1. Scrivi Musica per Film e Game: Corso Online Professionale

    Anche senza conservatorio, in pochi mesi fai musica professionale di qualsiasi genere: dall'Epic Hybrid Trailer all'orchestrale fino a pop o musica elettronica. E fai pratica su veri film americani. Otto mesi e più di 145 ore di lezioni serie e approfondite nella Scuola Online #1 d'Italia su Musica e Cinema Digitale, con 17 anni di storia..

    Composizione, Ritmo, Melodia, Armonia, Storytelling, Sequencer, Strumenti Virtuali, Canzoni: impari tutto, senza orari fissi e facendo pratica già dal primo giorno.

    Ottieni la certificazione VFX Wizard Trained Pro™ e scrivi musica efficace, che ha successo con il corso già scelto da principianti assoluti, producers e anche diplomati di Conservatorio di IIº Livello: perché ti insegna tutto, dalle basi al top della musica digitale.

Studio di produzione

Discussione in 'Audio Professionale' iniziata da Maetrik, 27 Ott 2012.

  1. Maetrik

    Maetrik Partecipante

    Registrato:
    9 Ott 2012
    Messaggi:
    15
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    volevo rendermi conto di come è composta la strumentazione base di uno studio di produzione; per intenderci..qual'è la attrezzatura base di cui disporre per produrre roba seria..io un idea già ce l'ho, ma magari sentire pareri più attendibile sarebbe meglio quindi partiamo da zero.
     
    27 Ott 2012
    #1
  2. Blackhat

    Blackhat Duke Nukem

    Registrato:
    28 Gen 2010
    Messaggi:
    8.457
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.954
    una stanza trattata correttamente (a livello acustico s'intende), interfaccia audio, outboard, casse monitor, daw, mixing console, software..

    capisci che in base al tuo budget puoi spendere 1000 euro per tutto come 1 milione..


    ciao ;)
     
    28 Ott 2012
    #2
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  3. Maetrik

    Maetrik Partecipante

    Registrato:
    9 Ott 2012
    Messaggi:
    15
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    ok grazie ma siccome sono abbastanza ignorante in materia avrei dei dubbi:

    cosa si intende per outboard?
    daw(sequencer+vsti) ?
    mixing console?
    software?

    il discorso del budget per ora non mi interessa dato che ora cerco solo info abbastanza generiche per farmi un idea su quale sia la base per partire..
     
    28 Ott 2012
    #3
  4. Blackhat

    Blackhat Duke Nukem

    Registrato:
    28 Gen 2010
    Messaggi:
    8.457
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.954
    28 Ott 2012
    #4
  5. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Finalmente qualcuno che considera le giuste priorità... Non è infrequente trovare persone che pretendono di avvertire nitidamente le differenze fra convertitori Lavry ed Apogee, poi lavorano in stanze che inghiottiscono nel nulla intere bande sulle basse senza che se ne rendano conto... :)
    <br><i> --- messaggio unito al precedente: Oct 29, 2012 4:06 PM ---</i>
    Però io una risposta un po'più dettagliata all'amico Maetrik la darei anche. Premettendo che le produzioni "serie" si possono fare anche con un pc, una scheda audio del Mediaworld e un po'di software crackato, direi che ti serve:

    -un PC od un Mac dedicato solo a quello (no antivirus, no internet, no software inutili, RAM generosa e 2 hard disk di buona qualità, alimentatore di ottima qualità). Diciamo dai 600 euro in su, se parliamo di un pc windows autoassemblato.
    -un software DAW con tui ti trovi a tuo agio (Cubase, Logic, ProTools, Acid Pro... Dai 200 euro in su, di solito con una buona dotazione di base di plugins, virtual synth, ecc.ecc.)
    -un'interfaccia audio dignitosa, con almeno 2 in e 2 out (dai 200 euro in su)
    -monitor onesti (dai 400 euro in su)
    -un kit di correzione acustica di base, con pannelli fonoassorbenti ed almeno un paio di bass-traps (dai 200 euro in su)
    -se hai necessità di registrare voci o strumenti acustici, un microfono a condensatore, meglio 2 (oggi ve ne sono di economici ma del tutto dignitosi, tipo gli Oktava, o le serie economiche di Neumann o AKG, Rode, o mille altri brand. Facile prendersi fregature, ma vi sono anche microfoni sorprendenti). Dai 250 euro in su.
    -un preamplificatore (mono o stereo) con alimentazione phantom. Qui si apre un mondo. Se non sei disposto a spendere dai 1000 euro in su, in generale "meno è meglio". Preamp semplici, puliti, silenziosi, professionali senza orpelli e valvole fantoccio si trovano già a 200 euro.

