti è di spippolare le demo e vedere quale ti garantisce un workflow migliore...
    Con Live io vado lentissimo, con ProTools peggio ancora, dovessi fare la programmazione e il MIDI Score con Nuendo o Studio One andrei lento pure quindi ho adottato sto metodo\sistema ibrido o come direbbe Abbatantuono "ipprito"! :giggle:
    Con FL programmo le batterie in poco tempo e nei minimi dettagli e capirai, una batteria acustica DEVE essere credibile!
     
    3 Apr 2015
    #91
  7. marcorossi

    marcorossi Ospite

    Sulla profassionalità di fl ho ancora dei dubbi.. Per il resto è vero, ogni software ha i suoi punti forti e deboli.. se ci fosse la maniera di usare solo l'edit di ableton in fl sarebbe una buona cosa
     
    3 Apr 2015
    #92
  8. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.277
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.913
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Infatti, se ci fai caso, io uso Nuendo e Studio One (o l'uno o l'altro, separatamente) come 2 Editor Audio Multitraccia!
     
    3 Apr 2015
    #93
    A marcorossi piace questo elemento.
  9. Krasty

    Krasty Partecipante

    Registrato:
    30 Mar 2015
    Messaggi:
    25
    "Mi Piace" ricevuti:
    5
    Sequencer:
    Ableton Live 9
    Penso che si possa fare! Premetto che io uso Ableton e non FL.
    Su Ableton puoi aprire ad esempio FL o Cubase o altre daw in "rewire"ovvero li apri su un canale midi come se fossero vsti. A me è bastato installare FL nella cartella dei Vst di Ableton, penso che su Fruity sia lo stesso procedimento (ovviamente all'inverso :) )
    P.s Ho visto fare questo procedimento anche su Cubase
     
    4 Apr 2015
    #94
    A marcorossi piace questo elemento.
  10. marcorossi

    marcorossi Ospite

    @bisTURI Comunque tornando in tema ora comincio ad usare l'attacco lungo e corto molto meglio, nei kick, loop di batteria più o meno adesso controllo molto meglio il tutto... Ma nei lead, bassi ec.. la vedo dura! E ho notato anche che i suoni in mono sono più facili da lavorare, o almeno mi sembra.. Col release non ho ancora fatto bene l'orecchio! Sento bene la differenza da corto, medio, lungo ma quando la regolo lentamente e di poco "ad esempio" da 100 a 130 o scatti brevi per capirci, non sento molto le differenze!
     
    4 Apr 2015
    #95
  11. marcorossi

    marcorossi Ospite

    Ma mi serve solo un editor, non mi va di usare daw intere in rewire solo per un editor, Però potrebbe lo stesso essere una soluzione
     
    4 Apr 2015
    #96
  12. Krasty

    Krasty Partecipante

    Registrato:
    30 Mar 2015
    Messaggi:
    25
    "Mi Piace" ricevuti:
    5
    Sequencer:
    Ableton Live 9
    Come editor so che tutti quelli che usano Fl lavorano con edison, io comunque non l'ho mai usato quindi non saprei darti informazioni riguardo le sue funzionalità!
     
    4 Apr 2015
    #97
  13. Majek

    Majek Utente Molto Popolare

    Registrato:
    11 Feb 2015
    Messaggi:
    160
    "Mi Piace" ricevuti:
    91
    Sequencer:
    Fl studio
    Edidon a me piace molto ma conosco una piccola parte delle sue potenzialita'. Puo' essere una potenza
     
    14 Apr 2015
    #98
  14. Dj Fugo

    Dj Fugo Colonna del Forum

    Registrato:
    22 Ago 2008
    Messaggi:
    631
    "Mi Piace" ricevuti:
    130
    Magari quell'effetto di sfasamento potrebbe essere dovuto da questo..facci sapere!
     
    15 Apr 2015
    #99
    A marcorossi piace questo elemento.
  15. marcorossi

    marcorossi Ospite

    in pratica se ti trovi 2 suoni fuori fase nella playlist fl non ti da la possibilità di spostarli ed editarli come si deve! Con edison provandolo per bene poi ho visto che funziona essendo lui l'editor di fl... Solo che certe metologie di fare le cose con fl le amo, mentre altre come queste non le sopporto..
     
    15 Apr 2015
    #100
  16. marcorossi

    marcorossi Ospite

    Comunque col release è una lotta continua... Quel parametro schifoso deve essere la parte peggio nel capire la compressione... anche l'attacco e tutto il resto non scherzano, ma il release propio........
     
    15 Apr 2015
    #101
    A Dj Fugo piace questo elemento.
  17. bisTURI

    bisTURI Eroe del Forum

    Registrato:
    13 Set 2014
    Messaggi:
    5.277
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.913
    Sequencer:
    Studio One, Nuendo
    Dunque, attacco lungo= attacco piu aggressivo, attacco corto= puo causare distorsioni e fastidiosi click, specie sulle basse (usalo sull'hit hat, non sulla cassa!)
    release corto= allunga coda, ma anch'esso puo causare distorsioni...
    cosi, in una cassa metterò un attack di 15ms in un hithat di 1 ms
    release: in una cassa con fondamentale a 40hz metterò un release a 25ms in un hit hat a 3.3ms...
    siccome questi 2 parametri regolano\modificano l'inviluppo, abbassa la threshold e regolane la naturalezza... A meno che tu non voglia una compressione volutamente esagerata\innaturale, ovvio! ;)
    Ps: se hai a che fare con suoni complessi tieni presente che puoi usare il comp anche col sensing in RMS!
     
    24 Apr 2015
    #102