1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Specifiche tecniche del funzionamento di un synth analogico

Discussione in 'NostalGear' iniziata da nexus88, 31 Gen 2010.

Status Discussione:
Chiusa a ulteriori risposte.
  1. kernell32

    kernell32 Eroe del Forum

    Registrato:
    16 Mar 2009
    Messaggi:
    2.652
    "Mi Piace" ricevuti:
    595
    Sequencer:
    Sonar - Reason
    ma guarda intanto non voglio attaccare nessuno, se sei un tipo che se la prende, ti dico che hai ragione su tutto e poi fai come ti pare..a me non cambia nulla..io non stò qui a fare il gioco di "chi c'è l'ha pèiù lungo"..è inutile che mi dici che hai studiato per 10 anni il piano..sai io per quanti anni l'ho studiato ? e sai per caso quale è il mio curriculum artistico ?..come vedi non mi interessa fare lo "sborone"..hai chiesto "perché usare un synth vero quando poi devo registrarli in digitale ? "..tu stesso vuoi capire se c'è differenza tra l'utilizzo di un vst e un synth originale..hai detto che ti piace lo spectralis..ottimo..prendilo..io dalla mia esperienza ti dico che sei stato colpito dai preset articolati dello specratil..ma a livello di sintesi sonora, ci sono synth che suonano meglio..ora se ti dico che non hai l'orecchio abituato a sentire queste sfumature e tu ti offendi, lascia stare i forum..o se vuoi ti dico si hai ragione..usa i vst che tantono suonano come un prophet08 o un nord lead2 o virus...il problema è che altra gente legge queste cose..quindi io ti dico il mio pensiero..poi fa come ti pare..rimango dell'idea che non hai esperienza per quanto riguarda il suono di un synth.
     
    5 Feb 2010
    #21
  2. nexus88

    nexus88 Utente Attivo

    Registrato:
    14 Gen 2010
    Messaggi:
    395
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Sequencer:
    Cubase 5.1.1 Logic 9
    Qua mi malinterpreti e sopratutto mi sottovaluti, in base a ciò che scrivo pensi di poter tracciare un profilo mio, ma ciò che si dice non è ciò che si è, tante sfumature che io non esprimo te non le conosci, quindi dovresti prima di scrivere, non hai orecchio, cercare di mettere un dubitativo, perché io non mi sono mai permesso a dirti non capisci niente di musica. Poi se per te il diploma di conservatorio (ne ho 2) non contano nulla, fai pure come ti credi, però sappi che se uno si è diplomato non è perché non aveva orecchio.

    Io metto i puntini solo su certi termini che non voglio mi siano attribuiti.

    Il vero discorso esula dall'orecchio, tutto dipende dalla forma mentale, che può essere già attiva a recepire certe differenze rispetto ad altre in certi contesti, in quanto il mondo dei synth è un oceano. Poi credimi non accetto lezioni da nessuno in fatto di orecchio.

    Non è che perché siamo in un forum dove si parla di sintetizzatori, io devo prostrarmi a chissà quale "guru". Non c'è miglior "guru" di me stesso, poi ci possono essere scambi di opinioni, ma non sono un allievo di factor X che deve essere "messo sulla retta via".

    Io rispetto tutti i musicisti chiunque essi siano, e so che certi termini offendono o possono offendere. Se a me dici non hai orecchio mi offendi, poi se non era inteso così ok, non c'è problema, però ti prego quando ti rivolgi a me di non usare quella combinazione di parole, che a me da fastidio. Ho un carattere interpreto certe parole a mio modo, e voglio essere rispettato, senza ledere nessuno. È molto semplice.
     
    5 Feb 2010
    #22
  3. MhARdCOre

    MhARdCOre Eroe del Forum

    Registrato:
    12 Set 2006
    Messaggi:
    7.352
    "Mi Piace" ricevuti:
    902
    Sequencer:
    Samplitude, FL Studio
    Nexus88 forse è solo una mia impressione, ma ogni volta sembra che tu vada cercando qualcuno che sostenga la tua tesi invece di prendere atto dei buoni consigli che ti vengono dati.

    Questo è un atteggiamento un po' troppo autoritario e poco compatibile a mio avviso con la filosofia dei forum.

