1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Guida Ritmica

Discussione in 'Guide e Tutorial Composizione e Arrangiamento' iniziata da DjLaurenz, 22 Feb 2006.

  1. DjLaurenz

    DjLaurenz Utente Molto Attivo

    Registrato:
    10 Feb 2006
    Messaggi:
    452
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Sequencer:
    Logic - Ableton Live
    Ritmica


    Definizione di "Ritmo"
    Il ritmo è una successione di suoni che hanno degli intervalli di tempo regolari (il cuore stesso porta un ritmo).
    Non lo si trova solo in strumenti di percussioni, ma anche nelle melodie, armonie e tutto ciò che riguarda il suono.
    Il ritmo lo si definisce secondo alcune regole specifiche che ora tratteremo.


    I valori
    Ogni figura musicale ha un suo valore specifico e un nome, che può essere un suono o una pausa (assenza di suono).
    I valori esistenti sono questi:

    Valore Nome
    ----------------------
    4/4 Semibreve
    2/4 Minima
    1/4 Semiminima
    1/8 Croma
    1/16 Semicroma
    1/32 Biscroma
    1/64 Semibiscroma


    Il tempo (o misura)
    Con la parola "Tempo" si definisce l'andamento e le divisioni di un brano.
    Il tempo lo si scrive con una frazione:
    il numeratore indica il numero di divisioni principali, il denominatore definisce l'unità di misura delle divisioni.
    (Esempio: 4/4 - Sono 4 divisioni di 1/4)
    (Allegato -Tempo1- 80 BPM: Ogni kickdrum indica 1/4);
    (Esempio: 6/8 - sono 6 divisioni di 1/8)
    (Allegato -Tempo2- 80 BPM: Ogni hi-hat closed indica 1/8).

    Si deducono così le suddivisioni più piccole:
    (Esempio: 8/8 - Sono 8 divisioni di 1/8, che a sua volta è uguale a un tempo di 4/4)
    (Allegato -Tempo3- 80 BPM: Ogni kickdrum indica 1/4, ogni hi-hat closed indica 1/8).


    L'accento
    E' l'espressione che specifica ed indica le battute e tutte le sue divisioni.
    Esistono 3 tipi di accenti principalmente:

    1. Accento metrico: è l'accento più forte e si trova sempre sul battere di ogni battuta (Primo suono).
    2. Accento ritmico: è l'accento che indica tutte le divisioni di 1° grado.
    3. Accenti secondari: sono gli accenti meno forti di tutti, ed indicano tutte le divisioni di 2° grado in poi.
    (Esempio: in un tempo 4/4, l'accento metrico cade sul battere, quindi sulla prima divisione, gli accenti ritmici si sentono ogni 1/4 e quelli secondari ogni 1/8).
    (Allegato -Tempo4- 80 BPM: Ogni kickdrum indica un accento metrico, ogni snare indica un accento ritmico e ogni hi-hat closed indica un accento secondario).


    La velocità (BPM)
    La velocità si indica con un'unità di misura chiamata BPM (Beats Per Minute).
    Indica quanti accenti ritmici ci sono in un minuto.


    La battuta
    Si indica all'inizio di un brano ed è il tempo che dev'essere seguito fino a dove indicato (o fino alla fine).
    In pratica, se voi, per esempio, avete un tempo specificato in 4/4, significa che la somma dei valori delle figure musicali usati in quel tempo, deve risultare sempre di 4/4.


    Tempi regolari (o semplici), irregolari e composti
    I tempi regolari sono quei tempi che si possono suddividere tutti per 2 (tempo binario).
    I tempi irregolari sono quei tempi che non possono suddividere per 2, ma per 3 (tempo ternario).
    (Esempio: il valzer è un tempo ternario).
    (Allegato -Tempo5- 80 BPM in 12/8: Ogni kickdrum indica un accento metrico, ogni snare indica un accento ritmico e ogni hi-hat closed indica un accento secondario).
    I tempi composti sono tempi che hanno delle suddivisoni specifiche e devono essere suddivisi in 2 e 3
    (Esempio: 5/8 si suddivide in 2/8 + 3/8 o viceversa).
    (Allegato -Tempo6- 80 BPM in 5/8: Ogni kickdrum indica un accento metrico, ogni snare indica un accento ritmico e ogni hi-hat closed indica un accento secondario.
    ASCOLTATE BENE GLI ACCENTI, E' SUONATO PRIMA IN 2/8 + 3/8, POI IN 3/8 + 2/8).