    Siamo intorno ai 2000 euro, per un setup di base che non è gli AbbeyRoads, ma non è lontano dal setup con cui sono state prodotte pietre miliari della musica di successo degli ultimi decenni.
    Il resto lo fanno le tue esigenze... Puoi decidere di investire sul software o sull'hardware, su virtual instruments o su macchine outboard, dipende da quanto puoi spendere e cosa vuoi ottenere. Un daw-controller hardware in genere aiuta. Un buon mixer ti può risolvere con un oggetto solo molti compiti (preamp, tracking, gestione del monitoraggio, patchbay...)
    Avere più preamp/microfoni con personalità spiccatamente diverse può essere utile, finché non decidi di lavorare il tutto a posteriori via software. Compressori/limiter se ti interessa registrare strumenti molto dinamici (inclusa la voce), anche se oggi sono sempre meno indispensabili. Insomma, devi avere le idee chiare su qual è il tuo modus operandi ed i tuoi obiettivi.
     
    29 Ott 2012
    #5
    A roby_pro, Maetrik e Blackhat piace questo messaggio.
  6. Maetrik

    Maetrik Partecipante

    Registrato:
    9 Ott 2012
    Messaggi:
    15
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    grazie mille era proprio quello che cercavo :)
     
    29 Ott 2012
    #6
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  7. Maetrik

    Maetrik Partecipante

    Registrato:
    9 Ott 2012
    Messaggi:
    15
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    un ultima cosa.. mi potresti dire i parametri del pc?? ty
     
    29 Ott 2012
    #7
  8. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    La letteratura in rete sulla messa a punto di una workstation audio è sterminata... Prima scelta da effettuare, PC o Mac. Dalla tua domanda ritengo tu sia orientato al PC (viceversa un buon Mac Pro arriva già con tutto ciò che serve). Sul PC, la scelta successiva è fra una workstation bell'e pronta o l'autocostruzione. Vi sono aziende che assemblano workstation ottimizzate per l'audio, tipo www.projectlead.it, non è una soluzione da scartare. Se vuoi orientarti sull'autocostruzione, minimizzerai la spesa e massimizzerai la personalizzazione, ma devi sapere molto bene cosa fai fin dall'inizio, viceversa ti aspettano frustrazioni a catena.
    1) Parti dal software DAW che intendi utilizzare, e spulciati molto bene i requisiti di sistema. Per ProTools, ad esempio, Avid ha requisiti dettagliatissimi che vanno dal processore, al chipset, ai moduli RAM... Altri si sono più di bocca buona.
    2) Fai lo stesso con l'interfaccia audio.
    3) NON risparmiare sulla scheda madre. Prendine una ottima, con i chipset giusti, senza tanti orpelli che magari non ti serviranno (schede audio integrate, rete, modem, ecc.ecc.). Se prevedi di usare una scheda audio firewire, evita i controller integrati nella scheda madre, disabilitali da bios (insieme a tutti i controller che non userai) e monta una scheda PCI>firewire di qualità (anche qui, controlla scrupolosamente le compatibilità con la scheda audio)
    4) Almeno 4GB di RAM, ma più ce n'è meglio è; scegli banchi di marca, consigliati e testati dal costruttore della motherboard. Le Kingston di fascia alta vanno molto bene
    5) Scegli un processore veloce, ma non estremo. Meglio qualcosa che è in produzione già da mesi, piuttosto che l'ultimo grido. Se vuoi vivere tranquillo e non rischiare sorprese, scegli Intel.
    6) Non sottovalutare l'opzione di investire in una scheda dsp che gestisca i plugin lasciando libera la cpu (tipo UAD2 di Universal Audio).
    7) Hard disk: almeno 2 (sistema ed audio), SATA, silenziosi, veloci e robusti, con parecchia cache. Io mi trovo molto bene con i Western Digital (Caviar Black o Velociraptor), sia su Mac che su PC. Compra dei case silenziatori/raffreddatori passivi per ciascun hd. Valuta se duplicarli in RAID per aumentare la sicurezza del tuo lavoro.
    8) Scheda video: evita quelle molto spinte, con mille acceleratori 3D. Non ti servono a nulla e ciucciano risorse. Prendine una a raffreddamento passivo, che possa gestire 2 monitor (64MB sono già sufficienti, oltre i 256MB sono inutili)...
    9) Alimentatore: prendilo di marca, sovradimensionato come wattaggio, con controllo delle ventole, non deve costare meno di 100 euro (io mi trovo bene con gli Enermax).
    10) Case: di marca anche quello, improntato alla silenziosità, con ventole abbondanti ma con la possibilità di controllarne la velocità (se sai smanettare un po', fai un down-voltaggio di tutte le ventole a 5V: ne dimezzerai la rumorosità senza grosse ripercussioni sull'efficacia)
    11) Sistema operativo: giocoforza a 64Bit, per poter gestire grandi volumi di RAM. Win7 non è affatto male (Home 64 bit è sufficiente, Pro non ti serve a granché), non sono rari studi che lavorano ancora con WinXP a 64bit. Evita Vista (un aborto) e Win 8 (troppo giovane). Linux una bella utopia, ma preparati a lottare con driver e compatibilità... io eviterei.