    Senza polemica :coffee:
     
    5 Feb 2010
    #23
  4. kernell32

    kernell32 Eroe del Forum

    Registrato:
    16 Mar 2009
    Messaggi:
    2.652
    "Mi Piace" ricevuti:
    595
    Sequencer:
    Sonar - Reason
    boh..sei troppo suscettibile..innanzitutto non giudico nessuno semplicemente perché non me ne frega nulla di giudicare una persona tramite un forum..hai fatto delle domande e io ho dato delle risposte..io non voglio fare il guru e ti stò rispondendo come ho sempre fatto a tutti gli utenti del forum, portandoti le mie esperienze..sei liberissimo di accettarle o meno..continuo a dire che da quello che scrivi si deduce che non hai l'orecchio per capire la differenza tra un buon synth e uno scarno..ora mi rispondi che hai 2 diplomi di conservatorio..che ti devo dire..non trovo nessun senno logico..


    poi ti ripeto, se ti ritieni offeso ti chiedo scusa..però cavolo..che caratterino che hai :coffee:
     
    5 Feb 2010
    #24
  5. RobyP

    RobyP Colonna del Forum

    Registrato:
    10 Set 2007
    Messaggi:
    2.518
    "Mi Piace" ricevuti:
    352
    Sequencer:
    FL Studio 9
    Semplicemente c'è differenza tra avere orecchio per fare musica (per suonare il piano come fai tu ad esempio) e avere orecchio nel sentire certe differenze tra un synth e l'altro....e proprio perché tu non hai esperienza nel campo dei synth queste differenze non le senti, a furia di lavorare con i synth vedrai che comincierai a sentirle...mica era un' offesa quella di Kernell, e che cavolo!
    E poi tu parli tanto di re e di gente che si sente sul trono...ma qui l'unico che sembra non voler scendere dal trono sei tu, che continui in ogni messaggio a ricodarci che tu hai 2 diplomi di conservatorio, che tu hai un esperienza decennale come pianista, che hai vinto premi internazionali e bla bla bla...qui però non siamo su un forum di pianisti, siamo su un forum di musica digitale, pieno di producer che hanno molta meno esperienza di te in fatto di studio al conservatorio e pratica con il piano(se posso chiamarla così) ma che hanno più esperienza di te in fatto di sintetizzatori e tecniche di mixing....ed è questo che ti manca e che non ti può mancare se vuoi diventare un buon producer di musica elettronica...capisci?
    Nessuno dice che non vali niente...semplicemente devi accettare di doverti mettere allo stesso piano dei principianti, perché in questo campo lo sei...devi partire da zero, confrontarti con i tuoi simili (e non conta un cavolo se hanno fatto conservatorio o meno, contano i risultati) e accettare i consigli della gente che in questo campo ha più esperienza di te...o quanto meno prenderli in considerazione!
    Se poi credi di sapere già tutto...allora perché chiedi? perché domandi? facci sentire quanto sei bravo e basta...ricorda che in questo campo a nessuno frega niente dei tuoi studi se poi i tuoi pezzi fanno pena...è il risultato che conta, ci sono in giro ragazzini che san fare cose incredibili con il sequencer e non hanno mai frequentato il conservatorio o suonato un pianoforte...ricordatelo!
    Quindi te lo ripeto ancora una volta....se il tuo problema maggiore è la sintesi, comincia a prendere un vst che preferisci e impara afarci suoni degni di nota....ci vorrà tempo, tanto tempo...tu hai appena cominciato e vuoi suoni strafighi ma non funziona mica così sai! Se no a quest'ora saremmo tutti dei big....non credi? Ed è inutile che cerchi tra i preset...magari qualcosa troverai ma se vuoi cominciare ad imaparare a fare la differenza allora comincia studiare le tecniche di sintesi e prova ad applicare ciò che impari...perché è quello che facciamo tutti quanti qui ogni giorno e tanati anche da molto più tempo di te...ed ancora dei big non lo siamo diventati...
     