    Il battere e il levare
    Con il battere si indicano tutti i suoni che rientrano nelle suddivisioni dell'accento metrico (quindi tutti gli accenti ritmici).
    Con il levare si indicano tutti i suoni che rientrano nella metà delle suddivisioni dell'accento ritmico (quindi tutti gli accenti secondari MENO CHE QUELLI GIA' INDICATI NEGLI ACCENTI METRICI).
    (Allegato -Tempo7- 80 BPM in 4/4: Ogni kickdrum indica il suono in battere, ogni hi-hat open indica il suono in levare).

    La prossima volta spiegheremo l'applicazione di questi principi nella musica dance (e i suoi derivati).
    Buon lavoro.







    Parte 2: https://www.musicadigitale.net/threads/ritmica-2.753/
     

    Files Allegati:

    22 Feb 2006
    #1
    1 person likes this.
  2. DjLaurenz

    DjLaurenz Utente Molto Attivo

    Registrato:
    10 Feb 2006
    Messaggi:
    452
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Sequencer:
    Logic - Ableton Live
    Gli altri esempi.
     

    Files Allegati:

    22 Feb 2006
    #2
  3. DjLaurenz

    DjLaurenz Utente Molto Attivo

    Registrato:
    10 Feb 2006
    Messaggi:
    452
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Sequencer:
    Logic - Ableton Live
    In caso di dubbi e chiarimenti, postate qui.
     

    Files Allegati:

    22 Feb 2006
    #3
  4. FloWerS

    FloWerS Partecipante

    Registrato:
    8 Feb 2006
    Messaggi:
    41
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    no no tutto chiaro..
    Grazie..
     
    22 Feb 2006
    #4
  5. Gas

    Gas Fondatore

    Registrato:
    4 Ago 2005
    Messaggi:
    6.067
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.305
    Sequencer:
    Cubase, Ableton Live, Fl Studio
    complimenti! :eek:

    domani mi leggo tutto bne! ;)
     
    22 Feb 2006
    #5
  6. Karmas

    Karmas Colonna del Forum

    Registrato:
    6 Set 2005
    Messaggi:
    375
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Grande Laurenz! :D
     
    27 Feb 2006
    #6
  7. robydj89

    robydj89 Partecipante

    Registrato:
    23 Ago 2007
    Messaggi:
    97
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    per me un po meno...
     
    26 Set 2007
    #7
  8. robydj89

    robydj89 Partecipante

    Registrato:
    23 Ago 2007
    Messaggi:
    97
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    mi spiego:x esempio 1/4 vuol dire mettere il kick ogni 4 battute e fin quinn ci piove....e quando si dice 6/8?bisogna mettere un quadratino ogni otto?
    scusate i miei termini poco adatti ma e per farmi capire
     
    26 Set 2007
    #8
  9. Gas

    Gas Fondatore

    Registrato:
    4 Ago 2005
    Messaggi:
    6.067
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.305
    Sequencer:
    Cubase, Ableton Live, Fl Studio
    no, i 6/8 sono pari a 3/4..quindi devi farlo terzinato...credo...

    aspettiamo laurenz :D
     
    26 Set 2007
    #9
  10. robydj89

    robydj89 Partecipante

    Registrato:
    23 Ago 2007
    Messaggi:
    97
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    no non penso proprio il terzinato e un altra cosa a quanto ho capito matthe!!!
     