    Come consiglio generale: pianifica molto bene a tavolino la tua scelta. Non lasciare nulla al caso. Non economizzare, ma non strafare. Eviterai spese inutili, intoppi e mal di pancia, ed avrai un sistema stabile ed affidabile. Avere un sistema che ti dà qualche MHz in più di velocità non serve a nulla, se le tue registrazioni avranno rumore di ventole in sottofondo o il sistema crasherà nel bel mezzo di una sessione di registrazione, o perderai l'ultimo singolo del tuo cliente per un hard-disk farlocco...
     
    30 Ott 2012
    #8
    A Gnommy e Maetrik piace questo messaggio.
  9. Maetrik

    Maetrik Partecipante

    Registrato:
    9 Ott 2012
    Messaggi:
    15
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    grazie mille, post veramente dettagliato che mi servirà sicuramente :)
     
    30 Ott 2012
    #9
    A pierma piace questo elemento.
  10. Stevemac79

    Stevemac79 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    17 Set 2009
    Messaggi:
    797
    "Mi Piace" ricevuti:
    156
    Sequencer:
    Reason/Cubase

    ok, letto e d'accordo praticamente su tutto ma...questo mi sembra un ottimo "vademecum" per uno studio "professionale" non per una DAW da HomeRecording...nel senso, siamo tutti d'accordo che insonorizzare l'ambiente ed avere hw di qualità e meglio che uno scantinato pieno di mobili di legno e metallo e un portatile low cost di Euronics con audio integrato non è professionale ma...ritengo che ci siano delle ottime vie di mezzo che consentano già con mille euro di avere tutto ciò che serve per l'HomeRecoding e, dovendo "tagliare" su qualcosa...sarei piu' flessibile proprio su componenti come scheda madre, alimentantore e su HDD meccanici o delle RAM meno performanti...mi sembra questo del materiale che a qualità "commeriale" offra comunque degli standard piu' che discreti ...mi sbaglio?