    5 Feb 2010
    #25
  6. nexus88

    nexus88 Utente Attivo

    Registrato:
    14 Gen 2010
    Messaggi:
    395
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Sequencer:
    Cubase 5.1.1 Logic 9
    Rimango del parere che a me "non hai orecchio" non si debba dire, non è questione di diploma, nè di esperienza. Io sono stato anche un allievo ed anche un maestro, e qua non puoi ancora dire io parlo perché voglio gasarmi, io non mi gaso affatto, però prima di dire ad un mio allievo non hai orecchio, ho sempre dato un'esempio pratico, non ho detto: non hai orecchio perché hai appena iniziato, o senza averne prova, oppure solo perché io ho un'opinione diversa da lui, in nessun caso ho mai detto certe frasi.

    Ho fatto l'esempio del re che si sente seduto su un trono, perché quella frase è per me denigrante.

    perché anche per sentire certi dettagli di un'interpretazione pianistica, chi ha un'orecchio allenato capta prima certi dettagli che un'altro. Ma ci sono certi dettagli che un orecchio "allenato" sente e pure un orecchio "non allenato" può sentire, e fidati che io in fatto di orecchio sono un sonar ad altissima risoluzione e definizione. Insisto nel dire che non gradisco che mi si dica "non hai l'orecchio" per sentire le differenze, in quanto ho tantissimo orecchio per sentire le differenze sopratutto di un synth.

    Non ti credere che quello che faccio io sia paragonabile a nulla di ciò che ho sentito come spezzoni su questo sito. Io faccio musica da musicista professionista, non da amatore. L'esperienza che una persona possa aver avuto per un determinato genere musicale, può null'altro che agevolare la costruzione di un progetto, però i veri limiti non stanno nelle apparecchiature, nè nella conoscenza di un tale regolazione. Io riconosco nei miei progetti diversi difetti strutturali, io "sento" che ci sono diversi punti da rivedere a livello di regolazioni del suono, ma li sento anche in pezzi di producer che da anni fanno questo mestiere, è questione non solo di orecchio, ma anche di gusto quando si parla di qualità di suoni. Credimi che l'esperienza da violoncellista e da pianista contribuisce molto sulla sensibilità dell'orecchio, poi se uno è una "bestia o mostro" come mi hanno sempre definito in conservatorio prima ed ora ancora, uno ha ancora il diritto di non farsi dire: non hai orecchio, tirando fuori la sua verve.

    Il discorso dell'esperienza lo possiamo mettere da parte, l'orecchio o lo si ha o non lo si ha.

    L'unica cosa che si può non avere è la "percezione" legata alla "memoria" o alla "conoscenza" di un tal suono rispetto ad un'altro, come nel mio caso, siccome non ho mai provato un vst dinanzi ad un synth analogico. Che io non abbia orecchio per sentire la differenza tra un synth e un vst, ripeto, ed ora non voglio ripetere ancora un'altra volta il discorso, è categoricamente "impossibile". Così sono stato ulteriormente chiaro. Più chiaro di così si muore.

    Ad un musicista come me nessuno si è mai permesso in nessun contesto di dirmi: non ho orecchio, in nessunissima situazione musicale.

    Posso sbagliare ad esprimere un concetto, questo si.

    È una questione di dato di fatto e pure di principio, con me non si parla con un principiante della musica, ma con un professore di musica non perché ho un diploma ma perché lo sono e basta. E non è il diploma che mi fa parlare, io ho sempre avuto un particolare estro musicale, ed un ottimo orecchio. È giusto che uno si faccia rispettare li dove sa che non gli si porta rispetto. Per farsi rispettare non c'è bisogno di portare in dono un pezzo, basta chiedere rispetto con fermezza senza offendere nessuno, e di solito il rispetto lo si riceve. Non costa tanto dare rispetto quando si da un'attributo verso una persona che non gradisce tale attributo.

    Bisogna anche avere fiducia sul web ed essere propositivi, io quando sento dei pezzi che io non avrei mai il coraggio di pubblicare, e magari sono stati pubblicati e pure votati, non scrivo che per me tizio o caio non arriveranno mai ai miei livelli perché non ne hanno la capacità o meglio ancora la sensibilità, semplicemente apprezzo il loro lavoro, do magari dei consigli senza dire nulla di offensivo, non dico tu sei un novellino e non puoi essere bravo quanto uno che è qua da anni, e lo faccio verso chiunque, non centra se uno abbia un diploma o no.