    27 Set 2007
    #10
  11. Gas

    Gas Fondatore

    Registrato:
    4 Ago 2005
    Messaggi:
    6.067
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.305
    Sequencer:
    Cubase, Ableton Live, Fl Studio
    allora dicci cos'hai capito :D
     
    27 Set 2007
    #11
  12. DjLaurenz

    DjLaurenz Utente Molto Attivo

    Registrato:
    10 Feb 2006
    Messaggi:
    452
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Sequencer:
    Logic - Ableton Live
    Cercherò di essere chiaro: il 6/8 è il tempo ternario del 2/4 binario (e con i conti ci troviamo, perché sono sempre due movimenti ma il primo è da 3 suddivisioni e il secondo ne sono due). Quindi la cassa nel primo caso va messa ogni 3/8 nel tempo binario invece va su ogni quarto.

    Comunque, vorrei aggiungere un chiarimento alla guida: solitamente nei sequencer, quando si vuole segnare un tempo ternario, c'è una funzione dove dal tempo binario dato da voi, vi dà automaticamente tutte le suddivisione ternarie se lo cheidete.

    Per esempio con Ableton, se cliccate con il tasto destro nel sequencer, c'è la funzione "Triplet grid", e vi dà direttamente le suddivisioni binarie nel sequencer senza modificare niente dal tempo originale.
     
    28 Set 2007
    #12
  13. robydj89

    robydj89 Partecipante

    Registrato:
    23 Ago 2007
    Messaggi:
    97
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    spiegamelo con iquadratini di fruity...per esempio per fare un loop mettiamo il kick ogni 1/4l i clap ogni 1/8 e gli hithatogno 1/16 vale a dire il kick di quattro quadratini distanziati da altri 4 e il resto?sono stato chiaro?
     
    28 Set 2007
    #13
  14. Gas

    Gas Fondatore

    Registrato:
    4 Ago 2005
    Messaggi:
    6.067
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.305
    Sequencer:
    Cubase, Ableton Live, Fl Studio
    "spiegamelo" non è molto bello da dire...vabbe che siamo qui per aiutarci...comunque un po' di gentilezza non guasta.

    in ogni caso laurenz è stato chiarissimo.

    se tu hai 4 quadratini che fanno 4/4, se vuoi lavorare in 6/8 devi mettere la cassa ogni 3 quadratini invece che ogni 4...:rolleyes:
     
    28 Set 2007
    #14
  15. DjLaurenz

    DjLaurenz Utente Molto Attivo

    Registrato:
    10 Feb 2006
    Messaggi:
    452
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    Sequencer:
    Logic - Ableton Live
    Mi dispiace, non so spiegartelo in "quadratini", se ci sta qualcuno che usa Fruity Loops e ha capito cosa intendo, si facesse avanti.

    Se tu già stai partendo con 4 quadratini, già stai partendo male, perché per essere un tempo ternario, ne dovresti vedere 3 per ogni divisione, poi metti i vari suoni.

    Non so come spiegarlo meglio di così.
     
    28 Set 2007
    #15
  16. Magnante

    Magnante Partecipante

    Registrato:
    7 Feb 2010
    Messaggi:
    5
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ottimo !!! tutto !!!
    anzi non vedo l`ora di altri tutorial di questo genere.

    Domandina?
    Riguardo i livelli di volume per le singole parti di una batteria virtuale, quando si va ha creareun ritmo come procedere in linea di massimo?
    Ad esempio:
    La cassa che volume?
    Il Chalrleston che volume?
    ecc...ecc.......
    sono un neofita di sequenzer cubase e allora domando perché sto cercando di imparare a creare ritmi............
    GRAZIE!!

    ---------- Messaggio aggiunto alle 01: 51 ---------- Il messaggio precedente era stato inserito alle 01: 41 ----------

    :confused:Scusa l`ignoranza ma!! se posso chiederti:
    Cosa vuol dire esattamente accento ritmico 1° Grado?
    accento secondario 2° Grado?
    GRAZIE!!:)
     
    7 Feb 2010
    #16

Le persone hanno trovato questa pagina cercando:

  1. accento divisioni ritmiche