    ( prego di non leggere nessun tipo di tono polemico nelle mie parole, tutt'altro, la mia è solamente curiosità e una sorta di stimolo personale anche per la mia crescita culturale personale a riguardo)

    grazie
     
    8 Nov 2012
    #10
  11. cavaliereinesistente

    cavaliereinesistente Utente Onorevole Utente VIP

    Registrato:
    25 Ott 2012
    Messaggi:
    3.584
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.993
    Sequencer:
    Avid ProTools, Apple Logic Pro
    Credo in parte di averti risposto sull'altro thread ;)
    <br><i> --- messaggio unito al precedente: Nov 8, 2012 1:55 PM ---</i>
    Su questo non sono d'accordo con te... Sono proprio consigli per l'home studio (lo studio professionale investe 2500 euro in un mac e si toglie il pensiero), penso che sia auspicio e diritto anche dell'hobbysta avere un sistema che non vada in chrash quando si carica una libreria di campioni o si supera un certo numero di tracce, o non avere il rumore di un tornado in sottofondo nelle proprie registrazioni ;)
    Se hai letto qualche mio altro post, avrai intuito che volentieri spezzo lance in favore di soluzioni economiche rispetto ad altre più costose, laddove questo non sia d'ostacolo a lavorare in maniera professionale. E'molto difficile investire bene le proprie risorse, che spesso sono limitate sia per l'hobbysta che per il professionista; molte volte ci si dissangua per un microfono, e poi si ha rumore di tromba d'aria nelle registrazioni per risparmiare 200 euro di alimentatore e ventole seri; o si tira la cinghia per acquistare un'interfaccia audio con convertitori ultra-high-end (magari per vendere i nostri lavori su iTunes a chi li ascolterà su lettori da 10 euro, per inciso), rischiando poi di brasarla a causa di una scheda madre economica con buss ballerini... Capisci lo spirito? :)
     
    8 Nov 2012
    #11
  12. Stevemac79

    Stevemac79 Utente Molto Popolare

    Registrato:
    17 Set 2009
    Messaggi:
    797
    "Mi Piace" ricevuti:
    156
    Sequencer:
    Reason/Cubase
    Ma certo, capisco perfettamente, ci mancherebbe....sono punti di vista secondo me validi entrambi...la pensassimo tutti allo stesso modo e avessimo tutti la stessa esperienza saremmo ancora ai tempi della pietra!

    Grazie per le spiegazioni!
     
    9 Nov 2012
    #12
    A cavaliereinesistente piace questo elemento.
  13. Maetrik

    Maetrik Partecipante

    Registrato:
    9 Ott 2012
    Messaggi:
    15
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    continuo qui per non aprire inutilmente un altro 3d

    supponendo un budget di 900-1000€ quali prodotti consigliereste tenendo conto del rapporto qualità prezzo?
    sarei orientato verso l'edm e per ora non ho bisogno di registrare strumenti esterni.. ty
     
    11 Nov 2012
    #13
  14. Bluelight

    Bluelight Utente Molto Popolare

    Registrato:
    17 Gen 2009
    Messaggi:
    443
    "Mi Piace" ricevuti:
    131
    Sequencer:
    Logic Pro 9
    hai gia un computer?
     
    12 Nov 2012
    #14
  15. Maetrik

    Maetrik Partecipante

    Registrato:
    9 Ott 2012
    Messaggi:
    15
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    ho un pc che non posso usare esclusivamente per fare i cavoli miei e un portatile al quale ho dovuto cambiare l'hd che era andato e devo tenerlo sempre in carica che la batteria è finita..quindi facciamo che ci contiamo un computer nei prodotti
     
    12 Nov 2012
    #15
  16. Blackhat

    Blackhat Duke Nukem

    Registrato:
    28 Gen 2010
    Messaggi:
    8.457
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.954
    allora il budget è davvero molto (forse troppo) limitato..
     
    12 Nov 2012
    #16
  17. Bluelight

    Bluelight Utente Molto Popolare

    Registrato:
    17 Gen 2009
    Messaggi:
    443
    "Mi Piace" ricevuti:
    131
    Sequencer:
    Logic Pro 9
    concordo con ska, immagino comunque che andrai a lavorare con fl studio o software che girano su pc, con qule budget ci potresti fare un pc assemblato, anche con componenti di un anno fa se ancora in produzione e un paio di monitors usate, la scheda audio non so se ti rientra
     
    12 Nov 2012
    #17