    Non mi fraintendere, a me non interessa criticare nè fare polemica su ciò che viene scritto, perché se ci si confronta spesso è costruttivo. Il punto della questione è: gradisco che non mi si dica che non ho orecchio, in quanto reputo tale espressione un'offesa nei miei confronti.

    A me non manca l'orecchio, manca solo esperienza e sopratutto il metodo, che è ciò che crea tutto. Se uno non ha metodo, cioè dei punti cardine mentali per costruire un pezzo, trova più ostacoli nel suo cammino, perché ogni mattone deve saperlo organizzarlo al giusto posto, ed è questa la vera difficoltà che ogni giorno si pone dinanzi, che ovviamente viene ogni giorno rimessa in discussione e migliorata...

    Di sicuro quando mi è stato scritto "non hai orecchio" non penso si poteva sapere che effetto avrebbe avuto quella frase su di me, di sicuro io mi sono dilungato parecchio e troppo per questo argomento, però a volte non si trova il modo rapido per dire: non dirmi che non ho orecchio. Si deve argomentare.
     
    7 Feb 2010
    #26
  7. MhARdCOre

    MhARdCOre Eroe del Forum

    Registrato:
    12 Set 2006
    Messaggi:
    7.352
    "Mi Piace" ricevuti:
    902
    Sequencer:
    Samplitude, FL Studio
    Va bene... hai ragione te , da oggi in poi guai a chi oserà nominare le tue pregiatissime orecche ma soprattutto grazie per avercelo fatto capire scrivendo un argomento sulle "tue orecchie" così chiaro ed approfondito poichè senza di esso o con poche parole, non saremmo mai riusciti ad apprendere.

    Grazie, grazie veramente .......
     
    7 Feb 2010
    #27
  8. kernell32

    kernell32 Eroe del Forum

    Registrato:
    16 Mar 2009
    Messaggi:
    2.652
    "Mi Piace" ricevuti:
    595
    Sequencer:
    Sonar - Reason
    ma dai ragazzi non avete capito che nexus è uno dei tanti ragazzi stile "AMICI" che si diverte a metter zizzania in un forum :coffee:..ma davvero credete che un professionista faccia domande tipo "che senso ha registrare un synth analogico in digitale?"..credete che un professionista si metta a giudicare il prodotto di altri ?..e sopratutto che uno che studia pianoforte con 2 diplomi (forse di nuoto) si metta a fare musica dance ? :D

    dai che è tutta una montatura..solo una persona frustrata potrebbe offendersi se gli viene detto che non ha orecchio.. :coffee:
     
    7 Feb 2010
    #28
  9. MhARdCOre

    MhARdCOre Eroe del Forum

    Registrato:
    12 Set 2006
    Messaggi:
    7.352
    "Mi Piace" ricevuti:
    902
    Sequencer:
    Samplitude, FL Studio
    Ma Noooooooo dai! non l'avrei mai detto :rolleyes:
     
    7 Feb 2010
    #29
  10. ThePriest

    ThePriest Eroe del Forum

    Registrato:
    16 Apr 2008
    Messaggi:
    1.632
    "Mi Piace" ricevuti:
    236
    Sequencer:
    Cockos Reaper
    :D

    Mr. Oizo a causa della sua incapacità non arriverà mai ai tuoi livelli, secondo la tua sensibilità Flat Beat è "nà ciofega...io dovessi scrivere un pezzo simile mi impiccherei prima. Non avrò mica studiato 20 anni musica per fare un pezzo senza melodia..."
     
    7 Feb 2010
    #30
  11. nexus88

    nexus88 Utente Attivo

    Registrato:
    14 Gen 2010
    Messaggi:
    395
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Sequencer:
    Cubase 5.1.1 Logic 9
    Per concludere ragazzi, sentitevi pure nel giusto di usare il linguaggio che volete, io non mi sono registrato su questo sito per "tacere" dinanzi a nessuno. La mia opinione l'ho espressa e in modo esaustivo. Per qualcuno di voi sono un rompicoglioni perché puntualizzo cose che per voi sono ovvie che nessuno ha mai puntualizzato. Per me siete lo stesso di ciò che voi pensate io sia. E con questo ritorno ai rispettivi mittenti ogni forma di maleducazione usata nei miei confronti. Avrei potuto offendervi con parole sconsiderate e non l'ho fatto per educazione. Per me esiste ancora l'educazione, quando si parla ad un maestro di musica, qua invece qualcuno pensa che essere un maestro di musica non conti nulla, questo non è corretto e non è affatto serio. In un forum musicale a non aver rispetto per chi è diplomato non è sinionimo di serietà. Un arichitetto che si occupa di costruzioni immobliari, non si mette sullo stesso livello di un muratore.
     
    7 Feb 2010
    #31
  12. kernell32

    kernell32 Eroe del Forum

    Registrato:
    16 Mar 2009
    Messaggi:
    2.652
    "Mi Piace" ricevuti:
    595
    Sequencer:
    Sonar - Reason
    Ecco hai dimostrato al tua piccolezza..essere maestro di pianoforte NON VUOL DIRE NULLA...ASSOLUTAMENTE NULLA...non è ingegneria..o medicina..e te lo dico io che ho il diploma da 16 anni..mi vergogno per la categoria dei musicsti professionisti e chiedo scusa a tutti gli altri forumer..

    Se vogliamo fare a chi ha più esperienza o diplomi dovresti venire a spicciarmi casa stasera..:D..e fatte 'na risata ogni tanto..
     
    7 Feb 2010
    #32
  13. nexus88

    nexus88 Utente Attivo

    Registrato:
    14 Gen 2010
    Messaggi:
    395
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Sequencer:
    Cubase 5.1.1 Logic 9
    :coffee:concordo con te sulla risata, che credimi faccio sempre quando sono in compagnia, ma quello che ho scritto è più una questione caratteriale, non di maestro di musica eccetera, io sono bravo e buono e credimi che lo sono con tutti, ci sono però certe parole che fanno diventare serio, è una mia caratteristica, per il resto me ne può fregare quello che uno dice, qua il maestro, o chissà cosa non centra, certo tiro fuori argomenti che hanno un senso, ma oltre ad essere un musicista sono una persona con una personalità, tutto qua...non siamo tutti uguali, siamo pur sempre umani...ognuno reagisce in diverso modo ad uno stesso pensiero.

    Non sono molto d'accordo di vergognarmi per la categoria dei musicisti, forse sono le persone che fanno vergogna, quelle persone che fanno musica...la musica che è ciò che anima e nobilita l'uomo...spesso di fronte ad una cattedra ci ritroviamo persone presuntuose e arroganti, ma non è sempre così.
     
    7 Feb 2010
    #33
  14. RobyP

    RobyP Colonna del Forum

    Registrato:
    10 Set 2007
    Messaggi:
    2.518
    "Mi Piace" ricevuti:
    352
    Sequencer:
    FL Studio 9
    Nexus...c'è troppa presunzione nei tuoi discorsi, manchi di umiltà...vuoi fare il professore? prego, accomodati...come ti ho già detto per me contano solo i risultati, non i pezzi di carta; quindi, visto che sei così in gamba (un mostro, come ti hanno definito no?) aspetto con ansia di sentire tutta la tua bravura nei tuoi pezzi e di vederti sfondare!
    Per il resto, che dire ad uno che prima chiede consigli e poi non li accetta e non li prende manco in considerazione perché si sente troppo al di sopra degli altri...???....io credo che un ARRANGIATI ci stia bene.
     
    8 Feb 2010
    #34
  15. nexus88

    nexus88 Utente Attivo

    Registrato:
    14 Gen 2010
    Messaggi:
    395
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Sequencer:
    Cubase 5.1.1 Logic 9
    Non prendertela male se a me una certa definizione non mi va di sentirla, io ho ampliato il discorso per via del mio modo d'essere, cosa che non ti è piaciuta, ma se consideri il mio messaggio come un semplice messaggio di "stop", non dovresti prendertela più di tanto.

    Se io ti dicessi: non hai orecchio te, tu cosa diresti?

    Credi che io veramente non abbia da dire su tanti arrangiamenti?

    Mi sta bene che mi dici: fammi sentire cosa sai fare, ma io ti rispondo:

    Prima di fare sentire un brano, io ci penso su molto più di altri, non per paura, ma per principio, un principio d'onore, che tradotto in parole semplici significa: io prima di fare sentire qualcosa, prima chiedo a me stesso se mi rappresento per quello che ho sempre voluto rappresentarmi, cioè un pianista con la P maiuscola, non minuscola. Se sono arrivato ad alti livelli a livello pianistico, ciò che mi aspetto da me a livello di produzione musicale non è niente di meno di quello che ho ottenuto come pianista. Questo è il principio. Quindi non ti preoccupare che a suo tempo sentirai pure ciò che faccio, e credimi avrai solo da farmi complimenti.

    Non reputarmi antipatico perché mi manca l'umiltà, nella vita reale le persone umili sono di due tipi o meglio anche tre: la persona che riconosce i suoi sbagli e lavora ogni giorno per migliorarsi che accetta "ogni tipo di consiglio", l'altra è quella che usa parole umili ma non migliora affatto, l'altra è la persona sicura del fatto suo (ed io sono di quest'ultima categoria) che si proclama ciò che è, e che lavora ogni giorno per migliorare se stessa con un altissimo rapporto critico verso se stesso...e che quando sente certe affermazioni, anche se per altri "ovvie", mette i puntini sulle i, per "onestà", non per "manie di grandezza"...

    Non perché io non uso l'umiltà nelle mie parole, puoi definirmi una persona che non è umile, credimi che nei confronti del mio lavoro sono molto ma molto umile, l'umiltà precede la gloria, ma non l'umiltà dinanzi a modi di esprimersi che urtano la mia sensibilità.

    Credimi che non sono quello che pensi.

    Infine focalizzo la tua espressione: per me contano solo i risultati...

    Nella vita non contano solo i risultati, conta anche come ti poni, e se ti poni come uno che non sa niente, anche quando qualcosa la sai, è il primo passo per il tuo insuccesso...Fatti vedere un pirla e sarai giudicato da pirla, fatti vedere sicuro di te, e verrai trattato come ti sei posto, chiaro che quello che fai deve essere in sintonia col tuo modo di porti. Però non mi sono registrato qua per "far vedere" ciò che sto facendo, in quanto il mio lavoro è assai lungo, e richiede tanto tempo, quindi al momento debito potrò pure rendere pubblici i miei progetti.

    Poi focalizza bene quello che ho detto, io non ho fatto un discorso generale su di me, dicendo: io so tutto, e so arrangiarmi da solo in tutto. Mai ho affermato ciò. Se pensi che io pensi che sappia tutto, commetti un errore, in quanto non l'ho mai detto e non lo penso.

    Forse avrò pure omesso di specificare che tipo di lavoro stia facendo, e forse le parole non potranno mai rendere come le note vere e proprie, ma ti posso accennare che io sono su un filone sperimentale, dove io uso le mie "conoscenze" teoriche (ed anche pratiche visto che ho suonato le sue opere per anni) basate sull'armonia del contrappunto o forse anche solo del clavicembalo ben temperato, dove Bach è stato maestro, in fatto di temi (chiamiamole melodie) che si intrecciano tra di loro, formando un'unica armonia (atmosfera).

    Qua sta la differenza tra me e chi fa dance commerciale, io cerco di immettere qualcosa di nuovo (anche se antico) in ciò che sto facendo, e certo la difficoltà di ciò che sto facendo è assai superiore rispetto ad un semplice collage di suoni mixati assieme.

    Solo un pianista può fare un lavoro come lo faccio io, per questo spesso nomino il mio diploma, io non faccio del mio diploma un pezzo di carta, ma ne voglio e sto traendo fuori del profitto a livello musicale, nessun tipo di arroganza...

    Ci sono delle regole armoniche che voglio rispettare, cioè i miei progetti, li potrebbe suonare anche un'orchestra sinfonica volendo, non voglio dire per la loro bellezza, ma per la loro struttura musicale...tutto qua...ma con ciò non parto con un senso di superiorità, ma con una consapevolezza dell'arduo lavoro che sto facendo, poi i risultati verranno fuori col tempo...
     
    8 Feb 2010
    #35
  16. MhARdCOre

    MhARdCOre Eroe del Forum

    Registrato:
    12 Set 2006
    Messaggi:
    7.352
    "Mi Piace" ricevuti:
    902
    Sequencer:
    Samplitude, FL Studio

    Ecco appunto. :bye:







    Thread Chiuso!
     
    9 Feb 2010
    #36
Status Discussione:
Chiusa a ulteriori risposte.